Principale
Motivi

Ultrasuoni della prostata negli uomini: indicazioni per la conduzione e caratteristiche dello studio

In genere, la necessità di ecografia prostatica viene determinata in base al livello di antigene prostatico specifico (PSA) nel siero e (o) al rilevamento di mobilizzazione sospetta della prostata durante un esame rettale digitale.

Esistono tre tipi principali di ultrasuoni:

  • transrettale (anale);
  • transuretrale (attraverso l'uretra);
  • transaddominale (attraverso la pelle della parete addominale anteriore).

Le principali indicazioni per l'ecografia della prostata e delle vescicole seminali sono:

  • Rilevazione del carcinoma della prostata in pazienti con livelli di PSA superiori a 7 ng / ml (in assenza di infezione del tratto urinario o prostatite acuta).
  • Cambiamenti anormali (ad esempio, un nodo) trovati durante l'esame rettale digitale della ghiandola prostatica.
  • Sintomi come difficoltà a urinare e dolore a basso ventre e bacino (in assenza di problemi renali).
  • Osservazione attiva di pazienti ad alto rischio (storia familiare) di cancro.
  • Assistenza nella diagnosi delle cause di infertilità negli uomini.

Grazie ad un'ecografia della prostata, i seguenti problemi alla prostata possono essere rilevati nelle fasi iniziali:

  • Cisti della prostata
  • Prostatite.
  • Adenoma prostatico.
  • Cancro alla prostata

Il tempo impiegato da un medico per ottenere risultati e per decifrare un'ecografia della prostata varierà in base a:

  • l'urgenza con cui i risultati sono necessari all'urologo e al paziente;
  • la necessità di confrontare il risultato con i dati di altri test (ad esempio, la biopsia perineale della prostata);
  • la necessità di consultarsi con altri professionisti.

Spesso uno specialista guarda le immagini video ad ultrasuoni in tempo reale, quindi dopo il completamento dell'esame, il paziente può immediatamente conoscere i risultati.

Percentuali di ultrasuoni della prostata e interpretazione dei dati dell'esame

La dimensione media di una prostata sana:

  • lunghezza - 3 cm;
  • spessore - 2 cm;
  • larghezza - 3 cm.

La dimensione più grande senza patologia:

  • lunghezza - 4,5 cm;
  • spessore - 2,3 cm;
  • larghezza - 4 cm.

Dimensioni minime senza patologia:

  • lunghezza - 2,5 cm;
  • spessore - 1,5 cm;
  • larghezza - 2,2 cm

L'eccesso di questi parametri può indicare l'adenoma prostatico o la presenza di un tumore maligno.

  1. I contorni della prostata dovrebbero essere lisci, chiari e simmetrici. Fuzzy sono con prostatite, l'asimmetria può indicare una neoplasia.
  2. La struttura della prostata dovrebbe essere uniforme. I nodi "parlano" di adenoma, aree con ridotta ecogenicità indicano la presenza di cisti e calcoli alla prostata, prostatite cronica, ascesso e altre malattie.
  3. Il volume di urina residua non deve superare i 15 ml. Il superamento di questo volume è un sintomo di disturbi nelle vie urinarie e saranno necessari test aggiuntivi per una diagnosi accurata.

TRUS prostata: preparazione e metodo di ecografia transrettale

L'ecografia transrettale (TRUS) della prostata è un modo per creare immagini di alta qualità e informative della ghiandola prostatica utilizzando le onde sonore.

La sonda a ultrasuoni invia al corpo onde sonore indolori e ad altissima frequenza.

Quando le onde "si scontrano" con gli organi interni, producono strutture di eco, che il computer trasforma in immagini (un sonogramma) su uno schermo video.

Attualmente, TRUS è il modo migliore per rilevare il cancro alla prostata. Questa è una procedura poco costosa e ampiamente disponibile che è relativamente facile da trasportare per i pazienti ed è eseguita dai medici. Può essere fatto su base ambulatoriale.

La preparazione della prostata TRUS include:

Dovresti consultare il medico per fermare o ridurre la dose di farmaci che fluidificano il sangue un giorno prima di TRUS. Questi farmaci sono solitamente prescritti per la prevenzione di ictus o infarto, quindi è molto importante non smettere di prenderli senza le istruzioni del medico curante. La sospensione dell'aspirina non è generalmente richiesta.

Può essere richiesto un esame del sangue per controllare la coagulazione del sangue il giorno della procedura.

Le persone che soffrono di problemi alle valvole cardiache o che hanno una valvola cardiaca artificiale dovrebbero informare il medico che esegue la TRUS.

Come è la prostata TRUS

Se il medico propone di fare una scelta tra ultrasuoni transaddominali (attraverso la pelle dell'addome) e TRUS, è meglio scegliere il secondo. Lo studio transaddominale, sebbene abbia vantaggi in termini di costo, velocità di esecuzione e assenza di sensazioni spiacevoli, mostra solo un quadro superficiale ed è adatto per rilevare condizioni patologiche avanzate e molto pronunciate della prostata.

Ultrasuoni della prostata negli uomini: i principali tipi e differenze nella loro condotta

I principali tipi di ecografia prostatica negli uomini sono i metodi transrettale, transaddominale e transuretrale. Quando si esegue uno studio transrettale, viene utilizzato un sensore, che il medico inserisce nel retto del paziente.

Vantaggi: disponibile nelle cliniche delle città grandi e provinciali della Russia, fornisce un quadro chiaro e dettagliato della struttura della ghiandola prostatica, il paziente non presenta forti disagi durante e dopo la procedura.

La preparazione include una pulizia clistere mezz'ora prima dell'esame e il riempimento della vescica (bere mezzo litro d'acqua un'ora prima di TRUS).

Il metodo transaddominale non consente di ottenere tutte le informazioni sullo stato della prostata, poiché lo studio viene effettuato attraverso la parete anteriore del peritoneo. Il prezzo di questa ecografia è molto inferiore rispetto agli altri due, e non c'è disagio.

La preparazione è molto semplice: non urinare 2 ore prima della procedura o bere mezzo litro di acqua non gassata un'ora prima dell'esame.

L'ecografia transuretrale della prostata negli uomini viene eseguita con un cistoscopio nell'uretra. Prima di questo, viene utilizzata l'anestesia locale, il medico che utilizza un cistoscopio ottiene una buona immagine della ghiandola prostatica. Tuttavia, questo metodo è più invasivo rispetto ai primi due e pone requisiti speciali su attrezzature e condizioni.

Preparazione: un giorno prima della procedura, interrompere l'assunzione di alcolici, il giorno dello studio, mangiare snack e non fumare, la nicotina può provocare nausea quando si utilizza un anestetico locale. Riempi la vescica un'ora prima del test.

Ultrasuoni della prostata in modo transrettale: vantaggi, rischi e limiti

L'ecografia transrettale della prostata produce lo stesso disagio dell'esame rettale prodotto dall'urologo. L'esame dura in genere da 15 a 30 minuti.

Da altri metodi di esecuzione degli ultrasuoni, questo metodo si distingue per la necessità di posizionare la sonda nel retto del paziente.

Durante l'esame addominale, il sensore si trova a una distanza massima di 10 cm dalla prostata del paziente, mentre durante l'esame transrettale il sensore si trova vicino ai tessuti della prostata.

Con l'ultrasuono addominale, viene utilizzato un sensore con una frequenza di 3,5-5 MHz, mentre l'ultrasuono penetra profondamente, ma la chiarezza dell'immagine è "zoppa". Quando l'ecografia del metodo transrettale della prostata utilizza un sensore con una frequenza di 8-12 MHz, che fornisce immagini ad alta definizione.

Vantaggi del modo transrettale degli ultrasuoni della prostata:

  • L'esame ecografico è ampiamente disponibile.
  • Nessuna radiazione ionizzante.
  • Gli ultrasuoni possono visualizzare chiaramente la struttura della ghiandola prostatica.

Il paziente deve essere consapevole dei possibili rischi:

  • Sangue nelle urine (ematuria) - fino al 60% dei casi. Di norma, passa in modo indipendente.
  • Sangue nel liquido seminale: fino al 40% dei casi. Funziona anche in modo indipendente.
  • Sangue nel retto.
  • Generale, ma sanguinamento pesante (si verifica in meno dell'1% dei pazienti).
  • Infezioni gravi (3% dei casi).
  • Infezioni del tratto urinario con disuria (minzione) - circa il 5% dei casi.

restrizioni:

Gli uomini che hanno recentemente subito un intervento chirurgico sull'intestino non sono buoni candidati per l'ecografia della ghiandola prostatica, dal momento che questo tipo di ultrasuoni richiede il posizionamento della sonda nel retto.

Ultrasuoni transrettali della ghiandola prostatica: cosa mostra un esame rettale ecografico della prostata?

Se si sospetta una malattia della ghiandola della prostata, è molto importante che il paziente si sottoponga a una diagnosi completa, compresi esami, metodi di laboratorio e strumentali, oltre all'ecografia obbligatoria.

Cos'è la prostata TRUS e come è fatta? Ne parleremo più tardi.

Che cos'è uno studio?

L'ecografia della ghiandola prostatica fa riferimento a un metodo diagnostico rapido, moderno e di alta precisione che consente di identificare un numero di malattie dell'area urogenitale.

Grazie ad uno speciale sensore a contatto con la superficie del corpo, gli ultrasuoni ti permettono di ottenere un'immagine degli organi interni in tempo reale. Nel processo della sua attuazione, non c'è radiazione dell'organismo, come durante i raggi X, quindi la procedura è considerata più sicura.

Utilizzando un sensore, un medico può valutare non solo lo stato degli organi interni. A causa dell'effetto Doppler, è possibile determinare il flusso sanguigno nei vasi della prostata, per valutare lo stato delle vescicole seminali.

Indicazioni per

Il medico può prescrivere la procedura per i seguenti sintomi:

  • sensazione di bruciore durante la minzione;
  • difficoltà nello svuotamento della vescica, accompagnata dalla minzione o dalla ritenzione urinaria;

  • dolore nella zona inguinale;
  • potenza ridotta;
  • minzione frequente;
  • infertilità;
  • eiaculazione precoce;
  • sospetta prostatite e altre malattie della sfera sessuale.
  • Tipi di diagnostica

    Oggi, nelle cliniche moderne, la ricerca viene svolta in due modi:

    1. Ultrasuoni transaddominali: attraverso la parete addominale anteriore. In questo caso, il sensore si trova sulla superficie della zona inguinale.
    2. Ultrasuoni transrettali della prostata. Cos'è la prostata TRUS? Questo è un metodo di ricerca che utilizza uno speciale sensore transrettale inserito nel retto.

    Quale metodo scegliere?

    Molti pazienti sono interessati alla domanda: quale studio è migliore? La risposta è ovvia. Nonostante l'allenamento più complesso e un po 'di disagio, i medici consigliano di eseguire un'ecografia prostatica transrettale, perché lo studio fornisce i dati più informativi sulle condizioni fisiche del paziente.

    Ciò è dovuto alle caratteristiche anatomiche del corpo maschile. La prostata si trova in prossimità del retto, quindi il medico è più facile ottenere un'immagine chiara sul monitor e valutare facilmente le condizioni degli organi interni.

    Abbiamo affrontato la via transaddominale e con la prostata TRUS, che tipo di ricerca e qual è la differenza tra loro. Ma come prepararlo e come viene realizzato? Leggiamo ulteriormente.

    TRUS prostata

    Al fine di ottenere il risultato più accurato e ridurre il disagio durante l'esame ecografico transrettale della ghiandola prostatica, è molto importante che il paziente segua le raccomandazioni del medico in preparazione allo studio e ascolti le istruzioni durante la procedura.

    Come prepararsi per il trazu della prostata? Dai un'occhiata a questo in modo più dettagliato.

    formazione

    Come prepararsi per la ghiandola prostatica:

    1. Per 2-3 giorni, il paziente deve aderire alla dieta corretta. Per escludere dalla dieta pane nero, legumi (piselli, fagioli), cavoli, bevande gassate, cibi ricchi di fibre, kefir fresco e yogurt.

    Il cibo dovrebbe essere leggero, fresco, facilmente digeribile. Ciò contribuirà ad evitare l'aumento della formazione di gas, feci alterate (diarrea, stitichezza).

  • La sera (alla vigilia della procedura) e la mattina prima dell'esame, il paziente dovrà fare clisteri di pulizia. È possibile utilizzare decotti caldi di camomilla per le procedure. Leniscono l'intestino, eliminano i crampi.
  • Di norma, l'ecografia rettale della prostata viene prescritta al mattino a stomaco vuoto. Non ci sono ricerche prima dello studio. Puoi bere solo acqua minerale non gassata. Se la diagnosi viene effettuata di sera, il paziente può facilmente fare colazione al mattino, ma rifiutare il pranzo. L'ultimo pasto dovrebbe essere 6-8 ore prima della visita dal medico.
  • 1-2 ore prima di arrivare in clinica, dovresti bere 3-4 tazze (1-1,2 litri) di acqua minerale non gassata. Quindi, uno specialista sarà in grado di determinare la quantità di urina residua, vedere se necessario e immediatamente altri organi.
  • Prima dello studio, devi dire al medico di tutti i farmaci assunti, inclusi unguenti e supposte. 2-3 giorni prima del trauma, il medico può annullare l'uso di supposte rettali, supplementi nutrizionali su lattulosio (duphalac, lactusan), lassativi e alcuni altri medicinali che possono rendere difficile la diagnosi.
  • È importante avvertire il medico della presenza di patologie del tratto gastrointestinale e delle malattie proctologiche. Per le ragadi anali nella fase acuta di esacerbazione, la diagnosi può essere trasferita o sostituita dall'ecografia transobdominale.
  • Come fare la malattia della ghiandola prostatica? Considera di seguito:

    Tecnica di

    Nonostante alcune difficoltà di esecuzione, TRUI non richiede più tempo rispetto all'ecografia transobdominale.

    Come fare la prostata:

    1. Prima della procedura, il paziente espone completamente la parte inferiore del corpo e si trova sul lettino con la schiena rivolta al medico.
    2. Il dottore chiede di piegare le gambe alle ginocchia e tirarle fino allo stomaco, stringendo le mani.
    3. Devi cercare di sdraiarti più comodamente e rilassarti. Ciò ridurrà il disagio durante la procedura.
    4. Un sensore rettale viene inserito nel retto del paziente ad una profondità di 5-6 cm. Prima dell'inserimento, un preservativo viene messo sul sensore e imbrattato con un gel. Informi il medico se si è allergici al lattice.
    5. Durante la procedura, il disagio leggero può essere sentito, non di più. La dimensione del sensore è di circa 1,5-2 cm di diametro e il gel consente di spostare liberamente il dispositivo alla profondità richiesta per l'area della prostata. Se il paziente non ha problemi con il retto (emorroidi, ragadi, fistole), non vi è alcun processo infiammatorio acuto nella prostata, il dolore è escluso.

    Indicatori della norma e patologia

    Nel processo di ecografia transrettale della ghiandola prostatica, il medico nota un sacco di indicatori che possono dire sullo stato della ghiandola prostatica.

  • Valutato l'aspetto e i contorni della prostata. In un organo sano, la struttura è completamente uniforme e i contorni sono uniformi e simmetrici.
  • Le dimensioni della prostata sono lette. La dimensione anteriore-posteriore normalmente deve essere compresa tra 1,5 e 2,5 cm., Longitudinale di circa 2,5-3,9 cm, trasversale di circa 2,6-4,2 cm. È importante capire che esiste un concetto di norma individuale quindi, in alcune persone, gli indicatori possono variare leggermente senza riferimento alla patologia.
  • Quindi viene calcolato il volume della ghiandola prostatica, normalmente non superiore a 25 centimetri cubici. La formula determina la massa e la densità specifica del tessuto ghiandolare.
  • Inoltre, lo specialista esamina lo stato delle vescicole seminali, la vascolarizzazione, l'ecogenicità. Eventuali modifiche (deviazioni dalla norma) possono indicare la presenza di una patologia in via di sviluppo.
  • Sensori moderni, dotati di un doppler, possono anche valutare lo stato della circolazione sanguigna negli organi.
  • Cosa può rivelare?

    Usando l'ecografia transrettale, un medico può riconoscere le seguenti malattie:

    1. Adenoma prostatico, accompagnato da un aumento della dimensione della prostata. I suoi contorni sono perfettamente visibili durante la procedura TRUS.
    2. Cancro alla prostata La malattia spesso procede in una forma asintomatica e viene rilevata accidentalmente in un processo diagnostico tempestivo.
    3. Prostatite (infiammazione della prostata) in forma acuta e cronica.
    4. Le cisti della prostata, che sono ben visualizzate durante TRUS.
    5. Iperplasia, durante la quale il ferro aumenta di dimensioni.
    6. Le pietre della ghiandola della prostata possono anche essere visualizzate.

    Controindicazioni

    L'ecografia transrettale non è raccomandata per i pazienti con le seguenti condizioni:

    1. Malattie proctologiche, specialmente nella fase acuta (ragadi anali, emorroidi, fistole).
    2. L'incontinenza e altri problemi della sfera urogenitale non consentono di riempire normalmente la vescica per la diagnosi.
    3. Ipersensibilità, spesso spiegata dalle caratteristiche psicologiche del paziente.

    Quanto spesso viene prescritta la procedura?

    L'ecografia rettale della ghiandola prostatica è uno di quei tipi di diagnostica che può essere eseguita in caso di sospetto di una particolare patologia o per scopi profilattici.

    Il paziente può sottoporsi a una diagnosi annuale per conoscere il suo stato di salute, per riconoscere nel tempo lo sviluppo di eventuali patologie. È particolarmente importante visitare un medico e osservare le misure preventive per gli uomini di età superiore ai 30-35 anni, perché ogni anno aumenta il rischio di sviluppare adenoma prostatico e aumento della prostatite.

    E qui puoi scoprire prodotti dannosi e utili per l'organo maschile.

    conclusione

    Ora sai tutto sulla prostata TRUS, perché fai ricerca e come prepararti per questo. Il metodo TRUS è uno dei più moderni e molto accurati nella diagnosi delle malattie della ghiandola prostatica.

    L'attrezzatura high-tech ti consente di rendere la procedura indolore, minimizzare il disagio e ottenere risultati chiari durante lo studio. Prenditi cura della tua salute!

    Video utile

    Ghiandola prostatica TRUS: che cos'è? Guarda il video:

    Esame ecografico della ghiandola prostatica: preparazione, come viene effettuata, interpretazione dei risultati

    Tipi di ultrasuoni della prostata e preparazione

    Parametri normali dei parametri della prostata su ultrasuoni o interpretazione dei risultati

    Cancro alla prostata

    Adenoma prostatico

    Ultimi articoli in questa sezione:

    Nel trattamento dell'iperplasia prostatica benigna, i farmaci di prima linea sono alfa-bloccanti e inibitori della 5-alfa reduttasi. Candele per adenoma della prostata vengono utilizzate

    La fibrosi della prostata è una conseguenza di un'infiammazione a lungo esistente, i cambiamenti nella struttura dei tessuti sullo sfondo delle cicatrici possono portare a conseguenze irreversibili. Patologia incline

    La prostatite - un processo infiammatorio nella ghiandola prostatica, a seconda della forma, può verificarsi in modo latente, dare deboli manifestazioni cliniche o, al contrario, sintomi pronunciati.

    I preparativi per il trattamento del cancro alla prostata non sono meno importanti del trattamento chirurgico, della chemioterapia e della radioterapia. Prima di scegliere la tattica di condurre, il medico tiene conto di molti fattori in modo che l'efficacia

    Conduzione dell'ultrasuono e della prostata TRUS

    La prostata, nota anche come prostata, occupa un posto speciale nel corpo maschile in termini di importanza delle sue funzioni, poiché influenza tutti gli aspetti del sistema urogenitale, tra i quali domina la qualità della vita sessuale e quotidiana. Malfunzionamenti della ghiandola prostatica portano spesso a gravi problemi di potenza e, nel tempo, senza un trattamento appropriato, allo sviluppo di malattie infiammatorie e oncologiche, quindi, la diagnosi tempestiva è di grande importanza.

    Al fine di valutare la condizione della prostata nel modo più informativo e sicuro, viene spesso utilizzato l'ecografia (ultrasuoni o TRUS), che è uno studio non invasivo di specifici organi o aree del corpo mediante onde ultrasoniche.

    Cosa mostra l'ecografia prostatica

    Attraverso la procedura, il medico valuta la dimensione della ghiandola, la sua densità, ecostruttura, la presenza / assenza di inclusioni e formazioni. L'ecografia consente di diagnosticare malattie come l'iperplasia prostatica (adenoma), la prostatite, così come le cisti e le neoplasie maligne.

    Indicazioni per la diagnosi ecografica della prostata

    Di regola, i seguenti sintomi sono indicazioni per riferire un uomo a un ultrasuono / TRUS:

    • Bruciore e crampi durante la minzione.
    • Richiesta costante di urinare.
    • Dolore nella zona inguinale.
    • Patologia identificata durante l'esame rettale.
    • Deviazioni dalla norma nel sangue, nelle urine e negli spermatozoi.
    • Difficoltà nel concepire un bambino.
    • Problemi con l'implementazione di rapporti sessuali.

    Si consiglia agli uomini di età superiore ai 50 anni di sottoporsi a ecografia della prostata una volta all'anno, anche in assenza di sintomi gravi, poiché con l'età sono necessari prerequisiti per lo sviluppo di malattie infiammatorie e oncologiche della prostata.

    Preparazione per la ricerca

    L'esame ecografico della prostata richiede una certa preparazione da parte del paziente. Per un'ecografia della prostata e della vescica, consiste nell'utilizzare una quantità d'acqua sufficiente un'ora prima della procedura, in modo che la vescica sia il più possibile piena durante l'esame. La ghiandola prostatica si trova alla giunzione tra la vescica e l'uretra, quindi vederla immediatamente è problematica, ma quando c'è un oggetto pieno di liquido tra esso e il sensore, il passaggio delle onde ultrasoniche e la visualizzazione dell'organo sono notevolmente migliorate.

    La prostata TRUS richiede altre misure preliminari. Due o tre giorni prima della procedura, è preferibile osservare una dieta moderata, eliminando il verificarsi di flatulenza, diarrea o stitichezza e pulire l'intestino con clisteri prima e al mattino prima della TRUS. Il giorno dell'esame, è necessario astenersi dal mangiare, ma se è previsto per la seconda metà della giornata, è possibile una colazione molto leggera.

    Tecniche di ultrasuono della prostata

    L'ecografia della ghiandola prostatica viene effettuata con due metodi principali:

    • Ultrasuoni transaddominali della prostata (metodo esterno). Un uomo giace sulla schiena, esponendo lo stomaco. Un gel viene applicato all'area di studio, lo strato di aria di liquidazione tra il sensore a ultrasuoni e la pelle. Il dispositivo sotto il controllo di uno specialista scansiona la prostata in varie proiezioni, in parallelo, viene esaminato lo stato della vescica. L'intero processo non richiede più di 10 minuti. In alcuni casi, al paziente viene chiesto di urinare e tornare al lettino per determinare la quantità di urina residua.
    • Ultrasuono prostatico transrettale (metodo interno). L'uomo giace su un fianco con la schiena rivolta al medico, piegando le ginocchia e tirandole al petto (nella cosiddetta posizione fetale). Il sensore è inserito nel retto al livello della posizione della ghiandola prostatica (5-7 cm). Per ragioni di igiene, un preservativo è necessariamente posto sul dispositivo, sul quale viene applicato un gel per minimizzare le sensazioni dolorose del paziente. Se un uomo non è teso e adeguatamente preparato per l'esame, non sperimenterà un eccessivo disagio. In alcuni casi, durante la prova viene prelevata una piccola quantità di tessuto per la biopsia.

    Quale metodo ad ultrasuoni è migliore?

    Entrambi i metodi hanno sia vantaggi che svantaggi. L'ecografia transaddominale della prostata è un metodo affidabile, paziente-amichevole, che, tuttavia, ha capacità diagnostiche molto limitate. Poiché l'esame passa attraverso il muro del peritoneo e le strutture dietro di esso, la visualizzazione di patologie non troppo voluminose nelle fasi iniziali è difficile, se non impossibile, soprattutto con un grande spessore della piega grassa nella regione addominale. Tuttavia, l'ecografia transaddominale può essere una via d'uscita in situazioni in cui, per una ragione o l'altra, è impossibile applicare il metodo TRUS (ad esempio, il dolore estremo della procedura ecografica transrettale per prostatite nella fase acuta).

    Rispetto al suo "collega", il metodo TRUS offre più spazio per diagnosticare anche disturbi strutturali minori nella ghiandola prostatica e il suo studio dettagliato e mirato. Gli svantaggi di questo metodo includono il disagio durante lo studio di alcune patologie, l'impossibilità del suo uso in presenza di emorroidi e altre lesioni all'ano, nonché, molto indirettamente, le caratteristiche della percezione maschile che influenzano negativamente l'umore dei pazienti e spesso li portano a rifiutarsi di condurre uno studio dettagliato.

    Tassi di ecografia della prostata

    Il fatto che la prostata sia in ordine e funzioni normalmente è indicata dai seguenti indicatori:

    • I contorni sono lisci e simmetrici.
    • Forma semilunare, ovale o triangolare.
    • La struttura è omogenea.
    • Localizzazione dietro il muro della vescica.
    • Lo spessore della ghiandola è fino a 2,6 cm.
    • Larghezza fino a 4,2 cm.
    • Lunghezza fino a 4 cm.
    • Volume fino a 25 cm³.
    • Il volume di urina residua a 15 ml.

    Costo della procedura

    È possibile sottoporsi a un esame ecografico della ghiandola prostatica, a titolo gratuito, come parte dell'assistenza medica ai sensi della politica OMS, oa pagamento, in centri diagnostici e specializzati privati. Di norma, nelle strutture mediche pubbliche di tipo ambulatoriale, i pazienti vengono preliminarmente registrati per gli ultrasuoni, a volte per un mese, a differenza degli ospedali, dove, se indicato, gli ultrasuoni o TRUS verranno eseguiti immediatamente.

    Se la situazione richiede un'azione urgente, ma non di emergenza - quasi in tutte le città della Russia c'è un'opportunità di applicare alle cliniche commerciali. Il costo dell'ecografia transaddominale in media è di circa 600-700 rubli, TRUS circa 2000 rubli. L'esame della prostata e della vescica con la determinazione del volume di urina residua costerà circa 2500-3000 rubli.

    TRUS prostata: indicazioni, preparazione e conduzione della procedura

    Nella diagnosi delle malattie della prostata la ghiandola prostatica TRUS svolge un ruolo importante. A differenza degli ultrasuoni convenzionali, il metodo transrettale consente di valutare i cambiamenti nella ghiandola prostatica e di effettuare una diagnosi preliminare.

    Cos'è TRUS?

    L'esame ecografico della ghiandola prostatica attraverso la regione addominale non è informativo e non consente di valutare appieno il grado di compromissione dell'organo. A differenza degli ultrasuoni tradizionali, TRUS o ecografia transrettale, fornisce un quadro completo dei cambiamenti nel corpo.

    Il test viene eseguito attraverso l'ano. Il medico inserisce il sensore nel retto del paziente e sullo schermo vede l'immagine esatta ottenuta dal riflesso dell'onda ultrasonica dalle pareti dell'organo.

    TRUS ti consente di identificare:

    • prostatite;
    • adenoma prostatico;
    • neoplasie maligne nella prostata;
    • fibrosi d'organo;
    • calcoli nella ghiandola.

    L'esame della prostata TRUS è incluso nella lista dei metodi diagnostici raccomandati per confermare la prostatite e l'adenoma prostatico. L'esame è mostrato a tutti gli uomini sopra i 40 anni per la rilevazione tempestiva delle patologie prostatiche.

    L'ecografia transrettale è più informativa rispetto al transaddominale

    Indicazioni per TRUS

    Insieme alla palpazione rettale della prostata, l'esame del TRUS è prescritto alla prima visita all'urologo con problemi di dolore pelvico e problemi di minzione.

    Indicazioni per l'esame:

    • età oltre 50 anni;
    • dolore pelvico;
    • violazione della minzione;
    • dolore durante l'eiaculazione;
    • sensazione di pesantezza nel retto;
    • svuotamento incompleto della vescica;
    • indebolimento dell'erezione.

    TRUS della ghiandola prostatica consente di confermare o confutare il processo infiammatorio dalla natura del riflesso delle onde ultrasoniche dai tessuti del corpo. Anche l'esame ecografico transrettale consente di ottenere un'immagine non solo della prostata, ma anche degli organi circostanti.

    La TRUS è prescritta nei casi in cui nel siero è rilevato un livello elevato o elevato di ormone specifico della prostata. Questo esame è prescritto per rilevare l'adenoma e il cancro alla prostata.

    Tale studio è prescritto per sospetta malattia della prostata, così come per l'esame preventivo.

    Con la prostatite, TRUS consente di specificare il tipo di processo infiammatorio dalla natura dei cambiamenti nei contorni della ghiandola prostatica.

    Le concrezioni e le aree di fibrosi creano nelle aree della ghiandola prostatica un aumento di ecogenicità, che può essere rilevato durante TRUS. Tuttavia, è importante notare che la presenza di grandi pietre nella prostata è una controindicazione a tale esame.

    Se necessario, intervento chirurgico, ad esempio, in caso di adenoma prostatico, viene assegnato il TRUS per determinare il grado di ingrandimento del corpo, che permetterà di elaborare un piano per l'operazione.

    Il metodo risulta anche abbastanza informativo nella diagnosi di infertilità, consentendo di escludere fisiologicamente le cause della ridotta fertilità associata ad anomalie della ghiandola prostatica. La TRUS è prescritta come ulteriore metodo diagnostico per le vescicole e l'infiammazione dello scroto. Il medico può prescrivere un tale esame in caso di ascesso della ghiandola prostatica alla vigilia della chirurgia. In questo caso, TRUS mostra la posizione esatta dell'ascesso, consentendo di pianificare l'operazione.

    L'esame è effettuato senza dolore e non dura a lungo. Se necessario, la prostata TRUS, il cui prezzo non morde, dovrebbe tenere conto di possibili controindicazioni.

    Controindicazioni al sondaggio

    Scoprendo perché hai bisogno della prostata TRUS e di cosa si tratta, dovresti familiarizzare con le controindicazioni. Tra loro ci sono:

    • operazioni sul retto;
    • esacerbazione di emorroidi;
    • ostruzione intestinale;
    • ragadi anali.

    TRUS non viene eseguita nei casi in cui il paziente ha una parte del retto rimosso durante il trattamento del cancro.

    Con l'esacerbazione delle emorroidi, l'introduzione del sensore nel retto può provocare un deterioramento della salute e lo sviluppo dell'infiammazione delle emorroidi. A questo proposito, la TRUS dovrebbe essere posticipata fino alla scomparsa dei sintomi.

    Con l'ostruzione intestinale, è impossibile creare TRUS. Lo studio viene trasferito o sostituito da un metodo addominale, durante il quale il sensore viene posizionato nell'area vicino alla vescica.

    Le ragadi anali sono una controindicazione diretta dell'ecografia transrettale. Ciò è dovuto al fatto che il sensore può danneggiare la fessura, che porterà allo sviluppo dell'infiammazione della mucosa rettale.

    In tutti questi casi, è anche vietato il massaggio prostatico per determinare la struttura e le dimensioni del corpo. Allo stesso tempo, l'ecografia transaddominale o la risonanza magnetica può essere utilizzata come metodo di esame diagnostico.

    Malattie o lesioni del retto sono controindicazioni per TRUS

    Come si prepara?

    La preparazione per la prostata TRUS consiste nel pre-pulire l'intestino. Clisma di pulizia è necessario per il normale inserimento del sensore e l'assenza di distorsioni durante l'esame.

    TRUS è fatto su una vescica piena. Un'ora prima dell'esame programmato, il paziente dovrebbe iniziare a bere acqua a piccoli sorsi. In totale, si consiglia di bere circa un litro di acqua, ma non in un sorso, ma gradualmente, in modo che la vescica abbia il tempo di riempirsi fino a quando il sensore non è inserito.

    I preparativi per lo studio della prostata comprendono l'abbandono di prodotti che provocano la formazione di gas alla vigilia di TRUS. Questi prodotti includono legumi, cavoli, pasticceria, bevande gassate e qualsiasi frutta e verdura. Prima di coricarsi, si consiglia di limitare la cena leggera di prodotti dietetici. Se l'esame è programmato per la mattina, la colazione dovrebbe essere abbandonata, sostituendola con acqua pulita o tè leggero.

    A casa, dovresti fare un clistere di un litro e mezzo di acqua normale. È inoltre possibile utilizzare le candele di glicerina per facilitare la pulizia dell'intestino, poiché ciò non influirà sui risultati dell'esame.

    Più in dettaglio su come preparare la prostata TRUS, dirà inoltre al medico che ha inviato il paziente per l'esame.

    sondaggio

    Gli uomini che sono inclini a stress e nevrosi dovrebbero consultare un medico sulla possibilità di assumere un farmaco sedativo, che potrebbe distrarre dalle esperienze durante l'esame.

    Per un comodo inserimento del sensore, l'uomo dovrebbe sdraiarsi su un fianco, tirando le ginocchia al petto. Il sensore stesso è un tubicino, vestito con un preservativo, che il medico rivelerà con il paziente per conformarsi agli standard igienici. Il tubo viene inserito nell'ano fino a una piccola profondità, circa 5-6 cm. In assenza di disturbi psicologici, non vi sarà dolore, poiché il sensore stesso è sottile.

    L'intera procedura richiede circa 20-30 minuti. A questo punto, il medico controlla l'immagine visualizzata sul monitor e allo stesso tempo prende appunti, che vengono poi consegnati al paziente per la presentazione al medico curante.

    Prima di condurre TRUS, occorre fare attenzione per assicurarsi che la vescica sia piena

    Risultati della procedura

    L'interpretazione dei risultati ottenuti della prostata TRUS viene eseguita dal medico curante, tuttavia, il paziente stesso può decifrare questi dati.

    Sul TRUS, la capsula della prostata è chiaramente visibile. La continuità dei suoi contorni indica il normale funzionamento del corpo, ma se l'integrità della capsula viene compromessa, il cancro o l'adenoma possono essere diagnosticati. Nella maggior parte dei casi, è un cancro che si estende oltre il corpo.

    Un ruolo importante nella diagnosi gioca la simmetria della prostata. Cambiare le sue dimensioni su un solo lato può indicare infiammazione o ascesso.

    Concrezioni o aree di fibrosi sono chiaramente manifestate su TRUS come aree di maggiore ecogenicità. L'eterogeneità del tessuto prostatico indica la prostatite. In questo caso, con la prostatite batterica, i contorni rimangono lisci, e con un'infiammazione stagnante, è possibile una modifica dei contorni e una violazione della simmetria della prostata.

    Nella maggior parte dei casi, la TRUS della prostata è un esame preliminare. Con un tale esame, è impossibile vedere con precisione la prostatite cronica, tuttavia, aree di aumentata o ridotta ecogenicità dovrebbero allertare il medico e fare riferimento al paziente per ulteriori esami.

    TRUS consente di determinare edema, adenoma e oncologia della prostata, ma per confermare ciascuna di queste diagnosi, è necessario superare un test del PSA. Con un significativo aumento di questo antigene nel sangue, puoi parlare di cancro, mentre un moderato aumento di PSA a 10 indica l'adenoma o la prostatite.

    Per confermare la prostatite e determinare la sua natura dovrebbe inoltre passare l'analisi della secrezione della prostata. In base ai cambiamenti nella composizione di questo fluido, il medico non solo effettuerà una diagnosi accurata, ma sarà anche in grado di selezionare immediatamente il regime terapeutico ottimale.

    Qualsiasi medico ti offrirà una serie di modi per trattare la prostatite, dal più banale e inefficace al radicale

    • Puoi regolarmente seguire un corso di terapia con pillole e massaggio rettale, restituendo ogni sei mesi;
    • puoi fidarti dei rimedi popolari e credere in un miracolo;
    • fare un'operazione e dimenticare la vita sessuale...

    Come rendere la prostata TRUS e quali fasi di preparazione

    L'ecografia transrettale della prostata è uno dei metodi di indagine più efficaci. Sulla base dei dati ottenuti durante la penetrazione di un'onda ultrasonica, il medico riceve un'immagine dettagliata e accurata della struttura e della forma della ghiandola prostatica e rileva o esclude la patologia. L'endoscopio durante TRUS viene introdotto nel corpo in modo rettale, cioè attraverso il retto.

    La procedura richiede una formazione obbligatoria. Questa fase è spesso trascurata dai medici, ma ignorarla porta a una distorsione dei risultati e alla necessità di una nuova diagnosi.

    Cos'è TRUS

    L'ecografia transrettale ha lo stesso principio di funzionamento dell'ecografia esterna convenzionale. Per la sua implementazione, viene utilizzato un endoscopio con un sensore, che viene inserito nell'ano del paziente. Le onde ultrasoniche passano dal sensore al tessuto e, riflettendosi, creano onde di eco. L'endoscopio con il sensore cattura queste onde, le analizza e forma l'immagine sullo schermo.

    La natura dell'immagine dipende da quale sia la differenza tra le onde ultrasoniche e riflessa dal tessuto. Sulla base di questi dati, il dispositivo determina la distanza da diverse parti del corpo, dalle sue dimensioni e struttura, dalla densità di alcune sezioni.

    Perché l'ecografia transrettale è eseguita?

    Nella pratica medica, l'ecografia transrettale della prostata è uno dei metodi più istruttivi per diagnosticare le patologie di questo organo. Lo studio consente di determinare con precisione o escludere tutti i tipi di patologie nella ghiandola prostatica e nella vescica.

    TRUS aiuta a identificare tali disturbi del sistema genito-urinario:

    • Infertilità maschile Il sospetto di questo disturbo è uno dei motivi più frequenti per cercare un urologo.
    • I processi tumorali nella ghiandola prostatica sono benigni e maligni. Con l'aiuto di TRUS, il medico conferma o rifiuta tali diagnosi come prostatite, cisti, concrezioni, adenomi o iperplasia prostatica.
    • Disfunzione erettile
    • Patologia nel funzionamento della vescica.
    • Patologia dei vasi sanguigni situati nella regione pelvica, comprese le vene varicose.

    Indicazioni per lo studio della prostata

    Questo metodo diagnostico può essere eseguito sia in caso di sospetto di anomalie nel funzionamento della prostata o della vescica, sia nel corso di un esame profilattico di routine.

    Negli uomini che hanno raggiunto l'età di 40-50 anni aumenta il rischio di sviluppo di patologie del sistema urogenitale. Pertanto, i medici raccomandano di condurre regolarmente un esame ecografico della prostata e di eseguire test per determinare il livello di PSA nel marcatore tumorale del sangue della prostata.

    In altri casi, le indicazioni per TRUS possono essere la rilevazione di patologie con tali deviazioni:

    • Il paziente ha dolore o fastidio durante la minzione;
    • Ci sono problemi con la potenza;
    • Periodicamente c'è dolore nel perineo;
    • C'è minzione frequente durante la notte, specialmente se accompagnati da sensazioni spiacevoli;
    • Un flusso di urina è diventato più sottile, c'è un indebolimento della pressione;
    • Il paziente ha un aumento del livello di proteina del PSA. Il TRU viene spesso assegnato anche nei casi in cui il marcatore tumorale del PSA rimane entro il range normale, tuttavia è aumentato significativamente rispetto ai precedenti risultati dell'analisi;
    • Se vi è il sospetto di adenoma prostatico;
    • Se vengono rilevati problemi durante l'esame rettale;
    • Quando il test delle urine e lo sperma hanno mostrato anomalie.

    Quale è meglio - ultrasuoni o TRUZI

    Al centro, TRUZ è uno dei tipi di diagnostica ecografica.

    L'ecografia viene eseguita con due metodi:

    1. Transaddominale: metodo esterno, che si riferisce ai soliti ecografi;
    2. Transrectal: un metodo interno, che è TRUS.
    • Fornisce la valutazione più dettagliata dello stato dei tessuti molli;
    • Determina in modo affidabile la dimensione della ghiandola prostatica e le sue singole sezioni;
    • Nel processo di esame transrettale, il medico può esaminare in dettaglio le vescicole seminali, che non è possibile con una esterna;
    • Per la procedura non usa i raggi X, perché non danneggia il corpo;
    • In virtù della sua sicurezza, lo studio non ha limiti di tempo e quantitativi per la ri-conduzione.

    Gli svantaggi di questo metodo includono sensazioni fisiche spiacevoli e disagio emotivo del paziente.

    Preparazione della prostata TRUS

    L'ecografia transrettale della prostata, a differenza degli ultrasuoni convenzionali, è una procedura che richiede una preparazione preliminare. Tuttavia, i medici spesso non ne mettono in guardia in anticipo, il che porta a risultati errati e costringe il paziente a sottoporsi nuovamente alla procedura.

    Alcuni giorni prima della data prevista per l'esame, si consiglia al paziente di cambiare la dieta. Si consiglia di evitare cibi che aumentano la formazione di gas nell'intestino. Questi includono dolci a base di lievito, cavoli e piatti fatti da esso, frutta e pasta. È anche importante escludere alcol e bevande gassate.

    Inoltre, non è necessario assumere aspirina e farmaci che la contengono per 2-3 giorni prima di TRUS, poiché diluisce il sangue e può distorcere i risultati dell'esame. Se è impossibile rifiutarsi di assumere farmaci, assicurati di discuterne con il tuo medico.

    La ricerca transrettale è a stomaco vuoto, di solito al mattino. L'ultimo pasto è auspicabile per fare 12 ore prima della procedura. Se è previsto per la mattina, la cena della vigilia deve essere non più tardi di 19 ore, e consistono in pasti leggeri.

    La fase preparatoria principale di TRUS consiste in due passaggi:

    1. Movimenti intestinali;
    2. Riempimento della vescica

    Come svuotare gli intestini prima dello studio

    Ci sono due modi principali per pulire l'intestino prima dell'esame ecografico.

    • Qualche ora prima di TRUS, prendi un clistere o bevi un lassativo. Per il clistere, dovresti usare acqua fresca o tiepida, il volume richiesto - 1,5 litri. Se per determinate ragioni fisiche non è possibile mettere un clistere, puoi usare il micro clistere. Questo è un tubo con una piccola quantità di lassativo (da 25 a 100 ml), al termine del quale è una punta flessibile per l'inserimento nel retto. Con l'introduzione di sostanze nel corpo deve trovarsi sul lato destro - accelererà e semplificherà il processo. Dopo un breve periodo di tempo ci saranno desideri per l'atto di defecazione.
    • Pulire gli intestini immediatamente prima del TRUS. Una candela speciale di glicerina ad alta velocità viene inserita nell'ano, dopo di che il paziente deve sdraiarsi direttamente sulla schiena o girare sul lato destro. Presto la voglia di defecare. È anche permesso di eseguire questa procedura a casa, alcune ore prima di recarsi dal medico.

    In alcune malattie, il movimento intestinale è un processo abbastanza difficile da eseguire.

    È necessario avvertire il medico delle difficoltà incontrate. Se l'intestino non viene svuotato, TRUS non darà il risultato desiderato, perché questo stadio non può essere saltato.

    Riempimento della vescica

    A seconda dello scopo per il quale verrà esaminata la ghiandola prostatica, questo passaggio può essere eseguito in diversi modi:

    • Se il paziente deve affrontare una diminuzione della potenza, un aumento di PSA o infertilità, è sufficiente bere circa 4 bicchieri d'acqua un'ora prima di TRUS. Prima del completamento dello studio non può andare in bagno.
    • Con difficoltà a urinare, la preparazione è leggermente diversa. Il paziente deve portare un contenitore con acqua non gassata pulita da 1,5 litri. Devi iniziare a bere acqua 30-40 minuti prima di TRUS. Non appena il primo bisogno di urinare, questo dovrebbe essere segnalato al medico. Dopo aver completato l'esame, è necessario visitare immediatamente il gabinetto - una lunga conservazione urinaria in questi casi è proibita.

    In altri casi, la procedura è negoziata con il medico.

    L'acqua frizzante non è adatta per prepararsi allo studio della prostata - può distorcere i risultati, e quindi ci sarà bisogno di ri-TRUS.

    In alcuni casi, è necessario esaminare e svuotare la vescica. Per fare ciò, dopo aver eseguito l'ecografia transrettale, il paziente deve urinare e riprendere l'esame. Quindi, il medico fa una conclusione basata sulla quantità di urina rimanente nella vescica.

    Come sono gli ultrasuoni transrettali

    Lo studio della prostata viene effettuato solo dopo la preparazione per la procedura dell'intestino e della vescica. Descrizione della procedura:

    1. Il paziente si sdraia sul divano, gira sul lato sinistro e preme le gambe piegate verso lo stomaco. In questa posizione, apre il più grande accesso alla ghiandola prostatica, che consente di valutare accuratamente le sue condizioni.
    2. Il medico inserisce un endoscopio nell'ano con un sensore speciale che rimuove tutti i parametri necessari. La profondità di inserimento nel retto è di circa 5-6 cm. In precedenza, la testina del dispositivo è imbrattata di gel o ricoperta da un film sterile con uno speciale rivestimento - questo consente di eliminare sensazioni spiacevoli quando si inserisce un endoscopio.
    3. Durante lo studio, la prostata viene valutata da diversi angoli. Per fare questo, il medico cattura le immagini delle sezioni longitudinali e trasversali della ghiandola, con le quali vengono valutate le sue dimensioni, l'integrità della capsula, la struttura. Inoltre, il sondaggio può rilevare o eliminare lesioni focali.
    4. Se, durante la TRUS, vengono identificate aree sospette, viene prelevata una biopsia prostatica - il materiale biologico viene raccolto per l'esame. La procedura viene eseguita inserendo un ago, senza interrompere l'ecografia.

    Decodifica risultati

    Il vantaggio di questo metodo diagnostico è la possibilità di ottenere quasi tutti i risultati dello studio prima che sia completato. Il sensore integrato nell'apparecchiatura per TRUZ consente di valutare tali dati:

    1. Una descrizione completa della forma e della struttura della ghiandola prostatica. In genere, il corpo è caratterizzato come simmetrico, la forma è diversa - da ovale a triangolare. Se il retro della prostata non è completamente tagliato dalla base del retto, questo viene visualizzato anche sullo schermo.
    2. Descrizione dei contorni della ghiandola. In condizioni normali, sono lisci e visualizzati in modo chiaro. In alcuni punti, i contorni possono assomigliare a grani fini. Visivamente, i contorni sono facilmente separati dai tessuti della ghiandola studiata.
    3. La dimensione della prostata. La prostata in una persona sana ha una lunghezza di 25-40 mm, larghezza e spessore fino a 23 e 43 mm, rispettivamente. Il volume del corpo è nel range di 200-280 mm 3, altrimenti è considerato una patologia.
    4. TRUZ mostra lo stato del tubercolo seminale nella struttura della prostata. Le dimensioni normali sono entro 2-3 mm, la forma è triangolare.
    5. Lo studio consente di valutare lo stato attuale del retto, la fibra paraprostatica, il collo della vescica e il condotto attraverso il quale viene rilasciato il liquido seminale.

    Controindicazioni per TRUS

    TRUS è un metodo diagnostico efficace e indolore per la rilevazione di problemi con il sistema urogenitale. Tuttavia, in rari casi, la procedura è controindicata. TRUS non viene eseguito durante il rilevamento di tali patologie:

    • Emorroidi nella fase acuta;
    • Processi infiammatori in diverse parti del retto (proctite e paraprocitite);
    • Crepe nell'ano;
    • Rimozione chirurgica del retto precedentemente trasferita.

    Se le condizioni del paziente sono critiche, l'urologo può eseguire un ecografia transrettale anche con controindicazioni.

    Transrettale ad ultrasuoni (TRUS) Prostata

    TRUS della prostata è un metodo moderno e altamente informativo di diagnostica ad ultrasuoni utilizzato per studiare lo stato della prostata e degli organi vicini. È utilizzato nel processo di diagnosi e trattamento di adenomi, cisti e tumori maligni della prostata, prostatiti, sclerosi e microascessi della prostata e alcune altre malattie. TRUS della prostata viene eseguita utilizzando un sensore inserito nel retto. Consente di valutare la dimensione e la struttura della ghiandola prostatica, determinare la localizzazione, il numero e il diametro dei focolai patologici, nonché identificare i cambiamenti patologici nelle vescicole seminali. Viene eseguito sia in ambulatorio che in condizioni stazionarie. Richiede un addestramento minimo.

    TRUS della prostata è un metodo moderno e altamente informativo di diagnostica ad ultrasuoni utilizzato per studiare lo stato della prostata e degli organi vicini. È utilizzato nel processo di diagnosi e trattamento di adenomi, cisti e tumori maligni della prostata, prostatiti, sclerosi e microascessi della prostata e alcune altre malattie. TRUS della prostata viene eseguita utilizzando un sensore inserito nel retto. Consente di valutare la dimensione e la struttura della ghiandola prostatica, determinare la localizzazione, il numero e il diametro dei focolai patologici, nonché identificare i cambiamenti patologici nelle vescicole seminali. Viene eseguito sia in ambulatorio che in condizioni stazionarie. Richiede un addestramento minimo.

    La prostata TRUS è uno degli studi non invasivi più informativi sulla ghiandola prostatica utilizzata in andrologia. A differenza dell'ecografia addominale convenzionale, in cui la scansione viene effettuata attraverso la parete addominale anteriore, la TRUS della prostata viene condotta attraverso il retto, in cui è inserito un sensore speciale. Anche in assenza di obesità, la distanza dalla pelle della parete addominale alla ghiandola prostatica è di circa 10 cm. Con l'obesità, questo indicatore può aumentare significativamente.

    Passando attraverso il tessuto adiposo, la radiazione ultrasonica si indebolisce, il che influisce negativamente sulla qualità dell'esame addominale. L'introduzione del sensore nel retto, situato nelle immediate vicinanze della prostata, consente di ridurre al minimo la distanza tra il sensore e l'organo studiato. Durante la conduzione della prostata TRUS, il medico può utilizzare frequenze più elevate. Di conseguenza, la chiarezza e il contenuto informativo dell'immagine aumentano, l'accuratezza della tecnica diagnostica aumenta nel valutare lo stato della ghiandola prostatica e nel rilevare i cambiamenti patologici di questo organo.

    testimonianza

    Attualmente, la prostata TRUS sta sempre più sostituendo l'ecografia addominale tradizionale della prostata. Il metodo ha una vasta gamma di indicazioni, tra cui infertilità maschile, disturbi della potenza, disturbi dell'eiaculazione, dolore durante il rapporto e ematospermia. Inoltre, la TRUS della prostata viene prescritta per aumentare frequenza, difficoltà o dolore durante la minzione, segni di insufficienza renale, dolore nel basso addome, perineo, regione sovrapubica e lombare.

    Controindicazioni

    La controindicazione assoluta per la prostata TRUS è lo stato dopo la rimozione del retto. L'elenco delle relative controindicazioni comprende incontinenza urinaria, emorroidi con segni di infiammazione, gravi ragadi anali e recente chirurgia rettale. In presenza di controindicazioni relative, la decisione sulla necessità di TRUS della prostata viene presa individualmente, tenendo conto della gravità della ghiandola prostatica e di tutti i possibili rischi.

    Preparazione della prostata TRUS

    Questa procedura diagnostica richiede un addestramento minimo. Alla vigilia della prostata TRUS dovrebbe pulire l'intestino con un clistere o lassativi. In alcuni casi, la procedura deve apparire con una vescica piena. Se il medico curante ha detto che lo studio sarà condotto con una vescica piena, 1-2 ore prima che inizi il TRUS della prostata, è necessario bere circa un litro di liquido. È necessario portare con sé i risultati dei test e di altre procedure diagnostiche, estratti dalle cartelle cliniche, le conclusioni dei medici consultanti e il riferimento alla prostata TRUS.

    La metodologia del

    La procedura viene eseguita in posizione supina. Un sensore viene inserito nell'ano del paziente, la profondità di inserimento è di circa 5 cm. Non è richiesta l'anestesia, la TRUS della prostata è associata a un minimo disagio che non supera il disagio durante l'esame rettale digitale. La durata della procedura è di circa mezz'ora. Se necessario, durante la TRUS della prostata, viene raccolto materiale per l'esame istologico o citologico. Prima della biopsia, un anestetico locale viene iniettato nell'area di raccolta del tessuto. Dopo che la TRUS della prostata è stata completata, il medico decifra i risultati dello studio, redige la conclusione appropriata e la distribuisce alle mani del paziente o la trasmette al medico curante. La preparazione del rapporto richiede in genere non più di mezz'ora, meno spesso (con un carico di lavoro elevato di uno specialista) il protocollo di studio viene rilasciato il giorno successivo.

    Interpretazione dei risultati

    Nel corso dello studio, il medico esamina le condizioni della capsula, del parenchima e dei vasi della ghiandola prostatica, valuta la dimensione e la struttura dell'organo, identifica le aree alterate, determina il loro numero, diametro, struttura, presenza o assenza di un bordo chiaro con i tessuti immutati circostanti, ecc. tumori maligni della prostata - la neoplasia invade la capsula dell'organo ed è spesso facilmente rilevabile durante la procedura.

    Inoltre, la TRUS della prostata consente di determinare le dimensioni, i limiti e le caratteristiche strutturali dell'adenoma, per identificare le formazioni cistiche e le aree di calcificazione. In tutti i casi elencati, la TRAZIONE della prostata rende possibile non solo di diagnosticare la patologia esistente, ma anche di scegliere le tattiche di trattamento (terapia conservativa, intervento chirurgico). Insieme alla ghiandola prostatica durante lo studio, vengono visualizzati i dotti seminali. Nel processo di ricerca dei dotti seminali, cisti, siti di occlusione, processi infiammatori e altri cambiamenti patologici che causano infertilità possono essere rilevati.

    Quando conduce un TRUS della prostata, il medico può anche esaminare la vescica e le vene del plesso prostatico. Nel processo dello studio, possono essere rilevati i calcoli alla vescica, le neoplasie della vescica e la bocca degli ureteri, le vene varicose del bacino. Le ampie possibilità di TRUS della prostata, alta precisione e affidabilità nel riconoscimento dei processi patologici hanno permesso a questo studio di diventare uno dei principali metodi per diagnosticare le malattie della ghiandola prostatica.

    Il costo della prostata TRUS a Mosca

    L'ecografia transrettale è una tecnica ampiamente utilizzata nel processo di diagnosi di una varietà di malattie della prostata. La procedura viene eseguita in molte istituzioni mediche diagnostiche e terapeutiche-diagnostiche della capitale, ha un valore democratico. Il prezzo della prostata TRUS a Mosca dipende dalla forma di proprietà della clinica e dalla procedura di scansione (programmata o non in coda). Quando si eseguono ulteriori manipolazioni (prendendo materiale per l'esame istologico o citologico), aumenta il costo dell'ecografia transrettale della prostata.

    A Mosca, la prostata ad ultrasuoni transrettali (TRUS) costa 1703r. (in media). La procedura può essere eseguita a 768 indirizzi.