Principale
Sintomi

Medico andrologo e urologo: qual è la differenza tra gli specialisti?

Quando è necessario diagnosticare e trattare qualsiasi malattia, viene data preferenza a specialisti ristretti. È noto che nel corpo umano tutto è interconnesso, ma ogni singolo organo e sistema è così complesso e distintivo da richiedere una conoscenza approfondita, che non è sempre in potere da uno specialista. Poi c'è una separazione delle specializzazioni tra medici e ricercatori.

Ad esempio, medici - andrologo e urologo. Qual è la differenza tra queste specializzazioni?

Urologia e Andrologia

L'urologia è un campo di medicina incentrato sul trattamento, la diagnosi e la prevenzione delle malattie del sistema urogenitale. I pazienti e gli urologi possono essere adulti e bambini, uomini e donne.

L'urologia appartiene al ramo della chirurgia, il che significa che la maggior parte dei metodi di trattamento all'urologo sono ridotti all'intervento chirurgico nel corpo del paziente.

Qual è la differenza tra un urologo e un andrologo?

L'andrologia è una branca dell'urologia che viene specificata nel trattamento e nella diagnosi delle malattie degli organi genitali negli uomini. Inoltre, l'andrologo aiuta a far fronte a problemi di sviluppo compromesso degli organi genitali negli uomini e nei ragazzi.

Quindi, possiamo supporre che l'urologo sia una specializzazione più ampia rispetto all'andrologo. D'altra parte, se la malattia si trova nell'area genitale maschile, allora l'andrologo è preferibile all'urologo.

Spesso, nelle istituzioni mediche c'è un solo specialista - un urologo. Andrologia è ancora un profilo più raro. Ma gli andrologi risolvono molto efficacemente i problemi di infertilità maschile, poiché hanno studiato a fondo questo problema.

Come ottenere un appuntamento con un urologo o un andrologo?

Se c'è il sospetto di una qualsiasi malattia dell'area urogenitale, allora è necessario visitare lo specialista appropriato. Andrologo e urologo: qual è la differenza e cosa trattano?

Per riconoscere la malattia, le sue cause e la prescrizione della terapia, devi prima visitare un medico generico, di solito un terapeuta. Ascolterà i reclami, condurrà alcune ricerche, farà dei test e, sulla base di tutto ciò, indirizzerà il paziente a uno specialista più stretto. Se la malattia è concentrata nell'area urogenitale, quindi per gli uomini il prossimo medico sarà molto probabilmente un urologo. L'urologo può anche trasferire il paziente all'andrologo se la malattia è associata al sistema riproduttivo.

A volte è possibile contattare direttamente uno di questi specialisti, senza passare attraverso ulteriori istanze, ma più medici danno la loro opinione sulla diagnosi e più si rivelano le conseguenze della malattia e dei disturbi nel lavoro di organi e sistemi, maggiore è la probabilità di efficacia del trattamento e l'assenza della ripresa della malattia. poiché l'organismo è un tutto unico e tutto in esso è strettamente interconnesso.

Quali malattie vengono trattate da un urologo e un andrologo?

Che tipo di malattie specifiche trattano questi specialisti? Cosa distingue un urologo da un andrologo? Qual è la differenza?

L'urologia, come scienza, ha diverse sottosezioni: urologia femminile, maschile e pediatrica. Ciò è dovuto alla differenza nella struttura e nello sviluppo del sistema urogenitale nelle persone di sesso ed età differenti.

Si riferiscono a un urologo se trovano malattie di tali organi come la ghiandola prostatica, l'uretra, i reni, i genitali esterni, la vescica, gli ureteri.

Inoltre, un urologo può consigliare ai pazienti maschi se hanno problemi sessuali.

Un andrologo è un medico esclusivamente maschile specializzato in malattie genitali maschili.

Se c'è solo un urologo in un istituto medico, prende in mano la portata delle attività degli andrologi.

Questa è la risposta alla domanda: "Andrologo e urologo - qual è la differenza?".

Sintomi nelle malattie del sistema genito-urinario

Per sapere quale consultazione del medico è necessaria per il paziente da ricevere, dovrebbe prestare attenzione ai sintomi della sua malattia.

Quindi, i segni di danni al sistema urogenitale sono:

  • dolore durante la minzione;
  • cambiamento in frequenza di minzione;
  • cambiamento nel volume della minzione;
  • sensazione di bruciore durante la minzione;
  • corpi estranei nelle urine: sangue, pus;
  • incontinenza urinaria;
  • dolore nell'area pubica;
  • dolore lombare.

Con questi sintomi, si consiglia spesso di visitare l'urologo. Se, dopo l'esame, questo medico decide che la malattia ha colpito il sistema riproduttivo, può riferire il paziente a un andrologo.

Che cosa tratta un andrologo?

Andrologo e urologo: qual è la differenza tra i segni delle malattie che curano?

I sintomi delle malattie sia dei sistemi genitali che urinari possono essere molto simili. Solo uno specialista, dopo aver condotto una ricerca, può determinare da dove tutto è iniziato e quanto la malattia si è diffusa negli organi vicini.

Un andrologo tratta malattie come:

  • adenoma prostatico;
  • fimosi;
  • varicocele;
  • sindrome metabolica;
  • prostatite;
  • menopausa negli uomini;
  • infertilità maschile

L'andrologo per bambini aiuta ragazzi e giovani con problemi quali:

  • formazioni e rigonfiamenti nello scroto;
  • testicolo undescended nello scroto nel primo anno di vita;
  • disposizione asimmetrica dei testicoli nello scroto;
  • disturbi nello sviluppo sessuale;
  • difficoltà a urinare;
  • dolore nella zona inguinale.

L'andrologo aiuta a far fronte a questi e ad altri sintomi e malattie.

Quindi, puoi vedere la differenza tra l'andrologo e l'urologo, qual è la differenza tra le loro specializzazioni e quali di esse dovrebbero essere affrontate in ciascun caso.

Qual è la differenza tra andrologo e urologo

Nel caso in cui un uomo debba consultare un medico sui problemi del sistema urogenitale, poche persone capiscono immediatamente quando vedono che sia andrologo che urologo hanno a che fare con questi problemi, quindi sorge la domanda: qual è la differenza tra loro? Tuttavia, dopo una conoscenza approfondita delle caratteristiche della specializzazione di ciascuno di essi, è abbastanza semplice capire chi è il problema con cui andare alla reception.

Caratteristiche speciali

All'esame generale diventa chiaro che l'urologia si occupa di tutti i problemi degli organi del sistema urinogenitale del corpo maschile.

Nonostante il fatto che entrambi i medici - l'urologo e l'andrologo - affrontano i problemi del sistema urinogenitale, ci sono serie differenze tra loro. L'andrologia è una branca relativamente nuova in medicina. Tuttavia, è una parte separata dell'urologia.

Urologo Sergey Dubravin: "Questo farmaco innovativo ripristina la potenza! Un programma federale è già stato condotto nella tua città, per solo 1 rublo. »Leggi l'intervista >>

All'esame generale diventa chiaro che l'urologia si occupa di tutti i problemi degli organi del sistema urinogenitale del corpo maschile. La maggior parte di questi organi sono responsabili della formazione e dell'eliminazione di urina e tossine dal corpo. Le malattie degli organi genitali sono diagnosticate da un urologo solo perché sono adiacenti al sistema urinario.

Con questo, diventa abbastanza chiaro ciò che l'andrologo tratta. Questo medico si occupa esclusivamente dei problemi del sistema riproduttivo. È nella competenza di questo specialista sono tutti i tipi di lesioni infettive e molte altre patologie della funzione riproduttiva.

Urologo competente

Chi è l'urologo medico noto a molti. Nella sua competenza, diagnosi, prevenzione e trattamento dei disturbi nei reni e nel sistema urinario. Vale la pena sapere che l'urologo tratta sia uomini che donne. Questo è uno dei principali fattori che distingue un urologo da un andrologo.

La consultazione di un urologo è necessaria per un uomo quando è disturbato da qualsiasi disturbo urinario, inclusi l'incontinenza, il ritardo e il dolore che si verificano nel processo di svuotamento della vescica. Inoltre, è l'urologo del medico, non l'andrologo, che è impegnato nella diagnosi primaria di dimissione inusuale dal pene, studiando la natura e le cause della mescolanza di sangue e pus nelle urine.

Il dolore lombare, così come i problemi della funzione sessuale e del concepimento sono anche di competenza dell'urologo. Tuttavia, è rivolto non solo alla presenza di gravi patologie, ma anche al fine di selezionare metodi efficaci per la prevenzione di malattie renali e problemi di potenza, tra cui l'urolitiasi e la prostatite.

Andrologo di competenza

L'andrologo urologo si occupa esclusivamente dei problemi dell'anatomia maschile. La sua competenza include domande del genere:

  • sospetto di infertilità in assenza di problemi patologici di questa natura in un partner;
  • diagnosi ed eliminazione di difetti estetici degli organi genitali maschili;
  • diminuzione e completa assenza di libido;
  • manifestazione della costituzione del corpo femminile e alopecia delle zone intime come conseguenza della carenza di ormoni maschili;
  • menopausa incipiente maschile e fenomeni correlati, compresa l'obesità;
  • diagnosi e trattamento delle malattie della sfera sessuale trasmesse durante il rapporto sessuale;
  • definizione e terapia di malattie intime non correlate a infezioni trasmesse sessualmente;
  • selezione di metodi ottimali di contraccezione;
  • caratteristiche del rapporto sessuale durante la gravidanza.

In generale, andrology è una raccolta di diverse scienze sotto forma di chirurgia plastica intimo, medicina riproduttiva, urologia, microchirurgia e psicoterapia.

Principi di ispezione

Quando si esegue un esame esterno, l'urologo e l'andrologo valutano la forma, le dimensioni dello scroto e il suo colore, che possono cambiare in presenza di un processo infiammatorio o di infezioni nascoste.

Quando si rivolgono per la consultazione iniziale a medici come l'andrologo e l'urologo, molti non comprendono la differenza tra loro, poiché i principi dell'esame iniziale sono simili. La diagnosi per entrambi i medici comprende i seguenti passaggi:

  1. Colleziona una storia generale.
  2. Analisi dei reclami dei pazienti.
  3. Esame degli organi genitali per la presenza di patologie e delle sue caratteristiche aggiuntive.
  4. Esame rettale della prostata.

Quando si esegue un esame esterno, l'urologo e l'andrologo valutano la forma, le dimensioni dello scroto e il suo colore, che possono cambiare in presenza di un processo infiammatorio o di infezioni nascoste.

Differenze generali

Le specializzazioni dell'urologo e dell'andrologo sono praticamente cardinali tra loro. L'urologia si occupa della diagnosi e della cura dell'intero sistema genitourinario negli uomini e nelle donne. In questo caso, lo scopo principale di questa direzione medica è preservare la salute dell'intero organismo.

L'andrologia è un ramo separato dell'urologia e studia solo i problemi dell'area genitale maschile. L'obiettivo principale di questa direzione medica è di preservare la vitalità sessuale degli uomini e la prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili. C'è anche un andrologo pediatrico, che monitora l'assenza di anomalie nello sviluppo degli organi genitali nei ragazzi, a partire dalla tenera età.

Un'altra differenza significativa è il fatto che l'urologo diagnostica e prescrive il trattamento del problema fino a quando non viene risolto. Androlog, inoltre, dopo il trattamento, fornisce misure riabilitative obbligatorie, inclusi supporto psicologico e terapia.

Hai provato tutti i possibili mezzi, e ti vergogni di rivolgerti al tuo medico con il tuo problema? Apparentemente sì, visto che stai leggendo queste righe.

Smetti di adattarti al dolore, minzione frequente. Raccomandiamo vivamente di leggere l'articolo del professor Durbavin su come sbarazzarsi di prostatiti e altre malattie urinarie. Leggi l'articolo >>

Differenza tra urologo e andrologo

L'età moderna, con la sua scarsa ecologia e lo stress costante, pone spesso serie sfide per le persone. Questo è il motivo per cui molti uomini soffrono spesso di problemi con il sistema genito-urinario. Un altro problema che li attende sulla via della salute e dell'armonia è l'ignoranza di cosa fare in una situazione del genere. Nel frattempo, i conoscenti spesso consigliano di rivolgersi a un urologo o ad un andrologo con problemi simili. Proviamo a capire qual è la differenza tra questi due concetti.

definizione

Un urologo è uno specialista responsabile della diagnosi e del trattamento delle malattie degli organi urinari.

Andrologo è un urologo che si occupa del trattamento e della diagnosi di malattie del sistema genitourinario maschile (uretrite, varicocele, prostatite, disturbi sessuali e altro).

confronto

L'andrologia è l'area della medicina che studia l'anatomia di un uomo e il suo stato fisiologico. L'andrologo è responsabile di tutte le malattie dei genitali maschili e sta cercando modi e metodi per il loro trattamento. Oggi, andrologia è considerata la sezione di medicina più avanzata e ad alta tecnologia. Consiste in chirurgia plastica, endocrinologia, microchirurgia, immunologia, psicoterapia e medicina riproduttiva. L'andrologia tratta l'infertilità maschile, la riduzione della libido, la disfunzione erettile, i difetti estetici degli organi genitali e altri problemi maschili. L'andrologia è una scienza relativamente giovane, e quindi l'andrologo è attualmente lontano dall'essere in ogni clinica.

L'urologia è la scienza responsabile per lo studio dei reni e del sistema urinario. Il sistema riproduttivo maschile si trova in prossimità dell'urinario, quindi non sorprende che l'urologo tratti spesso entrambi. A sua volta, l'andrologo ha una conoscenza abbastanza specifica nel campo dell'endocrinologia, della sessuologia, della valenza e ha anche competenze nella conduzione di metodi di ricerca di ultrasuoni e di laboratorio. Inoltre, ha una specializzazione chirurgica e può eseguire un'operazione su qualsiasi organo del sistema genito-urinario, ad eccezione dei reni. L'urologia è considerata una scienza relativamente giovane, è apparsa per la prima volta poco meno di duecento anni fa. La direzione di "Andrologia" è una priorità della medicina moderna, è considerata parte dell'urologia e non ha ancora una sua specializzazione. Se all'improvviso incontri un andrologo certificato, puoi tranquillamente chiedere dove ha comprato il suo diploma.

Cosa distingue un urologo da un andrologo?

L'urologo è uno specialista in problemi del sistema urinario. Inoltre, tratta non solo gli uomini, ma anche le donne, molto spesso affette da cistite o pielonefrite.

Caratteristiche dell'urologo

L'urologia è un'area specialistica della medicina specializzata in disturbi dei reni, della vescica, dell'uretere e del canale urinario (uretra). Il medico urologico comprende la diagnosi di queste malattie, sviluppa un trattamento adeguato. La principale differenza da un andrologo è il fatto che le donne vengono a vederlo.

Le principali malattie che tratta l'urologo:

  • cistite;
  • glomerulonefrite;
  • pielonefrite;
  • uretrite;
  • urolitiasi;
  • stenosi uretrale;
  • idronefrosi;
  • malformazioni congenite del sistema urinario;
  • malattie sessualmente trasmissibili (più spesso negli uomini);
  • lesione del tratto urinario.

Se una donna non ha anomalie nel lavoro dei genitali, e solo il sistema urinario ha sofferto, il suo urologo si occupa del suo trattamento. Con lo sviluppo simultaneo della malattia in entrambi i sistemi, dovrebbe essere trattato da un ginecologo.

Caratteristiche dell'andrologo

L'andrologia è un'industria medica che si occupa della diagnosi e del trattamento delle malattie del sistema genitourinario maschile. Cioè, i medici si occupano di disturbi riproduttivi negli uomini, ma dal momento che è strettamente correlato al tratto urinario, la quantità di conoscenza dell'andrologo dovrebbe includere informazioni sulle patologie dell'uretra, dell'uretere e così via.

Le principali malattie che vengono trattate dall'andrologo:

  • infertilità maschile;
  • disfunzione erettile;
  • varicocele;
  • adenoma prostatico;
  • cancro alla prostata;
  • stenosi uretrale;
  • disturbi ormonali;
  • prostatite;
  • menopausa maschile;
  • processi oncologici nei genitali.

Cioè, un altro fatto che distingue l'urologo dall'andrologo è l'esame e la terapia del solo sistema urinario. L'andrologo tratta entrambi, poiché molte patologie della funzione riproduttiva sono eziologicamente dipendenti da problemi nell'uretra. Inoltre, l'andrologia è strettamente legata a specialità come la chirurgia, la sessopatologia, l'endocrinologia e spesso la genetica.

Salva il link o condividi informazioni utili nel social. networking

Qual è la differenza tra andrologo e urologo

Quando compaiono i primi sintomi di prostatite, molti pazienti trovano difficile rispondere alla domanda a quale medico è meglio consultare un urologo o un andrologo.

In questo articolo cercheremo di chiarire qual è la differenza tra i due medici e su quale è meglio rivolgersi in questo o quel caso.

La comparsa di alcuni problemi nel sistema urogenitale è possibile in qualsiasi uomo.

Disagio ti fa cercare metodi di trattamento altamente efficaci e la prima cosa da fare è consultare un medico.

Nelle cliniche moderne, puoi fissare un appuntamento con un urologo o un andrologo, ma assicurati di conoscere la differenza tra questi due specialisti.

urologia

L'urologia è una branca della medicina che studia l'intero sistema urinario.

L'urologo si occupa del trattamento, della diagnosi e della prevenzione delle malattie del tratto renale e delle vie urinarie e tratta non solo gli uomini, ma anche le donne.

La competenza del medico di questa specialità include la conduzione di interventi chirurgici sui reni, sugli ureteri e sugli uomini sul pene.

Qual è la competenza dell'urologo

Gli uomini possono rivolgersi a un urologo per il trattamento:

  • Sviluppo di prostatite;
  • Disfunzione erettile;
  • Malattie sessualmente trasmesse;
  • uretrite;
  • Malattie di reni, mochetochnik, cistite;
  • Urolitiasi.

Un urologo con specializzazione chirurgica ha anche diritto:

  • Circoncidere il prepuzio;
  • Rimuovere i tumori benigni, i condilomi dal pene, i corpi estranei dall'uretra;
  • Se necessario, tenere le briglie in plastica.

Quando si rivolgono a un urologo?

Gli uomini possono contattare l'urologo se sono interessati:

  • Violazione della minzione - dolore, ritenzione urinaria o viceversa dell'incontinenza;
  • Dolore nella regione lombare, che può essere un segno di malattia renale;
  • La presenza nelle urine di sangue o pus;
  • Scarica dal pene di natura diversa;
  • Il problema con il concepimento;
  • Squilibrio sessuale.

L'urologo deve essere contattato non solo quando ci sono evidenti problemi di salute.

Gli esami preventivi regolari aiuteranno ad evitare gravi malattie, alcune delle quali sviluppano impotenza e distruggono la prostata.

andrologia

L'andrologia è una sottosezione di urologia e studia solo l'anatomia e la fisiologia maschili e rivela anche le malattie maschili ed è impegnata nella selezione del loro trattamento adeguato.

L'andrologia oggi consiste in una combinazione di scienze quali l'endocrinologia, la microchirurgia, la psicoterapia, la medicina riproduttiva, la chirurgia plastica.

Qual è la competenza dell'andrologo

Gli uomini possono consultare un andrologo sui seguenti problemi:

  • Infertilità, in assenza di questa patologia nel partner;
  • Diminuzione della libido;
  • Difetti cosmetici sui genitali;
  • Con criptorchismo e fimosi;
  • In caso di violazione della produzione di ormoni maschili, che può essere manifestata da insufficiente crescita dei capelli e costituzione femminile;
  • l'obesità;
  • Con l'inizio del clima maschile.

Quando si rivolgono ad un andrologo?

Un uomo può ottenere consigli da un andrologo:

  • Con il matrimonio senza figli;
  • Con lo sviluppo di condizioni caratterizzate dalla perdita del desiderio sessuale, una diminuzione del tono dei genitali, un sottosviluppo dei genitali, una violazione della potenza;
  • Se è necessario ottenere informazioni sui metodi di protezione, misure per la prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili, caratteristiche dei contatti sessuali durante la gravidanza della moglie;
  • Quando i sintomi indicano malattie infiammatorie e infettive dell'area genitale.

Cosa è incluso nell'ispezione di routine

L'ispezione di routine, quando un uomo si rivolge a un urologo o ad un andrologo, implica un programma standard.

Include la raccolta dell'anamnesi della vita, la chiarificazione dei reclami, l'esame esterno dei genitali.

Il medico esamina i testicoli, ne valuta la forma e le dimensioni. L'esame è anche nello studio del dito rettale, durante il quale il medico palpa la prostata.

La diagnosi finale viene effettuata solo dopo una serie di test.

Quali test devono passare

Le analisi vengono assegnate in base alle violazioni rilevate. Nella maggior parte dei casi, il medico offre al paziente di passare:

  1. Analisi generale di urina e sangue;
  2. Analisi biochimiche per ottenere dati su background ormonale;
  3. Eiaculare, questa analisi è necessaria per identificare la causa della disfunzione erettile;
  4. Segreto della prostata;
  5. Con spermogramma dell'infertilità.

L'urologo spiega come superare correttamente tutti i test e dopo la loro ricerca seleziona il trattamento.

L'urologo e l'andrologo sono impegnati nella salute degli uomini e l'accesso tempestivo a questi medici permetterà loro di mantenere un'attività sessuale a lungo e ritardare l'invecchiamento generale del corpo.

Qual è la differenza tra andrologo e urologo

La maggior parte delle persone non vede la differenza tra un urologo e un andrologo. Ma in realtà, questa differenza è abbastanza significativa.

andrologo

Andrologia: lo studio della funzione sessuale maschile e delle patologie del corpo maschile.

L'andrologia è un argomento medico correlato alla salute dell'uomo, in particolare in relazione ai problemi del sistema riproduttivo maschile e ai problemi dell'urologo che sono unici per gli uomini. L'andrologia comprende anche la diagnosi di infertilità maschile, trattamenti di fertilità, servizi di embriologia come fecondazione in vitro (IVF) e crioconservazione embrionaria, servizi di consulenza, ricerca sull'infertilità, gameti e l'embrione del lavoratore bancario e medico e dell'educazione medica.

Gli enormi progressi nella ricerca di base e clinica negli ultimi anni hanno portato ad un significativo miglioramento della nostra comprensione della funzione riproduttiva maschile. L'andrologia, una branca della medicina che si occupa esclusivamente di disturbi del sistema riproduttivo maschile, è il risultato di questo studio. È analogo alla ginecologia, che si occupa di problemi medici, sono specifici per le donne. Quindi, andrologia è un maschio e ginecologia per una donna.

In generale, le cause di infertilità negli uomini possono essere determinati da carenze nel volume eiaculato, concentrazione di spermatozoi o troppo pochi spermatozoi (oligospermia), la completa assenza di spermatozoi nel liquido seminale (azoospermia), motilità degli spermatozoi (asthenospermia), o morfologia degli spermatozoi (terato- spermia).

Quasi il 70% delle condizioni che causano infertilità negli uomini possono essere diagnosticati con la storia, le stime del volume testicolare e l'analisi ormonale dello sperma. È necessario un approccio razionale per eseguire il lavoro pertinente e scegliere le migliori opzioni di trattamento per il coniuge. Ciò colpisce in particolare i pazienti diabetici (oltre il 50% di essi sono impotenti), ipertensione, fumatori, alcolizzati, pazienti con malattie epatiche e renali, malattie cardiache, uomini che assumono farmaci per malattie non correlate come ipertensione, ulcera peptica o depressione (più di 250 farmaci, come è noto, causa dell'impotenza), ecc.

Danni al bacino e agli organi genitali delle regioni e molte operazioni in quest'area eseguite per altri disturbi possono anche causare impotenza, danneggiando le delicate arterie, vene e nervi del pene. Alcune delle più comuni malattie andrologiche comprendono impotenza, infertilità, disturbi eiaculatori, difetti dello sperma del sistema di conduzione, malattie veneree negli uomini, gonfiore all'inguine (compresa l'ernia), pene, torsione, ecc. La maggior parte di essi sono completamente curati con metodi andrologici moderni. L'andrologia moderna ha rivoluzionato il trattamento dei disturbi sessuali maschili. Una serie completamente nuova di meccanismi investigativi ha reso la diagnosi non solo molto più semplice, ma anche più accurata e completa.

urologo

Il campo della medicina che si occupa delle malattie del sistema urogenitale è chiamato urologia. L'urologia, lo studio delle condizioni del tratto urinario e del sistema riproduttivo maschile, è un vasto campo. Sebbene sia solitamente classificato come specialità chirurgica, gli urologi richiedono la conoscenza di altre specialità, come la ginecologia e la medicina interna, a causa dell'ampia varietà di problemi clinici con cui si occupano.

  • Pietre: rimozione di pietre nei reni e negli ureteri.
  • Urologia femminile: disturbi della salute del recupero pelvico e incontinenza urinaria.
  • Sterilità maschile: prima di tutto, correzione chirurgica dell'ostruzione acquisita e congenita negli organi genitali maschili.
  • Neuro-urologia: include disfunzione erettile e impotenza, valutazione urodinamica dei pazienti e disturbi urinari.
  • Urologia pediatrica: il trattamento dei problemi urologici nei bambini che sono troppo complicati per l'urologia generalizzata.
  • Trapianto renale: può essere richiesto il trapianto di rene dopo insufficienza renale.
  • Oncologia urologica: trattamento di tumori come il cancro alla vescica e alla prostata.

L'urologia è una specialità in continua evoluzione, principalmente a causa dei progressi tecnologici. Il miglioramento delle procedure endoscopiche e l'uso di un microscopio operatorio hanno aumentato significativamente i parametri urologici.

Qual è la differenza tra un urologo e un andrologo?

La differenza è che Andrology è una divisione di urologia, e studia solo la fisiologia maschile, ed è impegnata nella selezione del trattamento delle malattie maschili.

In generale, un andrologo è l'urologo, i cui compiti comprendono la diagnosi del sistema genitourinario maschile (uretra, prostatite e altri).

Un urologo è impegnato nel trattamento e nella diagnosi delle malattie dei reni, delle vie urinarie e tratta non solo gli uomini ma anche le donne.
La competenza dell'urologo impone interventi chirurgici sui reni, sugli ureteri

Ciò che distingue un urologo da un andrologo e che tratta

Se hai problemi con il sistema urogenitale, gli uomini dovrebbero consultare un medico. Ma quale urologo o andrologo? Qual è la differenza tra queste specialità? Per comprendere questo problema, è necessario scoprire cosa tratta ciascuno di questi medici.

Urologo e andrologo curano sia le malattie degli adulti che le patologie infantili

La differenza tra le due specialità

Cosa distingue un urologo da un andrologo? L'urologia è una specialità medica che si occupa di diagnosi e trattamento delle malattie pediatriche e degli adulti del sistema genito-urinario (sia negli uomini che nelle donne). Una delle specialità di urologia è andrologia. È finalizzato al trattamento del sistema riproduttivo, al ripristino delle funzioni riproduttive ed erettili dell'uomo. Un andrologo, come un urologo, tratta sia le malattie degli adulti che le patologie infantili associate allo sviluppo anormale dei genitali.

Se due di questi specialisti lavorano in clinica contemporaneamente, la differenza di funzioni che avranno è la seguente: l'urologo si assume la diagnosi e la terapia delle sole malattie del sistema urinario e l'andrologo cura le malattie del sistema riproduttivo. Se la clinica non ha un andrologo a tempo pieno, l'urologo assume le sue funzioni.

La storia dello sviluppo delle specialità

La professione di urologo nel suo senso moderno ha cominciato a prendere forma nel nostro paese all'inizio del XIX secolo. Ma era solo una parte dell'intervento chirurgico e non era stato individuato in una direzione separata. Una disciplina urologica separata era solo nel 1922. A poco a poco, insieme ai metodi operativi, iniziarono a svilupparsi metodi conservativi per curare gli adulti e le malattie infantili del sistema genito-urinario.

Per molti anni, andrologia era presente solo in una forma teorica come una delle discipline mediche opzionali (anche i medici erano chiamati nomi doppi - urologo-andrologo). Come specialità medica separata, l'andologia ha cominciato a prendere forma solo alla fine del secolo scorso, quindi non sorprende che in molte cliniche non esista ancora un medico che abbia una stretta specializzazione nel campo delle patologie e delle malattie del sistema riproduttivo maschile.

Specializzazione androloga - patologia e malattie del sistema riproduttivo maschile

Quale dottore contattare?

Quindi, la differenza tra un andrologo e un urologo è. L'andrologo dovrebbe essere contattato nei seguenti casi:

  • Sospetta infezione con malattie sessualmente trasmissibili.
  • Sospetta infertilità (quando è noto che la moglie non ha anomalie, ma non è possibile avere un figlio).
  • Disfunzione erettile
  • Mancanza di eiaculato durante il contatto sessuale.
  • Desiderio sessuale ridotto
  • Dolore durante i rapporti sessuali.
  • Difficile scegliere o la presenza di effetti collaterali dall'uso della contraccezione maschile.
  • In caso di patologia genitale pediatrica o acquisita congenita (ad esempio, fimosi del prepuzio o omissione di un testicolo).
  • Infiammazioni, macchie, piaghe sui genitali maschili.

Un urologo deve essere contattato con i seguenti reclami:

  • Dolore ai reni, con sospetta urolitiasi.
  • Disturbi della minzione (troppo frequenti o troppo rari).
  • Escrezione nelle urine (pus o sangue).
  • Incontinenza (sia nell'infanzia che nell'età adulta).
  • Dolore, prurito, bruciore durante la minzione.
  • Infiammazioni, macchie, piaghe sui genitali maschili.

L'urologo tratta i problemi del sistema urinario

Diagnosi e terapia del paziente

I metodi di ricerca clinica generale di pazienti con urologi e andrologi non hanno la differenza:

  1. Sondaggio: lo scopo della conversazione con il paziente è quello di identificare i dettagli importanti della storia della malattia e lo stile di vita del paziente che potrebbe innescare lo sviluppo della malattia. Alcune cliniche offrono servizi di consulenza online.
  2. Ispezione visiva: l'attenzione è rivolta alla visione generale del paziente (condizione della pelle, edema, andatura, postura), così come la condizione dell'organo genitale esterno (eventuali anomalie).
  3. Esame macroscopico delle urine per determinare i processi infiammatori nel corpo.
  4. Spermogramma e striscio dall'uretra.
  5. Palpazione della parete addominale anteriore, del pene, degli organi dello scroto, dei linfonodi ileali, paraartari e paracavali, ghiandola prostatica.
  6. Studi di laboratorio: analisi della secrezione della ghiandola prostatica, analisi biochimiche del sangue, test renale funzionale.
  7. Esami strumentali: cateterismo, bougienage, biopsia, cistomanometria, uroflussimetria, uretroscopia.
  8. Esame a raggi X del sistema urinario e riproduttivo.
  9. Radiografia del radioisotopo e metodi ad ultrasuoni.

I test di laboratorio vengono eseguiti per entrambe le specialità mediche.

Dopo che tutte le misure sono state prese per stabilire una diagnosi accurata e identificare le cause della malattia, il medico preparerà un corso di trattamento per la malattia. Non c'è differenza di trattamento tra l'andrologo e l'urologo. Il paziente può essere trattato con farmaci, tecniche di fisioterapia, attraverso la correzione della dieta e dello stile di vita. Nei casi più gravi, la malattia dovrà essere trattata attraverso un intervento chirurgico.

Riassumiamo

Combina tutto quanto sopra e sottolinea la principale differenza tra urologi e andrologi:

  • La differenza nel profilo: l'urologo tratta il sistema genito-urinario, andrologo - solo il sistema riproduttivo.
  • La differenza nei pazienti: l'urologo tratta sia uomini che donne, l'andrologo serve solo pazienti maschi.
  • La differenza nella prevalenza: gli urologi sono in tutte le cliniche, gli andrologi sono rari, poiché questa è una specializzazione giovane.
  • La differenza di intercambiabilità: l'urologo può sostituire l'andrologo e l'andrologo non può svolgere pienamente i compiti dell'urologo, poiché il suo campo di attività è più ristretto.

L'urologo tratta sia uomini che donne

Se hai dubbi su chi contattare - andrologo o urologo (ciò accade spesso, poiché i sintomi delle malattie dei sistemi escretore e sessuale sono simili), puoi utilizzare la consultazione online o la consultazione telefonica (tutti i servizi sono forniti da tutte le cliniche private). In linea di principio, puoi immediatamente venire in clinica e fissare un appuntamento con uno qualsiasi degli specialisti: se necessario, il medico ti rimanda a un altro medico.

Soprattutto, non puoi aspettare che il problema si risolva da solo o auto-medicare. Quando si verifica, dovresti andare immediatamente dal medico, poiché la malattia trascurata può portare a conseguenze molto gravi. Abbi cura di te e sii sano!

Andrologo e urologo: qual è la differenza

Quando compaiono i primi sintomi di prostatite, molti pazienti trovano difficile rispondere alla domanda a quale medico è meglio consultare un urologo o un andrologo.

In questo articolo cercheremo di chiarire qual è la differenza tra i due medici e su quale è meglio rivolgersi in questo o quel caso.

La comparsa di alcuni problemi nel sistema urogenitale è possibile in qualsiasi uomo.

Disagio ti fa cercare metodi di trattamento altamente efficaci e la prima cosa da fare è consultare un medico.

Nelle cliniche moderne, puoi fissare un appuntamento con un urologo o un andrologo, ma assicurati di conoscere la differenza tra questi due specialisti.

urologia

L'urologia è una branca della medicina che studia l'intero sistema urinario.

L'urologo si occupa del trattamento, della diagnosi e della prevenzione delle malattie del tratto renale e delle vie urinarie e tratta non solo gli uomini, ma anche le donne.

La competenza del medico di questa specialità include la conduzione di interventi chirurgici sui reni, sugli ureteri e sugli uomini sul pene.

Ritorna al contenuto ^

Qual è la competenza dell'urologo

Gli uomini possono rivolgersi a un urologo per il trattamento:

  • Sviluppo di prostatite;
  • Disfunzione erettile;
  • Malattie sessualmente trasmesse;
  • uretrite;
  • Malattie di reni, mochetochnik, cistite;
  • Urolitiasi.

Un urologo con specializzazione chirurgica ha anche diritto:

  • Circoncidere il prepuzio;
  • Rimuovere i tumori benigni, i condilomi dal pene, i corpi estranei dall'uretra;
  • Se necessario, tenere le briglie in plastica.

Ritorna al contenuto ^

Quando si rivolgono a un urologo?

Gli uomini possono contattare l'urologo se sono interessati:

  • Violazione della minzione - dolore, ritenzione urinaria o viceversa dell'incontinenza;
  • Dolore nella regione lombare, che può essere un segno di malattia renale;
  • La presenza nelle urine di sangue o pus;
  • Scarica dal pene di natura diversa;
  • Il problema con il concepimento;
  • Squilibrio sessuale.

L'urologo deve essere contattato non solo quando ci sono evidenti problemi di salute.

Gli esami preventivi regolari aiuteranno ad evitare gravi malattie, alcune delle quali sviluppano impotenza e distruggono la prostata.

Ritorna al contenuto ^

andrologia

L'andrologia è una sottosezione di urologia e studia solo l'anatomia e la fisiologia maschili e rivela anche le malattie maschili ed è impegnata nella selezione del loro trattamento adeguato.

L'andrologia oggi consiste in una combinazione di scienze quali l'endocrinologia, la microchirurgia, la psicoterapia, la medicina riproduttiva, la chirurgia plastica.

Ritorna al contenuto ^

Qual è la competenza dell'andrologo

Gli uomini possono consultare un andrologo sui seguenti problemi:

  • Infertilità, in assenza di questa patologia nel partner;
  • Diminuzione della libido;
  • Difetti cosmetici sui genitali;
  • Con criptorchismo e fimosi;
  • In caso di violazione della produzione di ormoni maschili, che può essere manifestata da insufficiente crescita dei capelli e costituzione femminile;
  • l'obesità;
  • Con l'inizio del clima maschile.

Ritorna al contenuto ^

Quando si rivolgono ad un andrologo?

Un uomo può ottenere consigli da un andrologo:

  • Con il matrimonio senza figli;
  • Con lo sviluppo di condizioni caratterizzate dalla perdita del desiderio sessuale, una diminuzione del tono dei genitali, un sottosviluppo dei genitali, una violazione della potenza;
  • Se è necessario ottenere informazioni sui metodi di protezione, misure per la prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili, caratteristiche dei contatti sessuali durante la gravidanza della moglie;
  • Quando i sintomi indicano malattie infiammatorie e infettive dell'area genitale.

Ritorna al contenuto ^

Cosa è incluso nell'ispezione di routine

L'ispezione di routine, quando un uomo si rivolge a un urologo o ad un andrologo, implica un programma standard.

Include la raccolta dell'anamnesi della vita, la chiarificazione dei reclami, l'esame esterno dei genitali.

Il medico esamina i testicoli, ne valuta la forma e le dimensioni. L'esame è anche nello studio del dito rettale, durante il quale il medico palpa la prostata.

La diagnosi finale viene effettuata solo dopo una serie di test.

Ritorna al contenuto ^

Quali test devono passare

Le analisi vengono assegnate in base alle violazioni rilevate. Nella maggior parte dei casi, il medico offre al paziente di passare:

  1. Analisi generale di urina e sangue;
  2. Analisi biochimiche per ottenere dati su background ormonale;
  3. Eiaculare, questa analisi è necessaria per identificare la causa della disfunzione erettile;
  4. Segreto della prostata;
  5. Con spermogramma dell'infertilità.

L'urologo spiega come superare correttamente tutti i test e dopo la loro ricerca seleziona il trattamento.

L'urologo e l'andrologo sono impegnati nella salute degli uomini e l'accesso tempestivo a questi medici permetterà loro di mantenere un'attività sessuale a lungo e ritardare l'invecchiamento generale del corpo.

Ritorna al contenuto ^

QUESTO PU BE INTERESSARE:

La risposta alla domanda, qual è la differenza tra un andrologo e un urologo è molto più complicata di quanto possa sembrare a prima vista. La prima riguarda il trattamento delle malattie degli organi genitali maschili e delle patologie correlate.

L'urologo è uno specialista in problemi del sistema urinario. Inoltre, tratta non solo gli uomini, ma anche le donne, molto spesso affette da cistite o pielonefrite.

Caratteristiche dell'urologo

L'urologia è un'area specialistica della medicina specializzata in disturbi dei reni, della vescica, dell'uretere e del canale urinario (uretra). Il medico urologico comprende la diagnosi di queste malattie, sviluppa un trattamento adeguato. La principale differenza da un andrologo è il fatto che le donne vengono a vederlo.

Le principali malattie che tratta l'urologo:

  • cistite;
  • glomerulonefrite;
  • pielonefrite;
  • uretrite;
  • urolitiasi;
  • stenosi uretrale;
  • idronefrosi;
  • malformazioni congenite del sistema urinario;
  • malattie sessualmente trasmissibili (più spesso negli uomini);
  • lesione del tratto urinario.

Se una donna non ha anomalie nel lavoro dei genitali, e solo il sistema urinario ha sofferto, il suo urologo si occupa del suo trattamento. Con lo sviluppo simultaneo della malattia in entrambi i sistemi, dovrebbe essere trattato da un ginecologo.

Caratteristiche dell'andrologo

L'andrologia è un'industria medica che si occupa della diagnosi e del trattamento delle malattie del sistema genitourinario maschile. Cioè, i medici si occupano di disturbi riproduttivi negli uomini, ma dal momento che è strettamente correlato al tratto urinario, la quantità di conoscenza dell'andrologo dovrebbe includere informazioni sulle patologie dell'uretra, dell'uretere e così via.

Le principali malattie che vengono trattate dall'andrologo:

  • infertilità maschile;
  • disfunzione erettile;
  • varicocele;
  • adenoma prostatico;
  • cancro alla prostata;
  • stenosi uretrale;
  • disturbi ormonali;
  • prostatite;
  • menopausa maschile;
  • processi oncologici nei genitali.

Cioè, un altro fatto che distingue l'urologo dall'andrologo è l'esame e la terapia del solo sistema urinario. L'andrologo tratta entrambi, poiché molte patologie della funzione riproduttiva sono eziologicamente dipendenti da problemi nell'uretra. Inoltre, l'andrologia è strettamente legata a specialità come la chirurgia, la sessopatologia, l'endocrinologia e spesso la genetica.

L'urologia e l'andrologia sono sezioni in medicina che trattano problemi simili puramente maschili. Potresti anche dire che loro due sono impegnati nella protezione della salute degli uomini. Ma poi sorge la domanda: se un andrologo e un urologo sono coinvolti in problemi maschili, allora qual è la differenza tra loro?

Il nome "Andrology" deriva dall'antica frase greca "andros" (maschio) e "logos" (insegnamento). Cioè, questa è la dottrina dei problemi degli uomini. Urologia, tradotta dalla stessa lingua (urina "uros" + insegnamento "legos") - studio dei problemi nel sistema genito-urinario.

Cosa fa l'urologo?

Un urologo (per ulteriori informazioni su un urologo) è un medico specialista che cura e diagnostica le seguenti malattie nel sistema urogenitale umano:

  • prostatite (infiammazione della prostata o della ghiandola prostatica) - di solito causata da batteri;
  • uretrite (processo infiammatorio nell'uretra);
  • diminuzione della funzione erettile e libido maschile;
  • urolitiasi (determinata dalla presenza di calcoli nei reni e nell'uretere);
  • malattie sessualmente trasmissibili (trasmesse sessualmente);
  • malattie renali e della vescica associate a infiammazione;
  • infezioni sessualmente trasmesse.

Gli urologi praticanti eseguono anche interventi chirurgici nelle seguenti situazioni:

  • circoncisione sul pene;
  • rimozione di corpi estranei dai genitali;
  • rimozione di un tumore benigno.

Quando dovrei andare dall'andrologo?

Un uomo dovrebbe andare a un consulto con un andrologo (leggi di più su un andrologo) se ha problemi:

  • si verifica una disfunzione erettile (le cause sono sia infiammazioni che psicologiche);
  • avere domande sulla contraccezione negli uomini;
  • pianificare una futura gravidanza in una donna (la consultazione potrebbe essere necessaria prima del concepimento);
  • infertilità maschile (è impossibile concepire un partner femminile per ragioni sconosciute);
  • ci sono segni di infiammazione negli organi del sistema genito-urinario (disturbi urinari, secrezioni sgradevoli, dolore, arrossamento);
  • alcuni cambiamenti sono stati trovati nella zona pelvica (la forma dello scroto, strani tumori, la protrusione delle vene, ecc.) sono cambiati;
  • la presenza di patologie negli organi maschili;
  • alcuni segni che mostrano un invecchiamento precoce;
  • ricevimento preventivo di un medico all'età di 45-50 anni per prevenire patologie possibili a quell'età.

L'andrologia è una scienza

È importante! L'andrologia è una delle componenti della sezione di urologia e studia esclusivamente la fisiologia maschile, è impegnata nell'identificazione delle malattie maschili e nella complessa selezione del loro trattamento efficace.

L'andrologo tratta solo gli organi genitali maschili, e svolge anche la loro diagnosi, determina e sviluppa misure preventive per le seguenti malattie:

  • adenoma prostatico (quando si verifica una proliferazione benigna del tessuto prostatico) e prostatite;
  • fimosi (la testa non esce sull'organo genitale maschile a causa del restringimento del suo anello);
  • varicocele (vene varicose negli organi maschili) - causa l'infertilità maschile;
  • papillomi coltivati ​​sul pene;
  • sindrome metabolica (produzione ormonale insufficiente, che si manifesta nei disordini metabolici).
  • malattie che di solito vengono trasmesse attraverso il sesso non protetto;
  • infertilità maschile - può avere una varietà di ragioni;
  • cancro degli organi genitali maschili;
  • patologia prostatica;
  • disfunzione sessuale dovuta a motivi fisiologici o psicologici;
  • patologie endocrine (associate al livello di produzione ormonale);
  • chirurgia androgenitale (correzione di problemi fisici nell'area genitale);
  • menopausa maschile, in cui l'invecchiamento fisiologico è spesso accompagnato da malattie negli organi del sistema genito-urinario, cardiovascolare del corpo maschile.

Per riferimento! L'andrologia moderna appartiene a una delle sezioni avanzate della medicina, fornita dall'alta tecnologia. Include anche chirurgia plastica e microchirurgia (correzione di cosmetici e altri difetti), endocrinologia, immunologia, psicoterapia e medicina riproduttiva.

L'andrologia aiuta i pazienti a curare in modo efficace l'infertilità maschile, l'erezione insufficiente, i problemi con la libido e altri problemi "puramente maschili".

Le principali differenze tra urologo e andrologo

  1. L'urologo diagnostica e tratta gli organi urogenitali negli uomini e nelle donne e l'andrologo tratta solo il sistema riproduttivo e solo il maschio.
  2. L'urologia e l'andrologia come scienza differiscono l'una dall'altra in quanto il primo assicura il normale funzionamento del sistema urinogenitale e il secondo aiuta il paziente a diventare come un uomo.
  3. L'urologo è la principale specializzazione medica (in cui le scuole mediche rilasciano diplomi), e l'andrologo è un rappresentante di una delle aree importanti della specializzazione in urologia, ma confinante con molte altre specializzazioni.

Tuttavia, non è lo stesso

Entrambe queste specializzazioni mediche sono impegnate nella salute degli uomini, ma curano varie malattie e insieme aiutano un uomo a mantenere la salute e l'attività sessuale per molti anni, e persino a rimandare l'invecchiamento del corpo maschile.

Se hai problemi con il sistema urogenitale, gli uomini dovrebbero consultare un medico. Ma quale urologo o andrologo? Qual è la differenza tra queste specialità? Per comprendere questo problema, è necessario scoprire cosa tratta ciascuno di questi medici.

Urologo e andrologo curano sia le malattie degli adulti che le patologie infantili

La differenza tra le due specialità

Cosa distingue un urologo da un andrologo? L'urologia è una specialità medica che si occupa di diagnosi e trattamento delle malattie pediatriche e degli adulti del sistema genito-urinario (sia negli uomini che nelle donne). Una delle specialità di urologia è andrologia. È finalizzato al trattamento del sistema riproduttivo, al ripristino delle funzioni riproduttive ed erettili dell'uomo. Un andrologo, come un urologo, tratta sia le malattie degli adulti che le patologie infantili associate allo sviluppo anormale dei genitali.

Se due di questi specialisti lavorano in clinica contemporaneamente, la differenza di funzioni che avranno è la seguente: l'urologo si assume la diagnosi e la terapia delle sole malattie del sistema urinario e l'andrologo cura le malattie del sistema riproduttivo. Se la clinica non ha un andrologo a tempo pieno, l'urologo assume le sue funzioni.

La storia dello sviluppo delle specialità

La professione di urologo nel suo senso moderno ha cominciato a prendere forma nel nostro paese all'inizio del XIX secolo. Ma era solo una parte dell'intervento chirurgico e non era stato individuato in una direzione separata. Una disciplina urologica separata era solo nel 1922. A poco a poco, insieme ai metodi operativi, iniziarono a svilupparsi metodi conservativi per curare gli adulti e le malattie infantili del sistema genito-urinario.

Per molti anni, andrologia era presente solo in una forma teorica come una delle discipline mediche opzionali (anche i medici erano chiamati nomi doppi - urologo-andrologo). Come specialità medica separata, l'andologia ha cominciato a prendere forma solo alla fine del secolo scorso, quindi non sorprende che in molte cliniche non esista ancora un medico che abbia una stretta specializzazione nel campo delle patologie e delle malattie del sistema riproduttivo maschile.

Specializzazione androloga - patologia e malattie del sistema riproduttivo maschile

Quale dottore contattare?

Quindi, la differenza tra un andrologo e un urologo è. L'andrologo dovrebbe essere contattato nei seguenti casi:

  • Sospetta infezione con malattie sessualmente trasmissibili.
  • Sospetta infertilità (quando è noto che la moglie non ha anomalie, ma non è possibile avere un figlio).
  • Disfunzione erettile
  • Mancanza di eiaculato durante il contatto sessuale.
  • Desiderio sessuale ridotto
  • Dolore durante i rapporti sessuali.
  • Difficile scegliere o la presenza di effetti collaterali dall'uso della contraccezione maschile.
  • In caso di patologia genitale pediatrica o acquisita congenita (ad esempio, fimosi del prepuzio o omissione di un testicolo).
  • Infiammazioni, macchie, piaghe sui genitali maschili.

Un urologo deve essere contattato con i seguenti reclami:

  • Dolore ai reni, con sospetta urolitiasi.
  • Disturbi della minzione (troppo frequenti o troppo rari).
  • Escrezione nelle urine (pus o sangue).
  • Incontinenza (sia nell'infanzia che nell'età adulta).
  • Dolore, prurito, bruciore durante la minzione.
  • Infiammazioni, macchie, piaghe sui genitali maschili.

L'urologo tratta i problemi del sistema urinario

Diagnosi e terapia del paziente

I metodi di ricerca clinica generale di pazienti con urologi e andrologi non hanno la differenza:

  1. Sondaggio: lo scopo della conversazione con il paziente è quello di identificare i dettagli importanti della storia della malattia e lo stile di vita del paziente che potrebbe innescare lo sviluppo della malattia. Alcune cliniche offrono servizi di consulenza online.
  2. Ispezione visiva: l'attenzione è rivolta alla visione generale del paziente (condizione della pelle, edema, andatura, postura), così come la condizione dell'organo genitale esterno (eventuali anomalie).
  3. Esame macroscopico delle urine per determinare i processi infiammatori nel corpo.
  4. Spermogramma e striscio dall'uretra.
  5. Palpazione della parete addominale anteriore, del pene, degli organi dello scroto, dei linfonodi ileali, paraartari e paracavali, ghiandola prostatica.
  6. Studi di laboratorio: analisi della secrezione della ghiandola prostatica, analisi biochimiche del sangue, test renale funzionale.
  7. Esami strumentali: cateterismo, bougienage, biopsia, cistomanometria, uroflussimetria, uretroscopia.
  8. Esame a raggi X del sistema urinario e riproduttivo.
  9. Radiografia del radioisotopo e metodi ad ultrasuoni.

I test di laboratorio vengono eseguiti per entrambe le specialità mediche.

Dopo che tutte le misure sono state prese per stabilire una diagnosi accurata e identificare le cause della malattia, il medico preparerà un corso di trattamento per la malattia. Non c'è differenza di trattamento tra l'andrologo e l'urologo. Il paziente può essere trattato con farmaci, tecniche di fisioterapia, attraverso la correzione della dieta e dello stile di vita. Nei casi più gravi, la malattia dovrà essere trattata attraverso un intervento chirurgico.

Riassumiamo

Combina tutto quanto sopra e sottolinea la principale differenza tra urologi e andrologi:

  • La differenza nel profilo: l'urologo tratta il sistema genito-urinario, andrologo - solo il sistema riproduttivo.
  • La differenza nei pazienti: l'urologo tratta sia uomini che donne, l'andrologo serve solo pazienti maschi.
  • La differenza nella prevalenza: gli urologi sono in tutte le cliniche, gli andrologi sono rari, poiché questa è una specializzazione giovane.
  • La differenza di intercambiabilità: l'urologo può sostituire l'andrologo e l'andrologo non può svolgere pienamente i compiti dell'urologo, poiché il suo campo di attività è più ristretto.

L'urologo tratta sia uomini che donne

Se hai dubbi su chi contattare - andrologo o urologo (ciò accade spesso, poiché i sintomi delle malattie dei sistemi escretore e sessuale sono simili), puoi utilizzare la consultazione online o la consultazione telefonica (tutti i servizi sono forniti da tutte le cliniche private). In linea di principio, puoi immediatamente venire in clinica e fissare un appuntamento con uno qualsiasi degli specialisti: se necessario, il medico ti rimanda a un altro medico.

Soprattutto, non puoi aspettare che il problema si risolva da solo o auto-medicare. Quando si verifica, dovresti andare immediatamente dal medico, poiché la malattia trascurata può portare a conseguenze molto gravi. Abbi cura di te e sii sano!