Principale
Massaggio

Com'è il trattamento della prostatite senza un massaggio prostatico

La prostatite è una malattia comune che si verifica in almeno la metà degli uomini che hanno raggiunto l'età di 40 anni e oltre. Il trattamento dell'infiammazione della ghiandola prostatica comprende un complesso di misure e lo scopo del massaggio in esso svolge un ruolo significativo.

Massaggiare la prostata è una vecchia tecnica, ma ora, in tempi di progresso scientifico e tecnologico, è diffusa. Una tecnica di massaggio facile da eseguire migliora la circolazione sanguigna dell'organo, contribuisce al deflusso efficace delle secrezioni prostatiche e dell'essudato in esso contenuto (quando ce n'è uno). Anche la terapia antibiotica dà risultati migliori se usata in combinazione con il massaggio.

  • condizione acuta: prostatite acuta o esacerbazione di infiammazione cronica;
  • lesione cistica del tessuto prostatico;
  • processo della ghiandola neoplastica;
  • processo tubercolare che si sviluppa nella prostata;
  • pietre, localizzate nei dotti escretori della ghiandola;
  • aumento della temperatura corporea;
  • condizioni patologiche del retto: proctite, esacerbazione di emorroidi, ragadi anali.

Inoltre, alcuni uomini, dopo aver visitato una o più sedute di massaggio alla prostata, a causa del dolore, si rifiutano categoricamente di continuare il corso.

Ci sono metodi di effetti terapeutici sulla ghiandola prostatica, che danno un buon effetto. L'obiettivo principale degli interventi terapeutici è la normalizzazione della microcircolazione nei tessuti della prostata, riducendo la gravità della congestione.

Il trattamento di prostatitis include:

  • correzione dello stile di vita: rifiuto delle dipendenze (alcol e fumo), alimentazione bilanciata, sport, deambulazione, normalizzazione del sonno, durante il lavoro sedentario è necessario fare pause regolari per riscaldarsi;
  • eiaculazione regolare, che si verificano nella stessa modalità in cui il medico si propone di eseguire la procedura di massaggio: 10-12 sessioni che si verificano a giorni alterni; la presenza o l'assenza di un partner sessuale in questo caso non ha importanza in linea di principio;
  • terapia fisica con laser, elettroforesi (elettroforesi con agenti glucocorticosteroidi può essere prescritta);
  • clisteri con decotto di erbe anti-infiammatorie (camomilla, salvia) - una procedura con un effetto di massaggio;
  • trattamento con l'uso di preparati enzimatici (tripsina, chimotripsina, lidaza);
  • stimolazione dei sistemi di difesa del corpo;
  • corso multivitaminico;
  • terapia antibiotica in caso di prostatite causata da un agente batterico.

La terapia finalizzata a ripristinare l'immunità è estremamente importante. Di norma, un paziente che soffre di prostatite cronica, ha già avuto l'esperienza di uso ripetuto di antibiotici. È necessario non solo per rimuovere l'infiammazione attuale della prostata, ma anche per prevenire la ricaduta in futuro. Mantenere le difese del corpo è più efficace dopo aver preso i test prescritti dall'immunologo specialista.

I preparati enzimatici riducono la viscosità della secrezione prostatica, facilitano il suo deflusso, migliorano l'effetto della terapia antibiotica (il principio attivo è più facile da penetrare nei tessuti), contribuiscono a migliorare l'immunità.

Il trattamento della prostatite con antibiotici è efficace nei casi in cui l'infiammazione è di natura batterica. Di solito, un urologo prescrive un farmaco ad ampio spettro correlato ai farmaci di prima scelta (in urologia, questi sono fluorochinoloni). Il medico deve prendere il segreto della prostata per analizzare la flora e determinare la sensibilità dei microrganismi agli antibiotici. Dopo i risultati della semina, è possibile integrare la terapia antibiotica con un nuovo farmaco o sostituire un medicinale. Il paziente deve utilizzare un antibiotico per l'intero corso (può richiedere da una a due settimane). Avendo sentito il sollievo dalla condizione, in nessun caso la terapia deve essere interrotta: la concentrazione di agenti patogeni nel corpo diminuisce, a causa della quale i sintomi sono scomparsi, ma per la loro completa distruzione, è richiesto un trattamento adeguato.

I bloccanti alfa-adrenergici rilassano le cellule muscolari lisce dell'uretra, della ghiandola prostatica, dello sfintere della vescica. Nella prostatite cronica, gli uomini spesso lamentano frequenti minzioni dolorose. È in questi casi che i bloccanti adrenergici aiutano: la pressione della prostata ingrossata sull'uretra diminuisce, la necessità di urinare meno spesso.

Le medicine del gruppo di rilassanti muscolari hanno un effetto simile. Il loro uso allevia il dolore, riduce la tensione muscolare, facilita il deflusso della secrezione della prostata, stimola l'afflusso di sangue al bacino.

Per il trattamento terapeutico e la profilassi, l'urologo può raccomandare il trattamento con supposte rettali. Le candele hanno un effetto positivo sul tessuto prostatico: alleviare l'infiammazione, alleviare il gonfiore, combattere la disfunzione erettile, rafforzare il sistema immunitario, prevenire la formazione di microtrombosi. Esempi di supposte per la somministrazione rettale: olestezin, prostatilen, bioprost.

L'elettroforesi fornisce penetrazione alla ghiandola prostatica dei farmaci applicati sulla pelle o sulla membrana mucosa del retto o dell'uretra. I preparati contengono calcio, bromo, analgesici o antibiotici. Con l'aiuto della fisioterapia medicinale, gli enzimi, la magnesia del solfato sono consegnati alle cellule. L'efficacia della ricezione dei farmaci non è inferiore a quella durante il massaggio. Il massaggio è una tecnica efficace, non è limitato ad esso da sola: il trattamento della prostatite viene effettuato con altri metodi.

Massaggio per la prostata negli uomini

Ci sono diversi metodi di massaggio che vengono utilizzati per la prostatite. Questa procedura è parte di un trattamento completo di questa malattia e viene prescritta insieme ai farmaci. Un adeguato massaggio prostatico aiuta ad aumentare il tono muscolare e ripristinare la funzione erettile. Anche con i suoi benefici, la procedura può causare un deterioramento della salute, quindi, viene utilizzato solo in base alle indicazioni.

Cos'è la prostatite?

La malattia è un'infiammazione della prostata che causa problemi con la minzione e la funzione erettile. Le pericolose conseguenze della patologia sono la formazione di ascessi della prostata con danni ai testicoli e alle appendici, che possono anche portare alla sterilità. La prostatite (dal latino Prostatite) è classificata in diversi tipi in base alla natura del corso:

  1. Batterico o infettivo. Si sviluppa come conseguenza della penetrazione di batteri nel tessuto prostatico. La prostatite batterica può essere acuta o cronica.
  2. Non batterico (non infettivo). Succede solo cronico. Questo tipo di prostatite non è associato ai batteri. La malattia è anche chiamata sindrome da dolore pelvico cronico. È accompagnato dagli stessi sintomi della forma acuta, ma solo loro sono meno pronunciati. Il massaggio della prostata nella prostatite cronica aiuta a ridurre la frequenza o anche le esacerbazioni minute.

La prostatite non infettiva si sviluppa per altri motivi non correlati ai batteri patogeni. A seconda della natura dell'evento, la patologia è ulteriormente suddivisa in diverse sottospecie:

  1. Stagnante. Fornito come una specie supplementare con forme infettive e non infettive. La causa della malattia diventa uno stile di vita inattivo.
  2. Calculous. È una conseguenza della comparsa di pietre nel tratto urinario.
  3. Età. Si sviluppa negli uomini dopo 40 anni a causa di cambiamenti nella secrezione di ormoni, che portano alla comparsa di infiammazione nella prostata.

motivi

La prostatite infettiva si forma a causa della penetrazione di batteri nella prostata dagli organi del sistema urogenitale (con pielonefrite, cistite) o da un focolaio infiammatorio a distanza (con foruncolosi, mal di gola, influenza, polmonite). Queste sono cause esterne di una tale malattia. La forma non infettiva di prostatite non è associata all'attività di microrganismi patogeni. Le sue cause sono interne, associate a una ridotta circolazione del sangue nella ghiandola prostatica. I fattori di rischio per la prostatite includono:

  • lo stress;
  • insufficienza ormonale;
  • stanchezza;
  • stile di vita sedentario;
  • Infezione da HIV;
  • sesso promiscuo;
  • scarsa igiene;
  • trauma ai tessuti e agli organi del bacino;
  • nutrizione squilibrata;
  • ipotermia;
  • indebolimento del sistema immunitario.

trattamento

La terapia della prostatite è complessa. È importante ai primi segni della malattia consultare un medico. Avviso deve dolore quando urinare e problemi di erezione. Una diagnosi corretta e tempestiva è la chiave per una ripresa rapida. La base del trattamento è la medicazione:

  1. Antibiotici. Assegnato alla natura batterica della malattia.
  2. Antispasmodico. Allevia il dolore causato dal vasospasmo. Un esempio di tali farmaci è No-shpa.
  3. Antinfiammatori non steroidei e antidolorifici. Elimina l'infiammazione, allevia il dolore. Ibuprofen, Ketoprofen, Diclofenac, Nimesil, Paracetamol sono utilizzati in questa categoria.

Poiché la terapia è complessa, deve interessare tutte le aree della vita di un uomo. Per questo motivo, le seguenti procedure e metodi sono mostrati sullo sfondo del farmaco per il paziente:

  1. Dieta. Dalla dieta è necessario eliminare il cibo spazzatura che irrita le vie urinarie. Il menu dovrebbe essere basato su frutta, verdura, cereali, verdure, varietà a basso contenuto di grassi di carne e pesce.
  2. Attività fisica Aiuta ad eliminare il ristagno nella zona pelvica. Utili sono la normale camminata, il rilassamento / tensione dei muscoli glutei, gli squat e gli squat.
  3. Fisioterapia. Migliora il flusso di sangue alla prostata. A questo scopo sono prescritti elettrocoagulazione e fonoforesi ecografica.
  4. Massaggio terapeutico Aumenta il flusso di sangue alla zona pelvica, che aiuta a indebolire i processi infiammatori. Inoltre, il massaggio prostatico migliora la funzione erettile.
  5. Intervento chirurgico Questo è un metodo di trattamento radicale, quindi viene utilizzato solo in base a indicazioni rigorose in caso di fallimento della terapia conservativa.

Massaggio alla prostata

L'uso del massaggio per la prostata ha una chiara indicazione, perché non in tutti i casi, la procedura è sicura. Questa tecnica è raccomandata nei seguenti casi:

  • nella prostatite cronica associata a batteri;
  • pazienti con infertilità causata da prostatite;
  • nello stato atonico della prostata;
  • se l'efficacia del trattamento antibiotico è assente;
  • con violazioni della funzione erettile.

Se il massaggio prostatico viene eseguito attraverso il retto, la procedura è vietata in presenza di microfratture nell'ano e nelle emorroidi. Le controindicazioni includono anche:

  • stadio acuto di prostatite;
  • cisti nella prostata;
  • adenoma prostatico
  • condizione di alta temperatura;
  • tubercolosi della prostata;
  • infiammazione della prostata associata ad altre infezioni nel corpo;
  • la presenza di pietre nei condotti della prostata.

Se un paziente ha una delle controindicazioni, il massaggio con la prostata con le dita è proibito a lui, cioè attraverso l'ano. In questo caso, si consiglia il massaggio esterno dei testicoli. Questo è un metodo più attento. In generale, ci sono diversi tipi di massaggio prostatico:

  1. Viscerale. Colpisce i legamenti nell'addome. Questo fornisce la stimolazione del tubo digerente e del bacino piccolo.
  2. Transrettale (digitale, rettale) Si tratta di massaggiare la prostata con il dito attraverso l'ano.
  3. Digitopressione. In questo caso, vengono massaggiati alcuni punti bioattivi sul corpo, che sono responsabili del funzionamento degli organi interni. Più la procedura: nessun carico direttamente sulla prostata.
  4. Nel complesso. Alcuni medici sostengono che esiste una relazione tra infiammazione della prostata e problemi nella colonna vertebrale. Per questo motivo, questi pazienti hanno bisogno di un massaggio generale. L'impatto sulle parti biologicamente attive del corpo aiuta a stabilizzare le condizioni del paziente.

Massaggio rettale

Questo tipo di massaggio per la prostata viene eseguito in clinica, perché la procedura richiede abilità speciali. Il paziente prende la posizione del ginocchio-gomito sul divano, dopo di che l'urologo indossa i guanti e inserisce l'indice nell'ano. Il massaggio è il seguente:

  • il medico prima massaggia la destra e poi il lobo sinistro della prostata;
  • poi preme energicamente il solco centrale in modo che vengano rilasciate circa 4 gocce di secrezioni della ghiandola prostatica.

Molti uomini provano disagio psicologico da questa procedura, quindi non praticano un tale massaggio prostatico in clinica, ma imparano la sua tecnica a casa e la eseguono da soli. In questo caso, è importante conoscere le indicazioni per la procedura. Sono:

  • prostatite batterica o infettiva, ma solo durante il periodo di non aggravamento;
  • prostatite cronica.

Le controindicazioni rettali comprendono solo la forma calcolosa di infiammazione della ghiandola prostatica. Quando si massaggia la prostata a casa, è necessario eseguire movimenti lenti e lenti. La procedura è più efficace quando la vescica è piena, poiché la ghiandola prostatica è più strettamente adiacente alla parete del retto. Per questo motivo, prima della sessione si consiglia di bere 300-400 ml di acqua e attendere un leggero bisogno di urinare.

Massaggio generale

Durante un massaggio generale per la prostata, vengono esposte aree bioattive del corpo. Aiuta ad eliminare i sintomi negativi dell'infiammazione della ghiandola prostatica. L'indicazione per la procedura è la prostatite congestizia. È dimostrato che il massaggio con questa malattia attiva il lavoro del sistema nervoso centrale e del tessuto muscolare. Questo elimina la causa principale della malattia: la stasi del sangue. Le seguenti aree del corpo sono massaggiate:

  1. Piede. L'esposizione a loro riduce lo stress, fornisce un deflusso di sangue venoso dal bacino.
  2. Glutei. Massaggiare questa area aumenta il flusso sanguigno verso gli organi pelvici, allevia il dolore.
  3. Loin. Le terminazioni nervose situate in quest'area controllano la ghiandola prostatica. Quando esposti a loro stabilizza il lavoro della ghiandola prostatica.
  4. Taz. Massaggiando quest'area, è possibile ottenere la normalizzazione del flusso sanguigno alla prostata. Di conseguenza, la funzione erettile migliora, i sintomi dei disturbi disurici scompaiono e il processo di defecazione e minzione è facilitato.

Massaggio della ghiandola prostatica a casa

Qualsiasi tipo di massaggio per prostatite, hardware o manuale, può essere eseguito indipendentemente a casa. Esistono diversi tipi di questa procedura:

  1. Direct. Questo è un metodo di massaggio rettale con un dito o buzhem attraverso l'ano. Questo metodo porta l'effetto massimo.
  2. Indiretto. Coinvolge tensione / rilassamento dei muscoli dell'ano. Inoltre, vengono studiate la regione lombosacrale della schiena, il basso addome e la zona appena sopra il pube.
  3. Con l'aiuto dei massaggiatori. Esistono dispositivi speciali per massaggiare la prostata con il metodo rettale.

Massaggio indiretto

Questo tipo di procedura è particolarmente popolare, poiché uno dei suoi metodi può essere utilizzato ovunque. Per fare questo, devi prima forzare con forza i muscoli dell'ano, come se li tiri dentro, e poi rilassati. Tali azioni devono essere ripetute fino a 25-30 volte. Durante il giorno si consiglia di eseguire la procedura almeno 2 volte. Il massaggio esterno indiretto alla prostata viene eseguito sfregando con 4 dita nei turni delle seguenti zone:

Massaggio diretto

Per eseguire la procedura la via rettale è raccomandata in un giorno. La durata ottimale è di 1,5-2 minuti. Alla fine della sessione, è necessario fare clic sulla ghiandola prostatica per rilasciare alcune gocce del segreto. In generale, il massaggio diretto alla prostata viene eseguito come segue:

  • sdraiati sulla schiena, le gambe aperte;
  • grasso indice con gelatina di petrolio ed entrare nell'ano;
  • brancolare la ghiandola prostatica - la sua superficie è grumosa;
  • prima massaggia la sinistra e poi il lobo destro dell'organo;
  • alla fine cliccaci sopra per evidenziare il segreto.

Massaggiatori

Una varietà di tecniche hardware è idroelettrica. Per condurlo, un uomo si trova in un bagno, nel quale si consiglia di aggiungere tisane. Successivamente, un flusso d'acqua crea un lieve effetto su tutto il corpo, prestando particolare attenzione all'area della prostata. Ci sono altri massaggiatori:

  1. "Toro di paglia". È un cono troncato riflesso. Può essere posizionato sul seggiolino, posizionato tra le gambe sotto la prostata.
  2. "Basta". Questo è un massaggiatore di classe premium con un pannello di controllo e una testa rotante. Agisce sulla prostata attraverso il calore. Un preservativo viene messo sull'ugello, poi viene spalmato di gelatina di petrolio e introdotto nell'ano, premendo contro la prostata. Il dispositivo stesso termina la sessione, non è necessario controllare il tempo.
  3. "Emils-007." Questo dispositivo medico combina foto, microvibro e terapia magnetica. Per l'uso è richiesto un preservativo speciale per il sesso anale. Durante la procedura, il vibromassage non può utilizzare il telefono. Per la sessione, la punta in silicone è inserita nel retto. Il dispositivo può funzionare sia da una rete, sia da batterie.

Prevenzione della prostatite con massaggio

Diversi tipi di massaggi sono usati per prevenire la prostatite. Il corso rettale è raccomandato per 1 volta in sei mesi. Per prevenire lo sviluppo di prostatite, i seguenti metodi dovrebbero essere utilizzati in aggiunta:

  1. Fisioterapia e automassaggio. I cavalli possono essere massaggiati con una palla da tennis. Tra gli esercizi utili spiccano "camminare sui glutei", la ginnastica di Kegel. L'esercizio dovrebbe essere almeno 2-3 volte ogni settimana.
  2. Rettifiche. È utile strofinare il cavallo con il miele, soprattutto dopo il bagno.
  3. Banche. Sono posizionati sul bordo esterno del sacro a livello di 2-3 vertebre sacre. Con la prostata ci sono punti sensibili alla pressione. Prima della procedura, la pelle viene trattata con alcol. Poi scarificare fare alcune tacche e mettere la banca. A causa del vuoto, il sangue esce. Viene rimosso con cotone idrofilo sterile e la pelle viene sigillata con un cerotto battericida. Le banche mettono 1 volta ogni 2 settimane. Il corso è 3-5 procedure. È meglio lasciarli a uno specialista, perché una persona inesperta non sarà in grado di eseguirli correttamente.

Massaggio alla prostata

Circa 2/3 della popolazione maschile del pianeta si trova ad affrontare problemi associati alla prostata. La prostatite è molto diffusa tra gli uomini. La patologia può verificarsi sulla base della riduzione delle funzioni protettive del corpo, della presenza di infezioni trasmesse sessualmente, di lesioni alla regione inguinale, di testicoli, di ipotermia. Altri motivi includono:

  • disturbi endocrini e cardiovascolari;
  • prolungata astinenza sessuale;
  • alterata circolazione del sangue negli organi pelvici;
  • danno all'organismo dall'alcol, fumo;
  • tracimazione costante della vescica
  • fattore di età (uomini sopra i 50).

Secondo le statistiche, ogni secondo uomo affronta i primi problemi della prostata all'età di 25-30 anni. Tuttavia, la maggior parte dei sessi non presta attenzione al trattamento fino a quando non diventa doloroso fare le solite cose. Puntuale ricerca di un aiuto medico, la diagnosi precoce delle malattie del sistema urogenitale impedisce lo sviluppo di gravi complicanze, portando a compromissione della funzione erettile, spesso infertilità maschile. Il trattamento deve essere selezionato solo da un medico.

Il massaggio è utile?

Intorno a un tema così delicato viene costantemente discusso, il cui punto chiave è la questione se il massaggio prostatico sia utile. Fin dall'antichità, grazie ai metodi di azione meccanica sulla ghiandola prostatica, ha avuto un effetto benefico sulla funzione sessuale. Pertanto, in ogni momento è stato deciso di massaggiare regolarmente la prostata. I benefici del massaggio prostatico sono i seguenti:

  • l'afflusso di sangue e il metabolismo dell'ossigeno sono migliorati a causa dell'irritazione delle terminazioni nervose, della dilatazione dei vasi sanguigni;
  • c'è stimolazione della secrezione della ghiandola prostatica;
  • il tono muscolare nel perineo viene ripristinato;
  • la durata e la qualità dei rapporti sessuali aumentano, le sensazioni aumentano.

Se fai un massaggio con le dita, i farmaci che vengono spesso usati per trattare quest'area sono meglio assorbiti. Tale effetto funge da tonico efficace, metodo riparativo, un'eccellente prevenzione della disfunzione sessuale, processi infiammatori cronici, ristagno.

Il danno può solo causare prestazioni scorrette del complesso. Pertanto, prima di una procedura indipendente, è necessario completare un corso in un poliambulatorio. Molti temono che faccia male. La tecnica scelta correttamente non causa dolore. Avendo padroneggiato le abilità necessarie, puoi stimolare l'area problematica senza assistenza. È anche impossibile determinare in modo indipendente il trattamento, poiché questo metodo ha una serie di controindicazioni.

Scopo della manipolazione

Molti pazienti si chiedono perché questo trattamento viene dato. La procedura mira a:

  • prevenzione del ristagno negli organi pelvici;
  • ripristino del flusso sanguigno;
  • migliorare la funzione sessuale.

Il massaggio esterno della prostata con un dito viene eseguito in presenza di controindicazioni a manipolazioni intensive, spesso con lo scopo di rafforzare le piacevoli sensazioni durante l'intimità. Non ci sono controindicazioni per la stimolazione esterna. Può essere fatto con l'adenoma. Ferire con il massaggio indiretto è difficile.

Indicazioni e controindicazioni

Indicazioni per l'esecuzione del massaggio della prostata sono:

  • prostatite cronica;
  • disfunzione erettile;
  • infiammazione delle vescicole seminali;
  • dolore nel perineo;
  • bisogno di raccogliere le secrezioni della prostata per l'analisi.

Ci sono anche controindicazioni per questa procedura. Questi includono:

  • processi infiammatori infettivi della prostata;
  • la presenza di tumori di varie eziologie;
  • ano danni, emorroidi, malattie del retto;
  • patologia del sistema urogenitale nella fase acuta;
  • difficoltà a urinare (dolorosa, intermittente, ecc.).

Alla presenza di diagnosi concomitanti, è necessario effettuare un trattamento appropriato, per rimuovere l'aggravamento. Secondo i medici, non è consigliabile fare un massaggio diretto in caso di adenoma, dal momento che è possibile causare danni, aggravare la condizione. Il punto di vista opposto può essere spesso sentito dagli specialisti che forniscono i servizi di questo massaggio. Se si massaggia completamente l'area interessata con l'adenoma prostatico, il sollievo temporaneo può essere effettivamente sostituito da un successivo aumento del dolore a causa del carico aggiuntivo sull'organo. Aumenta il rischio di aumentare gli adenomi in termini di dimensioni. Ma se riducete l'intensità e massaggiate moderatamente l'area interessata, solo esternamente, allora il flusso sanguigno migliorerà effettivamente, ma non tanto da esercitare un forte carico. In alcuni casi, in caso di adenoma prostatico, l'azione meccanica può essere eseguita non solo, ma anche con una certa frequenza. In caso di adenoma, spesso viene effettuato un trattamento complesso. Non esiste una risposta inequivocabile su quale beneficio o danno possa causare tale trattamento. Il risultato, come il metodo di esposizione, dipende dal caso specifico.

Procedura di procedura

La tecnica del massaggio prostatico in una struttura medica comporta l'impatto in due modi:

  • usando un dito inserito attraverso l'ano;
  • con l'uso di uno strumento speciale, il bougie, che viene inserito attraverso l'uretra.

La procedura è eseguita da un urologo. Per eseguire il massaggio richiede una preparazione preventiva. È necessario fare una pulizia clistere mezz'ora prima della sessione e bere acqua (almeno 1 litro). Per applicare la prima tecnica, il paziente deve adottare la posizione più comoda dei tre:

  • postura del ginocchio-gomito, seduto sul divano;
  • in piedi, sporgendosi in avanti;
  • sdraiato su un lato, gambe piegate allo stomaco.

Il dottore si mette un guanto, poi lubrifica il dito con la vaselina e lo inietta per via rettale. Dopo 5 cm dall'ingresso è possibile palpare il bordo inferiore della ghiandola prostatica. Lo specialista effettua un sondaggio in fasi della zona per valutare le dimensioni, la forma, la consistenza e le condizioni dell'area interessata. Quindi procede direttamente alla manipolazione, partendo dal lato destro, che è meno sensibile agli stimoli. I movimenti delle dita vengono effettuati dai bordi verso il centro lungo i condotti. Un medico esperto le farà bene, quindi nel processo di farlo non si farà male. Quindi massaggia il lobo sinistro allo stesso modo. Nelle prime sessioni potrebbe verificarsi disagio. Iniziare correttamente un percorso con leggeri colpi della ghiandola prostatica con il dito, aumentando la pressione con ogni procedura successiva. Il tempo di esposizione inizia da un minuto, quindi aumenta gradualmente fino a 5 minuti. Il corso è progettato per 10 massaggi con un intervallo di diversi giorni tra loro. Il beneficio è sentito dopo una settimana.

Bougie viene inserito attraverso l'uretra e fa movimenti simili dal davanti. Questo metodo viene utilizzato quando è impossibile incidere con il dito. Il paziente è sdraiato su un fianco.

Massaggio a casa

La manipolazione può essere effettuata a casa. Non è consigliabile fare massaggi con l'adenoma, solo come prescritto da un medico. Il resto della tecnica è simile alla procedura in clinica:

  • sdraiarsi, piegare le ginocchia, tirare verso il petto e spingere;
  • indossa un guanto, maneggia la vaselina;
  • dito per entrare nell'ano;
  • brancolare sulla superficie anteriore del tubercolo sensibile al retto;
  • Massaggiare dai bordi al centro con movimenti leggeri.

La durata non dovrebbe superare i 5 minuti. Dobbiamo iniziare con una breve esposizione. È meglio osservare l'intervallo tra le procedure in due giorni. Il corso consiste in 10 massaggi.

Trattamento di massaggio prostatite a casa

Per eventuali malattie della ghiandola prostatica, incl. e la sua infiammazione, i medici consigliano di prestare attenzione all'effetto meccanico sul suo tessuto - massaggio. Il trattamento video del massaggio prostatico a casa può essere trovato su Internet, la tecnica della sua partecipazione non è un grosso problema. Tuttavia, i medici raccomandano ancora di richiedere la procedura agli specialisti dell'ospedale e di non farlo da soli. Come ultima risorsa, ascolta attentamente le istruzioni nella stanza di trattamento, quindi segui tutte queste raccomandazioni a casa.

A casa, puoi massaggiare con una persona cara, così come con l'uso di dispositivi speciali. C'è anche un massaggio indiretto, che non influisce sulle aree della prostata attraverso l'ano o l'uretra. Oltre al trattamento, il massaggio può essere usato per prevenire, migliorare il sistema riproduttivo. È particolarmente utile per gli uomini che non hanno relazioni sessuali regolari.

Informazioni generali sulla prostatite

La prostatite è una patologia infiammatoria della ghiandola prostatica, le cui cause possono essere una varietà di fattori. Più spesso sono:

  • Stile di vita inattivo
  • Lunga astinenza sessuale
  • Disturbi circolatori nella pelvi
  • Cattive abitudini
  • malnutrizione
  • Sistema immunitario indebolito
  • Stress, forte stress emotivo

Disturbi ormonali, cambiamenti legati all'età, costipazione cronica, vita intima troppo attiva possono provocare infiammazione. Circa il 10% dei casi di malattia è rappresentato dall'ingresso nei microrganismi patogeni della prostata. Per penetrare nel suo tessuto, possono avere rapporti sessuali non protetti. Inoltre, i parassiti possono portare sangue o linfa dalla fonte dell'infezione in un altro organo (gengive, reni, vie respiratorie, ecc.).

Nella maggior parte dei casi, la prostatite si riscontra negli uomini con più di 40 anni, ma negli ultimi anni è stata sempre più riscontrata nei giovani.

Per determinare la presenza della malattia negli uomini può essere caratteristico dei suoi sintomi. I principali sono i disturbi della minzione e la funzione erettile, perché la prostata regola o agisce in altro modo. Essi manifestano dolore quando vanno in bagno e il bisogno crescente di farlo durante la notte, eiaculazione dolorosa, indebolimento dell'erezione. Forse la comparsa di dolore all'inguine, all'addome inferiore, al perineo, a volte cedendo all'ano o alla parte bassa della schiena. Con l'esacerbazione della patologia c'è un aumento di temperatura, brividi e febbre, intossicazione.

La terapia farmacologica e la fisioterapia sono utilizzate per il trattamento della prostatite. Il massaggio si riferisce al secondo metodo e viene applicato dopo aver consultato il medico. Su Internet, è possibile trovare un video di massaggio per la prostatite a casa o istruzioni dettagliate su come condurlo per iscritto. Dopo aver determinato la causa della malattia, il suo stadio, è possibile scegliere il tipo di massaggio - generale, prostatico, indiretto, utilizzando strumenti. Ulteriori informazioni su ciascuno di essi di seguito.

Indicazioni per le procedure

La procedura può essere mostrata agli uomini la cui infiammazione è iniziata a causa del ristagno nella pelvi. Può anche essere prescritto se la malattia si è trasformata in una forma cronica (non solo nel calcolo, quando ci sono pietre nella prostata). Anche le indicazioni per l'uso includono:

  1. impotenza
  2. Debole o senza erezione
  3. Dolore pelvico costante
  4. Prevenzione delle complicanze della prostatite, sua recidiva

Il massaggio per la prostatite a casa può essere richiesto se il paziente ha comorbidità - vescicolite, uretrite, adenoma prostatico. Inoltre non fa male agli uomini sani, soprattutto se hanno problemi di mancanza di orgasmo, eiaculazione precoce.

Effetti positivi

L'obiettivo principale del massaggio è eliminare il ristagno e stabilizzare la circolazione sanguigna. È possibile ottenere questi effetti utilizzando altri metodi, ma ciò richiederà molto più tempo. Oltre alla normalizzazione della circolazione sanguigna, con l'aiuto del massaggio è possibile ottenere:

  • Ridurre il gonfiore dei tessuti
  • Eliminazione del dolore
  • Riduzione dei processi infiammatori
  • Miglioramenti del succo prostatico
  • Aumentare il tono muscolare

Un effetto positivo può essere chiamato un aumento dell'efficacia dei farmaci presi, da allora i tessuti saranno meglio assorbiti. A causa del fatto che la ghiandola prostatica riceverà più ossigeno e sostanze nutritive, il restauro dei suoi tessuti accelererà. Aiuta anche ad aumentare l'immunità locale e proteggere il paziente dalla reinfezione.

Il beneficio del massaggio prostatico negli uomini a casa porterà alla sua vitalità sessuale, perché migliore è la prostata, migliore è la produzione di testosterone. Questo ormone sessuale è responsabile del desiderio sessuale, dello stato di erezione, del processo di spermatogenesi. L'innalzamento del tono muscolare migliorerà le sensazioni durante l'orgasmo, consentirà ai dotti del condotto nella ghiandola di funzionare normalmente. Con procedure regolari, si nota e facilita la minzione.

Tipi di massaggi

Per il trattamento della prostatite, la medicina moderna offre diversi tipi di massaggi. Il più efficace è il rettale, in cui viene condotto il massaggio diretto dell'organo stesso. Fa scorrere il dito nell'ano. Un effetto sulla prostata può anche essere condotto direttamente attraverso l'uretra usando uno speciale tubo sottile (buzhe).

L'influenza indiretta non è altrettanto efficace, ma può aiutare coloro che non riescono a completare il compito da soli. È anche adatto in presenza di controindicazioni per il massaggio diretto della prostata. A casa, il massaggio per il trattamento della prostatite può essere condotto con l'ausilio di dispositivi o dispositivi speciali (massaggiatori vibranti, stimolanti). Per la prevenzione della malattia o la prevenzione delle ricadute, è anche adatto il massaggio generale durante il quale viene trattata l'intera superficie del corpo. Considera questi tipi in maggior dettaglio.

Massaggio rettale

Il massaggio della prostata viene effettuato in sala operatoria da uno specialista, non esitate a contattare l'ospedale per questo metodo di trattamento. È preceduto da una preparazione speciale: il paziente ha bisogno di bere circa 1 litro di acqua un'ora prima della seduta in modo che la prostata possa essere percepita meglio sullo sfondo del retto. È anche necessario fare un clistere o andare in bagno per svuotare l'intestino. Il paziente si sistema in una posizione comoda per lui: ginocchio-gomito o sul lato con le ginocchia tirate verso il petto.

Il massaggiatore deve lubrificare il dito e l'ano con un lubrificante per facilitare la procedura. Dopo di che, il dito viene inserito delicatamente nell'ano, è meglio prendere diversi "approcci", ogni volta che lo si introduce più a fondo. A circa 5 cm dall'ano si trova la ghiandola prostatica (a forma di noce).

Il paziente ha bisogno di rilassare l'ano, e il medico a questo punto inizia a massaggiare il lobo destro e sinistro dell'organo sessuale con movimenti ondulati o circolari. Con un massaggio per la prostatite negli uomini a casa, la seconda persona dovrebbe monitorare attentamente la reazione del paziente. Se il processo gli porta dolore, forte disagio, non può resistere al desiderio di andare in bagno, devi fermarti. Alla fine della procedura con una piccola pressione si esegue lungo il solco centrale, dopo il quale si può verificare l'eiaculazione.

Questa è una normale reazione al massaggio, perché la ghiandola ha un numero abbastanza grande di terminazioni nervose. La sessione dovrebbe durare circa 2-3 minuti, si consiglia di ripeterli in un giorno. Il corso medio è di 7-10 procedure. Controindicazioni all'uso del massaggio transrettale possono essere:

  1. Esacerbazione della prostatite
  2. La presenza di emorroidi, ragadi anali
  3. Esacerbazione della cistite
  4. Cancro alla prostata

2 ore prima della procedura, i medici raccomandano di non mangiare nulla. Se desideri condurlo da solo, vale la pena seguire un addestramento speciale, altrimenti potresti danneggiare la tua salute.

Auto-massaggio

Durante l'auto-massaggio indiretto, eseguito in modo indipendente, l'area sotto l'addome (tra l'ombelico e il pube) viene solitamente elaborata. Dopo, vai nell'area del sacro, lasciandoti cadere al coccige. La pelle trattata deve essere pulita, per praticità può essere applicata crema o olio.

Uno dei tipi di automassaggio della prostata può essere chiamato esercizi di Kegel. Sono finalizzati all'addestramento del muscolo pubico-coccigeo, che si trova vicino al corpo di cui abbiamo bisogno. Con la sua riduzione e c'è un massaggio. È possibile determinare il muscolo se si tenta di fermarsi mentre si va in bagno e quindi riavviare il getto. Quel muscolo che si è irrigidito in questo momento è ciò di cui abbiamo bisogno.

Dovrebbe essere teso per 3 secondi, quindi rilassarsi e ripetere il percorso circa 20 volte. Nel tempo, è necessario aumentare la durata della tensione a 10 secondi. Durante il giorno, puoi fare l'esercizio sempre e ovunque. Non male con il massaggio fisico fa fronte all'attività fisica, ma ancora non può essere paragonato al massaggio prostatico.

Di seguito è possibile trovare un video di massaggio da prostatite negli uomini a casa, dove l'autore parla della tecnica della sua attuazione. Inoltre, il medico mostra quali dispositivi possono essere utilizzati in aggiunta.

Utilizzando strumenti

Per massaggiare la prostata, oltre alle tue dita, puoi usare dispositivi speciali. A seconda del tipo di impatto, sono suddivisi in ultrasuoni, vibrazioni, laser, termica, ecc. Gli stimolatori elettrici portano un po 'di dolore, ma possono migliorare la digestione, eliminare il ristagno. Per ottenere effetti benefici, è necessario introdurre una capsula sigillata nell'ano e quindi installare la modalità richiesta sul dispositivo.

I massaggiatori a vibrazione sono spesso usati dagli uomini non solo per il massaggio, ma anche per il piacere. Questa procedura è molto utile se il rappresentante del sesso forte non ha un partner permanente. Le vibrazioni aiutano ad aumentare il flusso sanguigno, migliorare il lavoro della prostata e migliorare il tono. Tali dispositivi sono più adatti per il massaggio domiciliare per la prostatite, perché non portare alcun danno L'impatto dovrebbe durare circa 10-20 minuti, puoi ripeterlo ogni giorno.

Caratteristiche del trattamento

È importante che i pazienti con prostatite ricordino che oltre al massaggio, dovrebbero essere usati altri metodi per trattare l'infiammazione della prostata. Prima di tutto, questo si riferisce alla terapia farmacologica e al mantenimento di uno stile di vita sano. Solo con un tale complesso puoi ottenere un recupero completo. Le medicine sono prescritte dal medico in base alla causa della malattia e ai sintomi presenti nel paziente. Questi possono essere antibiotici, farmaci anti-infiammatori non steroidei, alfa-bloccanti, rilassanti muscolari, antidolorifici, sedativi e simili.

Per accelerare il recupero, dovresti prestare maggiore attenzione alla tua dieta. Nel menu gli uomini dovrebbero essere verdure fresche e frutta, verdura. Noci, semi di zucca, frutti di mare, banana, melograno, pepe, prodotti caseari saranno utili per il sistema genito-urinario. Un giorno dovrebbe bere almeno 2 litri di acqua, ma la modalità di bere può essere regolata in presenza di disturbi della minzione.

È importante per il paziente al momento del trattamento, e per sempre, smettere di fumare e bere alcolici. Vale anche la pena ridurre l'uso di tè e caffè forti.

Vale la pena più esercizio, perché aiuteranno a evitare il ristagno di sangue. Allo stesso modo, influisce sulle relazioni intime permanenti, solo il liquido seminale non ristagna con loro. Si consiglia di evitare lo stress e dormire a sufficienza, per rilassarsi completamente. Se il paziente non sa come trattare la prostatite a casa con un massaggio e vuole iniziare a farlo da solo, dovrebbe venire dall'urologo per un appuntamento. Ti dirà quale massaggiatore e dove andare, dato che devi essere addestrato da uno specialista.

Trattamento del massaggio prostatite: tecniche e regole di base

Il trattamento del massaggio prostatite è uno dei metodi non farmacologici più efficaci, che è stato utilizzato per più di una dozzina di anni. Il massaggio più efficace mostra, come parte di una terapia combinata, in combinazione con altre tecniche, come la terapia antibiotica in presenza di un'infezione batterica nella ghiandola prostatica.

Il massaggio prostatico appartiene alla categoria delle procedure mediche, quindi tutte le manipolazioni devono essere eseguite da un urologo o un andrologo qualificato, che abbia una perfetta conoscenza delle caratteristiche anatomiche del corpo umano, sia esperto nelle malattie della ghiandola prostatica e conosca tutte le forme delle sue manifestazioni.

I benefici del massaggio per la prostata

I benefici del massaggio prostatico sono:

  1. Fuoriuscita di liquido seminale accumulato.
  2. Pulizia della prostata.
  3. Diagnosi tempestiva delle malattie infettive o oncologiche della ghiandola prostatica.
  4. Prevenire il verificarsi del cancro.
  5. Prevenzione della stasi del sangue.
  6. Eliminazione dei sintomi della prostatite.
  7. Ridurre la pressione sull'uretra e la normalizzazione dell'atto di minzione.
  8. Migliorare il benessere.

Questo tipo di massaggio è efficace, come in presenza di evidenti problemi con la prostata, e nel caso in cui non ci siano sintomi e disturbi visibili.

Indicazioni e controindicazioni

Le principali indicazioni per il massaggio prostatico sono:

  • Diagnosi di prostatite.
  • Dolori pelvici cronici.
  • Malfunzionamenti nel funzionamento della prostata che causano impotenza.
  • Prostatite cronica

Controindicazioni all'esecuzione di manipolazioni possono servire come:

  • Cancro della prostata.
  • Alta temperatura corporea
  • Le vene emorroidarie.
  • Adenoma (stadio avanzato)
  • La sconfitta del carattere della tubercolosi della prostata.
  • La presenza di cisti o pietre nella prostata.
  • Uretrite o prostatite in forma acuta.
  • Malattie del sistema genito-urinario.

Prima del massaggio prostatico, è assolutamente necessario sottoporsi a un esame completo per identificare possibili controindicazioni alla procedura.

Come trattare la prostatite negli uomini con il massaggio

Il massaggio della prostata può essere fatto a casa. Ma indipendentemente e, cosa più importante, efficacemente, è quasi impossibile farlo, quindi è necessario coinvolgere un'altra persona, davanti alla quale non c'è alcuna limitazione, è meglio per il coniuge.

Dopo tutto il lavoro preparatorio, l'uomo deve prendere la posizione più conveniente per lui. L'indice o il dito medio, trattato con grasso, viene inserito nell'ano a una profondità di 5 cm.

Dopo aver guardato la ghiandola, è necessario eseguire movimenti leggeri, prima con la destra e poi con la sinistra. Alla fine è necessario massaggiare la zona centrale e camminare lungo la scanalatura centrale dall'alto verso il basso.

Tutte le manipolazioni possono durare fino a 3 minuti e essere eseguite ogni altro giorno. Dopo 3 sedute e l'assenza di dinamiche positive, oltre alla presenza di grave disagio, accompagnato da dolore, è meglio interrompere il decorso del massaggio e contattare uno specialista.

Prima di auto-massaggio prostatico, è necessario sottoporsi a un esame completo e ottenere le raccomandazioni appropriate da uno specialista, dal momento che in presenza di alcune malattie, come adenomi, il cancro può essere attivato, e in emorroidi, crepe e altre lesioni del retto possono verificarsi.

Regole di massaggio

Le regole base del massaggio sono:

  1. Prendendo la posizione giusta, grazie alla quale il medico ottiene pieno accesso alla parte necessaria del corpo e può eseguire con competenza la procedura.
  2. Pieno rilassamento dei muscoli dell'ano.
  3. Applicare grasso o vaselina per minimizzare il dolore e l'irritabilità.
  4. Usando solo i movimenti nella forma degli otto, movimenti e movimenti a forma di imbuto dai lati al centro, lungo e dall'alto verso il basso di diversa intensità, che possono successivamente alternarsi con la pressione.

Un punto di preparazione desiderabile, ma non sempre obbligatorio, per un massaggio è un clistere purificante o altri metodi per svuotare l'intestino.

Tecniche di base e metodi di massaggio

Esistono due tipi principali di massaggio prostatico:

Transrettale: un guanto di gomma sterile viene indossato da un medico, un dito (medio o indice) viene lubrificato con vaselina e iniettato nel retto (profondità di penetrazione 4-5 cm). La posizione del paziente può variare in base a diversi fattori:

  • Disteso sul lato (soprattutto a destra) con le ginocchia piegate.
  • Posizione del ginocchio-gomito su un tavolo o un divano speciale.
  • In piedi, appoggiando i gomiti su un tavolo speciale.

Le prime procedure sono considerate preparatorie, c'è solo un leggero accenno delle pareti del retto entro 60-90 secondi. Con ogni volta successiva, l'intensità potrebbe aumentare leggermente. Il corso di massaggio consigliato è di 10-14 procedure, che dovrebbero essere eseguite ogni giorno, in casi estremi, a giorni alterni.

Sul buzhe - il paziente si trova sul lato, di fronte al medico, le sue ginocchia sono piegate e premute sul corpo. Attraverso l'uretra viene introdotto un bougie nella prostata, che agisce attivamente sulle terminazioni nervose e stimola la secrezione. La durata di una sessione è di 60-90 secondi e il corso consigliato è 10-14 procedure.

Il rispetto delle regole e delle raccomandazioni di base garantisce l'efficienza e la sicurezza della procedura, ma è preferibile dare la preferenza nell'eseguire le manipolazioni a un professionista con sufficiente esperienza e in grado di reagire in tempo se qualche problema inizia con la prostata.

Trattamento della prostatite con massaggio

Prostatite >> trattamento con massaggio

Il massaggio è un metodo di azione meccanica sui tessuti del corpo. Eseguito a mano o con dispositivi speciali. Le irritazioni sono percepite dai recettori della pelle e dei muscoli e vengono trasmesse alle parti esterne del sistema nervoso centrale. Un potente flusso di impulsi dalle aree massaggiate della pelle aumenta il tono del sistema nervoso centrale e attraverso di esso ha un effetto regolatore positivo sull'attività di altri sistemi fisiologici. Come risultato della risposta durante il massaggio, i processi redox nei tessuti e nei muscoli sono migliorati e si verifica la mobilizzazione dei meccanismi protettivi e adattativi nella prostatite.

Come mezzo per prevenire molte malattie, tra cui la prostatite, un massaggio benessere (igienico) è ampiamente usato.
Viene utilizzata la tecnica classica del massaggio generale. Il lombo e le gambe sono trattati con una profonda impastatura e una forte macinatura. Mani e pancia sono gestite molto facilmente. Quindi, dalla posizione del massaggio massaggiante seduto della zona del collo e viene eseguita la testa.

Il massaggio segmentale viene eseguito nella posizione del paziente sdraiato sullo stomaco. Per prima cosa, vengono massaggiati il ​​dorso, l'area pelvica (carezza, sfregamento, impastamento) e l'osso sacro (carezza e sfregamento dal bordo esterno del sacro al pettine interno). Quindi massaggiato lungo il bordo esterno del sacro, nella direzione dal basso al triangolo lombare, flettendo i muscoli dei glutei. Quando il tono è alzato, vengono mostrate vibrazioni leggere sopra la sinfisi.

Termina la procedura scuotendo il bacino e indietro. Il dolore nella vescica può essere eliminato massaggiando i tessuti dell'addome inferiore e della sinfisi pubica.
Il massaggio del tessuto connettivo (massaggio delle "zone del tessuto connettivo") viene eseguito mediante la stimolazione dello stress del tessuto connettivo con le punte di 3 e 4 dita. Parte dalla regione lombosacrale. Le articolazioni sacro-iliache e la cresta iliaca vengono successivamente trattate. Spostare dal processo spinoso della quinta vertebra lombare al bordo laterale del muscolo retto dell'addome.

Successivamente, la coscia e la superficie laterale dei glutei vengono massaggiate (movimenti brevi e lunghi nella direzione prossimale dal terzo inferiore della regione ileale-tibiale). La superficie laterale dei glutei impasta bene tra il grande trocantere del femore e la spina anteriore superiore dello Ilio (movimenti arcuati nella direzione ventrale o brevi e lunghi lungo il terzo inferiore del tratto iliaco-tibiale nella direzione distale).

Se necessario, dalla 5-6a procedura, i movimenti brevi sono collegati contemporaneamente con due mani lungo la linea mediana della parte posteriore della coscia dal centro della piega sub-podal verso la fossa poplitea.
Inoltre, l'area addominale viene massaggiata (movimenti brevi lungo il bordo laterale del retto dell'addome dall'ombelico all'articolazione pubica, movimenti brevi e lunghi dalla spina anteriore anteriore superiore dello Ilio all'articolazione pubica, movimenti brevi e lunghi dalla spina superiore anteriore dello Ilio all'articolazione pubica; lunghi movimenti trasversali dal livello dell'articolazione pubica al livello della spina anteriore anteriore dello Ilio).

Nel trattamento della prostatite con disturbi della funzione sessuale, le regioni sacro-pelviche e ileo-tibiali vengono massaggiate;, la superficie laterale dei glutei e dell'addome. Collegare gradualmente la regione del margine mediale del muscolo sartoriale (movimento nella direzione prossimale nel terzo superiore del muscolo sartoriale e nella direzione laterale sotto il bordo inferiore dell'arco costale sulla destra). Tutte le tecniche stimolano la circolazione del sangue nel sistema venoso, hanno un effetto positivo sui disturbi neuropsichiatrici.

L'effetto positivo delle procedure sul sistema nervoso centrale è completato da lunghi movimenti trasversali nell'area della fronte. La procedura termina con la ripetizione di movimenti lunghi simultaneamente con entrambe le mani sotto i bordi inferiori delle costole dalla linea medio-ascellare al processo xifoideo e da questa linea sopra la cresta pelvica fino all'articolazione pubica. Le procedure sono prescritte a giorni alterni, per un ciclo di trattamento - da 12 a 15 procedure.

Il massaggio vibrazionale (pressione ritmica perpendicolare alla superficie dei tessuti) viene effettuato con l'aiuto dei dispositivi VMP-1, "Vibromassage". Usando un attacco di gomma o plastica semicircolare, sono affetti da una piccola vibrazione nelle vertebre toraciche inferiori e 1-2 lombare, nonché all'interno della cresta iliaca per 5-6 minuti (ogni giorno o ogni altro giorno). Cure: 6-12 procedure.

Il dispositivo di massaggio "Effect - I" agisce sulla pelle, sul tessuto sottocutaneo, sui tendini e sui muscoli, aumentandone la temperatura e le proprietà elastiche. Si consiglia ai pazienti di auto-massaggiare la schiena, le natiche e le aree dell'addome. È meglio fare le procedure al mattino, prima della ginnastica igienica, dopo lo svuotamento preliminare dell'intestino e della vescica.

Il massaggio viene eseguito sulla pelle completamente detersa. Come base per la crema da massaggio, è possibile utilizzare la lanolina, olio vegetale (oliva, pesca, girasole, colza, senape) in proporzioni uguali. La seguente miscela è offerta come strumento di massaggio: 1% di alcol citrico - 2 ml, olio di menta - 1 ml, olio di eucalipto - 1,5 ml, olio di ricino - 10 ml, lanolina e olio di girasole - 43 ml ciascuno. A seconda dello scopo della procedura, le creme comprendono farmaci antinfiammatori, riassorbibili, tonico, anti-sclerotico e altri. Questo tiene conto della gravità delle malattie associate, dell'attività del processo patologico, del tipo di pelle (grassa, secca, normale), della condizione dei vasi di una particolare area.

Durante la preparazione per un massaggio, è consigliabile prima fare un bagno di vapore. Prima dell'inizio del massaggio, un impacco caldo con infuso (fito-compressa) o farina (fitoapplicazione) da erbe medicinali viene applicato per 2-5 minuti, che contribuiscono all'espansione dei pori e al miglioramento della microcircolazione cutanea. In questi casi, la crema da massaggio viene assorbita più velocemente. Sono prescritte 15-20 procedure per il corso, che vengono eseguite almeno 2 volte a settimana. Applicato direttamente prima del massaggio con fito crema viene distribuito dai polmoni, accarezzando i movimenti che non muovono la pelle.

Fino ad ora, il massaggio transrettale della prostata rimane uno dei metodi più efficaci per trattare i pazienti con prostatite. L'esposizione della ghiandola prostatica attiva le vescicole seminali, i testicoli e la vescica.

E, come prova delle strette relazioni di prova della prostata, appare l'effetto di aumentare la potenza dopo il massaggio alla prostata. Il massaggio della prostata ha la proprietà di allungare i rapporti sessuali, alzando la soglia di eccitabilità del centro di eiaculazione. In assenza di eiaculazione (aneiaculazione), è stato notato un effetto positivo dell'allenamento del riflesso eiaculatorio con un vibratore speciale.

Si raccomanda di iniziare il massaggio della prostata attraverso il retto non prima di 1-2 giorni dall'inizio della terapia anti-infettiva. Avviare la procedura solo dopo il cedimento dei fenomeni acuti. Il massaggio iniziato in anticipo porta ad una esacerbazione della prostatite e alla comparsa di epididimite.

Naturalmente, la controindicazione assoluta al massaggio è la fase dell'infiammazione acuta. Anche Jules Jeanne scrisse che durante questo periodo "un paziente con una ghiandola prostatica dovrebbe essere esaminato come se la punta di un dito toccasse una bolla di sapone, cercando di impedirne lo scoppio. Ogni tipo di pressione è severamente vietato: sarebbe una follia criminale spremere un piccolo segreto della ghiandola prostatica durante questo periodo. "

Pertanto, il massaggio prostatico senza prendere in considerazione le controindicazioni, nonché in violazione della tecnica della procedura, può essere un pericolo per la salute del paziente. Per l'esecuzione del massaggio transrettale, il paziente assume una posizione di ginocchio-gomito o polpo in piedi con una schiena leggermente arcuata. È possibile anche un'altra posizione del paziente: sdraiato sul lato destro con le ginocchia piegate e premute allo stomaco. In questo caso, i muscoli del pavimento pelvico si rilassano ed è più facile raggiungere il polo superiore della ghiandola con il dito. Una vescica piena consente di avvicinare la ghiandola prostatica al dito che si massaggia attraverso il retto. Tuttavia, va notato che quando la vescica è piena, la ghiandola prostatica che viene spinta da parte nel lume del retto può sembrare allargata.

All'inizio, il medico unge l'indice della mano destra in un guanto di gomma con vaselina o altra sostanza grassa non irritante. Il dito viene inserito attentamente nel retto, mentre è necessario concentrarsi sulle sensazioni del paziente. A una distanza di 4-5 cm dall'ano, viene determinato il polo inferiore della ghiandola prostatica. In primo luogo vengono valutate la forma, le dimensioni, il grado di densità, la consistenza della consistenza, l'attenzione è rivolta alla presenza di infiltrazioni, retrazioni, siti di concrezione e dolore alla prostata. Se il paziente si trova sul lato al momento della procedura, viene presa in considerazione l'inevitabile deviazione del solco centrale dalla linea orizzontale (si può creare una falsa impressione sull'asimmetria dell'organo).

Questo massaggio della ghiandola prostatica viene effettuato dalla periferia alla scanalatura centrale lungo i condotti di efflusso. Il massaggio dovrebbe iniziare con un lobo destro meno sensibile. Per prima cosa, una e poi l'altra parte della prostata viene massaggiata con un tocco superficiale planare. L'intensità delle manipolazioni viene dosata sulla base delle sensazioni del paziente e della consistenza della ghiandola (da insignificante quando morbida a vigorosa mentre densa). Termina il massaggio con una leggera pressione sull'area del solco centrale dall'alto verso il basso.

Le procedure, che durano da 30 secondi a 1 minuto, vengono eseguite ogni giorno o ogni altro giorno. In futuro, gli intervalli tra le singole procedure aumentano a 3-4 giorni. Il massaggio terapeutico transrettale, eseguito almeno una volta alla settimana, ha funzionato bene per la prostatite cronica non infettiva come mezzo di terapia complessa. Quando si determina la frequenza delle procedure, è anche necessario prendere in considerazione l'attività sessuale del paziente. Consigliato per un corso di 12-15 massaggi. La durata totale del corso è di 3-4 settimane.

Nell'infiammazione delle ghiandole bulbouretrali (Cooper), il massaggio viene eseguito agendo simultaneamente sulla parete anteriore del retto e del perineo. Eppure il massaggio più comune della ghiandola prostatica viene utilizzato per ottenere un segreto con uno scopo diagnostico. È inoltre necessario ricordare le controindicazioni (infiammazione acuta della prostata e altre ghiandole sessuali accessorie, cistite, ritenzione urinaria acuta, proctite, tromboflebite paraprostatica).

Il massaggio della ghiandola prostatica e delle vescicole seminali attraverso il retto ha un certo valore diagnostico nella malattia di Reiter, poiché anche "eseguito con l'effetto meno traumatico può contribuire alla comparsa di nuove lesioni da parte del sistema muscolo-scheletrico, dell'organo oculare, della pelle, delle mucose (" test di provocazione intenzionale ") Questo sintomo è considerato uno dei criteri diagnostici per la sindrome di Reiter.

C'è un'opinione sul vantaggio del massaggio prostatico sul bougie. A tale scopo, è possibile utilizzare il bunker solido 25-27 (secondo Sharyer). La posizione del paziente - che si trova sul lato destro rivolto verso il medico. Le procedure vengono eseguite sullo sfondo della terapia antibiotica. Bougie viene iniettato nella parte anteriore dell'uretra, fissandolo con la mano sinistra. Quindi le estremità 1 e 2 delle dita della mano destra tengono premuti tratti nella direzione dalla radice del pene all'apertura esterna dell'uretra. Le procedure della durata di 1/2 - 1 minuto vengono ripetute in 1-2 giorni.

Ci sono osservazioni che dopo 7-10 di tali procedure, la funzione sessuale è stata disturbata prima che il trattamento fosse ripristinato senza prescrizione di farmaci ormonali.
Intramag consente il micro-massaggio dell'uretra in tutto e la prostata in un campo magnetico in esecuzione.
Il massaggio con le dita del testicolo con la prostatite e la sua appendice aiuta a ridurre il dolore e il gonfiore, migliora il deflusso della linfa con i sintomi di ristagno, aumenta il tono dei vasi sanguigni, il cordone spermatico. Iniziare con l'accarezzamento, facile da macinare dal polo superiore del testicolo all'anello inguinale esterno. Dopo 2-3 procedure, iniziano a massaggiare il testicolo e l'appendice del paziente. Prima massaggia l'appendice. Si applicano leggeri sfregamenti e pigiature nella direzione dalla testa alla coda dell'appendice. Quindi massaggiare il cavo spermatico (1-2 minuti).

In caso di sindrome ipo-aneurismatica persistente, si raccomanda l'uso della costrizione del vuoto (phallo-decompressione o pressione negativa locale) usando un elettrostimolatore sotto vuoto e una pompa.
La pressione negativa locale (LOD) sull'organo genitale (baromassage, fallostimolazione, baromassage ascendente con prostatite usando camere cilindriche di mini-pressione) è una nuova direzione nel trattamento dei disturbi sessuali negli uomini.

L'effetto ipobarico sul pene (la pressione scende a 3 / 10-3 / 5 kg / cm2, la durata dell'aspirazione 1-2 minuti ogni giorno o ogni altro giorno, per un ciclo di 10-15 procedure) è accompagnata da dilatazione (espansione diffusa persistente del lume) dei vasi sanguigni al corpo, allungando le formazioni del tessuto connettivo. Lo stato di erezione si prolunga applicando uno speciale anello di compressione alla base del pene, che limita il deflusso venoso durante la prostatite.

Va notato che la via del riflesso LOD contribuisce all'attivazione della circolazione sanguigna e al ripristino del trofismo nella ghiandola prostatica. La mini camera è installata sulla base del pene e crea una pressione negativa. Allo stesso tempo, la durata del periodo di latenza (il tempo dall'inizio dell'esposizione LOD prima dell'inizio dell'erezione) è annotata, e dopo che la pressione negativa è stata eliminata, il tempo di erezione scompare. Un lungo periodo di latenza durante la prostatite può indicare una violazione del meccanismo di erezione (diminuzione del flusso sanguigno arterioso).