Principale
Cibo

Perché gli uomini hanno dolore nel perineo?

Il dolore nel perineo negli uomini è più spesso causato da varie malattie infiammatorie del sistema urogenitale, come la vescicolite, l'uretrite, varie malattie della ghiandola prostatica, ecc. Anche tra le principali cause di dolore e bruciore nel perineo negli uomini vi sono l'ipotermia, le malattie veneree, le complicanze della cistite e l'uretrite. Dolore nel perineo può essere dolorante, acuto, prurito, spasmi, tiri, palpitanti, ecc.

Dolore acuto nel perineo

La comparsa di dolore acuto e acuto nel perineo negli uomini è solitamente associata a prostatite acuta. Questa malattia è accompagnata da sintomi estremamente sgradevoli. Il dolore può essere dato al pene, all'ano, al sacro. Tra le cause comuni della comparsa di dolore acuto e severo si può notare l'uretrite. Quando urina, il dolore nel perineo, di regola, aumenta. Dolore acuto e bruciore sono sintomi di suppurazione (ascesso) della prostata. Possono dare al retto e al sacro. Tale malattia è caratterizzata da un accordo unilaterale, vale a dire più malato sarà dalla localizzazione del fuoco purulento. Negli uomini, questa malattia è completata da sgabello e minzione compromesse. Aumento significativo della temperatura corporea, sullo sfondo del quale c'è un malessere generale.

Il dolore molto grave nel perineo negli uomini è accompagnato dagli ultimi stadi del cancro alla prostata. In casi particolarmente difficili, possono essere prescritti farmaci narcotici per alleviare il dolore. La causa di un improvviso dolore acuto negli uomini può essere la presa del nervo genitale. Le sensazioni spiacevoli si attenuano leggermente, se una persona sta in piedi in silenzio. In posizione supina e seduta, mentre si cammina e altri carichi, il dolore si intensifica. Quando il nervo è pizzicato, può esserci una sensazione di intorpidimento di una certa parte della coscia. Il dolore acuto e severo nel perineo negli uomini appare in tutte le lesioni:

  • ematomi;
  • gravi lividi;
  • ferite da arma da fuoco;
  • rotture del muscolo sottocutaneo;
  • coltellate.

Nel perineo negli uomini, molte terminazioni nervose sono concentrate, con un trauma, il dolore può essere molto forte, spesso le persone addirittura perdono conoscenza.

Dolori dolorosi e fastidiosi

Negli uomini, il dolore di questa natura appare nell'uretra cronica e nella prostatite, nella collicolite e in alcune altre malattie. Spesso i pazienti descrivono queste sensazioni come una sensazione di bruciore nel perineo. Il dolore, di regola, non è molto forte, ma è lungo e talvolta persino permanente. La sensazione di bruciore costante nel perineo diventa più forte quando una persona si siede e va in bagno. L'aumento del dolore in tali situazioni è caratteristico dell'infiammazione della ghiandola bulbo-uretrale, vale a dire kuperita. Questa malattia è di solito una complicazione di uretrite. Quando cooper, una sensazione di bruciore nel perineo può aumentare notevolmente in caso di suppurazione. Dovresti sapere che negli uomini, non solo le malattie del sistema genito-urinario possono essere accompagnate da dolore e bruciore nel perineo. I seguenti fattori possono essere aggiunti alla lista dei motivi:

  • varie malattie del retto: ragadi, tumori, paraprociti, emorroidi;
  • patologie nevralgiche, che comprendono varie lesioni dei tronchi nervosi, disturbi della colonna vertebrale sacro-coccigea;
  • aderenze nella zona pelvica, comparse dopo intervento chirurgico o infiammazione;
  • dolori psicosomatici;
  • spasmi muscolari;
  • varie malattie delle articolazioni dell'anca.

Negli uomini, il disagio nel perineo è nella maggior parte dei casi associato a varie malattie della prostata. Tali malattie sono accompagnate da infiammazione e dolore. Inoltre, la causa delle sensazioni spiacevoli può essere così chiamata. sindrome del dolore pelvico. Appare non solo negli uomini, ma anche nelle donne. Questa sindrome è accompagnata da dolore nell'addome. Di regola, danno al cavallo. Tuttavia, per identificare i segni di una malattia in questi pazienti non funziona. Di solito vengono prescritti trattamenti per eliminare i sintomi.

Dolore, accompagnato da prurito

Se gli uomini hanno dolore accompagnato da prurito, allora la ragione potrebbe essere la presenza di varie malattie fungine, più spesso mughetto. Prurito e bruciore compaiono nell'herpes genitale. Sensazioni simili possono verificarsi con una varietà di reazioni allergiche, cirrosi epatica, epatite, diabete, malattie delle vie urinarie.

Anche biancheria intima sintetica di scarsa qualità può causare bruciore e prurito.

Causa allergie e crea un cosiddetto. effetto serra. In tali condizioni, gli agenti patogeni di un'ampia varietà di infezioni si sentono molto bene. Perciò è necessario rifiutare la biancheria sintetica.

Dolore nel perineo, che si irradia all'inguine

Sensazioni spiacevoli nel perineo sono molto spesso date nell'inguine. Ci sono molte ragioni per cui tali sintomi spiacevoli possono verificarsi negli uomini. Molto spesso, il dolore di questa natura appare in quegli uomini la cui professione è associata a uno sforzo fisico costante. Il dolore al cavallo e all'inguine ha afflitto molti atleti. Tra le opzioni più comuni per l'emergere di tali sensazioni possono essere identificati:

  1. Ernia - può essere formata a causa dell'indebolimento dei tessuti addominali sotto l'influenza di un forte sforzo fisico. Per diagnosticare la malattia, non è necessario condurre alcun esame serio, basta guardare la persona in una posizione eretta. Se l'ernia è nascosta, di solito si trova sulla palpazione. Un altro metodo comune per diagnosticare un'ernia è una comune tosse. Con esso, una sensazione di pesantezza appare nell'addome.
  2. Anche la causa comune del dolore nel perineo e nell'inguine sono processi infiammatori nella pelvi. Molto spesso appaiono a causa di tutti i tipi di infezioni. Con la sconfitta dei microrganismi patogeni aumentano i linfonodi, a causa di ciò che il dolore.
  3. La causa di sensazioni spiacevoli all'inguine e al perineo negli uomini può essere un calcoli renale. Soprattutto se si trovano troppo in basso o sono già penetrati nel tratto urinario.
  4. Il dolore si verifica anche nell'osteocondrosi delle vertebre lombari. In presenza di una tale malattia, i dischi vertebrali possono comprimere i nervi. Per questo motivo, un dolore forte e acuto appare nella zona inguinale.

Dolore durante l'esecuzione di varie azioni

Se durante la minzione compaiono una sensazione di bruciore e dolore nel perineo, è necessario verificare la presenza di uretrite, prostatite e collicolite. Dolori simili possono comparire dopo varie lesioni, interventi chirurgici, a seguito della sconfitta delle malattie veneree. Se le sensazioni sgradevoli compaiono o si intensificano durante la deambulazione, possono esserne la causa le fratture, i lividi e altre lesioni del coccige. Negli uomini, le difficoltà durante il cammino, accompagnate dal dolore nella regione perineale, si verificano con l'infiammazione dei testicoli e / o le loro appendici, con l'idropisia dei testicoli.

Spesso, il dolore all'inguine, i testicoli e il perineo compaiono durante o dopo il contatto sessuale. Questo può essere la prova della presenza di varicocele, vale a dire vene varicose del cordone spermatico e testicolo. Dolori simili non hanno un'intensità troppo alta. Possono aumentare la dormienza e abbassarsi quando camminano. Di solito il dolore scompare in pochi minuti. In alcuni casi, possono causare disagio per diverse ore. Ad un certo punto, le sensazioni scompaiono da sole. La causa delle spiacevoli sensazioni nel perineo durante il sesso può essere la prostatite.

Ricorda che qualsiasi dolore, bruciore e altre sensazioni spiacevoli e innaturali sono un segno che qualcosa non va nel corpo. Non c'è bisogno di cercare di ignorare questi fenomeni. È meglio analizzare la situazione in dettaglio e cercare l'aiuto di un medico il più presto possibile in modo che possa prescrivere i test necessari, condurre gli esami e sviluppare un adeguato programma di trattamento. Gli uomini con dolore nell'area perineale dovrebbero prima consultare un proctologo o un urologo. In alcune situazioni, devi inoltre comunicare con un dermatologo e / o un oncologo. Ascolta il tuo corpo e rispondi ai suoi segnali in modo tempestivo, perché un trattamento tardivo può portare allo sviluppo di complicazioni molto gravi. Ti benedica!

Condividilo con i tuoi amici e condivideranno sicuramente qualcosa di interessante e utile con te! È molto facile e veloce, basta fare clic sul pulsante di servizio che usi di più:

Dolore nel perineo

Il dolore nel perineo è un sintomo abbastanza comune che può verificarsi sia nelle donne che negli uomini, indipendentemente dall'età. Nella maggior parte dei casi, questo sintomo indica il verificarsi di qualsiasi malattia degli organi del sistema urogenitale. Da ciò ne consegue che le fonti per le persone di entrambi i sessi possono essere sia generali che individuali.

Molto spesso, oltre al dolore, il quadro clinico consiste in manifestazioni come il disagio durante la deambulazione o la prolungata sedute, prurito e bruciore nell'area problematica, oltre a una violazione della minzione.

Il medico sarà in grado di fare la diagnosi corretta e scoprire il motivo solo dopo aver studiato i risultati degli esami di laboratorio e strumentali. Il trattamento è dettato da un fattore predisponente, ma è spesso basato su metodi conservativi.

eziologia

Molto spesso, le cause del dolore perineale sono il verificarsi di una malattia che colpisce il sistema urogenitale, che in uomini e donne ha una struttura diversa, pertanto, le fonti di questo sintomo saranno divise in diversi gruppi.

La prima categoria include condizioni patologiche per le quali la separazione per genere non ha senso. Questi includono:

  • effetto prolungato sul corpo a basse temperature;
  • lesioni o lesioni al perineo;
  • malattie che colpiscono la pelle che forma bolle, condilomi e papillomi;
  • patologia del tratto gastrointestinale, in particolare, la formazione di emorroidi della localizzazione esterna e interna, proctite e paraprocitite, così come ragadi anali;
  • sindrome da dolore pelvico cronico;
  • scarsa nutrizione;
  • contatto sessuale traumatico;
  • alcune malattie sessualmente trasmissibili, come la gonorrea o la tricomoniasi;
  • urolitiasi;
  • precedenti interventi chirurgici sugli organi del sistema genito-urinario;
  • neoplasie maligne o metastasi del cancro;
  • scarsa nutrizione;
  • lombalgia;
  • infestazione da vermi;
  • ostruzione intestinale;
  • ernia inguinale;
  • infiammazione dei linfonodi inguinali.

Il dolore perineale negli uomini può anche essere causato da tali fattori predisponenti:

  • prostatite acuta o cronica;
  • il corso del processo infiammatorio nell'uretra, nei testicoli o nel tubercolo seminale;
  • ascesso o oncologia della ghiandola prostatica;
  • violazione del nervo genitale;
  • adenoma prostatico e cisti;
  • neoplasie cistiche nel testicolo, epididimo o cordone spermatico;
  • la presenza di epididimite o orchepididimite;
  • vescicole;
  • lesioni allo scroto o al pene;
  • torsione testicolare;
  • vene varicose, che è anche chiamato varicocele.

Dolore nel perineo nelle donne a causa di tali motivi:

  • gravidanza ectopica;
  • infiammazione delle tube di Falloppio o della vagina;
  • rottura delle cisti ovariche - mentre il dolore sarà osservato non solo camminando, ma anche durante o dopo il sesso, o in caso di seduta prolungata. Il dolore può essere localizzato sia a sinistra che a destra, indicando l'ovaio interessato;
  • endometriosi;
  • cistite;
  • cancro dell'utero;
  • malattie ginecologiche che distruggono la normale microflora della vagina;
  • vene varicose del perineo.

Inoltre, un sintomo simile nelle donne può verificarsi durante le mestruazioni o durante il trasporto di un bambino.

Dovremmo anche prendere nota del dolore nel perineo durante la gravidanza. Nel momento in cui si verifica questo sintomo, appare:

  • prima del parto - il dolore indica che una donna diventerà madre nei prossimi giorni, e il bambino è molto vicino al canale del parto. Sebbene il dolore nel perineo prima del parto non sia normale, non è motivo di preoccupazione;
  • direttamente durante la gravidanza - spesso si verifica a circa 35 settimane dallo sviluppo intrauterino del feto, poiché da questo periodo il corpo femminile si prepara per il travaglio, cioè le ossa dell'anca vengono spostate. Inoltre, un segno simile è espresso se il nervo sciatico è schiacciato. Tuttavia, non in tutte le situazioni tale segno è considerato normale - il dolore nel perineo nelle fasi iniziali agisce come un segnale di allarme che indica la probabilità di un aborto spontaneo;
  • dopo la nascita di un bambino nel mondo - è anche considerata una normale, ma spiacevole conseguenza dell'attività lavorativa. Molto spesso, il parto porta a varie lesioni, lacrime e altri fenomeni. Spesso, il dolore nel perineo dopo il parto scompare dopo pochi giorni dalla nascita del bambino.

classificazione

A seconda del fattore predisponente, il dolore nel perineo negli uomini e nelle donne è diviso in:

  • primario - formato sullo sfondo di vari disturbi neurologici o lesioni dirette a quest'area;
  • secondario - è quello, se irradiante con la sconfitta di altri organi interni, come la prostata, l'utero o la vescica.

Per origine, un sintomo simile è:

  • viscerale - la causa principale è l'irritazione delle terminazioni nervose localizzate direttamente negli organi del sistema urogenitale;
  • psicogeno - spesso si verifica in assenza del verificarsi di un disturbo particolare, in individui con determinate caratteristiche di un carattere o come risposta di un organismo a una situazione stressante;
  • neurogenico - si sviluppa quando il tessuto nervoso è danneggiato in una determinata area.

A seconda della natura della manifestazione, ci sono i seguenti tipi di sindrome da dolore:

  • tirando dolore nel perineo - può indicare il processo oncologico;
  • dolore da arcata - le donne lo sperimentano molto spesso durante il corso della vaginite. Il dolore del tipo ad arco è presente anche poco prima del parto;
  • dolore acuto nel perineo - causato da urolitiasi e cistite, contusioni ed ematomi;
  • dolore lancinante;
  • dolore sordo nel perineo - spesso si sviluppa a causa di infiammazione di organi situati in questa zona;
  • dolore dolorante - il più delle volte si verifica sullo sfondo di problemi urologici, il che significa che è tipico degli uomini. Nelle donne, il tipo doloroso è associato allo stiramento o al gonfiore del canale del parto.

La durata dell'espressione si distingue:

  • dolore acuto nel perineo - preoccupa una persona per diversi minuti o ore, ma non più di un giorno;
  • dolore cronico nel perineo - è tale, se è mite ed è presente per tre mesi o più.

sintomatologia

Il quadro clinico, dolore complementare nel perineo negli uomini e nelle donne, differirà a seconda di quale malattia ha causato il sintomo principale. Da ciò segue che i sintomi saranno individuali.

Tuttavia, vale la pena evidenziare i sintomi più comuni:

  • la diffusione del dolore nella regione lombare, nell'addome inferiore e nella regione pelvica;
  • frequente e doloroso bisogno di emettere urina, anche di notte;
  • sentirsi rezii e bruciore durante lo svuotamento della vescica;
  • cavallo prurito;
  • secrezione vaginale o uretrale anomala ricorrente o permanente, che può avere un colore e un odore specifici;
  • la presenza di impurità di pus o sangue nelle urine o nello sperma;
  • falsa voglia di defecare;
  • sensazione di un oggetto estraneo nel retto;
  • aumento della temperatura corporea;
  • un aumento del testicolo colpito;
  • aumento dell'intensità del dolore durante il sesso o durante lo sforzo fisico;
  • arrossamento significativo del pene o delle labbra;
  • sensazione di svuotamento incompleto della vescica.

diagnostica

Per scoprire la causa del dolore nel perineo può essere solo un medico. Durante la consultazione iniziale, si dovrebbe andare dal medico di medicina generale, che, dopo la diagnosi iniziale, può richiedere al paziente ulteriori esami a tali specialisti:

  • urologo;
  • ginecologo;
  • oncologo;
  • un chirurgo;
  • proctologo;
  • ostetrico-ginecologo - se c'è dolore nel perineo durante la gravidanza;
  • pediatra - in rari casi, l'aspetto di un sintomo simile nei bambini.

Tali medici prescriveranno specifici esami di laboratorio e strumentali, ma la base della diagnosi primaria sarà:

  • studio della storia del paziente e della storia di vita del paziente al fine di individuare una malattia che potrebbe portare a dolore di diversa natura nell'area perineale;
  • un esame fisico completo, cioè ginecologico e urologico, esame digitale del retto e palpazione del basso ventre. Questo spesso indica da quale parte si trova l'ovaio o il testicolo colpiti;
  • un esame dettagliato del paziente - per determinare la natura del dolore, la presenza e la gravità dei sintomi aggiuntivi;
  • analisi cliniche generali di sangue e urina;
  • recinzione spalmare sulla flora dall'uretra e dalla vagina;
  • biochimica del sangue;
  • analisi del sangue per ormoni e marcatori tumorali;
  • esame microscopico delle feci;
  • Raggi X ed ultrasuoni del peritoneo o organi pelvici;
  • colonscopia e sigmoidoscopia;
  • irrigoscopia e gastroscopia;
  • cistografia e FGD;
  • CT e RM.

Va ricordato che l'elenco delle procedure diagnostiche può essere ampliato a seconda dello specialista al quale il paziente fa riferimento.

trattamento

Per alleviare il taglio, l'accoltellamento, lo strappo e altri tipi di dolore nella regione perineale, vengono utilizzati metodi conservativi, tra cui:

  • uso di farmaci antibatterici e antinfiammatori, uso di supposte rettali e unguenti locali;
  • uso di ricette di medicina tradizionale;
  • procedure fisioterapeutiche, in particolare microonde, laser terapia e magnetoterapia;
  • terapia dietetica - per evitare lo sviluppo di complicazioni da alcune malattie.

Praticamente tutti i metodi terapeutici sono prescritti dal medico curante individualmente per ciascun paziente. L'unica eccezione sono i rimedi popolari, che prevedono l'implementazione di un bagno sedentario con l'aggiunta di:

  • camomilla e calendula;
  • permanganato di potassio e soda;
  • corteccia di quercia e achillea;
  • semi di lino e ippocastano;
  • Iperico e sambuco;
  • foglie di cowberry e luppolo.

Le principali indicazioni per la chirurgia sono l'individuazione di formazioni oncologiche o tumori cistici, l'urolitiasi e l'inefficacia della terapia conservativa.

Il dolore nel perineo durante la gravidanza richiede un attento monitoraggio da parte del medico curante quando si usano medicine e ricette popolari. L'operazione, se necessario, viene eseguita solo dopo la nascita del bambino.

Prevenzione e prognosi

Affinché le persone non abbiano problemi di dolore nel perineo, si raccomanda di:

  • condurre uno stile di vita attivo e sano;
  • evitare l'ipotermia;
  • impegnarsi nel sesso protetto - per la prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili;
  • mangiare giusto ed equilibrato;
  • se possibile, evitare lesioni al perineo e situazioni stressanti;
  • fornire una diagnosi precoce, un trattamento tempestivo e completo di tutte le malattie che possono portare alla comparsa di un tale sintomo - per questo è necessario sottoporsi a una visita medica completa più volte all'anno.

Per quanto riguarda la prognosi del dolore nel perineo, dipenderà interamente dalla malattia degli organi del sistema urogenitale, che ha agito come un fattore eziologico. L'appello per un aiuto qualificato alla prima manifestazione di un tale segno aumenta notevolmente le possibilità di un esito favorevole.

"Il dolore nel perineo" è osservato nelle malattie:

L'adenoma della prostata (adenoma prostatico) è nella sua essenza un termine un po 'sorpassato, e quindi viene usato oggi in una forma leggermente diversa - nella forma di iperplasia prostatica benigna. L'adenoma della prostata, i cui sintomi consideriamo di seguito, è più familiare in questa definizione. La malattia è caratterizzata dalla comparsa di un piccolo nodulo (possibilmente alcuni noduli), che col passare del tempo aumenta gradualmente. La particolarità di questa malattia è che, a differenza del cancro in quest'area, l'adenoma prostatico è una crescita benigna.

Vene varicose del bacino - una condizione patologica in cui il sangue anziché la normale circolazione viene gettato lungo il canale (reflusso) indietro nella vena ovarica. Le donne in età fertile soffrono spesso di questa patologia, e l'innesco che provoca la malattia spesso diventa gestazione e parto, perché durante la gravidanza l'utero aumenta notevolmente di dimensioni e mette sotto pressione la vena, impedendo al sangue di circolare normalmente. Allo stesso tempo, le adolescenti possono a volte affrontare una malattia simile.

La vesciculite è una lesione infiammatoria che si verifica nelle vescicole seminali. La vesulite, i cui sintomi sono prevalentemente levigati, non ha manifestazioni acute, che portano a un trattamento tardivo dei pazienti per la fornitura di cure mediche appropriate e identifica anche alcune difficoltà rilevanti nel processo di diagnosi.

La vulvodinia (sindrome sincrona "bruciore" della vulva) - è un dolore o disagio cronico nei genitali esterni femminili. Il dolore può avere una natura e una durata differenti. Le più colpite sono le donne di età compresa tra i 20 ei 60 anni.

La Gardnerellosi, che può anche essere conosciuta come vaginosi batterica, è una delle varianti più comuni di malattie infettive originarie dell'area genitale. La Gardnerellosi, i cui sintomi sono principalmente rilevanti per le donne in età fertile e si manifesta soprattutto nell'aspetto di una scarica caratteristica con un odore "di pesce", può tuttavia verificarsi anche tra gli uomini.

La prostatite è una malattia in cui la ghiandola prostatica si infiamma. La prostatite, i cui sintomi sono più comuni negli uomini in età riproduttiva (20-40 anni), viene diagnosticata in media nel 35% della popolazione. A seconda dell'origine, la prostatite può essere batterica o non batterica, a seconda della natura del decorso - acuta o cronica.

Il cancro della prostata è una massa tumore maligno, che si basa sul grado di auto-diffusione, al quarto posto tra le altre varietà di cancro, il più comunemente incontrati nella pratica clinica. Il cancro della prostata, i cui sintomi sono esclusivi per questa malattia non sono prevalentemente uomini di età compresa tra 50 anni e più.

Ureaplasma causa negli uomini e nelle donne una tale patologia come l'ureasplasmosi. Fino al 1998, la comunità medica attribuiva questa infezione alle malattie sessualmente trasmissibili, ma in seguito fu deciso che l'agente patogeno appartiene alla microflora opportunistica, cioè è un microrganismo che si trova in uno stato sano in un organismo in piccole quantità, ma può causare malattia con l'emergere di condizioni favorevoli per la sua riproduzione attiva. Pertanto, nonostante l'ureaplasma non sia una malattia sessualmente trasmissibile, è comunque trasmessa da persona a persona attraverso il sesso (nel 45% dei casi). Ma può anche essere infettato dalle famiglie (di solito, questo porta allo sviluppo dell'infezione da ureaplasma in vari organi). Un'infezione viene anche trasmessa da una donna incinta a un bambino durante il parto.

La clamidia è una malattia estremamente comune tra coloro che sono trasmessi sessualmente, cioè da un numero di malattie sessualmente trasmissibili. La clamidia, i cui sintomi in circa la metà dei casi sono assenti nei pazienti, così come manifestazioni cliniche o disturbi caratteristici, viene diagnosticata ogni anno in oltre 90 milioni di persone.

Con l'esercizio e la temperanza, la maggior parte delle persone può fare a meno della medicina.

Prurito e bruciore nel perineo, o precursori di spiacevoli disturbi "intimi"

Se un uomo ha una sensazione di bruciore nel perineo, non puoi esitare con una visita dal dottore.

Dopotutto, questo è un chiaro segno di patologia, che può parlare non solo del processo infiammatorio iniziale, ma anche di una malattia maligna.

Perché c'è, disagio nel perineo negli uomini e come rimuovere un sintomo sgradevole, dire l'articolo.

Qual è la causa del prurito e del dolore?

Sensazioni dolorose nella zona intima disturbano molti rappresentanti del sesso più forte. Si presentano per vari motivi. Bruciore e prurito sono associati all'irritazione delle terminazioni nervose. Non sono in grado di causare forti dolori, ma possono essere un sintomo di una grave patologia.

Le cause più comuni di disagio nella regione intermedia negli uomini sono le seguenti:

  • uretrite e altre malattie di origine infettiva;
  • trauma genitale;
  • varicocele;
  • ipotermia;
  • ernia;
  • adenoma prostatico;
  • calcoli renali;
  • infiammazione della prostata
  • malattie sessualmente trasmissibili. Ad esempio, sifilide o herpes genitale;
  • prolungata astinenza;
  • orchite;
  • osteocondrosi.

Inoltre, la causa delle sensazioni sgradevoli può essere la sindrome del dolore pelvico. Questa condizione è caratteristica non solo per gli uomini, ma anche per le donne. È caratterizzato da dolore nel basso addome, che dà al perineo. È spesso impossibile diagnosticare la malattia in pazienti con questa sindrome. Pertanto, i medici prescrivono un trattamento che mira ad alleviare i sintomi spiacevoli.

Il più spesso gli uomini hanno uretrit, prostatitis e adenoma. Il dolore in diverse patologie è leggermente diverso. Ad esempio, nella prostatite acuta, il dolore nel perineo è acuto, irradiato allo scroto, al pene, all'area della vescica, all'ano. Se la prostatite è cronica, il disagio sarà insignificante, il dolore sta tirando, facendo male, che periodicamente diminuisce o aumenta. Spesso c'è bruciore tra le gambe e prurito.

Prostata normale e invasa (adenoma)

L'uretrite acuta si verifica spesso con dolore acuto e bruciore che si verifica all'inizio della minzione. In molti pazienti con malattie trasmesse per via sessuale c'è una sensazione di bruciore nell'uretra o nel perineo. Quando il dolore varicocele (o vene varicose) si verifica dopo il rapporto sessuale. È debole e dopo un po 'di tempo passa.

Con un ampio danno tissutale nella zona intima, c'è un forte dolore e sensazione di bruciore nei testicoli negli uomini e negli adolescenti. Questa patologia aumenta la probabilità di disturbi dello sviluppo degli organi genitali nei bambini, che possono portare alla sterilità.

L'orchite è causata da virus. Spesso si sviluppa come una complicazione di rosolia e parotite. Con questa malattia, l'organo aumenta, la pelle della zona interessata è iperemica, compare il dolore.

Se il disagio si manifesta nel lato destro o sinistro, significa che il danno al corpo è unilaterale.

L'ernia è caratterizzata dal dolore quando si cammina. Una neoplasia maligna nelle fasi iniziali è asintomatica. Ma nel tempo, dopo o durante il rapporto, appaiono bruciore e dolore.

Com'è il ricevimento dal dottore?

Quanto prima sarà determinata la causa del disagio nel perineo di un uomo, il trattamento sarà più efficace, ci sarà la possibilità di evitare una serie di complicazioni. Alla reception, lo specialista dovrebbe essere informato sulla natura del dolore (tirando o affilato), sulla presenza di prurito, bruciore.

Dopo la comunicazione e l'esame, il medico invierà al paziente un ulteriore esame. Può includere:

  • esame del sangue;
  • biopsia;
  • analisi delle urine;
  • esame ecografico

Come è il trattamento?

La selezione di farmaci e regimi di trattamento viene effettuata a seconda della diagnosi.

Il dolore tra le gambe negli uomini viene efficacemente eliminato con l'aiuto di farmaci anti-infiammatori, che sono presi da un lungo corso.

Anche per il sollievo del dolore, vengono utilizzati analgesici. In alcuni casi, il medico prescrive pillole ormonali.

Questo è più vero in presenza di neoplasie benigne e squilibri ormonali. Con la progressione dei processi tumorali a volte è impossibile fare a meno dell'intervento chirurgico.

Se dolori e crampi nel perineo sono causati da malattie infettive trasmesse sessualmente, è necessario un ciclo di terapia antibiotica. I farmaci sono somministrati per via endovenosa o intramuscolare. Se la patologia è grave, il trattamento viene eseguito in un ospedale.

Compresse per sciogliere le pietre di ossalato versato

Rimuovere la bruciatura con adenoma prostatico utilizzando supposte e unguenti rettali. Se il prurito è causato da urolitiasi, vengono utilizzati antispastici e analgesici. Inoltre, il medico prescrive farmaci che dissolvono le pietre, tenendo conto del tipo di calcolo.

Ad esempio, per la dissoluzione dei calcoli di ossalato nelle farmacie, viene venduto Prolit, cistina - Thiapramina e Uralite e fosfato - Marilin.

Se l'uretra è affetta da funghi della famiglia Candida, il medico prescrive farmaci antifungini.

L'eliminazione del disagio nel perineo dovrebbe essere completa.

Pertanto, durante la terapia, al paziente vengono spesso prescritte vitamine, minerali e altri farmaci che rafforzano il sistema immunitario. Gli epatoprotettori sono anche usati per proteggere il fegato dagli effetti negativi delle compresse prese.

Prostatite: come identificare e curare?

La prostatite ha paura di questo rimedio, come il fuoco!

Hai solo bisogno di applicare.

L'infiammazione della ghiandola prostatica è osservata nella maggior parte degli uomini dopo 35 anni. Bruciore e prurito alla prostata si verificano nelle fasi iniziali della malattia a causa di un restringimento dell'uretra. Mentre la malattia progredisce, compaiono ulteriori sintomi e la sindrome del dolore aumenta.

I seguenti sono segni che indicano lo sviluppo della patologia:

  • prurito nell'uretra, che diventa più forte quando urina;
  • la comparsa di coaguli di sangue nelle urine;
  • torbidità delle urine;
  • dolore fastidioso all'inguine;
  • ipertensione;
  • diminuzione della potenza, libido. Se non tratti la prostatite cronica, sviluppa l'eiaculazione precoce, l'impotenza;
  • sentendo che la vescica non è completamente svuotata. Gli impulsi imperativi di notte sono anche caratteristici;

Con lo sviluppo e l'esacerbazione della malattia, la temperatura corporea sale a 38,5 gradi. Allo stesso tempo ci sono forti dolori allo scroto, a volte dando alla schiena.

Molti pazienti con diagnosi di prostatite chiedono se è possibile sbarazzarsi della malattia senza un intervento chirurgico. Dopotutto, l'infiammazione della ghiandola prostatica è una grave patologia che minaccia il cancro e l'infertilità. Se la malattia non è avanzata, c'è la possibilità di curarla con i farmaci. Ma in questo caso, un approccio integrato è importante.

Utilizzare i seguenti metodi, come rimuovere la sensazione di bruciore nella prostata e la malattia stessa:

  • fisioterapia. Il medico prescrive un massaggio prostatico. A tale scopo vengono utilizzati stimolanti speciali;
  • microclittori con decotti di varie erbe curative. Permettono non solo di rimuovere il dolore, ma anche di ridurre l'infiammazione;
  • antibiotici. Sono prescritti solo quando prurito e bruciore sono associati allo sviluppo di un'infezione batterica. I fluorochinoloni e i macrolidi si sono dimostrati efficaci;
  • farmaci anti-infiammatori non steroidei. Elimina efficacemente l'infiammazione e migliora la corrente di urina;
  • alfa bloccanti. I fondi sono considerati ausiliari. Riducono la pressione sanguigna e alleviano il tono muscolare aumentato nella prostata;
  • additivi biologicamente attivi. Di solito il loro medico prescrive la prostatite cronica. I supplementi rimuovono efficacemente le spiacevoli manifestazioni della malattia e riducono il rischio di esacerbazioni. In questo gruppo, l'intonaco cinese urologico ZB Prostatic Navel Plasters, che ha ripetutamente dimostrato la sua efficacia nella pratica, è considerato il migliore.

Video correlati

Urologo, dermatovenereologo sulle possibili cause di prurito all'inguine negli uomini:

Quindi, qualsiasi sensazione innaturale e spiacevole nella prostata è un segnale che non tutto è in ordine con il corpo. Ma anche con una salute normale, si consiglia agli uomini che si prendono cura della propria salute di sottoporsi a regolari controlli di routine. E se insorge disagio (bruciore, prurito, dolore) nell'area degli organi intimi, dovresti contattare immediatamente uno specialista: urologo, venereologo o proctologo. La capacità di concepire un bambino dipende da un trattamento tempestivo.

  • Elimina le cause dei disturbi circolatori
  • Allevia delicatamente l'infiammazione entro 10 minuti dall'ingestione.

Quali sono i dolori del perineo negli uomini?

La situazione in cui un uomo fa male tra le sue gambe è piuttosto spiacevole. Molto spesso, il dolore perineale è causato da malattie infiammatorie del sistema genito-urinario. Ma anche la causa del disagio può essere l'ipotermia o patologie non infettive (ad esempio emorroidi, appendicite). Sintomi simili indicano diabete, cirrosi, epatite e altri disordini pericolosi.

lesioni

I dolori acuti compaiono dopo un danno meccanico. Questi includono:

  1. ematomi - accumuli di sangue liquido e coagulato sotto la pelle, formati durante rotture di vasi sanguigni e capillari;
  2. lividi - ferite chiuse di tessuti molli senza violare la loro integrità;
  3. rompe i muscoli sottocutanei;
  4. coltellate.

Si verificano a colpi, incidenti, danni al posto di lavoro, durante brusche frizioni durante il contatto sessuale o la masturbazione. Un lungo periodo di dolore persistente dopo interventi chirurgici segnala lo sviluppo di complicanze.

Malattie del sistema genito-urinario

Taglio dolore nel perineo negli uomini quando cammina indica la presenza di calcoli renali. La loro intensità aumenta quando le inclusioni straniere entrano nell'uretra. Il disagio provoca infiammazione degli organi pelvici, che sono spesso causati da infezioni.

prostatite

Per la prostatite acuta è caratterizzata da dolore acuto nel perineo, aggravato dalla minzione. Spesso danno al pene, all'ano, al retto e all'osso sacro. Segni di infezione virale appaiono:

  1. muscoli e articolazioni doloranti;
  2. febbre;
  3. dolore nei testicoli;
  4. la debolezza;
  5. mal di testa.

Nella prostatite cronica, il dolore non è così forte, ma può aumentare con l'erezione, l'eiaculazione, lo stress, l'ipotermia e bere grandi quantità di alcol. Se la causa dell'infiammazione della prostata è diventata un'infezione, allora c'è una sensazione di bruciore nell'uretra. La prostatite non infettiva può essere determinata dalla localizzazione di sensazioni sgradevoli nella regione pelvica. I dolori sono doloranti, offuscati, scompaiono periodicamente e sorgono di nuovo. Il dolore insopportabile costante può essere un segno di cancro alla prostata.

Infezioni trasmesse per via sessuale

Il dolore è spesso accompagnato da prurito, bruciore durante la minzione, scarico, vari tipi di eruzioni cutanee. Le infezioni comuni sono:

  • herpes genitale. La combustione avviene dopo l'apertura spontanea delle bolle sul pene;
  • gonorrea. Bruciore e prurito peggiorano quando si cerca di alleviare un piccolo bisogno. Alla fine del processo, il sangue viene rilasciato.
  • tricomoniasi. Rezi si fa sentire sia durante la minzione che durante i rapporti sessuali. Il disagio nel perineo, nei testicoli, nello scroto si unisce gradualmente. C'è dolore durante le feci;
  • clamidia. Bruciore nell'uretra fastidio dopo l'eiaculazione. I microbi possono intaccare la ghiandola prostatica, pertanto, l'insorgenza di sintomi di prostatite non è esclusa;
  • uretrite. Quando si verifica l'infiammazione dell'uretra, si verificano dolore e bruciore durante la minzione.

L'ascesso, l'adenoma e le cisti della prostata, l'orchite, le cisti del testicolo e il cordone spermatico, la vescicolite e molte altre patologie che causano dolore nel perineo negli uomini dovrebbero essere esclusi.

Disturbi del sistema nervoso

Il dolore del perineo può dare all'area inguinale. Questo sintomo è affrontato da uomini la cui attività professionale è associata a carichi pesanti. Il disagio preoccupa gli atleti, i motori, i conducenti. A causa della debolezza dei muscoli addominali, un'ernia inguinale, chiaramente visibile in posizione eretta, può strisciare fuori. Il rigonfiamento degli organi interni è facile da sondare da soli. I sintomi principali di un'ernia sono la contrazione con leggera pressione. Il dolore acuto è spesso causato dal pizzicamento di un organo, che può essere corretto solo chirurgicamente.

Osteocondrosi della colonna lombare

Una malattia caratterizzata da alterata struttura della cartilagine e del tessuto osseo. Si fa sentire da un forte dolore alla schiena o da una debole sensazione di disagio. I dischi vertebrali spesso comprimono le terminazioni nervose del midollo spinale, che causa dolore acuto nel perineo.

Infiammazione del nervo genitale

La sensazione violenta, dolorosa e bruciante nel perineo degli uomini, quando è seduta e sdraiata, è localizzata nel bacino. Il disagio si attenua, se una persona sta tranquillamente in piedi. Aumento del dolore durante l'esercizio. Allo stesso tempo c'è intorpidimento delle parti locali della coscia.

È importante ricordare che il dolore, il bruciore e qualsiasi altra sensazione sgradevole segnalano problemi nel corpo. Pertanto, se si verifica un disagio, è necessario contattare l'urologo per l'esame e l'esecuzione di test. È possibile che tu debba visitare un proctologo, un neurologo, un oncologo e un dermatologo per una diagnosi accurata. Se ascolti il ​​corpo in tempo, sarai in grado di evitare molte complicazioni.

Dolore nel perineo negli uomini -

Dolore maschile nel perineo

Il dolore nel perineo negli uomini è più spesso associato a malattie infiammatorie del sistema urogenitale: uretrite, prostatite, vescicolite, ecc. Le cause principali dell'infiammazione sono le infezioni genitali, l'ipotermia, una complicazione dell'uretra uretritica, la cistite.

Il dolore nel perineo negli uomini è: acuto, affilato, spasimante, palpitante, dolorante, tirante, prurito.

carattere locale - localizzato solo nel perineo

irradiazione del dolore da aree vicine (dall'intestino, reni, colonna lombare o sacrale, testicoli) e viceversa

dolore dal perineo può sparare nei genitali esterni - membro, scroto, inguine, coscia, ano, basso addome, sacro

Secondo le statistiche: circa l'80-85% dei pazienti maschi con infezioni genitali non dà fastidio

Per prostatite acuta è caratterizzata da dolore acuto nel perineo. Il dolore è locale ma spesso si irradia verso il pene, lo scroto, l'ano, l'area della vescica.

perineo

Il perineo (perineo) è il pavimento pelvico, formato da un gruppo di muscoli e fascia striati, che copre l'apertura dello sbocco pelvico.

Nel perineo, la regione urogenitale (anteriore) (regio urogenitalis) è isolata, che comprende gli organi genitali esterni, l'uretra, i muscoli del diaframma urogenitale, la vagina (nelle donne) e la regione anale (regioanalis), in cui si trova il retto perineale con ano e compressori esterni (sfintere) dell'ano, così come i muscoli del diaframma pelvico.

I muscoli del pavimento pelvico includono:

- il muscolo che solleva l'ano (m Levator ani) (figura 193), è la base del diaframma pelvico, solleva il pavimento pelvico, rendendolo elastico. Il punto di inizio del muscolo si trova sulle superfici interne delle ossa pelviche, da dove è diretto obliquamente fino alla linea mediana, dove è intrecciato con le fibre dello stesso lato del lato opposto, che circonda l'ano. Il muscolo è in stretto contatto con il compressore esterno dell'ano e nelle donne una parte dei suoi fasci partecipa alla formazione del compressore vaginale;

- muscolo trasversale profondo del perineo (M. transversus perinei profundus), che forma il diaframma urogenitale. Il punto di inizio del muscolo si trova sui tumuli sciatico, da dove viene inviato alla linea mediana e viene combinato con il muscolo del lato opposto con lo stesso nome;

- il muscolo trasversale superficiale del perineo (M. Transversus perinei superficialis) (Fig. 193), non permanente, situato sul bordo posteriore del diaframma urogenitale, interseca il muscolo con lo stesso nome, si intreccia parzialmente nel muscolo bulbo-spugnoso e nel muscolo che stringe l'ano;

- il muscolo che comprime l'uretra (m Sphincter urethrae), il bagno turco, circonda la parte membranosa dell'uretra, negli uomini cresce insieme alla prostata, nelle donne - con la vagina;

- muscolo sciatico-cavernoso (M. Ischiocavernosus) (figura 193) e muscolo bulboso-spugnoso (m.

La fascia pelvica (fascia pelvica) copre i muscoli del pavimento pelvico dall'alto. È una continuazione diretta della fascia intraaddominale e consiste nella fascia parietale del bacino e nella fascia viscerale che copre gli organi pelvici. Dal basso, il perineo è coperto con la fascia superficiale del perineo (fascia superficialis perinei) (Fig. 193) e la fascia inferiore del diaframma pelvico.

Fig. 193. Muscoli del perineo
A - maschio; B - femmina:
1 - muscolo bulboso-spugnoso; 2 - fascia superficiale del perineo; 3 - muscolo sciatico-cavernoso;
4 - muscolo trasversale superficiale del perineo; 5 - compressore esterno dell'ano;
6 - muscolo che solleva l'ano; 7 - il grande gluteo

Il perineo (perineo) è il pavimento pelvico, formato da un gruppo di muscoli e fascia striati, che copre l'apertura dello sbocco pelvico.

Nel perineo, la regione urogenitale (anteriore) (regio urogenitalis) è isolata, che comprende gli organi genitali esterni, l'uretra, i muscoli del diaframma urogenitale, la vagina (nelle donne) e la regione anale (regioanalis), in cui si trova il retto perineale con ano e compressori esterni (sfintere) dell'ano, così come i muscoli del diaframma pelvico.

I muscoli del pavimento pelvico includono:

- il muscolo che solleva l'ano (m Levator ani) (figura 193), è la base del diaframma pelvico, solleva il pavimento pelvico, rendendolo elastico. Il punto di inizio del muscolo si trova sulle superfici interne delle ossa pelviche, da dove è diretto obliquamente fino alla linea mediana, dove è intrecciato con le fibre dello stesso lato del lato opposto, che circonda l'ano. Il muscolo è in stretto contatto con il compressore esterno dell'ano e nelle donne una parte dei suoi fasci partecipa alla formazione del compressore vaginale;

- muscolo trasversale profondo del perineo (M. transversus perinei profundus), che forma il diaframma urogenitale. Il punto di inizio del muscolo si trova sui tumuli sciatico, da dove viene inviato alla linea mediana e viene combinato con il muscolo del lato opposto con lo stesso nome;

- il muscolo trasversale superficiale del perineo (M. Transversus perinei superficialis) (Fig. 193), non permanente, situato sul bordo posteriore del diaframma urogenitale, interseca il muscolo con lo stesso nome, si intreccia parzialmente nel muscolo bulbo-spugnoso e nel muscolo che stringe l'ano;

- il muscolo che comprime l'uretra (m Sphincter urethrae), il bagno turco, circonda la parte membranosa dell'uretra, negli uomini cresce insieme alla prostata, nelle donne - con la vagina;

- muscolo sciatico-cavernoso (M. Ischiocavernosus) (Fig. 193) e muscolo bulboso-spugnoso (M. Bulbospongiosus) (Figura 193), mentre si restringono, contribuiscono all'erezione, alla promozione dell'urina o dello sperma. Negli uomini, questi muscoli coprono la radice del pene, nelle donne, sono molto meno sviluppati e finiscono nel clitoride o attorno all'entrata della vagina.

La fascia pelvica (fascia pelvica) copre i muscoli del pavimento pelvico dall'alto. È una continuazione diretta della fascia intraaddominale e consiste nella fascia parietale del bacino e nella fascia viscerale che copre gli organi pelvici. Dal basso, il perineo è coperto con la fascia superficiale del perineo (fascia superficialis perinei) (Fig. 193) e la fascia inferiore del diaframma pelvico.

Atlante di anatomia umana. Akademik.ru. 2011.

Daglielo. orgasmo indimenticabile! Come organizzare un saluto erotico il 23 febbraio

Chiederemo a Liza Piterkina, una scrittrice e allenatrice sessuale, di scoprire come rendere piacevole una persona amata e se un uomo ha un "pulsante" responsabile della quantità e della qualità degli orgasmi.

Prostata complicata

Il cuore è l'organo principale che fornisce la vita umana. Il secondo organo vitale negli uomini è la prostata, una ghiandola situata quasi sotto la vescica, che produce

liquido seminale. Questo corpo è associato non solo alla riproduzione, ma anche alla salute sessuale, quindi tutte le culture antiche hanno prestato particolare attenzione alla prostata, confrontando il suo significato per un uomo con un cuore: è responsabile della qualità della vita sessuale.

Il preciso lavoro della prostata assicura un lungo rapporto sessuale e il suo finale brillante. L'esposizione della prostata può portare l'uomo a un'eiaculazione potente, anche se non stimola il pene. Pertanto, nel tantra e nel taoismo, dando particolare importanza al sesso, agli uomini stessi e ai loro partner è stato raccomandato di studiare e accarezzare questa intima area per una sana longevità sessuale e un piacere speciale.

Men's G Point

La prostata può essere chiamata punto G maschile, perché si trova quasi nello stesso punto della nostra famosa zona di piacere, solo che non è palpabile attraverso la vagina, ma attraverso l'ano - a una profondità di 3,5 - 7 cm sulla parete addominale del retto. Anche al tatto, la prostata è un po 'come il nostro punto "magico": le sue dimensioni non superano una noce piccola e con una maggiore sensibilità del dito, puoi sentire una sorta di sollievo, simile alla superficie della stessa noce o giro del cervello. Forse è per questo che gli uomini non pensano sempre con la testa.

Se il tuo partner si fida così profondamente, puoi metterlo sulla sua schiena, inserire delicatamente un dito piegato, lubrificato con un lubrificante, nell'ano, e quindi individuare con molta attenzione il sacro rigonfiamento. Alcuni movimenti circolari con il pad del dito possono portare il tuo avvocato a una così potente esplosione di piacere, che non ha mai incontrato nella sua biografia sessuale. Insieme ad una fantastica esperienza, la tua prescelta riceverà una buona procedura di benessere che assicura la longevità sessuale attiva.

Porta della vita e della morte

Da un fortunato incidente anatomico, la prostata può essere stimolata non solo dall'interno, ma anche dall'esterno - dal lato del perineo. Questo non è meno piacevole per un uomo, ma molto più sicuro. I seguaci del tantra chiamano le porte a due porte della vita e della morte. Nel rapporto d'amore, un uomo diventa un'emanazione del dio Shiva, e una donna diventa l'incarnazione della dea Shakti. Se una coppia vuole raggiungere il culmine delle esperienze sessuali attraverso la meditazione congiunta, la Porta della Vita Eterna rimane aperta. Ma se i partner decidono di diventare esseri terrestri e si uniscono con i corpi, perdono le loro qualità divine, e la Porta della Morte si apre per loro, ma solo allora possono prendersi cura della continuazione della specie. Mentre Shiva e Shakti prendono una decisione responsabile, Shakti fa alternativamente 9 movimenti circolari lungo il perineo di Shiva dall'ano allo scroto - prima in senso orario e poi nella direzione opposta. Il numero totale di movimenti deve essere un multiplo di 9: ad esempio, 18, 36 o 72.

Puoi lavorare sulla prostata dall'esterno e più localmente. Intorno al centro del cavallo maschio c'è una cavità appena percettibile. Questo è un punto molto importante associato alla salute sessuale maschile - una delle proiezioni della prostata sul perineo. Si chiama punto di eiaculazione o punto 98%. La principale regola di impatto su questo punto non è quella di stimolarlo, se il tuo amico non è ancora molto eccitato. La pressione su questa cavità non può provocare un'erezione se la libido è ridotta. Ma se l'eccitazione è già arrivata, può essere migliorata massaggiando facilmente questo punto con un polpastrello o con la punta della lingua.

Questo punto ha un'altra proprietà veramente magica. Con il suo aiuto, non solo puoi migliorare la gioia sensuale, ma anche prolungare i rapporti sessuali. Se l'eccitazione del tuo amante è quasi al limite e il tuo amante è sull'orlo dell'eiaculazione, cioè il 98% dei rapporti sessuali è completato, premi semplicemente questa indentazione in modo che l'uomo possa provare un leggero disagio. A questo punto, la gravità delle esperienze sessuali diminuirà e l'eiaculazione sarà "ritardata". Quindi, non solo prolungerai il tuo piacere generale, ma renderà il tuo orgasmo molto più luminoso. Questo è il modo in cui è organizzato l'organismo maschile, che dopo ogni eiaculazione così "posticipata", l'eccitazione aumenta. Dopo diversi trucchi del genere con l'arresto della funzione prostatica, l'orgasmo può essere così potente che alcuni fortunati riescono a mettere insieme le gambe e la coscienza è sull'orlo della non esistenza. E quei ragazzi che si consideravano "tiratori veloci" sono scioccati dalle loro titaniche opportunità sessuali, perché la durata del contatto sessuale con esperienza e abilità con un partner può essere aumentata a un'ora o più.

Tuttavia, se il tuo prescelto è preparato a non sprecare seme prezioso, puoi astenervi dall'eiaculare. Questo non solo non nuoce alla salute degli uomini, ma al contrario - salverà le risorse fisiologiche del corpo. Non è un caso che tutte le culture antiche concordino sul fatto che un uomo maturo che ha raggiunto i 30 anni di età deve eiaculare circa una volta al mese per rimanere "pronto al combattimento" fino all'età molto avanzata.

Un paio di dettagli piccanti

Gli esperimenti con la prostata sono fatti meglio durante il sesso orale. Puoi accarezzare il tronco e la testa del pene con una mano e stirare il cavallo con l'altra mano, passando periodicamente l'attenzione del partner allo scroto, accarezzandolo e facendo rotolare i testicoli sul palmo.

Un'altra raccomandazione: prestare particolare attenzione alla "cucitura", che divide lo scroto in due parti. Questa è una delle aree più sensibili del corpo maschile. Se la tua lingua si sfrega lo scroto un po 'e le punte delle dita si sparpagliano sul cavallo, come piccole nane che corrono intorno e poi accarezzare il perineo con piccoli movimenti circolari oa spirale, otterrai 20 punti su una scala da 10 punti in una gara di sesso orale.

Ora puoi festeggiare i fuochi d'artificio festivi del Giorno della Difesa della Patria! Ti assicuro che il tuo difensore personale ricorderà questa scarica per molto tempo. La cosa principale - non lasciarsi andare nel cielo cannonata. Lascia che sia uno scatto, ma cosa!
Domande del tipo: Spiega dove si trova il centro del cavallo maschio? E in generale, cos'è, il cavallo maschio, non è un membro?
Io non chiedo. Questo non è il mio post. Questo sono io per le bionde e posso trovarne molti qui. Iscriviti qui un sacco di cose interessanti.