Principale
Cibo

Quali sono le erbe più efficaci per la prostatite?

Ci sono molte piante medicinali che aiutano con la prostatite.

Ma se sai quali sono le erbe più efficaci per la prostatite e le applichi, puoi guarire molto più velocemente.

Perché il trattamento a base di erbe è efficace?

La medicina tradizionale offre molti strumenti per il trattamento della prostatite negli uomini. Decotti, infusi, succo di terapia, candele - puoi scegliere qualsiasi forma di finanziamento.

La medicina a base di erbe dà risultati molto buoni, soprattutto se la malattia non è troppo trascurata. Tuttavia, prima di utilizzare le ricette della medicina tradizionale, non sarà superfluo consultare un urologo. Quali sono i benefici della fitoterapia per la prostatite:

  • i rimedi naturali sono molto più facili da trasportare rispetto ai farmaci;
  • i fitochimici non causano reazioni avverse;
  • Puoi prendere infusi e decotti a lungo;
  • piena protezione contro la disbatteriosi, che spesso porta all'uso a lungo termine di pillole;
  • i rimedi erboristici sono compatibili tra loro, quindi diverse malattie possono essere trattate contemporaneamente;
  • i fondi aiutano sia con la prostatite acuta che cronica.

Fito e fisioterapia possono essere combinati usando brodi per magnetoforesi, elettroforesi o fonoforesi.

Erbe efficaci per il trattamento della prostatite

  1. Peonia. Indicazioni: prostatite, diminuzione della libido. La pianta allevia, calma, aumenta la libido. È possibile acquistare l'infusione pronta all'uso presso una farmacia o preparare un decotto di rizomi e radici vegetali, in base alle istruzioni del pacchetto. È necessario prendere un infuso di 40 gocce 3 volte al giorno. Il corso del trattamento è di 1 mese.
  2. Ortica Ha proprietà antinfiammatorie e antimicrobiche, aiuta a ripristinare i tessuti danneggiati della ghiandola prostatica, aiuta ad aumentare la vitalità e l'attività sessuale degli uomini, lo sviluppo degli spermatozoi. L'erba per la prostata viene presa ogni giorno di notte per 50 g.
  3. Bardana grande. Particolarmente efficace è la radice della bardana giovane. Indicazioni: formazioni cicatriziali e sclerotiche nella prostata e vescicole seminali, nonché infiammazione, a seguito della quale si forma la prostatite. Fai un decotto di bardana per ½ Arte. 4 volte al giorno. È necessario preparare un brodo fresco e berlo caldo.
  4. Le foglie e i semi di piantaggine. Battericida, analgesico, agente antinfiammatorio. Promuove il ripristino della ghiandola prostatica. Prendi un decotto di 1 cucchiaio. l. 4 volte al giorno.
  5. Kiprey è a foglie strette. Indicazione: prostatite cronica. Da questa pianta hai bisogno di fare il tè. Ingredienti: erba (1 cucchiaino), acqua bollente (1 cucchiaio). Coprire l'erba con acqua e insistere. Bevi 1 cucchiaio. 2 volte al giorno. Il corso del trattamento è di 2 settimane.
  6. Semi di zucca Questo è un rimedio molto vecchio e provato per la prostatite. I semi contengono grandi quantità di zinco, che è essenziale per la salute degli uomini. Devi mangiare 30 semi di zucca prima dei pasti ogni giorno.

La medicina tradizionale offre altri mezzi di prostatite.

Piante medicinali nocciola e pioppo tremolo

Quindi, la corteccia e le foglie di nocciolo e aspen hanno proprietà curative. Come preparare un rimedio per la prostatite:

  1. Un decotto di corteccia e foglie di nocciola. Indicazioni: adenoma prostatico, infiammazione dei reni. Componenti: corteccia e foglie (2 cucchiai L.), acqua bollente (2 cucchiai). Macinare le materie prime, aggiungere acqua e insistere per 2 ore, quindi filtrare. Prendi ½ cucchiaio. 4 volte al giorno prima dei pasti.
  2. Un decotto di corteccia di nocciolo. Componenti: corteccia (1 cucchiaio), acqua bollente (2 cucchiai). Versa l'acqua della corteccia e immergi a bagnomaria per 10 minuti. quindi filtrare, spremere e versare acqua calda in modo da ottenere il volume originale. Prendi ½ cucchiaio. 4 volte al giorno prima dei pasti.
  3. Aspen (corteccia). È necessario raccogliere la corteccia entro e non oltre la fine di aprile. Asciugare la materia prima. Macinare 100 g di corteccia e trasferire in un contenitore di vetro, quindi versare 200 g di vodka. Non è necessario il versamento di materie prime. Capacità e mantenimento dell'infusione per 14 giorni. Quindi filtrare. Prendi 20 gocce di infusione 3 volte al giorno prima dei pasti. In questo caso, l'infusione deve essere diluita Art. acqua. Prendi ogni giorno. Il corso del trattamento è di 2-3 mesi.

Aspen e nocciola sono potenti agenti per l'adenoma della prostata.

Infiammazione della prostata: terapia a base di erbe

Ci sono molte più erbe che sono molto efficaci nel trattamento di una malattia.

Prostata particolarmente ben trattata erba campo Yarutka e utero borova.

Campo Yarutka - uno strumento multifunzionale che viene utilizzato nel trattamento di varie malattie. La composizione dell'erba è ricca di saponine, glicosidi, alcaloidi, flavonoidi, oligoelementi. Questo la rende una vera guaritrice naturale. Quindi, ha proprietà astringenti, emostatiche, diuretiche, cicatrizzanti, antibatteriche e antinfiammatorie sul corpo. Un punto molto importante: questa erba contribuisce a una significativa riduzione della pressione, quindi gli ipotonicisti devono essere estremamente attenti.

Yarutku può essere utilizzato in diversi modi. In primo luogo, dal momento che ha un gusto forte, si aggiunge alle insalate, zuppe, zuppa di cavolo e altri piatti. In secondo luogo, è possibile preparare decotti e infusi di crostata:

  1. Ingredienti: yarutka (foglie e frutti). Schiacciare le materie prime in polvere e assumere 0,3 g da 2 a 4 volte al giorno. Corso - 2 settimane.
  2. Ingredienti: erba, fiori, baccelli (1,5 cucchiai L.), acqua bollente (250 ml). Versare acqua cruda e insistere per 4 ore. Prendi 1 cucchiaino. da 4 a 5 volte al giorno. Soprattutto aiuta un rimedio per l'impotenza.
  3. Struttura: yarutka (1 parte di materie prime - volantini, semi, baccelli, fiori), alcool medico (10 parti). Versare la materia prima con alcool attraverso un setaccio per filtrare immediatamente. Insistere per 6 mesi. Prendi 1 cucchiaino. in 30 minuti prima di mangiare la mattina. Il corso del trattamento è di 4 mesi.

Lo strumento aiuta non solo con la prostatite, ma anche con l'impotenza, aumenta l'attività degli spermatozoi, migliora la salute generale.

Borovaya uterus da prostatitis

Ortilia è molto utile nel trattamento della prostatite acuta e cronica, nei processi infiammatori della vescica, cura efficacemente cistite e pielonefrite, aumenta la libido e la qualità dello sperma.

Ha un effetto antibatterico, antitumorale, riassorbibile e analgesico sul corpo, aiuta a rafforzare il sistema immunitario, aumentare la vitalità. Ecco le ricette a base di boro utero:

  1. Brodo. Componenti: erba (1 cucchiaio L.), acqua bollente (1 cucchiaio). Versare l'erba con l'acqua, lasciare in un fuoco silenzioso per 10 minuti. mescolando di tanto in tanto. Quindi togliere dal fuoco e insistere per 3 ore, scolare. Prendi 1 cucchiaio. l. da 3 a 5 volte al giorno.
  2. Tintura. Ingredienti: erba (5 cucchiai L.), vodka (1/2 l). Coprire l'erba con la vodka, insistere per 3 settimane, a volte tremando, quindi filtrare. Prendere 15 gocce tre volte al giorno prima dei pasti. Puoi diluire la tintura in succo o acqua.

Ma è necessario tener conto del fatto che un'intolleranza dell'utero del boro può svilupparsi nell'organismo. In questo caso, il trattamento con questa erba dovrà essere abbandonato.

Tasse della droga per prostatite

Esistono altre ricette con cui la prostata viene trattata con le erbe. Queste sono le spese di guarigione. Ecco alcune delle ricette:

  1. Tinture. Ingredienti: tinture di potentilla (10 g), piatti di sapone (10 g), vischio di bianco (20 g), chinino (10 g). Le tinture sono vendute in farmacia. Mescoli e prenda da 30 a 50 gocce tre volte al giorno.
  2. Brodo. Ingredienti: vischio (15 g), radice di bardana (15 g), muschio islandese (15 g), seta di mais (15 g), pepe alpinista (15 g), acqua bollente (1 cucchiaio). Devi mescolare le erbe, prendere 1 cucchiaio. l. mescolare e versare acqua. Insistere. Prendi 2-3 cucchiai. tutti i giorni.
  3. Brodo. Ingredienti: radici di bardana (15 g), cinquefoil (15 g), carice di sabbia (15 g), salice (15 g), vischio (100 g), acqua bollente (1 cucchiaio). Mescolare le erbe, prendere 1 cucchiaio. l. miscela secca e versare acqua, insistere. Prendi 1 cucchiaio. tre volte al giorno.

Oltre alle erbe, è molto utile nel trattamento della prostatite miele, noci, vino e altri prodotti.

Trattamento di disturbo di male miele e noci

Ecco alcuni strumenti con il miele possono aiutare nella lotta contro la malattia:

  1. Infusion. Ingredienti: pappa di cipolla (300 g), miele naturale (100 g), vino bianco secco (0,6 l). Unire la cipolla con la farina e il miele, quindi versare il vino. Mescolare bene e lasciare in un luogo fresco per 1 settimana, agitando regolarmente il contenitore. Dopo tutto il filtro. Prendi da 2 a 4 cucchiai. l. tre volte al giorno prima dei pasti.
  2. Tintura di miele e aloe. Ingredienti: foglie di aloe (1/2 kg), miele (1/2 kg), vino rosso fortificato (0,5 l). È importante che la pianta fosse perenne, e miele - fresca. È necessario tagliare le foglie di aloe in uno stato di pappa, quindi mescolare con il miele. Quindi versare il vino nella miscela e versarlo in un contenitore di vetro e chiudere saldamente. Insistere in frigorifero per 1 settimana. Quindi l'infusione viene filtrata. Prendi 1 cucchiaino. 1 ora prima dei pasti Quindi prendi l'infuso per 7 giorni. Quindi è necessario portare gradualmente il dosaggio a 1 cucchiaio. l. e prendere per altre 3 settimane.

Vale la pena ricordare che con una reazione allergica ai prodotti delle api, questi fondi non sono adatti.

Un altro strumento efficace è costituito da miele e rafano.

Ingredienti: rafano (8 cucchiai), foglie di noce (2 cucchiai), cime fiorite di basilico (2 cucchiai), vino rosso (1 l). Tritare il rafano in una pappa, tagliare anche le noci. Mescola e versa il vino. Versare il tutto in un barattolo di vetro e infondere per 24 ore, a volte agitazione. Quindi portare l'infusione a ebollizione e incubare su un fuoco silenzioso per 10 minuti. dopo di che lasciate raffreddare. Quindi l'infusione viene filtrata.

Il regime dipende dalla forma di prostatite. Quindi, in forma acuta, assumere un'infusione di 50 g ogni ora e, in forma cronica, assumere 100 g.

Quando la malattia viene trascurata, è necessario essere costantemente monitorati da un urologo, poiché la sola medicina tradizionale può essere inefficace.

Le erbe più efficaci per la prostatite

La prostatite è un'infiammazione della prostata. Il primo segno di questa malattia è la minzione frequente e dolorosa. Sfortunatamente, questa malattia non è sempre curabile, ma i suoi sintomi sgradevoli possono essere ridotti applicando la fitoterapia. Le erbe per la prostatite sono state utilizzate per molto tempo. È dimostrato che la medicina a base di erbe per la prostatite dà sempre ottimi risultati. Una prognosi particolarmente favorevole quando si usano le erbe nella fase iniziale della malattia. Pertanto, è necessario sapere quali erbe trattano la prostatite per poterle utilizzare a casa.

Benefici a base di erbe

Il trattamento a base di erbe della prostatite si basa sulle loro varie proprietà benefiche. Le piante utilizzate sia in modo indipendente che in collezioni medicinali hanno:

  • Effetto urospettivo Le erbe che hanno un effetto diuretico, contribuiscono alla rimozione di sostanze tossiche dal corpo. Inoltre, rallentano la moltiplicazione degli agenti patogeni e distruggono l'infezione. Le proprietà urospiche più pronunciate di uva ursina, rosmarino, centauro.
  • Effetti anti-infiammatori Le erbe con la prostatite alleviano l'infiammazione e, di conseguenza, accelerano il processo di guarigione. L'uva ursina, la camomilla, l'ortica, la calendula, l'erba di San Giovanni, la salvia e l'achillea sono considerate le più forti fitomedicazioni antinfiammatorie.
  • Azione per normalizzare l'afflusso di sangue. Questo ti permette di affrontare i sintomi della prostatite congestizia, che è causata da uno stile di vita sedentario e dal sesso irregolare. Le erbe più efficaci a questo riguardo sono il trifoglio dolce e il castagno.
  • Azione riparatrice. Come è noto, il rafforzamento dell'immunità naturale ha un effetto positivo sul trattamento di qualsiasi malattia e la prostatite non fa eccezione. Per aumentare le reazioni di difesa del corpo, si consiglia di utilizzare ginseng, valeriana, aneto e menta.

Erbe efficaci

Se tratti la prostatite con preparazioni a base di erbe a casa, puoi normalizzare la condizione e rimuovere il disagio in breve tempo. Ma va ricordato che le erbe per il trattamento della prostatite dovrebbero essere selezionate individualmente. I metodi tradizionali di trattamento aumentano l'efficacia dell'uso dei farmaci della medicina tradizionale, quindi puoi essere trattato con le erbe come supplemento al corso principale del trattamento.

Dovresti sapere quali erbe sono autorizzate a trattare la prostatite a casa:

  • Peonia. Le radici della pianta sono ampiamente utilizzate per la preparazione di prostatite e rimedi di impotenza. Una caratteristica dei rizomi della peonia sono le loro proprietà analgesiche e sedative. Inoltre, i decotti di questa pianta aumentano il desiderio sessuale.
  • Ortica Le foglie della pianta hanno effetti anti-infiammatori e antimicrobici. Inoltre, l'ortica è uno stimolante dell'attività sessuale negli uomini.
  • Piantaggine. Le foglie e i semi della pianta sono considerati un trattamento efficace per la prostatite cronica, poiché accelerano il processo di recupero della ghiandola prostatica.
  • Hazel. Per il trattamento della prostatite in qualsiasi momento, non vengono utilizzate solo foglie di nocciolo, ma anche corteccia.
  • Wintergreen. Le foglie, i gambi ei fiori di questa pianta hanno proprietà antibatteriche e diuretiche, che ti permettono di rimuovere rapidamente i sintomi della prostatite.
  • Bardana. La medicina tradizionale raccomanda l'uso terapeutico delle radici delle giovani piante. Hanno un effetto risolutivo nelle formazioni cicatriziali e sclerotiche. Inoltre, Bardana è un buon diuretico e aiuta a ridurre l'infiammazione.
  • Erba di San Giovanni. La pianta sta attivamente combattendo i microbi ed elimina gli spasmi vascolari.
  • Ginseng. L'azione principale della pianta è volta a migliorare l'immunità.

Oltre a queste piante, la maggior parte delle erbe utilizzate per il trattamento della prostatite includono anche le seguenti erbe:

Efficace a base di erbe

La prostatite cronica spesso comporta trattamenti a base di erbe. Sono molto efficaci, ma dovrebbero essere consumati solo in consultazione con il medico.

Per il trattamento della prostatite e dell'impotenza, si raccomandano le seguenti formulazioni:

  • La raccolta antibatterica, che consente di combattere l'infezione con successo, prevede l'uso di fiori di erba di San Giovanni e tanaceto, germogli di betulla, erbe di celidonia, uva ursina, achillea e successione. Tutti gli ingredienti sono presi in pari quantità, mescolati e cotti a vapore in un thermos per 7-8 ore. Bere l'infuso è consigliato per mezzo bicchiere tre volte al giorno.
  • La raccolta rassodante prevede l'uso di fiori margherita, radice di zenzero sminuzzata, foglie di ribes e achillea. Assunto un cucchiaino, tutti gli ingredienti sono posti in un thermos e versati acqua bollente. Tale rimedio è infuso per almeno 7 ore. Nell'infusione finita si aggiunge un cucchiaio di succo di limone o un paio di gocce di aloe. Si consiglia di utilizzare un agente terapeutico su un terzo di un bicchiere prima del pasto.
  • La raccolta antinfiammatoria viene preparata dalla successione di erba secca, ortica, uva ursina, foglie di mirtillo rosso, fiori di camomilla e boccioli di betulla tritati. Tutti gli ingredienti sono presi in un cucchiaio e versato acqua bollente in un thermos per 8 ore. Bere l'infuso dovrebbe essere caldo solo tre volte al giorno per mezzo bicchiere.

Pronto collezione universale Altai può essere acquistato in farmacia. Si chiama "Monte Filaretoava" ed è utile per uomini di tutte le età. Possono trattare la prostatite in qualsiasi fase dello sviluppo. La collezione comprende le seguenti erbe medicinali:

  • Uva Borovaya, caratterizzata da una combinazione unica di sostanze nutritive che hanno effetti anti-infiammatori e immunomodulatori.
  • Kiprey è a foglie strette, che è noto come tè di ivan. Questa erba ha proprietà analgesiche e antinfiammatorie.
  • Iperico che migliora la circolazione venosa.
  • Camomilla, che allevia l'infiammazione e combatte con successo contro gli organismi nocivi.
  • Ortiliya unilaterale, diverso nell'influenza diuretica.
  • Semi di aneto che, insieme alle proprietà diuretiche, hanno la capacità di abbassare la pressione sanguigna.
  • Equiseto dell'erba, che ha un effetto antisettico.

Un cucchiaio di miscela di erbe viene riempito con 0,5 litri di acqua bollente e infuso per mezz'ora. Prendi l'infuso dovrebbe essere mezzo bicchiere per un quarto d'ora prima dei pasti per un mese.

Trattamento efficace del nocciolo

Bene aiuta dalla prostatite nocciola. Il trattamento Hazel deve essere fatto con molta attenzione. Va ricordato che in caso di intolleranza individuale o sovradosaggio, il farmaco può causare reazioni allergiche. Inoltre, l'infusione di nocciola può portare ad un aumento della pressione sanguigna.

Ma se non ci sono controindicazioni, l'uso regolare dell'infusione di nocciolo non rimuove solo i segni della malattia, ma consente anche di curare la prostatite nella fase iniziale a casa. Ecco perché si ritiene che il trattamento della prostatite con le erbe è la ricetta più efficace è l'infusione di nocciolo. Per il brodo, le materie prime sono prese nella quantità di due cucchiai. È necessario riempirlo con due litri di acqua bollente e insistere in un thermos per circa un'ora. Bere l'infuso è consigliato per un quarto di tazza prima di un pasto.

Un rimedio efficace nel trattamento della prostatite a casa è anche considerato come guscio di nocciola. Per il brodo di cottura occorrono 2 kg di noci. Separato dai chicchi, il guscio deve essere versato con tre litri di acqua fredda. Il brodo deve prima essere bollito per 3 minuti, e poi mantenuto a fuoco lento per altre 3 ore. Alla scadenza del tempo specificato, lo strumento deve essere raffreddato e filtrato. Dovrebbe essere non più di 2 litri di un medicinale senza sapore e odore. Deve essere conservato in frigorifero e consumato in 2 cucchiai prima dei pasti per due mesi. Dopo una pausa di un mese, è possibile ripetere il corso del trattamento.

Tisana per il trattamento della prostatite

I tè alle erbe sono stati usati dai guaritori popolari per secoli. Con il loro aiuto, i sintomi spiacevoli della malattia sono stati rimossi, hanno permesso di stabilizzare la condizione. Oggi nelle farmacie è possibile acquistare una speciale tisana dalla prostatite, che viene anche chiamata numero di raccolta 11. Le erbe curative da cui è preparato, selezionate da esperti, non hanno effetti collaterali e non possono danneggiare il corpo umano. La composizione della bevanda curativa:

  • Stevia con proprietà curative.
  • Echinacea, camomilla e fireweed, alleviano l'infiammazione.
  • Equiseto con azione diuretica.
  • Chebrets, ripristinando l'attività sessuale.
  • Uva orsina, che è un antisettico naturale.
  • Bacche di ginepro che possono regolare i processi metabolici.
  • Iperico migliorando la circolazione sanguigna.
  • Motherwort, allevia i sintomi che si presentano nel sistema nervoso.
  • Piantaggine con un effetto tonico.
  • Foglia di betulla che aiuta a purificare il corpo dalle sostanze nocive.

Ci sono altri tè medicinali che possono essere utilizzati come agenti aggiuntivi nel trattamento della prostatite. Controindicazioni per la ricezione di qualsiasi tisana possono essere intolleranza individuale ai componenti, così come le malattie croniche esistenti. Ecco perché prima di usare la tisana è necessario consultare il proprio medico.

Al fine di mantenere l'effetto positivo delle erbe sul corpo umano durante il trattamento della prostatite, ogni due mesi le infusioni di erbe devono essere cambiate. Le erbe più efficaci possono essere utilizzate in parallelo con i farmaci prescritti dal medico. Molto spesso, nel trattamento di questa malattia, i medici raccomandano l'uso di speciali preparati a base di erbe per ridurre l'effetto tossico sul corpo delle droghe chimiche, la medicina tradizionale. Inoltre, anche dopo il recupero al fine di prevenire la prevenzione dovrebbe essere periodicamente trattato con prostatite a base di erbe.

Che tipo di erbe possono trattare la prostatite

Il trattamento della prostatite coinvolge non solo la prescrizione di farmaci, ma anche i rimedi popolari che supportano lo stato normale della prostata negli uomini.

Medicina di erbe per la prostata

Ogni raccolta di erboristeria deve essere selezionata individualmente. Il trattamento popolare non danneggia il corpo maschile, ma lo supporta solo in presenza di un processo infiammatorio. Si consiglia di prendere tutte le erbe come supplemento al trattamento principale e solo sotto la supervisione di un medico.

In modo che il corpo non smetta di aiutare con il trattamento medico, le infusioni di erbe devono essere cambiate ogni due mesi.

Ogni erba ha i suoi benefici che aiutano a rafforzare il corpo maschile. Questa lista include vantaggi significativi:

  • tolleranza assoluta;
  • nessun evento avverso;
  • controindicazioni minime;
  • carico minimo sul fegato;
  • benefici sostanziali dal trattamento a lungo termine;
  • il trattamento non porta a disturbi intestinali;
  • la possibilità di combinare erbe con droghe sintetiche;
  • diversi metodi di cottura.

Le erbe curative per la prostata vengono utilizzate per lungo tempo. Non è per niente che gli uomini iniziano a curare l'infiammazione da loro, piuttosto che dalle medicine artificiali, dal momento che non ci sono danni nella loro ricezione sul corpo. Dopo tutto, un prodotto naturale, grazie alle sue proprietà curative, può non solo eliminare i sintomi della prostatite, ma in alcuni casi e liberarsi della malattia.

Nel mercato del trattamento nazionale vengono offerti molti preparati a base di erbe che aiutano l'uomo a sconfiggere una malattia che complica la vita.

Erbe sane per la prostata infiammata

Prima di iniziare a trattare la prostatite con le erbe, dovresti sapere che tipo di utilità portano al corpo.

  • La lotta contro i germi.
  • Rimozione di infiammazione
  • Fornire un effetto sedativo.
  • Ridurre il dolore.
  • Supporta il sistema immunitario.
  • Azione diuretica.

10 infiorescenze sono considerate le erbe più comunemente usate:

  • Calamus palude. Agisce come diuretico, elimina i batteri dalla ghiandola prostatica, rimuove rapidamente il processo infiammatorio.
  • Pervinca. Stimola i tessuti lisci della prostata, normalizza la produzione di sperma, aiuta a rafforzare il sistema immunitario.
  • Ginseng. Aumenta l'immunità, allevia l'infiammazione anche nei casi avanzati, accelera la guarigione di piccole ferite.
  • Erba di San Giovanni. È un bloccante attivo di batteri, elimina gli spasmi vascolari, migliora il flusso sanguigno nella prostata e contribuisce ad aumentare gli ormoni sessuali. Questa pianta è considerata la prima guaritrice popolare per le malattie maschili del sistema genito-urinario, non importa quanto siano trascurate.
  • Nettles. Agisce in base al tipo di agente patogeno. Dopo aver preso l'infuso di ortica, gli uomini migliorano l'attività sessuale.
  • Bardana. La pianta è indispensabile come diuretico.
  • Peonia. È l'impulso per l'emergere del desiderio sessuale negli uomini, e nel trattamento della prostatite ha un effetto calmante.
  • Piantaggine. Allevia l'infiammazione, il dolore, normalizza il lavoro delle cellule epiteliali.
  • Liquirizia. Elimina i processi infiammatori nella piccola pelvi negli uomini, ha un effetto antispasmodico.
  • Il capitano Aumenta l'attività sessuale, bilancia il lavoro dello sperma.

Se un uomo decide di sottoporsi a un trattamento di prostatite con le erbe (infiammazione della ghiandola prostatica), dovrebbe essere paziente, perché la medicina erboristica implica un trattamento a lungo termine. Ma ne vale la pena, perché il tempo trascorso viene compensato eliminando la malattia e rafforzando il corpo.

Il primo assistente nazionale per la prostata

Riguarda l'erba di San Giovanni. È considerato un guaritore, che cura circa cento diverse malattie. Grazie alle sue proprietà curative, l'erba di San Giovanni viene utilizzata per trattare la prostatite e l'impotenza. Affinché la pianta aiuti, le parti superiori vengono raccolte dai suoi componenti.

Se la prostatite è acuta, la dose di Hypericum deve essere aumentata. Con l'infiammazione infettiva, l'infuso di "guaritore verde" è fatto da fiori. Una differenza significativa tra la pianta e i suoi colleghi è che l'erba di San Giovanni normalizza la circolazione del sangue, dopo di che gli uomini sviluppano un'erezione sufficientemente stabile.

La prescrizione più comune per il trattamento della prostatite è un estratto alcolico con cacciatori. Per la tintura, è necessario asciugare i tronchi tagliati della pianta, tritare. Prendi il 50% di alcol, mescola con 50 grammi di Hypericum. Lascia stare per venti otto giorni. Colare la tintura preparata prima di ogni pasto, ma non più spesso 4 volte al giorno.

Iperico può essere raccolto da solo e acquistato in farmacia. Le proprietà utili di questo non andranno via.

L'erba di San Giovanni viene utilizzata nell'infiammazione della prostata per eliminare l'edema. Ma vale la pena sapere che il suo uso dovrebbe essere controllato da un medico, lui ti dirà che questa infusione da questa pianta è presa rigorosamente certo tempo. La nomina indipendente di tali tinture può portare a interruzioni nel lavoro dell'organo maschile.

Se hai iniziato un corso di trattamento con Hypericum, non puoi violare la ricezione - tutto in tempo. Non è consigliabile aggiungere giorni extra, altrimenti potrebbe apparire l'impotenza. Dopo una "overdose" di estratto alcolico da Hypericum, si possono osservare deviazioni nel lavoro del sistema urinario.

Tra gli aspetti negativi di questa pianta si può notare l'amarezza in bocca dopo un trattamento a lungo termine, un possibile aumento di pressione, vertigini, ansia, malattie cardiache, mal di testa, fino all'emicrania.

Preparati a base di erbe per l'infiammazione acuta della prostatite

  • Nel primo metodo di trattamento l'erba di San Giovanni (2 parti), il tiglio (1 parte), la camomilla e la celidonia vengono assunte in ragione di 2: 1. Lasciare a bagnomaria (3 ore). Un decotto viene preso la sera e prima di coricarsi.
  • Prendiamo l'erba madre con foglie di betulla in un rapporto di 2 a 1, aggiungiamo una rosa selvatica con piantaggine con un dosaggio di 1: 1. Dopo aver cotto a vapore per due ore, puoi iniziare a bere dopo ogni pasto.
  • Avrai bisogno dei frutti di ginepro e finocchio al ritmo di 3 a 1. Aggiungi prezzemolo, camomilla, liquirizia uno per uno. Versare acqua bollente, lasciare fermentare. Prendi 50 grammi al mattino e alla sera.

Addebiti per infiammazione cronica

  • La calendula, achillea, si divide in due parti. Stalnik, ortica, finocchio uno per uno. Bevi un vero decotto di un cucchiaino tre volte al giorno.
  • Per migliorare la condizione della prostata prendiamo foglie di piantaggine, uva ursina, gryzhnik. Separare ogni specie in 4 parti, quindi aggiungere 1 parte di foglie di betulla. Hai bisogno di bere mezzo bicchiere al giorno. La reception viene effettuata un'ora prima di mangiare.

Il trattamento con le infusioni a base di erbe aiuta con qualsiasi tipo di prostatite, tranne infettiva.

Cucinando correttamente le infusioni a base di erbe

  • I brodi sono preparati non solo dai fiori della pianta, ma anche dai gambi, dalle foglie.
  • Per fare un decotto, corteccia, gemme, rizomi sono presi come base.
  • Tutti i componenti risultanti sono necessariamente macinati.
  • Le tinture sono preparate solo in vetro, porcellana, smalti.
  • Durata della preparazione dell'infusione - 20 minuti.
  • Il brodo salì sul fuoco per quaranta minuti.
  • Ogni decotto e tintura viene prima raffreddato, quindi filtrato.

Vale la pena notare che la durata del trattamento della prostatite con le erbe è piuttosto lunga. Il corso del trattamento standard può durare fino a sei mesi. Non dovresti aver paura di questo, poiché i vantaggi di tale terapia sono grandi, soprattutto perché non ci sono effetti negativi.

Quando si trattano le erbe per la prostatite, vengono utilizzate tinture alcoliche, che richiedono un approccio serio. Possono nominare solo uno specialista, basato sulla presenza di malattie croniche negli uomini. È importante prendere in considerazione la ricezione di tinture sull'alcol, ad esempio, con problemi di stomaco, non si può bere la tintura affamata.

Di solito i decotti alle erbe sono fatti da diverse piante. Per preparare correttamente il farmaco giusto, vale la pena sapere quali infiorescenze sono combinate tra loro. La giusta combinazione porterà più benefici al corpo di quanto raccolto casualmente.

Qualsiasi ricetta a base di erbe non può curare la prostatite negli uomini, questo richiede un approccio integrato. Il trattamento dovrebbe coinvolgere non solo la guarigione popolare, ma anche i farmaci prescritti da uno specialista. Le erbe sono efficaci contro la prostatite per alleviare i sintomi, così come nella fase iniziale dell'infiammazione della prostata. In ogni caso, la consultazione del medico curante è necessaria, dal momento che è possibile trattare la prostatite con le erbe solo con i preparati medicinali.

Puoi trovare ulteriori informazioni su erboristeria guardando il video:

Le ricette più efficaci per il trattamento delle erbe della prostatite

La medicina erboristica per la prostatite è un efficace metodo profilattico e terapeutico. L'uso di rimedi popolari aiuta ad alleviare l'infiammazione, il dolore, facilitare il decorso e lo sviluppo della malattia. Le erbe interagiscono bene con la medicina tradizionale, migliorando il suo effetto. Sono usati in varie forme: infusi, decotti, candele, composte. Prima di usare la fitoterapia, consultare un medico che ti dirà quali erbe per la prostatite saranno più efficaci e più sicure nel trattamento.
La terapia erboristica alla prostata ha diversi vantaggi:

  • facilmente tollerato dal corpo;
  • non avere un impatto negativo sul corpo;
  • quasi nessuna controindicazione;
  • influire favorevolmente sul funzionamento delle TIC;
  • la capacità di utilizzare un complesso di diversi tipi di erbe e allo stesso tempo di preparazioni mediche;
  • l'uso di medicine a base di erbe in varie forme e senza interruzione;
  • non portare a disfunzione epatica;
  • la possibilità di uso interno ed esterno;
  • può essere utilizzato in diverse fasi dello sviluppo della malattia.Quando si scelgono le erbe, è necessario tener conto delle loro proprietà curative. Per il trattamento dei rimedi popolari si raccomanda l'uso di piante la cui azione è finalizzata a:
    eliminazione di microrganismi patogeni;
  • alleviare l'infiammazione, il dolore;
  • normalizzazione dei processi metabolici;
  • rafforzare il sistema immunitario;
  • attivazione del desiderio sessuale;
  • rinnovamento dell'energia vitale.

Erbe per il trattamento della prostata

Eliminare i sintomi dell'infiammazione della ghiandola prostatica e contribuire ad alleviare le condizioni dell'uomo: piante quali ortica, erba di San Giovanni, prezzemolo, zenzero, celidonia, colza, radice rossa, mirtillo rosso, aloe, assenzio, utero borneo, peonia, bardana, piantaggine aiuteranno.

  • L'estratto di ortica è caratterizzato da proprietà antinfiammatorie e contribuisce alla normalizzazione della funzione riproduttiva, in quanto la prostata infiammata esercita pressione sui canali seme. Usalo sotto forma di un decotto. Per la sua preparazione dovrebbero essere combinati cinque cucchiai di semi di ortica e 0,5 litri di vino porto d'uva. Quindi fai bollire la miscela per 5 minuti. La quarta parte di un bicchiere di brodo filtrato va bevuta prima di andare a letto.
  • Per il trattamento della prostatite e dell'adenoma, puoi prendere il tè sulla base di fireweed a foglia stretta. Un cucchiaino di materie prime viene versato con un bicchiere di acqua bollente. Il tè infuso è preferibilmente consumato 2 volte al giorno per 2 settimane.
  • L'erba di San Giovanni migliora la circolazione sanguigna, rafforza il sistema circolatorio, ha un effetto analgesico. Spoon la pianta per far bollire un quarto d'ora in 100 g di acqua. In un rimedio infuso aggiungere un altro bicchiere di acqua bollente. Entro 2 settimane, il farmaco deve essere assunto prima dei pasti nella quantità di 1/3 di tazza.
  • Rafforzare il sistema immunitario e normalizzare il lavoro degli organi urinari è in grado di bere lo zenzero. La radice di zenzero tagliata deve versare 1 l di acqua bollita. Nel tè puoi aggiungere limone, miele. Inoltre, lo zenzero è usato come una spezia, che non riduce il suo impatto positivo sulla salute degli uomini.
  • Celidonia ha funzioni antibatteriche, cicatrizzanti e depurative. Per la tintura di celidonia è necessario succo fresco, che viene diluito con alcol in un rapporto 1: 1. In mezzo bicchiere d'acqua, dovresti aggiungere 1 goccia di farmaci. La dose di celidonia viene aumentata ogni giorno a 30 gocce. Quindi inizia a ridurlo allo stesso modo.
  • In medicina, è praticato per trattare la prostatite da colza. In 100 g di acqua aggiungere 30 gocce di succo di colza e mangiare dopo i pasti quattro volte al giorno.
  • L'aloe aiuta ad attivare la circolazione sanguigna e alleviare i sintomi della malattia. Una miscela di aloe macinata, miele e vino ha un effetto efficace. Il farmaco deve essere posto in frigorifero per 7 giorni, quindi bere un cucchiaino prima di mangiare.
  • L'uso di farmaci a base di pervinca aiuta ad appendere le funzioni protettive del corpo, normalizza le prestazioni del seme, stimola il tessuto prostatico.
  • È possibile trattare la malattia con l'aiuto delle foglie di mirtillo rosso, che hanno proprietà curative. Due cucchiai di foglie fanno bollire un quarto d'ora in 100 g di acqua. Il medicinale viene consumato prima dei pasti tre volte al giorno.
  • Avendo un effetto diuretico, calamo calamo promuove la rimozione di microrganismi patogeni dalla prostata, riduce l'infiammazione.
  • La presenza di un'alta concentrazione di oligoelementi nel ginseng contribuisce al rafforzamento del sistema immunitario, alla rimozione del processo infiammatorio, alla guarigione delle lesioni della mucosa, delle ferite, delle ulcere.
  • La tintura peonia aiuta ad alleviare il dolore, i crampi e ad aumentare il desiderio sessuale, che inibisce la prostata infiammata. La tintura viene preparata dalla radice della pianta e consumata 40 gocce tre volte al giorno.
  • Bardana influisce negativamente sulla causa della malattia: neoplasie nella prostata e vescicole seminali. Un decotto di bardana deve essere preso caldo 4 volte al giorno per 0,5 tazze.
  • La piantaggine ha effetto antinfiammatorio, antibatterico, analgesico. Un cucchiaio di tintura di piantaggine deve essere bevuto tre volte al giorno.
  • La camomilla è famosa per le sue capacità antibatteriche e antinfiammatorie. Per la preparazione della camomilla bisogna asciugare le piante tritare finemente, versare un bicchiere di acqua bollente e insistere per circa un'ora. Consumare prima dei pasti.

Piante nella lotta contro la prostatite

Il trattamento dei rimedi popolari comporta l'uso non solo di erbe, ma anche di piante. Hazel e Aspen, che sono attivamente utilizzati nella lotta contro l'adenoma della prostata, hanno proprietà curative.
Per la preparazione del farmaco da nocciolo avrà bisogno della sua corteccia e foglie. I componenti vegetali devono essere schiacciati, versare acqua bollente e insistere per almeno 2 ore. Prima di mangiare, bere 0,5 tazze di farmaco almeno 4 volte al giorno.
Il secondo uso di nocciolo è un decotto della sua corteccia. Entro 10 minuti in un bagno d'acqua dovrebbe bollire un cucchiaio di materie prime e due bicchieri d'acqua. Nel prodotto finito è necessario aggiungere acqua per ottenere il volume iniziale. Mezza tazza di medicinale viene assunta prima dei pasti 3 volte al giorno.
Per preparare la tintura di aspen, avrai bisogno della sua corteccia secca raccolta nel mese di aprile. 100 grammi di materie prime devono essere versati 200 ml di vodka. È necessario insistere significa tra due settimane. Prima di mangiare, è consigliabile prendere 20 gocce di farmaco, che viene diluito in un quarto di bicchiere d'acqua.

Preparati a base di erbe per il trattamento della prostatite

La peculiarità del trattamento con i rimedi popolari è che a questo scopo è consentito applicare diversi tipi di erbe allo stesso tempo. I trattamenti a base di erbe per la prostatite hanno un effetto complesso sul problema e quindi accelerano il processo di guarigione.
Il farmaco può essere preso tre volte al giorno, 30 gocce ciascuno.
Per ottenere un estratto di erbe avrete bisogno di 15 grammi di vischio bianco, radice di bardana, muschio islandese, seta di mais, menta piperita. Miscela di erbe a base di cucchiaio versare un bicchiere di acqua bollente e insistere. È necessario usare una preparazione ogni giorno su 2 cucchiai.
Un cucchiaio di miscela di erbe, che consiste nella radice di bardana, Potentilla, carice di sabbia, salice, vischio bianco, viene versato con un bicchiere di acqua bollita. Usa le tinture su un cucchiaio 3 volte al giorno.
Caratteristiche antinfiammatorie e lenitive ha una collezione di foglie di betulla, equiseto e nocciola. Tutti i componenti devono essere combinati in proporzioni uguali. 4 cucchiai di materie prime versano 1 litro d'acqua. Il farmaco viene bollito per 5 minuti. Dopo un'ora, la tintura può essere presa 0,5 tazze tre volte al giorno.
Con la forma cronica di prostatite negli uomini aiuterà la raccolta a base di erbe di iperico, calce, camomilla, celidonia. Una miscela di erbe viene posta in un bagno d'acqua, dove viene bollita per 3 ore. Il prodotto finito dovrebbe essere preso prima di coricarsi.
In caso di infiammazione xp dell'adenoma prostatico, si consiglia di assumere il brodo da motherwort, foglie di betulla in un rapporto 2: 1. A loro è aggiunta 1 parte di rosa selvatica e piantaggine. Tutti i componenti vengono posti in un bagno d'acqua per 2 ore. Prenda la tintura preferibilmente ogni giorno dopo i pasti.
I frutti di ginepro e finocchio sono combinati con un calcolo di 3 a 1. Quindi nel rapporto di 1: 1, si aggiungono la camomilla e il prezzemolo. Le erbe hanno bisogno di versare acqua e insistere. Da usare al mattino e alla sera il 50.

Bagni alle erbe per il trattamento della prostatite e dell'adenoma

In combinazione con infusioni naturali e decotti da adenoma, vengono utilizzate procedure idriche con l'aggiunta di piante medicinali. Per fare un bagno curativo si consiglia di seguire alcune raccomandazioni:

  1. la temperatura dell'acqua dovrebbe essere entro i 39 ° C;
  2. la durata della procedura è di 15 minuti;
  3. fare il bagno in posizione seduta, prima di andare a dormire;
  4. non c'è bisogno di lavare l'erba con acqua pulita;
  5. si consiglia di bagnare il corpo con un asciugamano morbido, quindi riscaldarlo;
  6. Il trattamento consiste di 10 procedure.

Quando si sceglie una tisana per fare il bagno con l'adenoma prostatico, è necessario considerare la possibilità di una reazione allergica del corpo. Spesso per i trattamenti con acqua si usano erbe come: camomilla, corda, erba di San Giovanni, piante da prato, lavanda.

  • È necessario preparare un decotto di 2,5 cucchiai di camomilla in 1 litro d'acqua, che viene versato in 6 litri d'acqua. La sequenza è usata nello stesso modo della camomilla.
  • In 5 litri di acqua, aggiungere una soluzione di Hypericum alla velocità di 60 g di una pianta per 0,5 litri di acqua bollente.
  • L'effetto calmante è diverso lavanda. La tintura di 70 g di materie prime e 0,5 litri di acqua viene aggiunta al bagno con un volume di 5 litri.
  • Le proprietà antinfiammatorie, analgesiche e sedative sono caratterizzate da erba dei prati. Per preparare una soluzione acquosa, è necessario far bollire mezzo chilo di piante in 5 litri di acqua. Quindi raffreddare alla temperatura desiderata. La durata della procedura è di 10 minuti.
  • Elimina perfettamente i sintomi del bagno della malattia xp degli aghi di conifera. Preferibilmente sono bolliti in anticipo e aggiunti all'acqua preparata per la procedura. Questa manipolazione è raccomandata per gli uomini dopo una lunga permanenza al freddo.

In caso di deterioramento del benessere durante la procedura, deve essere fermato.

Miele e noci per il trattamento della prostata

Il miele ha proprietà antisettiche e, in combinazione con componenti cicatrizzanti, può avere un effetto positivo sull'adenoma prostatico.

  • Per la preparazione del farmaco sulla base del miele sarà necessario 300 g di cipolle, 100 g di miele e 500 ml di vino bianco secco. Il miele deve essere mescolato con le cipolle, quindi aggiungere alcol. La miscela deve essere preparata in una stanza buia per circa 7 giorni. La bevanda filtrata deve essere consumata prima dei pasti di 2 cucchiai.
  • L'estratto di miele e vino di aloe è composto da 500 g di foglie di aloe, 500 g di miele e 500 ml di vino rosso. In una pentola di vetro unisci aloe macinata, miele e vino. Il farmaco viene infuso in frigorifero per 1 settimana. Per bere la medicina hai bisogno di un cucchiaino prima dei pasti.
  • La composizione del farmaco comprende 8 cucchiai di rafano, 2 cucchiai di noce, 2 cucchiai di cime di fiori di basilico, un cucchiaio di vino rosso. Gli ingredienti devono macinare, versare liquidi e lasciare per un giorno in un contenitore di vetro. Quindi il farmaco deve essere bollito per un quarto d'ora a fuoco basso. Durante il giorno, 4-5 volte la tintura è necessario bere 50 g.

Altri trattamenti per l'adenoma

Si consiglia l'uso di erbe per la prostata per preparare compresse e lozioni. Aiutano ad alleviare l'infiammazione, gonfiore, dolore, migliorare la circolazione del sangue.
La composizione del comprime comprende eucalipto, celidonia, mughetto, germogli di ginepro, foglie di elecampane, ciliegi, ribes e fiori di calendula e trifoglio. Rafforzare l'effetto aiuterà il miele.
Le erbe per la prostatite possono essere utilizzate per preparare un clistere. Aiuterà a ridurre l'infiammazione, il dolore, uccidere gli agenti patogeni. Adatto per la manipolazione: salvia, camomilla, calendula, motherwort, celidonia, tiglio, erba di San Giovanni.

Prevenzione della prostatite

La radice di bardana aiuta a prevenire la comparsa della malattia. Consiste di vitamine, oligoelementi, acidi grassi, oli essenziali. Aiuta a rafforzare il sistema immunitario e quindi protegge contro l'infiammazione dell'adenoma. In uno stato fondamentale è sufficiente aggiungerlo in piccola quantità al cibo. Si consiglia di utilizzare la radice nell'autunno di quelle piante che sono cresciute lontano dalla strada, impianti industriali.
Per prevenire lo sviluppo della malattia sarà utile l'uso sistematico quotidiano dei semi di zucca in quanto sono la principale fonte di zinco per gli uomini. Dovrebbero essere mangiati in forma secca o fare una miscela di semi con il miele.
Non dimenticare di una corretta alimentazione, rinunciando a cattive abitudini e praticando sport. Aiutano a rafforzare il corpo e normalizzare il lavoro di tutti gli organi e sistemi.

La medicina di erbe sta guadagnando popolarità tra i metodi non convenzionali di trattamento della prostatite. Le erbe possono essere utilizzate a qualsiasi età, in tutte le fasi dello sviluppo della malattia e allo stesso tempo non pensare ai loro costi o controindicazioni.
Prima di utilizzare le tinture a base di erbe, è necessario consultare uno specialista. Con tutte le caratteristiche dello sviluppo della malattia negli uomini, prescriverà le erbe e le cariche più efficaci.

Erbe per la prostatite: l'uso delle piante

La combinazione di medicina tradizionale e tradizionale nel trattamento della prostatite consente di affrontare in modo rapido ed efficace la malattia.

Infiammazione della prostata da quelle malattie quando i medici sono sostenitori del trattamento a base di erbe, a meno che, naturalmente, non annulli l'uso di medicinali.

Le medicine naturali sono un aiuto eccellente nella complessa terapia nel trattamento delle malattie urogenitali. Hanno effetto anti-infiammatorio, antibatterico, diuretico e tonico.

Le tisane e le infusioni sono in grado di eliminare il dolore, alleviare l'infiammazione e il gonfiore, migliorare la minzione e avere un effetto benefico sull'intestino.

I benefici delle piante e le loro proprietà medicinali:

  1. Erbe per la prostatite con proprietà urintiche. Potere curativo - per migliorare il processo di minzione e liberarsi delle tossine e della microflora patogena, si trova in rosmarino, uva ursina, tanaceto, achillea, verga d'oro, mirtillo rosso.
  2. Erbe con proprietà anti-infiammatorie. Questo effetto terapeutico può essere trovato in camomilla, calendula, erba di San Giovanni, salvia, uva ursina. Le piante eliminano efficacemente l'infiammazione nella ghiandola prostatica, alleviando le condizioni degli uomini e facilitando il recupero rapido.
  3. Piante utilizzate dalla stagnazione negli organi pelvici. I più famosi sono il castagno e il trifoglio dolce. Sono in grado di migliorare la microcircolazione del sangue, prevenendo il suo ristagno.
  4. Piante che aumentano l'immunità. Questi includono ginseng, zenzero, prezzemolo, menta. Nel trattamento delle malattie infiammatorie, le difese dell'organismo svolgono un ruolo importante, quindi queste erbe devono essere incluse nel trattamento con un'immunità ridotta.

Tipi di erbe

Indicazioni e controindicazioni per il trattamento delle erbe prostatite

Le erbe medicinali e le radici per la prostatite dovrebbero essere utilizzate in qualsiasi stadio della malattia. Nella fase iniziale, portano al pieno recupero e, in caso di disturbi gravi, allevia le condizioni del paziente. Tuttavia, va ricordato che tale trattamento può essere utilizzato solo come ausiliario, questo è particolarmente vero per la forma acuta della malattia, che è sempre contagiosa, che richiede un trattamento con antibiotici.

Come tale, non ci sono controindicazioni al trattamento a base di erbe. Dopo tutto, è una fonte naturale di nutrienti naturali. Ma va ricordato che le piante possono contenere sostanze tossiche nocive per la salute e persino la vita. È importante seguire rigorosamente il dosaggio e il regime di trattamento a base di erbe, quindi si verificherà l'effetto desiderato, senza eventi avversi.

Il consumo eccessivo di erbe anche innocue può causare reazioni allergiche, irritazione dell'intestino e altri fenomeni spiacevoli.

Trattamento della prostatite con le erbe: come scegliere le piante e i benefici della medicina tradizionale

Per il trattamento della prostatite, specialmente nella forma cronica, è necessario aggiungere la fitoterapia. I fitopreparati sono inclusi nel complesso trattamento prescritto dall'urologo.

È possibile utilizzare ricette popolari già pronte o cucinare da soli la tisana dalla prostatite.

La base delle tasse nel trattamento della prostatite sono erbe che hanno effetto anti-infiammatorio.

Queste sono foglie di fragola, erba di San Giovanni, foglie di olmaria, corteccia di pioppo, pioppo nero, nella raccolta devono essere almeno due erbe che hanno un effetto simile.

Se un uomo ha seri problemi con la minzione, allora dovresti sicuramente aggiungere piante con proprietà urintiche. Questo è tanaceto, ginepro, verga d'oro, equiseto, mirtillo rosso, la seconda proprietà di queste erbe è diuretica. Le piante contribuiscono a un migliore flusso di urina e, di conseguenza, migliorano le condizioni del sistema urinario. Tali erbe sono spesso raccomandate per il trattamento della minzione compromessa causata dall'adenoma della prostata.

In qualsiasi collezione di erboristeria di prostatite, dovresti aggiungere erbe che alleviano gli spasmi (menta, semi di lino) e migliorare la circolazione e la composizione del sangue (trifoglio, trifoglio dolce).

Per ripristinare la forza maschile, eleutherococcus, salice, ginseng possono essere aggiunti alla raccolta di erbe - queste erbe sono buone per il trattamento di impotenza.

Altrettanto importante per il trattamento dell'infiammazione cronica della prostata è il normale funzionamento del tratto gastrointestinale. Se il paziente soffre di stitichezza, allora nella raccolta è auspicabile includere piante che hanno un lieve effetto lassativo: olivello spinoso, fieno.

Trattamento della prostatite con le erbe: i benefici

La terapia a base di erbe ha sia fan che avversari. Alcuni credono che sia meglio curare le malattie con solo rimedi naturali, altri negano i significativi effetti curativi delle erbe, facendo affidamento sulla medicina tradizionale. Ma tutti sono d'accordo sul fatto che il potere curativo delle piante riversa un effetto positivo sullo stato generale di salute.

Scegliendo trattamenti a base di erbe, gli erboristi supportano i seguenti vantaggi:

  • la terapia a base di erbe è una grande aggiunta al trattamento principale;
  • infusioni e decotti di erbe non danneggiano il corpo, a differenza delle droghe sintetiche;
  • le erbe possono essere combinate, che consente di trattare più malattie contemporaneamente;
  • i preparati a base di erbe influenzano simultaneamente una serie di fattori che influenzano la malattia;
  • le medicine naturali curative possono essere prese per molto tempo;
  • le erbe non uccidono i batteri amici che compongono il microbioma umano;
  • i rimedi naturali aiutano nelle diverse fasi della malattia;
  • Le medicine naturali non hanno controindicazioni e possono essere utilizzate a qualsiasi età (nel dosaggio appropriato).

Come preparare

Raccolta di erbe di prostatite: ricette popolari

Nelle ricette della medicina tradizionale ci sono molte tasse per il trattamento di una particolare malattia.

Considerare il più efficace di loro per il trattamento della prostatite:

  • Antibatterico. Come parte della collezione: tanaceto, treno, erba di San Giovanni, germogli di betulla, achillea, celidonia, uva ursina. L'erba secca tritata deve essere versata in un contenitore di thermos con un cucchiaino da tè, fatta bollire con acqua bollente (2-2,5 l). Uso quotidiano tre volte 100 ml.
  • Un anti-infiammatorio. Nella collezione erboristica di prostatite: una serie, boccioli di betulla, uva ursina, camomilla, ortica, foglie di mirtillo rosso. Tutti i componenti un cucchiaino da tè in un thermos, versare acqua bollente (1,5-2 l), insistere. Si consiglia di prendere la tintura sotto forma di calore 3 volte al giorno in 100 ml.
  • Promuovere l'immunità. L'infusione è preparata allo stesso modo. La composizione della collezione: zenzero, foglie di ribes, achillea, calendula. Dopo aver aggiunto l'acqua (2-2,5 l), aggiungere un cucchiaio di succo di limone e succo di aloe (poche gocce) a un thermos. Prendi prima di mangiare 50-75 ml.
  • Raccolta monastica di prostatite. In questa ricetta, è importante rispettare le proporzioni per ottenere il massimo effetto. Preparare una raccolta a base di erbe di necessità di prostatite di erbe ben essiccate, come non sta preparando la tintura, e il tè. Dogrose (frutti) sono mescolati - cinque cucchiai, foglie di tè - due cucchiai, erba di San Giovanni - tre cucchiai, radice di elecampane - due cucchiai, origano - un cucchiaio. Puoi prendere qualsiasi misura per la preparazione della collezione, l'importante è mantenere la proporzione. La miscela di erbe dovrebbe essere piegata in un barattolo pulito e asciutto e chiudere il coperchio. Preparare il tè 1-2 volte, 1 cucchiaino per 150-200 ml di acqua.

Quale erba aiuta meglio dalla prostatite

I forum discutono spesso la questione di quale erba è meglio bere dalla prostatite.

Ognuna delle piante ha alcuni effetti terapeutici, quindi è necessario sapere esattamente quali proprietà delle piante saranno utili soprattutto in ogni caso particolare, per questo dovresti visitare un medico e ricevere consigli da lui.

Il più noto e popolare nel trattamento delle piante di prostatite sono i seguenti: salice-erba, prezzemolo, erba di sambuco, achillea, fiori tanaceto, semi di lino, echinacea purpurea, aloe, ortica, camomilla, kalanchoe, mirtillo rosso. Oltre all'uso orale, le erbe vengono utilizzate per preparare bagni terapeutici e clisteri.

Bere erbe o buoni costi per il trattamento della prostatite è anche possibile per la prevenzione. Infusi e tè particolarmente utili per gli uomini che hanno più di 50 anni, dopo questa soglia di età, il numero di pazienti con malattie della prostata aumenta drammaticamente.

Per la prevenzione, non è necessario acquistare tasse già pronte, basta sapere quali erbe aiutano contro la prostatite. La lista delle erbe è ampia: puoi sceglierne una o più che piacciono al gusto. Ad esempio, menta, rosa selvatica, camomilla e molti altri hanno un gusto e un odore gradevoli, queste piante medicinali possono essere utilizzate come ingrediente per il tè.

Sulle risorse Internet sulla terapia a base di erbe lasciano molti commenti e feedback. Molti di questi sono positivi, ma ce ne sono anche di negativi, che sono accesi sostenitori del trattamento medico con le pillole. Ma anche gli esperti concordano sul fatto che la terapia a base di erbe è un buon aiuto nel trattamento della prostatite.