Principale
Prevenzione

Prostatite: cause di forme acute e croniche della malattia negli uomini

L'infiammazione dei tessuti della prostata è molto comune. Secondo le statistiche, dopo 30 anni, il 30% degli uomini soffre già di questa malattia e con l'età queste percentuali aumentano. Inoltre, recentemente questa malattia sta rapidamente diventando più giovane. Che cosa causa la prostatite negli uomini?

Come sapete, il trattamento migliore per qualsiasi malattia è la sua prevenzione. E se le origini di questa o quella patologia sono conosciute, allora sarà molto più facile prevenirlo. Questo vale pienamente per le cause della prostatite negli uomini.

Che cosa causa la malattia?

La malattia clinica comprende una gamma molto ampia di sintomi. Il più comune e significativo - una violazione della minzione e disturbi sessuali. In ogni caso, i sintomi e il grado della loro manifestazione dipendono in gran parte dalle caratteristiche individuali dell'uomo, dal suo stile di vita, dalla sua salute generale e dal funzionamento del sistema immunitario.

Secondo ragioni ben note nella pratica medica, è consuetudine individuare due forme di malattia:

Cause di una forma infettiva della malattia

In una forma infettiva, la causa della malattia sono i microrganismi patogeni. La malattia si sviluppa quando si forma un focolaio infettivo nella prostata. Può verificarsi sia in forma acuta che in forma cronica. Tuttavia, la prostatite spesso contagiosa è acuta. Allo stesso tempo peggiora lo stato di salute generale dell'uomo, compaiono dolori nella parte bassa della schiena e nell'inguine, il processo di minzione viene disturbato e la temperatura corporea aumenta.

Prostatite acuta

L'infiammazione acuta, a differenza della cronica, appare improvvisamente e ha sintomi pronunciati, in particolare: temperatura corporea fino a 39 ° C e forte dolore alla schiena. In questo caso, non è necessario alcun trattamento immediato. Molto spesso questa malattia si verifica in uomini di età compresa tra 30 e 40 anni sotto l'influenza dell'infezione.

Le cause dirette della malattia negli uomini sono focolai di infezione che possono essere presenti completamente in altri organi. Gli agenti patogeni entrano nella prostata o ascendendo dal retto o dall'uretra, o discendendo attraverso il sangue e la linfa.

Le infezioni più comuni che scatenano questa malattia includono:

  • E. coli;
  • Enterococcus;
  • aureus;
  • streptococco;
  • trichomonas;
  • gonococco.

Cosa succede alla prostatite, dove sono i focolai di infezione, che portano ad un'infiammazione acuta della prostata? Prima di tutto, le infezioni urologiche e intestinali, le malattie veneree e le malattie delle vie respiratorie superiori possono causare malattie. Anche la carie elementare può provocare lo sviluppo di prostatite, perché gli agenti infettivi si trovano nei denti colpiti.

Il percorso ascendente di microrganismi patogeni è il loro ingresso nel tessuto prostatico dal retto e dall'uretra. Molto spesso, questo processo è associato a infezioni urologiche: uretrite, cistite, pielonefrite. Una possibile causa di infiammazione della prostata può essere malattie veneree, più spesso gonorrea. Se un uomo si ammala di questa malattia, allora si concentra sull'infezione, che si trova in prossimità della prostata. Pertanto, l'agente patogeno penetra facilmente nel tessuto prostatico. Gonokokkov o Trichomonas nella ghiandola prostatica possono verificarsi durante il sesso non protetto.

Il percorso verso il basso per diffondere l'infezione è attraverso la sua penetrazione attraverso il sangue o la linfa dagli organi sopra la prostata. In questo caso, la causa della malattia è nelle infezioni della gola, del tratto respiratorio superiore o della cavità orale. Questa è bronchite, mal di gola, influenza, tubercolosi. L'infiammazione della prostata in questo caso è una complicazione di queste malattie e i primi sintomi compaiono due o tre settimane dopo l'infezione principale.

Un ruolo enorme nella formazione della prostatite gioca uno stato di immunità. Non tutti gli uomini suscettibili alle malattie infettive sviluppano la prostatite. Se l'immunità incontra l'infezione, il processo patologico si ferma senza l'infiammazione della prostata. L'indebolimento delle difese del corpo porta allo sviluppo di complicazioni. La ghiandola prostatica è uno degli organi più sensibili nel corpo maschile, quindi, è il primo ad essere influenzato negativamente.

Perché l'immunità si indebolisce? La ragione di ciò è lo stress, la dieta malsana, lo stile di vita sedentario, l'ipotermia. Le infezioni stesse, in particolare le malattie veneree, sono un fattore importante nel ridurre l'immunità e contribuire allo sviluppo di complicanze.

Prostatite cronica

Nella forma acuta della malattia, tutti i sintomi sono abbastanza distinti, è semplicemente impossibile non prestare attenzione a loro. Gli uomini con prostatitis acuto, di regola, si rivolgono immediatamente all'urologo. Ma la forma cronica della malattia è di natura lenta, i sintomi sono lievi, lo stato di salute rimane generalmente soddisfacente e la temperatura è normale.

Gli uomini non tendono a curare immediatamente la malattia in assenza di sintomi luminosi e caratteristici, di solito non si precipitano dal medico per manifestazioni lievi di prostatite. È per questo che ha ricevuto una distribuzione così ampia.

Che cosa causa la prostatite cronica? Di solito la forma acuta della malattia, che non ha ricevuto un trattamento tempestivo o sufficientemente efficace, diventa la causa del processo cronico.

Le ragioni per la trasformazione della forma acuta della malattia in cronica:

  • inizio ritardato del trattamento;
  • trattamento improprio o inefficace;
  • mancanza di trattamento;
  • una significativa diminuzione della risposta immunitaria del corpo.

Nella prostatite cronica, l'infiammazione del tessuto della ghiandola prostatica è di natura inespressa e sfocata, quindi i sintomi possono non manifestarsi fino a quando non si verifica un'esacerbazione.

La particolarità della prostatite cronica è anche nel fatto che l'infiammazione primaria della prostata provoca un deterioramento dell'innervazione dell'organo, che influisce negativamente sul suo lavoro e può causare processi autoimmuni. In tali processi, il sistema immunitario produce anticorpi diretti contro i tessuti della ghiandola prostatica. Anche dopo l'eliminazione dell'infezione primaria, tale prostatite progredirà.

Cause del processo infiammatorio non infettivo:

Non-infettiva, cioè stagnante, la prostatite si verifica a causa di ristagno nella zona pelvica. Il più delle volte, è cronico, si sviluppa gradualmente, nel tempo, aumentando i sintomi. È questa forma di infiammazione della prostata che si verifica più spesso.

Qual è la prostatite negli uomini nella maggior parte dei casi? La ragione principale - una violazione della circolazione del sangue, la sua stagnazione. Di conseguenza, il ferro non riceve nutrimento residuo, apporto di ossigeno, non esiste un normale deflusso di secrezione. Questo fenomeno è più comune negli uomini che conducono uno stile di vita non molto attivo. A volte si verifica sullo sfondo della ferita.

Cause di infiammazione congestizia della prostata:

  • mancanza di attività fisica;
  • nutrizione squilibrata;
  • l'obesità;
  • costipazione;
  • lavoro sedentario (in ufficio, alla guida di un'auto);
  • vita sessuale irregolare;
  • minzione spesso soppressa;
  • fumo e abuso di alcool;
  • lesioni nella regione lombare;
  • tensione nervosa, stress e depressione;
  • caratteristiche strutturali del sistema genito-urinario.

Tutte queste ragioni hanno un effetto negativo sul sistema circolatorio, sia locale che generale.

Uno stile di vita sedentario è uno dei motivi più frequenti per cui gli uomini sviluppano un focus infiammatorio nella ghiandola prostatica. Oggi ci muoviamo molto con il trasporto, saliamo ai piani superiori con un ascensore. Tuttavia, il corpo umano, in particolare il maschio, è progettato per un'attività fisica significativa. Per ottenerlo, gli uomini hanno sicuramente bisogno di fare sport. Buoni risultati si ottengono con la ginnastica quotidiana, che consiste in semplici esercizi, oltre a regolari passeggiate all'aria aperta.

Una dieta squilibrata porta ad un deterioramento dello stato generale del corpo, sovrappeso, scarso lavoro intestinale. Tutto ciò influisce anche negativamente sullo stato del flusso sanguigno, specialmente negli organi del sistema urogenitale.

Gli stagnanti negli organi pelvici sono soggetti a uomini che hanno un lavoro sedentario, così come quelli che trascorrono molto tempo al volante di un'auto o sono abituati al riposo passivo sul divano. Il sedere lungo, in generale, è dannoso per il corpo maschile. Le navi che forniscono sangue alla zona pelvica sono costrette e peggio forniscono sangue alla prostata.

La vita sessuale è molto importante per la salute degli uomini, dovrebbe essere regolare. Un'attività sessuale inadeguata porta alla stagnazione, poiché la tensione inevitabilmente accumulata non riceve la scarica. Non solo il sangue ristagna, ma anche la secrezione della prostata, in cui le sostanze nocive si accumulano.

Anche l'eccessiva attività sessuale è dannosa, poiché richiede molta forza a un uomo, porta all'esaurimento fisico e nervoso, all'interruzione dell'equilibrio ormonale. Tutto ciò diventa un fattore che provoca l'infiammazione dei tessuti della ghiandola.

Il fumo e l'uso regolare di alcol riducono significativamente il tono dei vasi sanguigni, che compromettono il flusso sanguigno. La ghiandola prostatica ne soffre ovviamente.

Le caratteristiche anatomiche delle navi o di altri organi situati nella regione pelvica possono causare ristagni nella prostata. Queste caratteristiche possono essere dovute ad anomalie o difetti congeniti, così come acquisite a causa di lesioni o altre malattie. La violazione della struttura dei tessuti, lo stato dei vasi sanguigni, la formazione di cisti o tumori porta molto spesso a cambiamenti significativi nel funzionamento dell'organo stesso, così come nelle arterie e nelle vene che ne assicurano l'irrorazione sanguigna.

Quando è il momento di vedere un dottore

Se un uomo sentiva di avere problemi con la minzione, ha iniziato ad andare più spesso in bagno, era preoccupato per il dolore nella regione lombare, l'inguine, quando urinava, quindi è necessario consultare un urologo. Anche se questi sintomi sono minori, non dovrebbero essere ignorati. La comparsa di tali segni suggerisce che il corpo subisce movimenti avversi e cambiamenti che possono provocare infiammazione della ghiandola prostatica. E non puoi scherzare con lui.

Diagnosi e trattamento

Le cause della prostatite e del suo trattamento sono strettamente correlate. Pertanto, per una vittoria di successo sulla malattia, è necessario condurre una diagnosi completa di alta qualità.

Procedure diagnostiche necessarie

L'elenco delle fasi obbligatorie di diagnosi della malattia include:

  • presa della storia;
  • esame del dito rettale;
  • ultrasuoni;
  • analisi batteriologica della secrezione della prostata;
  • analisi per determinare il livello di PSA;
  • esami del sangue e delle urine.

Queste procedure danno un'idea dello stato della ghiandola prostatica, la capacità di rilevare la presenza di infiammazione e le sue cause. L'analisi del PSA è necessaria per escludere l'adenoma prostatico e il cancro alla prostata.

Metodi di trattamento

Il trattamento della prostatite è efficace con un approccio integrato con l'inclusione dei seguenti metodi:

  • terapia farmacologica;
  • massaggio;
  • fisioterapia;
  • esercizi terapeutici;
  • metodi e ricette popolari.

Quanto prima è iniziato il trattamento e quanto più responsabile è il paziente, tanto migliori saranno i suoi risultati.

Tuttavia, il più ottimale è prevenire lo sviluppo della malattia, quindi non dovrai trattarlo. La prevenzione della prostatite consiste nell'eliminare i fattori che provocano la malattia. È anche necessario condurre uno stile di vita sano, essere sessualmente attivi.

Prostatite negli uomini - cause e fattori provocatori

L'infiammazione dei tessuti della ghiandola prostatica è abbastanza comune, le cause della prostatite negli uomini sono infezioni e ristagno. Secondo le statistiche, dopo 30 anni di questa malattia già il 30% degli uomini soffre, e con l'età il numero aumenta e la malattia sta diventando più giovane. Come sapete, il miglior trattamento è la prevenzione, e se conosciamo le cause di una particolare patologia, allora sarà più facile proteggerci da essa.

Da dove viene la prostatite

Il quadro clinico della malattia può includere un diverso insieme di sintomi. Il più comune e significativo - una violazione della minzione e disturbi sessuali. In ogni caso, l'insieme dei sintomi e il grado della loro manifestazione dipendono dalle caratteristiche individuali dell'uomo, in particolare dal suo stile di vita, dalla sua salute generale e dal lavoro del sistema immunitario.

Secondo le ragioni, è consuetudine distinguere due forme della malattia:

Cause di prostatite infettiva

Nella forma infettiva della malattia, le cause della prostatite sono microrganismi patogeni. In questo caso, la malattia si sviluppa quando si forma un focolaio di infezione nella prostata. Può verificarsi in entrambe le forme acuta e cronica, ma la prostatite infettiva è più spesso acuta. Allo stesso tempo peggiora lo stato di salute generale dell'uomo, compaiono dolori nella parte bassa della schiena e nell'inguine, il processo di minzione viene disturbato e la temperatura corporea aumenta.

Prostatite acuta

Le cause dirette della prostatite negli uomini sono focolai di infezione che possono essere localizzati completamente in diversi organi. Gli agenti patogeni entrano nella prostata o ascendendo dal retto o dall'uretra, o discendendo attraverso il sangue e la linfa.

Gli agenti causali più frequenti di prostatite acuta

  • E. coli,
  • Staphylococcus aureus,
  • streptococco,
  • Gonococchi.

Cosa succede alla prostatite, dove sono i focolai di infezione, che portano ad un'infiammazione acuta della prostata? Prima di tutto, infezioni urologiche, malattie veneree, malattie del tratto respiratorio superiore, infezioni nell'intestino possono causare prostatite. Anche una carenza banale può innescare lo sviluppo di prostatite, perché c'è un'infezione nei denti cariati.

Il percorso ascendente di microrganismi patogeni è il loro ingresso nel tessuto prostatico dal retto e dall'uretra. Quando succede? Molto spesso, questo fenomeno è causato da infezioni urologiche: cistite, uretrite, pielonefrite. Una possibile causa di prostatite sono le malattie veneree, e di queste il più delle volte la gonorrea. Se un uomo si ammala di questa malattia, allora si concentra sull'infezione, che si trova in prossimità della prostata. Ciò significa che la microflora patogena può facilmente diffondersi al tessuto prostatico. Gonokokkov o Trichomonas nella ghiandola prostatica possono verificarsi durante rapporti sessuali non protetti, se il partner è malato.

Il percorso a valle dell'infezione significa la sua penetrazione attraverso il sangue o la linfa dagli organi sopra la prostata. In questo caso, le cause della prostatite si trovano nell'impatto negativo sul corpo delle infezioni della gola, del tratto respiratorio superiore o della cavità orale. Tra le malattie che causano la prostatite, possono essere la bronchite, l'influenza, il mal di gola, la tubercolosi. L'infiammazione della prostata causata da questi problemi è di solito una complicazione e i primi sintomi compaiono un paio di settimane dopo l'infezione principale.

Una forte immunità aiuterà a proteggere contro le prostatiti!

Un ruolo importante nel determinare se l'infiammazione si verifica o meno è giocato dallo stato di immunità. Non tutti gli uomini con focolai di infezione, ottenere la prostatite. Se il corpo è in uno stato attivo di veglia, l'immunità affronta l'infezione e il processo patologico si ferma. Il deterioramento delle forze protettive porta allo sviluppo di complicazioni. Si manifestano in varie malattie, tutto dipende dalle caratteristiche individuali e dai luoghi "deboli" del corpo. La ghiandola prostatica è uno degli organi più sensibili del corpo maschile, quindi qualsiasi impatto negativo può influire sulla sua condizione.

Prostatite cronica

Nella forma acuta della malattia, tutti i sintomi sono abbastanza lucenti, è impossibile non prestare attenzione a loro, quindi gli uomini con prostatite affilata, di regola, vanno immediatamente al dottore. La forma cronica della malattia è di natura lenta, i sintomi sono scarsamente espressi, lo stato di salute rimane spesso soddisfacente e la temperatura è normale. È proprio a causa del basso sintomo della prostatite cronica che è diventato così diffuso. Gli uomini non tendono a condurre un trattamento attivo del problema, che non ha sintomi luminosi e caratteristici, quindi di solito non si precipitano dal medico per manifestazioni lievi di prostatite.

Che cosa causa la prostatite cronica? Le ragioni possono essere le stesse della prostatite acuta, ma a causa del lavoro di immunità o della debolezza della microflora patogena, la malattia non diventa acuta, ma si sviluppa lentamente. Tuttavia, la causa più comune di prostatite cronica è la forma acuta di questa malattia, che non ha ricevuto un trattamento sufficientemente efficace.

Cause della transizione di prostatite acuta a cronica

  • Insorgenza tardiva del trattamento
  • Inizio sbagliato del trattamento
  • Mancanza di trattamento
  • Diminuzione significativa dell'immunità.

Nella prostatite cronica, l'infiammazione del tessuto della ghiandola prostatica non è espressa, quindi i sintomi possono non essere avvertiti fino a quando non si verifica un'esacerbazione.

Infiammazione della ghiandola prostatica

La particolarità della prostatite cronica è anche nel fatto che l'infiammazione primaria della prostata provoca un deterioramento dell'innervazione dell'organo, che influisce negativamente sul suo lavoro e può causare processi autoimmuni. In tali processi, il sistema immunitario produce anticorpi diretti contro i tessuti della ghiandola prostatica. Anche dopo l'eliminazione dell'infezione, tale prostatite progredirà.

Cause della prostatite non infettiva

Non-infettiva, cioè stagnante, la prostatite si verifica a causa di ristagno nella zona pelvica. Il più delle volte, è cronico, si sviluppa gradualmente, con il tempo, aumentando i sintomi. È questa forma di infiammazione della prostata che si verifica più spesso.

Che cosa causa la prostatite negli uomini nella maggior parte dei casi? La ragione principale - una violazione della circolazione del sangue, la sua stagnazione. Di conseguenza, il corpo non riceve abbastanza nutrimento, ossigeno, non c'è fuoriuscita completa del segreto, cioè, ci sono condizioni favorevoli per lo sviluppo dell'infiammazione. Questa condizione si trova di solito negli uomini che conducono uno stile di vita non molto attivo, meno spesso si verifica sullo sfondo della lesione.

Cause di prostatite congestizia

  • Mancanza di attività fisica
  • Lavoro associato a una lunga seduta al tavolo, alla guida di un'auto,
  • Vita sessuale irregolare
  • costipazione,
  • sovrappeso,
  • Nutrizione sbilanciata
  • Minzione spesso trattenuta,
  • Abuso di fumo e alcol
  • Lesioni nella regione lombare,
  • Caratteristiche della struttura del sistema genito-urinario.
La mancanza di attività fisica può causare prostatite congestizia!

Tutte queste ragioni hanno un effetto negativo sulla circolazione del sangue, sia locale che generale. Ad esempio, il fumo e il consumo regolare di alcol indeboliscono notevolmente il tono vascolare, che influisce sul flusso sanguigno in tutto il corpo. La ghiandola della prostata soffre di questo. Gli stagnanti negli organi pelvici sono soggetti a uomini che hanno un lavoro sedentario, così come quelli che trascorrono molto tempo al volante di un'auto o sono abituati al riposo passivo sul divano. Per molto tempo, sedersi, in generale, non è affatto vantaggioso per la salute degli uomini. In ogni caso, le navi che forniscono sangue alla zona pelvica sono costrette e peggio forniscono sangue alla prostata.

Una dieta squilibrata porta ad un deterioramento dello stato generale del corpo, sovrappeso, scarso lavoro intestinale. Tutto ciò influisce anche negativamente sullo stato della circolazione sanguigna, specialmente negli organi del sistema urogenitale.

La vita sessuale è molto importante per la salute degli uomini, dovrebbe essere regolare. Le figure sessuali possono essere considerate numeri medi tre volte alla settimana, ma ognuna ha le sue caratteristiche, che dipendono dalla costituzione dell'uomo, dai suoi desideri e bisogni. Un'attività sessuale inadeguata porta alla stagnazione, poiché la tensione inevitabilmente accumulata non riceve la scarica. Non solo il sangue ristagna, ma anche la secrezione della prostata, in cui le sostanze nocive si accumulano.

Uno stile di vita sedentario è uno dei motivi più frequenti per cui gli uomini sviluppano la prostatite. Oggi ci stiamo muovendo molto nei trasporti, saliamo ai piani superiori dell'ascensore, molto è stato fatto per facilitare le nostre vite. Tuttavia, il corpo umano, in particolare il maschio, è stato creato per l'alta attività fisica. Per ottenerlo, gli uomini dovrebbero fare un qualche tipo di sport. Puoi sempre scegliere ciò che ti piace, ciò che porta piacere. Buoni risultati si ottengono con la ginnastica quotidiana, che consiste in semplici esercizi, passeggiate.

Le caratteristiche anatomiche delle navi o di altre strutture situate nella regione pelvica possono causare ristagni nella prostata. Queste caratteristiche possono essere dovute ad anomalie o difetti congeniti, così come acquisite a causa di lesioni o altre malattie. La violazione della struttura dei tessuti, lo stato dei vasi sanguigni, la formazione di cisti o tumori porta molto spesso a cambiamenti significativi nel funzionamento dell'organo stesso, così come nelle arterie e nelle vene che ne assicurano l'irrorazione sanguigna.

Quando preoccuparsi

Se un uomo sentiva di avere problemi con la minzione, ha iniziato ad andare più spesso in bagno, era preoccupato per il dolore nella regione lombare, l'inguine, quindi è necessario vedere un urologo. Anche se le manifestazioni sono minori, non dovresti ignorarle. La comparsa di tali sintomi suggerisce che si sono verificati cambiamenti avversi nel corpo.

Se hai problemi con la minzione, dolore all'inguine e parte bassa della schiena, dovresti contattare il tuo urologo!

Diagnosi e trattamento

Le cause e il trattamento della prostatite sono strettamente correlati, quindi, per superare con successo la malattia, è necessario condurre una diagnosi approfondita.

Procedure diagnostiche

  • Presa della storia,
  • Esame del dito rettale,
  • ultrasuono
  • Analisi batteriologica della secrezione della prostata,
  • Esami del sangue e delle urine,
  • Analisi per determinare il livello di PSA.

Queste procedure danno un'idea dello stato della ghiandola prostatica, forniscono un'opportunità per identificare l'infiammazione e le sue cause. Il PSA è necessario per escludere l'adenoma e il cancro alla prostata. Sono necessarie analisi ripetute per monitorare il successo del trattamento.

Trattare la prostatite ha bisogno di un approccio completo, compresi questi metodi:

  • terapia farmacologica,
  • massaggio,
  • fisioterapia,
  • esercizi terapeutici

A seconda delle cause della malattia, vengono prescritti farmaci che eliminano la componente infettiva, migliorano la circolazione sanguigna, il deflusso delle urine e le secrezioni delle ghiandole, alleviano gli spasmi. Quanto prima è iniziato il trattamento e quanto più responsabile l'uomo lo tratta, tanto migliori saranno i suoi risultati.

Tuttavia, il più ottimale è prevenire la malattia, quindi non dovrai curarla. La prevenzione per gli uomini è di evitare le cause e i fattori provocatori, di condurre uno stile di vita sano, di essere attivi in ​​termini sessuali.

Che cosa causa la prostatite?

Al giorno d'oggi, la più comune malattia tra gli uomini è la prostatite. Si sviluppa perché il sangue nel bacino è scarsamente distribuito, è per questo motivo che si sviluppa la prostatite. Il risultato è il disagio, così come il dolore all'inguine e al bacino piccolo, l'erezione è disturbata, il dolore si verifica durante l'eiaculazione, la minzione frequente - questi sono tutti i sintomi che caratterizzano la prostatite.

Che cosa causa la prostatite?

Prevenire la prostatite è molto più facile che iniziare il trattamento in seguito. Questa malattia in forme gravi provoca anche infertilità. Per saperne di più sulla prevenzione e il trattamento della prostatite leggi qui - http://narodnue-sredstva.ru/profilaktika-i-lechenie-prostatita.

Cause di

Questa malattia provoca infiammazione nella ghiandola prostatica, che appare a causa di infezione nella stessa ghiandola. Succede che l'infezione si manifesta, ma si trova in uno stato dormiente, finché non giungono condizioni idonee per lo sviluppo dell'infiammazione.

Sintomi di prostatite: bruciore, minzione frequente, dolore nella zona genitale, dolore nella parte bassa della schiena, dolore durante la minzione.

Le principali cause di prostatite:

  • Stile di vita sedentario, perché gli uomini si spostano principalmente in auto e lavorano in particolare in ufficio.
  • L'ipotermia frequente aumenta anche il rischio di sviluppare prostatite. Può accadere abbastanza a riposo attivo ed estremo.
  • Le malattie lancate e sottotrattate, come la bronchite, il mal di gola, la sinusite possono ben dare complicazioni sotto forma di prostatite.
  • In caso di mancanza di sonno e di giornate lavorative non regolamentate, è necessario ridurre al minimo i carichi sportivi, dal momento che il sovraccarico può portare direttamente alla prostatite.
  • Un altro fattore è lo stress, che riduce le forze protettive che avvantaggiano le infezioni dormienti nel corpo.
  • Il sesso non protetto influisce anche sulla salute della prostata, perché le complicazioni delle malattie a trasmissione sessuale causano la prostatite.
  • L'astinenza eccessiva influisce anche negativamente sulla prostata. La secrezione stagnante della prostata è un mezzo eccellente per lo sviluppo e la riproduzione di agenti patogeni.
  • La lingerie intima di per sé non può causare prostatite, ma può anche portare al surriscaldamento degli organi genitali, che porta solo allo sviluppo di prostatite e disfunzione erettile, e porta anche alla disfunzione erettile.
  • La salute dei reni e della vescica è direttamente correlata alla salute della ghiandola prostatica. La pielonefrite, così come la cistite sono una fonte costante di infezione, a cui la prostata è molto sensibile.

L'insorgenza di prostatite negli uomini: cause di infiammazione della prostata

La ghiandola prostatica copre parte dell'uretra. Se è di dimensioni troppo grandi, il canale è schiacciato, l'urina è difficile da rilasciare.

Questa sindrome è chiamata prostatite. Le cause della prostatite e dell'infiammazione negli uomini possono essere molto diverse.

Nell'articolo parleremo di quali sono le ragioni per l'aspetto della prostatite negli uomini.

Cause di prostatite negli uomini

La prostatite si trova negli uomini dopo 35 anni. Questi sono tumori, nodi nei tessuti della prostata di diverse dimensioni.

Oltre alla difficile emissione di urina, il dolore nel basso addome, il suo verificarsi comporta una violazione della funzione più importante di questo corpo nel produrre un segreto che supporta l'attività degli spermatozoi.

Ha una natura batterica o batterica.

La prostata infiammata perde la capacità di produrre un segreto, che nega la capacità maschile di fertilizzare.

Inoltre, quando il paziente tenta di urinare, il ferro ingrossato dall'infiammazione chiude il canale di flusso delle urine e diventa un ostacolo allo svuotamento della vescica.

Che cosa causa la prostatite negli uomini?

Le cause più comuni di infiammazione non batterica della ghiandola sono le interruzioni ormonali, la pratica di interrompere deliberatamente i rapporti sessuali, la ritenzione urinaria forzata.

Cause di prostatite batterica - ridotta immunità, infezione. Molti fanno la domanda "Che cos'è la prostatite negli uomini?"

Di seguito vediamo quali sono le cause della prostatite (non batterica e batterica) e quali sono le cause principali dell'insorgenza di una malattia insidiosa.

non batterica

Qual è la prostatite negli uomini? Alcuni esperti ritengono che sotto la maschera della sindrome, chiamata prostatite cronica abissale, si trovano molti tipi di patologie, non solo la prostata, ma anche l'organismo nel suo complesso.

Studiando questo problema, a volte è difficile distinguere dove sono le cause della prostatite, e dove la conseguenza è; comprendere l'imposizione e l'intreccio di vari prerequisiti per il suo verificarsi; aderire alla classificazione della linea su base singola.

Le conseguenze negative per la funzione urogenitale sono ovvie, ma la catena di circostanze che le conduce è molto diversa.

Disturbi ormonali

La prima causa di prostatite è disturbi ormonali. Il testosterone è il principale ormone responsabile della capacità di un uomo di fertilizzare e di altre qualità specificamente maschili.

L'adenoma della prostata è una conseguenza della sua carenza. La prostatite è spesso il caso con il suo livello normale, ma la prostata infiammata non la trasforma in una forma attiva. Se il suo contenuto è inferiore a 6.1 nmol / l, è necessario un trattamento per l'uomo.

Circolazione del sangue alterata

La ragione successiva per la comparsa di prostatite negli uomini è che i vasi sanguigni della ghiandola prostatica vengono pizzicati a causa del verificarsi di edema in esso.

Implica il ristagno di sangue.

A volte il gonfiore è causato da anomalie congenite della struttura della prostata.

Di conseguenza, non produce abbastanza testosterone.

La costrizione del canale urinario è acquisita anche per influenza esterna, a seguito di infortunio, malattia.

Di conseguenza, il flusso di urina è difficile.

lesioni

Quando, a causa di ferite, il perineo è danneggiato, la congestione si verifica nella prostata. Il loro sviluppo diventa infiammazione, a volte diventa cronico.

sottoraffreddamento

C'è prostatite acuta da area pelvica ipotermia. Ad esempio, tra gli appassionati di pesca invernale, i turisti estremi. Che cosa causa la prostatite? La prostatite cronica si verifica a causa del fatto che alcuni uomini non osservano le precauzioni quando lavorano, vivono in condizioni di freddo o in una corrente d'aria.

Stile di vita sedentario

Coloro che siedono costantemente in ufficio davanti al computer durante il giorno, di sera davanti alla TV, la circolazione sanguigna nella regione pelvica diminuisce inevitabilmente, ci sono i presupposti per lo sviluppo della malattia. Lo stesso vale per i camionisti.

Mancanza di vita sessuale

L'eiaculazione è un massaggio naturale alla prostata. Gli uomini che fanno sesso meno di tre volte alla settimana sono privati ​​di tale profilassi e sono a rischio. Coloro che vivono senza sesso per periodi più lunghi senza attività profilattica alternativa hanno maggiori probabilità di ottenere la prostatite.

Eccessiva attività sessuale

Le cause dell'infiammazione della prostata comprendono un costante cambiamento di partner. Porta a malattie sessualmente trasmesse e, di conseguenza, alla malattia.

Abuso di Masturbazione

Le conseguenze negative della masturbazione sono, soprattutto, psicologiche. Un uomo si sente inferiore a causa della mancanza di normali rapporti sessuali, costantemente in uno stato di stress, depressione, che portano alla malattia.

Inoltre, frequenti atti onanistici rendono i muscoli della prostata flaccidi, non si verifica completa eiaculazione, che porta alla stagnazione del sangue.

Nervosismo

Che cosa causa la prostatite? Questa categoria di cause di infiammazione della prostata include:

  • stanchezza cronica;
  • alti carichi di lavoro mentale;
  • depressione;
  • lo stress;
  • privazione del sonno regolare.

La prostatite è causata da sostanze specifiche che le terminazioni nervose emettono in questi casi.

Stress fisico

Sovraccarico negli sport, duro lavoro fisico senza un buon riposo porta a infiammazione della prostata.

Immunità debole

Che cosa ha causato la prostatite? Se la barriera tra il sangue e il tessuto prostatico viene interrotta per qualsiasi motivo, si infiammano per l'aggressione degli anticorpi nel sangue, anche senza esposizione a microrganismi, portando a prostatite ab Le barriere immunitarie sono rotte a causa di:

  • lesioni;
  • bere eccessivo;
  • il fumo;
  • alimentazione di scarsa qualità con l'uso di additivi chimici pericolosi.

Abuso di alcol

Oltre a ridurre l'immunità, l'abuso di alcool porta a gonfiore della prostata.

Altre cause di prostatite negli uomini:

  1. Manipolazioni transuretrali senza profilassi adeguata.
  2. Uso di un catetere uretrale.
  3. L'età cambia
  4. Infiammazione dell'uretra (uretrite), che si estende alla prostata.
  5. Malattia posticipata
  6. Radiculite lombosacrale.
  7. Stitichezza regolare che interferisce con la minzione normale.
  8. Effetti chimici di urina e calcoli nella ghiandola prostatica

batterico

L'immunità indebolita, oltre alla sconfitta della prostata con i propri anticorpi (vedi sopra), facilita l'accesso ad esso da parte di vari microrganismi.

Urogenitale, infezioni intestinali

Sindromi degli organi urinari - pielonefrite, cistite, altre infezioni intestinali - diffuse alla prostata.

Sesso non protetto

Malattie veneree - gonorrea, micoplasmosi, candidosi, tricomoniasi, clamidia - spesso comportano prostatite. Con il sesso orale dalla bocca del partner, i microbi entrano nel pene del paziente, che in condizioni normali causa mal di gola, herpes, sinusite, carie, bronchite. Penetrando nella prostata, causano infiammazione.

Microrganismi della prostata

Che cosa causa la prostatite? Gli agenti causali della prostatite includono:

  1. Batteri: streptococco; bastoncini (pseudomonas, intestinali), altre specie.
  2. Funghi: fungo candida, muffa, altri.
  3. Virus: papillomavirus.

conclusione

Ora sai perché c'è la prostatite negli uomini. Una varietà di cause di infiammazione della prostata negli uomini porta a non meno differenziazione dei metodi di trattamento. La prevenzione delle malattie si basa principalmente sull'eliminazione o sulla neutralizzazione delle sue cause.

Ogni causa, dopo la sua individuazione nel corso della diagnostica, analizza, fornisce metodi specifici per il trattamento dell'infiammazione della prostata.

Video utile

Prostatite negli uomini - le cause della malattia:

Ciò che rende gli uomini hanno la prostatite

La metà della popolazione maschile nel mondo soffre di una malattia come la prostatite, ne ha sofferto prima o ha una predisposizione al suo verificarsi ad una certa età. Ciò è dimostrato dai fatti delle statistiche mediche internazionali. Negli uomini da 40 a 50 anni, questa malattia è al terzo posto in termini di incidenza. Sempre più spesso, si verifica in giovane età. Cos'è la prostatite?

La malattia si sviluppa con l'infiammazione della ghiandola prostatica a seguito della penetrazione di un agente infettivo in esso. Ciò contribuisce alla posizione anatomica del corpo. L'infezione può avvenire dall'uretra, dalla vescica, dal retto o attraverso i vasi sanguigni dagli organi vicini.

Il fatto di infezione nella prostata non significa lo sviluppo indispensabile della malattia. Inoltre, data la posizione della ghiandola, è un fenomeno comune che non minaccia un uomo sano. Per lo sviluppo della malattia devono essere presenti fattori predisponenti.

Processo anatomico dello sviluppo della prostatite

La ghiandola prostatica (prostata) è un organo maschile spaiato situato nella zona pelvica tra il diaframma pelvico e la vescica. Attraverso esso passa i flussi eiaculatori e l'uretra (uretra). La prostata ha una dimensione di circa 3 cm e partecipa attivamente alle funzioni urinarie, sessuali e riproduttive del corpo maschile.

Il corpo produce un segreto che funge da componente dello sperma e svolge un ruolo importante nella funzionalità riproduttiva del corpo maschile. I ritmi dell'attività sessuale e il normale funzionamento del meccanismo di erezione dipendono dal lavoro della ghiandola. Senza la prostata, il processo di concepimento sarebbe impossibile.

La prostatite è divisa in due tipi principali: stagnante e infettiva. La struttura della prostata si distingue per alcune caratteristiche che predispongono allo sviluppo della prostatite. Non ci sono grandi vasi sanguigni nell'organo stesso e il suo apporto di sangue avviene attraverso piccoli vasi provenienti da altre fonti. Pertanto, il tasso di circolazione del sangue nella ghiandola prostatica è inizialmente basso.

I vasi prostatici sono associati al sistema circolatorio della pelvi e quando l'attività di quest'ultimo diminuisce, si verifica una congestione della ghiandola prostatica. Quando l'apporto di sangue all'organo si deteriora, si sviluppa la prostatite congestizia.

Il tipo di prostatite stagnante causa una ridotta circolazione del sangue nella zona pelvica. Il ristagno di sangue nelle vene di un organo può verificarsi con uno stile di vita sedentario, lavoro sedentario, relazioni sessuali irregolari, dovuto all'usura di biancheria intima e abuso di alcool.

La penetrazione di vari virus, batteri e funghi provoca la prostatite infettiva. I medici che contribuiscono a questo processo includono l'immunità indebolita, l'alterata attività del sistema neurovegetativo e le anomalie ormonali.

Fattori che influenzano lo sviluppo della malattia

I principali fattori che portano allo sviluppo della prostatite includono un sistema immunitario indebolito.

Una persona con normali funzioni protettive del corpo può anche ammalarsi, ma con un trattamento appropriato, può facilmente far fronte alla malattia.

In un paziente con un sistema immunitario indebolito, l'infiammazione nella forma acuta può facilmente trasformarsi in uno stadio cronico, motivo per cui la cura diventa un processo complesso. L'indebolimento delle funzioni protettive dell'organismo contribuisce a:

  • carenza di oligoelementi e vitamine;
  • violazione dello stato allergico;
  • lo stress;
  • squilibrio ormonale.

Le ragioni per lo sviluppo della prostatite includono l'effetto del virus dell'herpes, meno spesso - l'influenza. Secondo le statistiche, oltre 40 milioni di uomini adulti soffrono di herpes genitale. Circa mezzo milione di infezioni con questa malattia, che si ripetono in seguito, sono registrate ogni anno.

Una certa influenza sullo sviluppo della prostatite ha anche un effetto meccanico cronico sul perineo, vissuto da motociclisti, cavalieri, conducenti. In più della metà degli uomini che soffrono di prostatite cronica, l'attività professionale è associata a uno sforzo fisico di natura simile oa un lavoro sedentario costante.

Un aumento del tasso di incidenza si osserva in regioni con condizioni di freddo e alta umidità. I raffreddori con una diminuzione dell'immunità predispongono all'attività dei patogeni e alla loro penetrazione nella ghiandola prostatica. Il gruppo di rischio comprende uomini che lavorano in condizioni climatiche avverse, amanti degli sport estremi: sci, kayak, immersioni, pesca invernale.

Ma queste statistiche non significano che se sei un impiegato, un autista o un tricheco, ti ammalerai definitivamente di prostatite. È importante combinare il lavoro sedentario con l'attività motoria, non per consentire l'eccesso di carichi freddi, fisici (oltre che mentali). Ogni sei mesi, è necessario sottoporsi a un esame da un urologo, dal momento che una malattia trascurata è sempre più difficile e più costosa da curare.

Contrariamente alla credenza popolare, è improbabile provocare la prostatite con infezioni a trasmissione sessuale. Molti esperti escludono completamente lo sviluppo della prostatite in questo modo. Non vi è alcuna prova concreta che la clamidia, gli ureaplasmi, ecc. Possano causare malattie.

La manifestazione della malattia, la prevenzione e il trattamento

La prostatite non è facile da diagnosticare in una fase precoce. I suoi sintomi spesso non differiscono dai sintomi di altre malattie. La struttura della ghiandola prostatica ha un'abbondanza di fibre nervose. Pertanto, il sintomo più antico e più comune della sua infiammazione sono i dolori con varie localizzazioni. Ma i dolori acuti e acuti sono rari, di solito c'è disagio e pesantezza nel perineo.

Il quadro clinico della malattia a volte si manifesta con sintomi minori che il paziente potrebbe semplicemente non prestare attenzione a loro. Se la malattia si manifesta improvvisamente, i suoi sintomi sono accompagnati da un aumento della temperatura corporea fino a 38-39 ° C, minzione dolorosa, dolore all'inguine, perineo e dietro il pube.

Per la prevenzione della prostatite, l'attività motoria, l'educazione fisica e il miglioramento dell'immunità attraverso le procedure di tempra sono di grande importanza. Queste misure dovrebbero essere supportate dal rifiuto di alcol e fumo.

L'influenza del ritmo fisiologico delle relazioni sessuali merita attenzione. Rapporti sessuali prolungati, eiaculazione incompleta può causare un disturbo della microcircolazione del sangue nella prostata e la secrezione stagnante. Pertanto, per il normale funzionamento della ghiandola prostatica, sia la lunga astinenza sessuale che l'eccitazione sessuale prolungata senza eiaculazione sono indesiderabili.

Liberarsi della prostatite non è un compito facile, soprattutto quando si trasforma in una forma cronica. Con una diagnosi imprecisa in una fase precoce, è spesso molto difficile trovare il giusto corso di trattamento che porti alla completa guarigione.

Il livello della medicina moderna aumenta ogni giorno, vengono sviluppati nuovi metodi di trattamento, farmaci efficaci, ecc. Gli esami periodici della condizione della ghiandola prostatica e l'indirizzamento tempestivo all'urologo-andrologo contribuiranno a evitare lo sviluppo di prostatite.

Condividilo con i tuoi amici e condivideranno sicuramente qualcosa di interessante e utile con te! È molto facile e veloce, basta fare clic sul pulsante di servizio che usi di più:

Perché gli uomini hanno la prostatite? Sapere è evitare!

La prostatite è una malattia abbastanza comune e si verifica in un gran numero di uomini, dopo 35-40 anni. È un'iperplasia prostatica benigna della ghiandola prostatica, e più specificamente, la proliferazione del suo tessuto con la successiva comparsa di neoplasie benigne in esso (questi possono essere sia tumori o nodi di dimensioni insignificanti). È noto che un'importante funzione della ghiandola prostatica è legata alla produzione di un segreto che è coinvolto nel sostenere l'attività degli spermatozoi e determina la loro resistenza a varie condizioni avverse.

Inoltre, la struttura del corpo maschile è piegata in modo tale che la ghiandola prostatica circonda una parte dell'uretra. Ecco perché, con una crescita eccessiva, il canale viene schiacciato, il che rende difficile la minzione.

Interessante! Tra le malattie urologiche, è la prostatite che prende il primo posto. All'età di trent'anni, circa il 30% degli uomini ne soffre. Dopo quarant'anni, il numero di pazienti aumenta al 40%, dopo il cinquanta al 50%. Negli ultimi anni c'è stata una tendenza al ringiovanimento e alla rapida diffusione. Dati recenti mostrano che oggi oltre l'80% degli uomini sopra i 50 anni soffre di prostatite.

La pratica medica mostra che i primi segni di prostatite possono essere osservati nelle generazioni più giovani, anche se negli uomini adulti la malattia può essere sepolta in natura e, col passare del tempo, diventare cronica. Certo, è molto più facile affrontare la malattia in una fase precoce del suo sviluppo che in caso di abbandono. Sulla base di queste considerazioni, gli specialisti nel campo urologico raccomandano di sottoporsi a un esame annuale per escludere o, al contrario, diagnosticare la prostatite in un paziente e sottoporsi a un trattamento tempestivo.

La diagnosi è estremamente importante e necessaria per la tempestiva sospensione del processo infiammatorio che si verifica nella ghiandola prostatica e, di conseguenza, per eliminare tutti i sintomi e i disturbi associati allo sviluppo della malattia.

Quali sono le principali cause della prostatite?

Prima di diagnosticare una malattia e prescrivere un trattamento, è necessario comprendere i principali fattori e cause che contribuiscono allo sviluppo e allo sviluppo della prostatite negli uomini. Questo è estremamente importante, poiché dipende dalla corretta determinazione della causa quanto passerà il trattamento stesso ed efficacemente. Inoltre, è necessario tener conto del fatto che la prostatite può essere batterica e non batterica, che è anche importante quando si identifica la causa.

Nella pratica medica, è consuetudine parlare di forme batteriche acustiche, croniche batteriche e croniche della malattia. Nella maggior parte dei casi, i pazienti sono confrontati esattamente con la forma cronica abat-tica di prostatite, nel resto - con forme acute e croniche di prostatite batterica.

Cause di prostatite abatiro

A volte nelle carte un uomo legge una diagnosi così raffinata di "prostatite aborigena". Non dovresti aver paura di una tale formulazione, perché questa diagnosi significa che è stata identificata la stagnazione capillare. I processi infiammatori con tale diagnosi non sono ancora iniziati, e questo è un grande vantaggio in modo che il trattamento si concluda con un completo recupero. Per il trattamento, sarà sufficiente normalizzare lo stile di vita e seguire le raccomandazioni specifiche dell'urologo.

Prima di determinare e considerare le cause principali dello sviluppo della prostatite negli uomini, va notato che la pratica medica è guidata da diverse teorie sullo sviluppo della ghiandola prostatica nel processo infiammatorio. È:

  • circa la teoria infettiva - l'infezione, di regola, non viene rilevata, ma alcuni cambiamenti si verificano nei tessuti della ghiandola prostatica, che indica la presenza di anticorpi in essa;
  • circa la teoria della bassa immunità - come risultato della bassa immunità e di un organismo indebolito nella ghiandola prostatica, inizia il processo di infiammazione, che è di natura autoimmune;
  • sulla teoria dell'infiammazione chimica - in alcuni casi, il processo infiammatorio è caratterizzato dal lancio di una certa quantità di urina nel tessuto prostatico;
  • sulla teoria dell'infiammazione neurogena - il processo infiammatorio è caratterizzato dall'effetto sul tessuto prostatico di sostanze specifiche secrete dalle terminazioni nervose.

La prostatite non batterica può essere dovuta a processi di congestione nella ghiandola prostatica. Un certo numero di cause di natura congenita e acquisita può portare a questo fenomeno.

Le cause congenite della malattia sono caratterizzate da:

  1. Varie anomalie della struttura delle ghiandole della prostata.
  2. Produzione inadeguata di ormoni responsabili dell'erezione e dell'eiaculazione.
  3. Circolazione sanguigna interrotta nella ghiandola prostatica - in caso di edema della prostata vi è una compressione dei suoi vasi, con conseguente ristagno di sangue.
  4. Fattori negativi associati alle attività professionali degli uomini.
  5. Lesioni e danni al perineo. La stagnazione inizia nei vasi della prostata e si sviluppa un processo infiammatorio cronico.

Per quanto riguarda le cause acquisite di prostatite, il loro aspetto è dovuto a:

  • uretrite (infiammazione dell'uretra) - se l'infezione non è sottoposta a trattamento tempestivo, poi col tempo inizia a interessare altri organi, diffondendosi e provocando centri di infiammazione, causando ristagno;
  • restringimento dell'uretra, che aumenta la pressione nell'uretra e la violazione del deflusso di urina;
  • varie lesioni del perineo e della ghiandola prostatica, contribuendo al verificarsi di stasi e formazione di un processo infiammatorio cronico;
  • pietre nella ghiandola prostatica;
  • vita sessuale irregolare;
  • cattive abitudini e diete malsane;
  • una serie di fattori avversi direttamente correlati alle attività professionali.

Prostatite batterica - cause

La causa principale della prostatite batterica negli uomini è l'infezione, che entra nella ghiandola prostatica e causa il processo infiammatorio. L'infezione, a sua volta, può appartenere a diversi gruppi, tra i quali i più comuni sono: infezioni da sesso e funghi, vari batteri e virus. Le infezioni genitali comprendono clamidia, trichomonas, micoplasma. Per le infezioni fungine includono: muffa, fungo Candida e altri. Per quanto riguarda i vari batteri, qui viene prestata particolare attenzione ai bacilli intestinali e allo Pseudomonas, agli streptococchi e ad altre cose. I virus sono dovuti alla penetrazione del papillomavirus, dell'herpes e di altri nella ghiandola prostatica.

Come identificare la prostatite?

Per diagnosticare un paziente con prostatite, molti medici si affidano al quadro clinico e alla presenza nel paziente di sintomi pronunciati della malattia. Il primo sintomo principale è la difficoltà a urinare durante lo svuotamento della vescica. Già questo è sufficiente per sospettare la prostatite e consultare un medico. A volte difficoltà a urinare può essere più frequente quando l'urina esce in piccole porzioni.

Nel caso della prostatite acuta, i sintomi della malattia sono improvvisi e pronunciati. È impossibile non notare alcun segno che non sia ancora specifico. Pertanto, i sintomi dell'adenoma prostatico sono caratterizzati da:

  • minzione frequente e piuttosto dolorosa;
  • dolore nella zona inguinale, nel perineo, nell'area sacrale e anche nell'area dell'ano;
  • violazione della potenza;
  • dolore durante le feci;
  • malessere generale e debolezza;
  • febbre;
  • aumento della sudorazione.

Questi sintomi nella prostatite acuta possono essere sia singoli che complessi. Un ruolo importante è svolto dalle caratteristiche individuali dell'organismo di ciascun paziente. In alcuni casi, il paziente ha difficoltà a raggiungere l'erezione, l'interesse sessuale può scomparire.

A rischio sono gli uomini:

  • Condurre uno stile di vita inattivo;
  • Lunga seduta in posizione seduta, se il lavoro è associato a uno stile di vita sedentario. Ad esempio, la malattia si trova spesso nei camionisti. I moderni impiegati sono ugualmente suscettibili allo sviluppo di questa malattia;
  • Soffrendo di costipazione cronica;
  • Abuso di alcol L'alcol provoca gonfiore della prostata. Riduce anche le funzioni protettive del corpo, che è irto di infiammazione della ghiandola prostatica;
  • Rinviare le malattie del sistema genito-urinario;
  • La principale vita sessuale irregolare. Durante l'eiaculazione, l'uomo riceve un massaggio naturale della ghiandola, che è un'eccellente prevenzione della malattia descritta. I medici raccomandano di fare sesso almeno tre volte alla settimana.
  • Costantemente cambiano i partner sessuali, perché il rischio di infezione è alto, che può eventualmente portare allo sviluppo di prostatite;

Per quanto riguarda la prostatite cronica, il quadro clinico è lo stesso, ma i sintomi sono meno pronunciati. Si ritiene che la prostatite cronica sia più pericolosa che acuta perché il paziente è periodicamente preoccupato del peggioramento della malattia e i sintomi si accentuano. Oltre alla difficoltà, minzione dolorosa e frequente, ci possono essere:

  • pienezza della vescica costante;
  • scarico regolare dall'uretra durante i movimenti intestinali;
  • mancanza di orgasmo o qualità inferiore;
  • sintomi di irritabilità aumentata.

È estremamente importante non ritardare la visita dal medico, poiché l'assenza di un trattamento tardivo può portare a conseguenze e causare gravi complicazioni, una delle quali è l'infertilità negli uomini.

Diagnosi di prostatite

Il trattamento competente deve essere somministrato dopo una diagnosi accurata da parte di uno specialista. Per diagnosticare la prostatite negli uomini aiutare una varietà di esami, che sono guidati da esperti. È:

  • sull'esame del dito rettale;
  • sull'analisi del succo prostatico;
  • analisi generale e batteriologica delle urine;
  • una macchia dall'uretra per identificare possibili infezioni genitali;
  • Esame eiaculato;
  • Ultrasuoni della prostata;
  • tomografia computerizzata degli organi pelvici.

Dalla corretta determinazione delle cause della malattia descritta dipende dall'efficacia del trattamento. Pertanto, quando compaiono i primi sintomi, non bisogna impegnarsi nell'auto-trattamento, ma contattare un urologo per sottoporsi a un complesso di procedure appropriate. Il trattamento precoce termina positivamente.

Se non curato in modo tempestivo, ci possono essere un certo numero di complicazioni. Spesso finiscono tristemente. Pertanto, ai primi sintomi di questa malattia: problemi di minzione, disturbi della funzione sessuale, si dovrebbe consultare un medico per identificare le cause esatte della prostatite e iniziare il trattamento più efficace.

Prostatite nella foto degli uomini

Su Internet, non ti consigliamo di cercare foto di prostatite negli uomini, guarda lo schema qui sotto, questo dovrebbe essere sufficiente per capire.