Principale
Cibo

Come viene usata l'omeopatia per trattare la prostatite?

Come viene usata l'omeopatia per trattare la prostatite? Negli ultimi anni, la pubblicità televisiva di vari farmaci per il trattamento della prostatite è sempre più diminuita. Non è sorprendente, perché molti uomini hanno iniziato ad affrontare questo problema.

La prostatite - una malattia puramente maschile, è un'infiammazione della prostata negli uomini.

Che cosa causa una malattia?

  1. Ipotermia.
  2. Ritarda la minzione.
  3. Vita sessuale irregolare
  4. Lavoro seduto
  5. Infezioni del sistema urogenitale.
  6. Fumo, abuso di alcool.
  7. Lesioni.
  8. Costipazione.

Possono esserci molte ragioni, ma qualunque esse siano, un uomo, di fronte a questo problema, a volte prova vergogna e imbarazzo. E più a lungo la diagnosi non viene stabilita e non si inizia un trattamento efficace, più difficile sarà ottenere un risultato.

Prima di imbarcarsi su medicinali di qualsiasi origine, è necessario sottoporsi ad un esame da parte di uno specialista, e ciò si aggiunge allo stress di una forte metà dell'umanità. Ma il problema della salute degli uomini deve essere affrontato immediatamente, con le prime lamentele, superando il disagio associato all'esame da parte di un medico.

Quali sono i tipi di prostatite?

Un sondaggio condotto da moderne attrezzature, stabilirà il tipo di malattia. La prostatite può essere di natura batterica. Inoltre, può trasformarsi in uno stadio cronico.

Ma non confondere la prostatite con l'adenoma della prostata. Questa non è la stessa cosa L'adenoma è un tumore benigno.

Ora si chiama iperplasia prostatica benigna. Il trattamento per l'adenoma e la terapia con prostatite varia.

  1. Difficoltà a urinare, dolore, sensazione di bruciore.
  2. Disturbo della vita sessuale, debole erezione.
  3. L'aspetto nei fili galleggianti delle urine.
  4. Fatica.
  5. Brividi.

Questo non è tutti i sintomi che si verificano con questa malattia. È impossibile descrivere tutti i problemi che possono accompagnare un uomo che ha subito una tale malattia.

Omeopatia per il trattamento della prostatite

Quali sono i metodi dell'omeopatia per il trattamento della prostatite? Alcuni decidono di essere trattati solo con metodi tradizionali, mentre altri sono alla ricerca di un'alternativa sotto forma di medicinali omeopatici. Al giorno d'oggi, il paziente ha il diritto di decidere in modo indipendente chi deve sottoporsi a un ciclo di trattamento.

I trattamenti convenzionali comprendono la terapia antibiotica con l'uso di antibiotici. Molte persone, disilluse dalla terapia, ricorrono ad altri metodi di guarigione. Attualmente, l'omeopatia è ampiamente usata per trattare la prostatite. Al momento, paesi come la Russia, gli Stati Uniti, la Germania, sono fornitori di farmaci in questa categoria.

Poiché ci sono molti diversi farmaci omeopatici, è necessario consultare il proprio medico.

Lui, secondo il sondaggio, sarà in grado di prescrivere il trattamento che sarà più efficace in ogni caso. Con la prostatite, l'omeopatia è uno dei trattamenti efficaci.

Vantaggi della terapia omeopatica:

  1. Nessuna dipendenza dal farmaco.
  2. Sono esclusi gli effetti collaterali che sono inevitabili con le cure mediche.
  3. L'omeopatia non può essere solo curata, ma anche utilizzata per la prevenzione.
  4. L'azione si applica a tutto il corpo.
  5. La ricezione dovrebbe essere fatta secondo le regole, al momento stabilito.

Per quanto riguarda i 5 punti, può allarmare il paziente. Non è sempre possibile prendere la pillola in un determinato momento, se è necessario lavorare o, per esempio, invitati a visitare, in vacanza. In questo caso, puoi prendere il farmaco con te.

  • "Sabal-Homaccord";
  • "Biolayn Prostate";
  • "EDAS-132";
  • "Androvit";
  • "Gentos";
  • "Populus Compositum";
  • "Medorium";
  • aloe;
  • Belladonna;
  • aconito.

Non cercare di prescrivere un trattamento. Il nome di questi farmaci non ti darà una chiara immagine di come prendere. Solo uno specialista ti aiuterà a scegliere il trattamento giusto in ogni singolo caso.

La prostatite non è una frase. È molto importante avere l'atteggiamento giusto nel trattare i problemi maschili. Spesso gli uomini tendono a tacere riguardo alla loro malattia, e quando i problemi iniziano nella vita intima, perdono il cuore. Un tale fattore psicologico può minare la vita familiare. Ma c'è una soluzione e la terapia iniziata nel tempo ti consentirà di continuare a goderti la vita.

Condividilo con i tuoi amici e condivideranno sicuramente qualcosa di interessante e utile con te! È molto facile e veloce, basta fare clic sul pulsante di servizio che usi di più:

Rimedi omeopatici per il trattamento della prostatite

Per più di duecento anni, gli esperti hanno utilizzato attivamente l'omeopatia nel trattamento di un gran numero di malattie. La sua caratteristica principale è che la malattia viene trattata con piccole dosi di ingredienti attivi che causano sintomi simili, cioè simili a quelli simili. Ecco perché è particolarmente importante selezionare i farmaci individualmente, tenendo conto non solo della diagnosi, ma anche delle peculiarità della patologia, dell'età del paziente, delle sue condizioni e del suo fisico, e anche del genere. Di conseguenza, con la prostatite, solo un medico che abbia l'istruzione appropriata dovrebbe selezionare i preparati omeopatici.

Benefici dell'omeopatia

Il principale vantaggio di questo metodo di recupero è che può essere utilizzato sia nel periodo acuto che nella prostatite cronica. Allo stesso tempo, a causa della microscopicità del dosaggio, non si presentano effetti collaterali e complicanze e la terapia può essere prolungata per quasi tutta la vita. Questo rende possibile abbandonare interventi chirurgici che causano molte complicazioni. Inoltre, sono evidenziate le seguenti caratteristiche dei farmaci:

  • i componenti attivi agiscono non solo sull'organo interessato, ma anche sull'intero organismo;
  • l'effetto è lo stesso sia nel trattamento che nella profilassi;
  • gli agenti non causano reazioni allergiche;
  • l'omeopatia non provoca dipendenza

Con la prostatite, l'omeopatia è utilizzata relativamente di recente, ma è già riuscita a mostrare risultati eccellenti. Grazie ai componenti correttamente selezionati, è possibile alleviare il dolore, normalizzare la funzione sessuale e ripristinare il processo di minzione. È importante notare che l'effetto può apparire non immediatamente, ma dopo un certo periodo di tempo. A volte, per ottenere un risultato, devi prendere i soldi per diversi mesi. Ma allo stesso tempo c'è un effetto positivo non solo sulla prostata, ma anche sugli organi vicini.

Rimedi di base per il trattamento

Al fine di ottenere l'effetto, un medico qualificato dovrebbe scegliere i farmaci omeopatici. Dopo un esame approfondito del paziente e delle interviste, seleziona i farmaci. Oggi ci sono strumenti che possono essere facilmente trovati nella catena di farmacie.

Quando la prostatite può essere usata Prostamol Uno. Grazie ai suoi componenti attivi, è possibile rimuovere rapidamente il gonfiore dei tessuti, eliminare l'infiammazione e restituire le funzioni perse all'organo interessato. Utilizzato anche Vitaprost. L'effetto del suo uso è quasi lo stesso di quello del farmaco sopra.

Gentos è usato nei casi in cui vi è una proliferazione patologica del tessuto ghiandolare. Inoltre, con la prostatite, questo strumento aiuterà ad eliminare l'infiammazione. Prima di utilizzare gli strumenti elencati è importante escludere la patologia della tiroide e l'intolleranza individuale.

Ma questi sono solo farmaci disponibili sul mercato. Oggi non è difficile acquisire le monopreparazioni. Certo, è molto più difficile selezionarli. Di norma, la scelta viene effettuata in base ai sintomi esistenti. Considerando che l'omeopatia funge da provocatore di tali condizioni, si può facilmente intuire che i farmaci saranno usati per alleviare l'edema, provocandone la crescita, ma in dosi microscopiche. Lo stesso vale per il dolore o la ritenzione urinaria.

Da monopreparazioni per prostatite, apis, aconito, brionium, zolfo, pulsatilla, sabal, geparsulfur e altri possono essere utilizzati. Tutti i farmaci sono disponibili sotto forma di granuli bianchi con un sapore leggermente dolce. Esistono varie potenze o concentrazioni di agenti, quindi quando assegni un nome particolare, devi leggerne attentamente il dosaggio e il numero. Ad esempio, con potenza 6 o 30, è necessario assumere farmaci ogni giorno per un lungo periodo di tempo, ma con potenza 200, si riceve, ad esempio, una volta ogni sei mesi. Tuttavia, entrambi i metodi non sono intercambiabili.

Caratteristiche del trattamento

Usare farmaci con componenti omeopatici è importante per capire che ognuno di loro ha le sue caratteristiche. Alcuni agiscono quasi subito dopo l'assunzione, mentre altri devono essere utilizzati per un lungo periodo. Per ottenere l'effetto è importante prendere i farmaci correttamente. Farmacie abbastanza da bere secondo le istruzioni. Ma con le monopreparazioni un po 'diversamente.

Si consiglia di sciogliere i pellet sotto la lingua fino a completa dissoluzione. Ciò è spiegato dal fatto che ci sono un gran numero di vasi sanguigni sotto la lingua. A causa di ciò, gli elementi attivi entrano immediatamente nel flusso sanguigno e iniziano ad avere un effetto positivo sulla prostata. È meglio assumere granuli 30-40 minuti prima dei pasti o separatamente da esso. In questo caso, non dovrebbero essere lavati. Anche bere bevande non è raccomandato.

È anche permesso di sciogliere la quantità necessaria di granuli in un bicchiere di acqua tiepida. Si dissolvono per un tempo molto lungo, quindi è necessario attendere il completo scioglimento e solo dopo prendere il farmaco.

Durante il trattamento della prostatite acuta non può essere limitato all'omeopatia. È meglio prendere gli antibiotici in parallelo, il che aiuterà a eliminare il problema più velocemente.

Ma in un processo cronico, i rimedi omeopatici saranno particolarmente utili. Ciò è dovuto alla loro facilità d'uso, alla completa sicurezza e ad un gran numero di effetti positivi su tutto il corpo.

Dal video qui sotto puoi ottenere ancora più informazioni sul trattamento dell'omeopatia:

Omeopatia nel trattamento della prostatite

Non tutti sono a conoscenza di ciò che l'omeopatia è, beh, o piuttosto ha interpretato erroneamente questo concetto. Letteralmente dal greco, il termine si traduce come "malattia simile". Si riferisce alla medicina alternativa, ma la comunità scientifica non è affatto disposta verso l'omeopatia, definendola nientemeno che ciarlataneria.

Qual è il suo principio? Immediatamente devo dire che tutto non è semplice come, ad esempio, nella medicina tradizionale. L'omeopatia ha i suoi principi e funzionerà solo se verranno seguiti. La base dell'idea risiede nel fatto che per il paziente vengono selezionate dosi minime della sostanza medicinale, non solo semplici, ma omeopatiche.

E il dottore qui non è un terapeuta o un urologo, ma un omeopata. L'argomento è abbastanza complesso, contenente un milione di misteri e omissioni. Ma è possibile trattare la prostatite con l'omeopatia, o è davvero ciarlataneria, diventerà chiaro dopo aver letto questo articolo.

Omeopatia contro la prostatite - chi vincerà questa lotta? Vantaggi e svantaggi

Nel trattamento del processo infiammatorio nella prostata, l'omeopatia che esiste da più di 2 secoli è stata usata non molto tempo fa. I pazienti che decidono di contattare un tale specialista, con il tempo diventano sempre di più.

L'omeopatia diventa sia l'unico che un ulteriore metodo terapeutico. Sia nel primo che nel secondo caso, gli uomini malati notano un risultato elevato. Cioè, l'omeopatia per la prostata si manifesta come un rimedio efficace.

L'omeopatia ha sia vantaggi che svantaggi, che, in altre materie, è prevista. Il lato negativo di questo metodo di trattamento può essere attribuito alla costosa ricezione e consultazione di un medico omeopatico. E senza di esso, il trattamento non può essere eseguito, perché non avrà alcun senso da parte sua.

Inoltre, lo svantaggio è l'incapacità di combinarlo con la fisioterapia e, come sapete, nel trattamento della prostatite è usato abbastanza spesso in terapia complessa. Né l'omeopatia può essere combinata con l'agopuntura e le tecniche manuali.

Se la prostatite procede in una forma grave, l'omeopatia non aiuterà, dal momento che patologie gravi sono, grosso modo, una controindicazione all'assunzione di sostanze speciali. Eppure, per molti uomini, frequenti i farmaci (come indicato dall'omeopatia del tempo) possono essere irrealistici, ad esempio in relazione al lavoro. Inoltre, è necessario acquistare molti di questi medicinali.

Ma ci sono anche dei vantaggi che per molte persone supereranno gli aspetti negativi:


  • I preparati sono naturali al 100%;
  • Nessun effetto collaterale;
  • La possibilità di assumere farmaci da un uomo più anziano;
  • Lieve effetto sul corpo;
  • Compatibilità con quasi tutte le droghe della medicina tradizionale;
  • I rimedi omeopatici sono a buon mercato;
  • Viene eseguito un approccio individuale per ciascun paziente e vengono selezionati i farmaci tenendo conto delle caratteristiche dell'organismo.

La domanda principale è: come viene raggiunto l'effetto dell'omeopatia?

Il trattamento della prostatite con l'omeopatia, se eseguito sotto la supervisione di un omeopata e del medico curante (urologo), può dare risultati molto buoni.

Qual è l'efficienza? Il fatto è che nel condurre la consultazione, il medico omeopatico presta grande attenzione ai sintomi, alle lamentele e alle condizioni fisiche generali del paziente. Sulla base dei dati ottenuti da lui, il medico seleziona la droga. È importante che ogni uomo che viene da lui con la prostatite possa ottenere farmaci e raccomandazioni completamente diversi.

Cioè, se qualcuno ha un amico che soffre di prostatite, ha già bevuto alcuni rimedi omeopatici, non significa che tutti possano prenderli. L'effetto sarà zero.

Inoltre: tutti questi farmaci agiscono direttamente sulla causa della malattia e non sui sintomi. Quindi, l'effetto migliore è raggiunto. E poiché un uomo dovrebbe assumere droghe in dosi molto piccole, gli effetti collaterali sono esclusi. Inoltre, i farmaci omeopatici hanno un effetto positivo su tutto il corpo.

Che cosa hai bisogno di sapere un uomo, un paziente con prostatite?

Ognuno ha il diritto di decidere come trattarlo. Ma una persona dovrebbe sempre ricordare che i farmaci specializzati, che l'urologo scrive per la prostatite nel corso della terapia, non dovrebbero essere esclusi dal piano generale di trattamento.

È imperativo assumere antibiotici (se richiesto dall'eziologia della malattia) e antidolorifici e farmaci immunomodulanti e antinfiammatori. Ma l'omeopatia può essere una grande aggiunta al trattamento tradizionale.

Il trattamento della prostatite maschile con l'omeopatia sarà efficace se seguirai le raccomandazioni di un omeopata e di un urologo. Insieme, entrambi gli specialisti vi aiuteranno nel più breve tempo possibile a sbarazzarsi di questa spiacevole malattia.

I rimedi omeopatici sono efficaci per la prostatite?

L'infiammazione acuta della prostata richiede l'ospedalizzazione e il trattamento con antibiotici. La prostatite batterica cronica e la prostatite batterica non sono sempre suscettibili di terapia anche con grandi dosi di farmaci antibatterici.

Se il processo richiede molto tempo e lamenta dolore nella regione pelvica, vale la pena ricorrere alla terapia omeopatica. L'omeopata può selezionare individualmente un ciclo di trattamento, tenendo conto delle particolarità della costituzione del paziente. Consiglierà anche la modalità necessaria del giorno e dei pasti.

Caratteristiche dell'omeopatia

L'omeopatia ha una serie di caratteristiche che lo distinguono da altri metodi di trattamento:

  • L'uso di farmaci su un programma specifico;
  • L'effetto positivo è su tutti i sottosistemi e gli organi;
  • I farmaci omeopatici sono usati nella prevenzione e nel trattamento;
  • Gli effetti collaterali sono completamente assenti;
  • Non c'è dipendenza dopo un lungo uso.

Con l'aiuto dell'omeopatia, puoi liberarti di un dolore intenso e acuto, restituire la piena vita sessuale e ripristinare il lavoro del sistema genito-urinario.

Gli urologi confermano che l'uso di una sola terapia farmacologica non risolverà tutti i problemi.

La durata del trattamento è di diversi mesi a seconda del livello.

Per la prevenzione, l'omeopatia viene utilizzata per diversi anni. È necessario per il maschio, che conduce uno stile di vita sedentario.

L'omeopatia è considerata uno dei modi più efficaci per trattare il tratto urinario e il sistema escretore. Ha un effetto benefico sulle persone che hanno precedentemente assunto senza successo antibiotici in grandi quantità e rimuove gli effetti collaterali.

Il trattamento omeopatico ha aiutato molti pazienti, ma ogni uomo deve assicurarsi che gli conviene. Questo richiede un consiglio medico.

Farmaci per l'omeopatia

Aurum Muriatikum

Aurum muriatikum è una droga sintetica. La sua funzione principale è la ripresa delle secrezioni soppresse dagli antibiotici. Dopo questo, vi è un processo di miglioramento nella ghiandola prostatica associato a sollievo da infiammazione. Il farmaco elimina i problemi del sistema cardiovascolare (ipertensione, angina) e le reazioni infiammatorie della ghiandola prostatica.

Scrivilo quando la potenza diminuisce, c'è una sensazione di pesantezza lungo il cordone spermatico. Il paziente di solito ha dolore nel testicolo sinistro, va all'anello inguinale.

Konium

Conium è un noto rimedio omeopatico per le malattie della prostata. Scaricata quando si verifica la fuoriuscita di urina e c'è una pronunciata debolezza degli organi genitali. Le erezioni sono di breve durata, ma il desiderio sessuale rimane forte.

Pulsatilla

Il farmaco Pulsatil prescritto con pressione intensa, crampi e spasmi nella vescica dopo la minzione.

Sintomi spiacevoli vanno ai fianchi e alla regione pelvica. Minzione difficile, continua goccia a goccia.

digitale

La digitale è consigliata per una sensazione di pienezza della vescica dopo lo svuotamento. Ci sono frequenti impulsi alla toilette, l'urina è un flusso sottile. Il dolore è fortemente pronunciato, la ghiandola prostatica aumenta.

ciclamino

Cyclamen è scaricato con minzione frequente. Sente la pressione nella ghiandola prostatica.

Stafizagriya

Il farmaco è raccomandato per aumentare la voglia di urinare e scariche scariche. C'è una sensazione di bruciore nell'uretra, un'ernia della vescica. La ghiandola prostatica si allarga, si manifesta emorroidi.

Kantaris

Influisce sugli organi genitali e urinari, i farmaci sono raccomandati per la cistite acuta. L'orinazione è accompagnata da dolore, difficoltà. L'urina scorre nel flusso più sottile goccia a goccia, è spesso sanguinosa. Ci sono dolore costrittivo nella vescica. C'è un desiderio sessuale eccessivo, che non scompare dopo i rapporti sessuali.

clematide

Scaricato con la riluttanza dei rapporti sessuali. La durezza è osservata nei testicoli, il dolore ricorda le sensazioni dopo l'infortunio. C'è una sensazione di bruciore e difficoltà a urinare.

belladonna

Il farmaco Belladonna prescritto per i sintomi acuti. C'è una ritenzione di urina, è rossa. Le minzioni si verificano frequentemente e in grandi quantità.

Apis meliforme

Il processo di minzione è lento, difficile, ma molto spesso. Lo strumento aiuta con le malattie della ghiandola prostatica.

nero di seppia

La seppia della medicina è usata per il taglio dei dolori prima del processo di minzione.

Il processo è lento.

Il sangue è osservato nelle urine.

Sanguinar

Sanguinaria è usato quando l'urina è incolore e abbondante. Le minzioni si verificano frequentemente, specialmente di notte. C'è una sensazione di bruciore nella testa del pene.

Strega nocciola

L'effetto principale del farmaco va alle vene. Scaricata con pletora venosa - emorroidi dolorose con gravi emorragie, vene varicose. Urina insanguinata, frequenti impulsi. C'è un dolore sordo nei reni.

Gelzemiumm

L'urina è acquosa e incolore. C'è un'eccessiva necessità di urinare.

Farmaci dopo l'intervento

Dopo l'intervento chirurgico, viene prescritto un complesso dei seguenti farmaci omeopatici:

  • Arnica - un rimedio contro l'infortunio;
  • Bellis perennis - rimuove il massimo dolore dopo l'intervento chirurgico;
  • La calendula ha effetti antibatterici;
  • Staphysagria aiuta con le ferite;
  • Hypericum 30c - con danno alle terminazioni nervose.

Un omeopata è tenuto a scegliere il farmaco giusto in base ai sintomi, poiché l'efficacia dell'intero trattamento dipende da esso. Raccogliere autonomamente il farmaco non ne vale la pena.

prostatite

La prostatite è un'infiammazione della prostata. Oggi questa malattia tormenta un numero enorme di uomini. Considera i tipi di prostatite e le sue cause.

Tipi di prostatite

Ci sono prostatiti infettive e non infettive. È anche consuetudine classificare il disturbo in tipo acuto e cronico.

Cause di prostatite

Le cause della malattia dipendono in gran parte dal suo tipo. Ad esempio, la forma acuta della malattia si sviluppa a causa di infezioni nel corpo (batteriche, virali o fungine). Se tratti in modo errato la prostatite acuta o la inizi completamente, allora prima o poi comporterà complicazioni, come ascesso prostatico, orchite (infiammazione dei testicoli) ed epididimite (infiammazione dell'epididimo). Inoltre, la malattia può andare nella fase cronica.

Le cause della prostatite cronica sono varie. Supponiamo, come detto sopra, che si manifesti in seguito a una forma acuta sottotratta. Inoltre, la malattia può essere causata da congestione nella ghiandola prostatica (a causa di attività sessuale irregolare e così via).

Prostatite infettiva, come è facile da capire dal nome, si verifica a causa di infezione.

La prostatite non infettiva o stagnante si verifica a causa del ristagno di sangue nella prostata a causa del raro contatto sessuale, dello stile di vita sedentario e dell'ipotermia del corpo. Il più spesso il prostatitis cronico appartiene a questo tipo.

Separatamente, considera gli uomini a rischio di prostatite. Questo può includere persone che sono in servizio o da sole non si muoveranno molto. Si dovrebbe anche diffidare di coloro che soffrono di stitichezza cronica e hanno avuto infezioni del sistema urogenitale. Il problema può comprendere gli uomini che cambiano spesso i loro partner sessuali. Infine, i tossicodipendenti sono a rischio di contrarre prostatite.

Sintomi di prostatite

La malattia nelle prime fasi potrebbe non manifestarsi e non dare motivo di preoccupazione. Il primo allarme è un problema con la minzione. Poi viene la disfunzione sessuale, così familiare a tutti coloro che hanno sofferto o sono affetti da prostatite. Per raggiungere un'erezione e un orgasmo di qualità sta diventando sempre più difficile.

Sopra sono stati descritti i segni più importanti di prostatite. Ce ne sono altri, tra cui una sensazione di bruciore all'inguine e all'uretra, dolore durante le feci, frequente minzione e scarico di muco dall'uretra durante i movimenti intestinali. Inoltre, i pazienti notano la presenza nelle urine di fili fluttuanti, lamentano l'erezione spontanea durante la notte e l'eiaculazione troppo rapida. C'è una debolezza generale, che è caratteristica di quasi tutti i disturbi.

Un sintomo molto brillante è una sensazione di depressione, il paziente è spaventato e vede il futuro in nero.

Aggiungiamo che questi segni non vengono necessariamente allo stesso tempo. Anche nello stesso uomo, i sintomi possono apparire e scomparire nel tempo.

Trattamento della prostatite con metodi di medicina classica

Il trattamento della prostatite nella medicina tradizionale comprende tutta una serie di misure, tra cui la terapia antibatterica, il massaggio della prostata, la fisioterapia, la terapia immunocorrettiva e il regime giusto. È difficile trattare l'infiammazione della prostata e non è sempre possibile ottenere un risultato positivo.

La terapia antibatterica è, infatti, la prescrizione di farmaci che combattono l'infezione (se fosse la causa della malattia). Le medicine sono prescritte individualmente per ogni paziente, a seconda del decorso della malattia.

Il massaggio della prostata è il metodo più antico per trattare la prostatite. Fu utilizzato anche nel 19 ° secolo e, nonostante la sua semplicità, era una misura abbastanza efficace. Il massaggio consente di ripristinare la pervietà dei condotti, aumentare la permeabilità delle sostanze chimiche nella ghiandola prostatica e migliorare la circolazione sanguigna, nonché il tono muscolare della ghiandola prostatica. Il massaggio prostatico deve essere eseguito da un medico professionista, non dovresti farlo a casa da solo.

La fisioterapia è un trattamento ben noto per la prostatite. Si basa sull'azione di onde elettromagnetiche, onde ultrasoniche o un laser. Con questo metodo, la circolazione del sangue negli organi pelvici è migliorata.

Quando la malattia dà complicazioni, è necessario ricorrere all'intervento chirurgico. Ad esempio, se una prostatite acuta sviluppa un ascesso della ghiandola prostatica o se c'è una ritenzione urinaria acuta, viene eseguita un'operazione. E per la prostatite cronica, la chirurgia è indicata quando il rilassamento dello sfintere della vescica o del collo della vescica è compromesso. In quest'ultimo caso, viene eseguita la cosiddetta incisione transuretrale del collo della vescica.

Come dimostra la pratica, la medicina classica non sempre fa fronte alla prostatite. Non è possibile sradicare le cause della malattia, quindi un numero crescente di uomini si rivolge all'omeopatia.

Trattamento della prostatite con metodi di omeopatia

La medicina omeopatica Belladonna in 3, 3 e 6 diluizioni aiuta con la prostatite acuta, quando il paziente lamenta una sensazione di gonfiore, febbre e frequente voglia di urinare.

Api a 3, 3 e 6 diluizione aiuterà con dolori di bruciore nella zona inguinale, insieme con ansia generale e un senso di calore interno.

Mercurius Solubilis a 6, 12 e 30 diluizione è buono per prostatite acuta, se c'è dolore nel basso addome, soprattutto durante la voglia di urinare. Il farmaco può essere usato per la prostatite post-Gonthic.

Medorkhinum in diluizione 12 e 30 aiuta i pazienti in cui la prostatite è sorto come una complicanza della gonorrea.

Il bryonium alle diluizioni 3x, 3 e 6 è un efficace rimedio omeopatico per il dolore nella zona inguinale, che aumenta il movimento.

Chimafila in 3, 3 e 6 diluizioni aiuterà i pazienti con prostatite subacuta o cronica, così come con l'adenoma prostatico. Questi uomini lamentano pesantezza nel perineo e problemi con la minzione.

Sabal Serrulata in diluizioni 2x, 3x, 3 e 6 è un buon rimedio omeopatico per l'ipertrofia e l'adenoma prostatico, quando si fa una denuncia per la minzione frequente e in alcuni casi dolorosa di notte. La potenza è debole, l'eiaculazione è dolorosa.

Pulsatilla in 3, 3 e 6 diluizioni è l'ideale quando la prostatite è una complicazione della gonorrea.

Thuja in 3, 3 e 6 diluizione è usato in pazienti con ipertrofia prostatica. Il paziente è preoccupato di tagliare il dolore dopo aver urinato.

Calcarya Carbonica a 6, 12 e 30 diluizioni è prescritto come rimedio omeopatico per l'adenoma prostatico, a seconda del tipo di paziente costituzionale. Spesso il sintomo di questa malattia è la debolezza sessuale.

Barite Carbonica a 6, 12 e 30 diluizioni sono simili nelle proprietà del precedente farmaco omeopatico.

Aurum Metallicum a 6, 12 e 30 diluizioni viene utilizzato quando una combinazione di sigillare la ghiandola prostatica e ipertensione arteriosa.

La medicina omeopatica Nux Vomica alla diluizione 3, 3, 6 e 12 è prescritta ai pazienti con adenoma prostatico in presenza di caratteristiche costituzionali tipiche.

Lo zolfo a 6, 12 e 30 diluizioni aiuta quando la ghiandola prostatica cresce di dimensioni e fa male quando la si preme.

L'aloe nella diluizione 3x, 3 e 6 è indicata con una combinazione di patologie della ghiandola prostatica, delle emorroidi e dell'irritazione del colon.

Esculio in diluizione 3, 3 e 6 è assegnato a pazienti affetti da adenoma della prostata ed emorroidi.

Conium in 3x, 3 e 6 diluizione è raccomandato come rimedio omeopatico per prostatite negli anziani. Un tipico sintomo è la minzione frequente e un flusso intermittente di urina.

La nomina di una medicina omeopatica avviene secondo il tipo costituzionale del paziente.

omeopatia

Blog di omeopatia

Trattamento omeopatico della prostatite

Il più spesso con questa patologia usano i seguenti farmaci:

Acidum benzoicum Aloe Baryta carbonica Belladonna Cantharis Chimaphila Cinnabaris Conium Digitalis Hepar sulphuris Lycopodium Mercurius solubilis Nux vomica Pulsatilla Sabal serrulata Selenium Staphysagria ThujaAcidum benzoicum (Acidum benzoicum)

Prostata ingrandita nei vecchi con urina gocciolante.

Aloe (Aloe)

Incontinenza urinaria nelle persone anziane con una sensazione discendente - un aumento della ghiandola prostatica.

Baryta carbonica (barite carbonica)

Ingrossamento della ghiandola prostatica negli uomini più anziani, frequente desiderio di urinare. Bruciore nell'uretra durante la minzione.

Belladonna (Belladonna)

Prostatite acuta. Il primo rimedio per l'infiammazione iniziale della ghiandola prostatica con una sensazione del suo dolore gonfiore e palpitante. Febbre con sensazione di calore in testa e arti freddi. Aumento della minzione per urinare, a volte bruciando nell'uretra durante lo svuotamento del canale urinario.

Cantharis (Kantaris)

Gente molto sexy fino alla satiriasi e alla ninfomania.

Ipersensibilità di tutto il corpo. Irritazione. Dolore doloroso. Sviluppo acuto dei sintomi La malattia è immediatamente devastante e qualsiasi infiammazione è accompagnata da irritazione della vescica. Qualsiasi processo infiammatorio (localizzato nei reni, nelle ovaie, nella vescica, nelle meningi, nel pericardio, ecc.) È accompagnato da bruciore e sintomi di disturbi urinari. Aumento della secrezione delle mucose - viscoso, attaccare il muco.

Qualsiasi infiammazione è accompagnata da irritazione della vescica. Aumento della vescica urinaria Forte sensazione di bruciore, taglio continuo, indipendentemente dall'atto di minzione (prima, durante e dopo). I geni della vescica prima, durante e dopo la minzione. La sensazione di bruciore che accompagna l'intero atto della minzione. Ci può essere uno scarico di sangue dal canale urinario con una forte sensazione di bruciore. Disturbi della minzione in combinazione con altri disturbi. Peggioramento dal caffè: anche da un sorso di caffè si intensifica il dolore alla vescica.

Una sensazione speciale, come se un paziente fosse seduto su una palla o una sensazione di calore. Sensazione di gonfiore o ingrossamento del perineo. Non urinare se non allarga le gambe e non inclina il busto in avanti. Inizio dell'adenoma con svuotamento della vescica alterato.

Forte desiderio di urinare. Lo sforzo è necessario per iniziare a urinare. L'urina sembra calda.

Gravi disturbi della prostata.

Cinnabaris (Zinnabaris)

Facile perdere la calma. Euforia, estasi. Tristezza, depressione dopo aver mangiato.

Tropismo al prepuzio.

Conseguenze della sifilide Conium (Conium)

Ingrandimento della ghiandola prostatica, difficoltà a urinare: il flusso di urina è interrotto.

Digitalis (Digitalis)

Costante impulso a urinare, gocce di urina goccia a goccia - pulsazioni, dolore lancinante nella vescica. Urina scura, apparentemente calda. Deterioramento notturno Hepar sulphuris (Gepar Sulphuris)

Bionde lente con muscoli deboli. Molto sensibile a qualsiasi impressione. I pazienti sono sudati, sempre avvolti nei loro vestiti.

Ipersensibilità fisica: intolleranza al freddo in generale. Molto sensibile al tatto.

Prendono freddo dalla minima esposizione all'aria fredda.

Non posso aprire nel letto di notte. Le persone che hanno spesso il raffreddore, principalmente mal di gola, faringite. Anche in estate puoi dormire sotto una coperta.

Trasferisce male le bozze, non tollera il freddo. Calore senza limiti, stuffiness - molto buono!

Intolleranza al dolore Può svenire anche da un dolore minore.

Non tollera il minimo contatto con l'area interessata, anche dal tocco di vestiti.

Le persone con muscoli flaccidi e deboli.

Infezione di cavità con formazione di pus. La tendenza alla suppurazione è espressa e serve come sintomo principale per la nomina di questo farmaco.

Processi purulenti, foruncolosi, linfoadenite, ascessi, provocati dall'ipotermia. Tendenza a herpes su pelle e mucose.

Minzione difficile Flusso debole di urina.

Urina lentamente, senza tensione, gocce cadono verticalmente verso il basso, debolezza della vescica.

Sensazione di svuotamento incompleto della vescica.

Dolore nel perineo con aggravamento dal freddo.

Problemi alla vescica nelle persone anziane

Lycopodium (Lycopodium)

Dolore alla schiena prima di urinare, che poi passa. L'urina defluisce lentamente per urinare, l'uomo si irrigidisce. Nelle urine un sacco di sedimenti rossi. Di notte devi spesso andare al bagno.

Mercurius solubilis (Mercurius solubilizzato)

Prostatite acuta: febbre, sudorazione, brividi. Sudorazione notturna, ansia generale. Aumento dell'urgenza di urinare fino agli spasmi della vescica, formicolio nella parte inferiore dell'addome con forte bisogno di urinare, ma lo svuotamento avviene nelle gocce. Prostatite postgonorreale

Nux vomica (Nux vomica)

Agisce con successo sul pieno, impaziente, predisposto ad arrabbiarsi, a provare rabbia o ingannare. Una chiara consapevolezza della loro esistenza, una comprensione sottile, forte e corretta di ciò che è vero e corretto. Può essere ingiusto per le persone. Questa è una persona incline a cattive abitudini con una tendenza agli estremi.

Boger: Lui vive alla grande. Una persona lavora sodo e gioca molto. Per sopportare il suo lavoro durante il giorno, lo compensa con tabacco, alcol, caffè e altri stimolanti. È una medicina per razze altamente civilizzate, abitanti delle città e coloro che, sotto la pressione dello stile di vita moderno, hanno sviluppato sintomi fisici.

Kent: Rimane alla sua scrivania fino all'esaurimento. Prende più di 100 casi contemporaneamente, preoccupato per 1000 problemi contemporaneamente. La sua mente corre da un problema all'altro. Queste non sono questioni importanti, ma minori.

Questo è uno strumento molto potente. Getta abiti aperti dopo un pasto, nemmeno molto abbondante. Molto sensibile al tabacco, agli odori, agli odori di piante e animali e può verificarsi sensibilizzazione. Non tollera la luce intensa, il suono. Non può tollerare rumori e suoni di conversazione, scuotere il pavimento è percepito come intollerabile. Non tollera il vento secco. Ipersensibilità al freddo. Deve essere coperto a qualsiasi temperatura elevata. Bassa soglia di sensibilità al dolore. Non può tollerare il dolore senza gemiti e lamentele. Può svenire dal dolore, dal tipo di sangue. Sensibilità alla disarmonia nel suo ambiente. Non ama un cancello stretto.

Dolore a causa della rabbia. Convulsioni. Stati spastici. Svenimento. Ipercinesia. Disfunzioni degli organi interni causate da disturbi emotivi (stomaco, intestino), incline a un uso frequente di alcol, è mal tollerata, si ubriaca rapidamente. Facile da ubriacarsi con la sindrome della sbornia pronunciata. L'alcolismo.

Nel trattamento dell'alcolismo è uno dei mezzi principali. Aggressivo intossicato. Adatto allo sport "attivo": caccia, pesca.

Vescica irritata - spasmo dello sfintere. Urge frequenti, minzione frequente e scarsa. Sangue nelle urine. Urti persistenti inefficaci, crampi. Dolore durante la minzione, sia durante la scarica goccia a goccia, sia durante la poliuria. Durante la minzione prurito nell'uretra e dolore al collo vescicale Pulsatilla (Pulsatilla)

Sensazione di calore nel perineo, frequente e spesso inutile voglia di urinare. Constricting dolore nella vescica. La sensazione di pesantezza, "come se provenisse da una pietra". Terapia concomitante per prostatite gonorrea. Effetti residui dopo terapia antibiotica.

Prostata ingrandita e spasmo della vescica associato. Scarico giallo spessa. L'urgenza di urinare diventa imperativo nella posizione supina. In casi cronici.

Sabal serrulata (Sabal serrulata)

Un farmaco con una vasta gamma di effetti sul sistema urogenitale. Grande formazione di urina durante la notte, costante desiderio di urinare durante la notte, erezioni dolorose durante la notte. Potenza ridotta Sensazione di raffreddamento nei genitali. Dolore con eiaculazione. Dolore al sacro dopo il rapporto sessuale. Congestione nella ghiandola, infiammazione, adenoma prostatico. Cistite, disturbi nevrotici di natura sessuale.

Selenio (selenio)

Il liquido prostatico fuoriuscita quando il paziente è seduto, durante il sonno, mentre cammina, durante le feci.

Staphysagria (Staphysagria)

Malattia della prostata negli anziani, con minzione frequente e urina che gocciola dopo di essa.

Malattia della ghiandola prostatica con minzione frequente e bruciore nell'uretra non durante la minzione.

Thuja (Thuja)

Urge frequenti e urgenti di urinare. Dolore e bruciore tra retto e vescica. Flusso debole di urina. Bruciore nel collo della vescica.

Infiammazione cronica RACCOMANDAZIONI

- Se nella tua città c'è un omeopata che lavora sui principi di Hahnemann (prescrizione di 1 farmaco), è meglio applicare

a lui per risolvere il tuo problema di salute. In ogni caso, un farmaco scelto da un omeopata per

un intero corpo, piuttosto che un problema, è sempre meglio, soprattutto per risolvere una malattia cronica.

- Dopo aver selezionato un farmaco, consiglio vivamente di leggere la descrizione (patogenesi) di questo farmaco

nella pagina del sito di Materia Medica per vedere come è in generale simile a te.

Cerca di scegliere un farmaco in modo che sia simile non solo al tuo particolare problema privato.

- Leggi la descrizione di tutti i farmaci e scegli un farmaco che meglio si adatta alle tue sensazioni e ai tuoi dolori.

Prendi una diluizione di 30 cent: diluisci 1 grana in mezzo bicchiere d'acqua, prendi 1 cucchiaino

Una volta al giorno, 0,5 ore prima dei pasti o 0,5 ore dopo un pasto.

Possibilità di trattamento omeopatico per malattie della ghiandola prostatica

Le malattie della prostata richiedono un approccio combinato e un trattamento a lungo termine. Per decenni, il metodo tradizionale con l'uso di terapia farmacologica, massaggi e fisioterapia è stato il più giustificato. Recentemente, tuttavia, sempre più pazienti stanno scegliendo metodi alternativi per risolvere il problema. Uno di questi è l'omeopatia.

Omeopatia: un background storico

La storia dello sviluppo di questo settore della medicina ha più di 200 anni. Gli scienziati progressisti chiamano l'omeopatia un mezzo per influenzare il futuro. Tuttavia, non molte persone sanno che deve la sua nascita a Samuel Hahnemann - un medico e scienziato tedesco che per primo formò i principi di base di questo metodo, sviluppò una teoria dei miasmi e compilò un ampio manuale di erbe medicinali.

Come risultato della traduzione del manoscritto sul meccanismo d'azione del chinino, ha notato che i sintomi di avvelenamento da corteccia sono simili a quelli della malaria, che a quel tempo infuriava e ha causato la morte di molte persone. Per verificare questo personalmente, il medico ha preso il rimedio e ha trovato manifestazioni simili. Sulla base di questi dati, lo scienziato tedesco ha concluso che se una persona sana ha sintomi patologici, allora il paziente dovrebbe scomparire sotto l'influenza di questo rimedio. Questo è quello che è successo. Più tardi, fu ripetutamente convinto della correttezza delle sue teorie.

Nel 1796, Hahnemann pubblicò i risultati della sua ricerca per la prima volta e proclamò il principio noto oggi: "Simile può essere curato da simili". Studiando gli effetti dei veleni sul corpo e confrontando i sintomi dell'avvelenamento con segni di malattie familiari, trovò interessanti coincidenze. Il medico ha cercato di trattare le patologie rivelate e in quasi tutti i casi ha raggiunto il successo. Il metodo è chiamato omeopatia - "simile alla malattia".

Hahnemann ha creato una tecnologia speciale per la preparazione di preparati omeopatici, in seguito chiamato potenziamento. La sua essenza era quella di diluire la sostanza originale 10, 100, 1000 volte, e ogni volta che il tubo con la soluzione era completamente scosso. Il risultante liquido impregnato di granuli di zucchero.

Questa tendenza raggiunse il suo picco di popolarità a cavallo dei secoli XIX - XX, quando le istituzioni mediche iniziarono ad aprirsi, apparvero i medici omeopati. Una nuova ondata di interesse per un metodo di trattamento non convenzionale fu registrata alla fine del 20 ° secolo, grazie al quale iniziarono a essere sviluppati e prodotti nuovi farmaci.

L'uso dell'omeopatia per il trattamento della prostata

Oggi l'omeopatia, utilizzata per la prostatite, causa un grande interesse per i pazienti, poiché è considerata un'opzione di trattamento efficace e sicura. Ciò è dovuto alla differenza significativa negli approcci al trattamento delle malattie della medicina tradizionale e alternativa. Gli urologi si concentrano principalmente sugli antibiotici, poiché hanno un effetto dannoso sui microbi patogeni nel fuoco dell'infiammazione. Tuttavia, questo gruppo di farmaci riduce l'immunità complessiva, influisce negativamente sul funzionamento di organi e sistemi.


I medici omeopati usano mezzi completamente diversi, che vengono selezionati individualmente, tenendo conto delle caratteristiche del paziente, nonché in base al decorso della malattia e alla natura delle sue manifestazioni. Gli effetti su sintomi specifici di sostanze che causano sintomi simili hanno quasi sempre un effetto positivo sull'esito del trattamento. La condizione principale nel trattamento di questo metodo è di rispettare il dosaggio esatto del principio attivo, poiché è nominato in bassa concentrazione.

Rilevanza per la prostata

L'efficacia di questo metodo nel trattamento della prostatite sta nel fatto che il medico attribuisce particolare importanza ai disturbi del paziente e su questa base seleziona il rimedio necessario. Per ogni uomo sarà diverso.

Scegliendo l'omeopatia come metodo principale di terapia, devi essere paziente, perché l'effetto terapeutico si verifica dopo un lungo periodo di tempo. Ciascuno dei farmaci prescritti lentamente ma sicuramente elimina le spiacevoli manifestazioni della malattia:

  • sindrome del dolore;
  • progressione del processo infiammatorio;
  • problemi con la minzione;
  • disfunzione erettile;
  • affaticamento rapido;
  • condizione febbrile (brividi e febbre).

Allo stesso tempo, assumere farmaci sotto la supervisione di uno specialista ha un effetto benefico sul miglioramento della condizione dell'intero organismo.

vantaggi

Come ogni altro metodo esistente, il trattamento della prostatite con l'omeopatia ha una serie di innegabili vantaggi.

  1. Effetti complessi sul corpo maschile.
  2. Rafforzare l'immunità e guarire il paziente.
  3. Mancanza di dipendenza e resistenza ai farmaci.
  4. Ridurre al minimo gli effetti collaterali.
  5. Minimo rischio di sintomi di intolleranza individuale.
  6. Ammissibilità dei cambiamenti nelle variazioni temporali durante il trattamento.
  7. Efficacia dell'uso per la prevenzione.
  8. La possibilità di applicazione in varie fasi della malattia.

carenze

La tecnica utilizzata da molti specialisti e pazienti ha anche una serie di svantaggi.

  1. Una procedura individuale per l'assunzione di farmaci, il mancato rispetto di cui può causare una esacerbazione della malattia.
  2. Il lungo periodo di trattamento, che può essere calcolato in mesi.
  3. Nessun risultato visibile in un breve periodo di tempo da un punto di vista medico.
  4. L'alto prezzo delle medicine omeopatiche.
  5. Restrizione alla conduzione di sedute di terapia manuale e agopuntura.
  6. La complessità dell'acquisizione di farmaci a causa della mancanza di molti di loro nella catena di farmacie.
  7. Il costo relativamente alto dei servizi omeopatici.

Principi di terapia

La chiave per il successo del trattamento con i rimedi omeopatici è il rigoroso rispetto delle istruzioni e delle raccomandazioni del medico curante. È necessario assumere correttamente i farmaci per la prostatite, tenendo conto della loro specificità e della forma di rilascio.

Le monopreparazioni dei granuli devono essere sciolte in una certa quantità d'acqua e consumate mezz'ora prima o dopo i pasti. Per ottenere un effetto immediato, le compresse possono essere assorbite sotto la lingua. Ciò porta a una rapida penetrazione del farmaco nel sangue e agli effetti sull'organo interessato.

Nel decorso acuto del processo infiammatorio, si raccomanda di condurre la terapia utilizzando un'alta concentrazione di principi attivi e in combinazione con tecniche tradizionali complesse. La forma cronica della malattia viene trattata con successo solo con i rimedi omeopatici. Per ottenere un effetto positivo stabile, devono essere presi almeno un anno.

I migliori rimedi omeopatici per la prostata

Qualsiasi farmaco deve essere prescritto dal medico curante. Secondo le recensioni, i rimedi isopatici non fanno eccezione. Una caratteristica del loro uso è la stretta aderenza al dosaggio, il cui eccesso rischia di esacerbare la malattia. In omeopatia per la prostatite, vengono prescritti farmaci di una gamma ristretta di effetti.

Omeopatia per la salute degli uomini. Prostatite. Trattamento della prostata.

Cari donne, potete fare affari, questo articolo non fa per voi!

Anche se... In questo articolo, ho deciso di fare una selezione di farmaci omeopatici che possono aiutare gli uomini per molti anni ad essere sani ed energici nella loro sfera sessuale maschile.

Questo argomento è un po 'scrupoloso, e io non sono uno specialista in salute maschile. Ma gli uomini cominciarono sempre più a rivolgersi a me, confidando nei loro problemi. Quando vengono da me per un appuntamento, descrivono prima i loro problemi di salute generali, quindi procedono con attenzione a questa zona intima del loro corpo maschile. Guardo sempre i problemi del paziente nel suo complesso e prescrivo un trattamento omeopatico che aiuta a correggere gradualmente le funzioni del corpo maschile.

Quali sono i buoni medicinali omeopatici? Agiscono dolcemente, non richiedono procedure e interventi violenti. Armonizzano l'energia nel corpo umano e non lo fanno localmente, in nessuna zona, generalmente migliorano il benessere dei pazienti.

Se confrontiamo il trattamento dell'infiammazione della prostata o dell'adenoma prostatico in omeopatia e nella medicina tradizionale, allora c'è una differenza significativa tra gli approcci nel trattamento. I medici omeopati non prescrivono antibiotici! Gli urologi si limitano a scommettere su di loro - prescrivono antibiotici forti di ultima generazione per sradicare tutti i microbi patogeni nella zona degli organi genitali maschili. Ma, sfortunatamente, gli antibiotici riducono l'immunità complessiva del corpo, peggiorano la funzionalità epatica e spesso i pazienti si sentono male dopo di loro. Quindi hanno bisogno di recuperare dopo il trattamento stesso.

Con il trattamento omeopatico, al contrario, vi è un miglioramento delle condizioni generali del corpo e tutte le altre procedure - il massaggio prostatico, la fisioterapia, se è indicato, l'agopuntura, possono essere combinati con l'omeopatia. E, naturalmente, per una ghiandola prostatica sana è necessario tutto ciò che è buono per la salute umana, vale a dire:

  • - stile di vita sano
  • - cibo sano, naturale e nutriente,
  • - attività fisica
  • - pieno regime di riposo e recupero dopo la giornata lavorativa,
  • - nessun abuso di alcool e tabacco
  • - relazioni sessuali regolari e felici con una donna amata,
  • - pulizia nei rapporti sessuali.

Adesso vai direttamente ai rimedi omeopatici.

Gli appuntamenti domiciliari variano a seconda delle caratteristiche individuali del paziente, delle sue qualità personali. Spesso gli uomini trovano difficile rispondere a domande su se stessi e raccontare le loro caratteristiche. A volte non capiscono cosa voglio sentir parlare di loro. Per esempio, un uomo mi ha parlato dei suoi problemi emotivi, e questo era per lui l'apice del candore. Ha percepito la nostra conversazione come una confessione. Tuttavia, ho ricevuto informazioni sul suo carattere più sottile tratti dalla moglie al telefono, per lui erano completamente banali, era così abituato a questi tratti del suo personaggio che non li considerava niente di speciale, e non pensava nemmeno a quello che c'era su di loro fai attenzione e raccontalo.

Ma per me, quando ho scelto una terapia per questo paziente, sono stati questi tratti decisivi a prescrivere una medicina omeopatica! E sua moglie, con il suo punto di vista, mi ha aiutato a capire meglio il paziente (grazie alle donne per la loro attenzione ai loro uomini!). Ogni medicina omeopatica è un ritratto particolare dell'individuo. E quando questo ritratto medicinale dell'individuo coincide con il ritratto della personalità del paziente, si ottiene l'appuntamento migliore e più efficace.

Fornisco anche questo elenco di farmaci per la salute degli uomini in modo che i lettori comprendano come viene generalmente scelto il trattamento omeopatico e quali criteri ci sono per selezionare i farmaci omeopatici.

Ovviamente, questa lista non sostituisce la consulenza individuale di uno specialista. Piuttosto, può dare qualche idea del trattamento, che è anche molto utile.

Non mi impegno a riparare l'auto solo dopo aver letto l'articolo su come farlo. Se la mia macchina si guasta, vado da uno specialista esperto in riparazioni auto. Questo ha a che fare con il lavoro del dottore. Il corpo è un sistema ancora più complesso, e non dovresti impegnarti nell'auto-trattamento, è meglio fidarsi di un professionista.

E l'ultima cosa che vorrei sottolineare è che il trattamento non è un trattamento di un giorno! A volte è necessario prendere diversi corsi per ottenere un risultato positivo stabile. Se scegli il trattamento omeopatico, tutto è molto semplice: o sintonizzarti, verrai regolarmente ai ricevimenti e fisserai degli appuntamenti, oppure non sprecare il tuo tempo e gli sforzi del dottore.

Ecco un elenco di farmaci omeopatici che vengono utilizzati con successo nel trattamento della prostatite e dell'adenoma prostatico. Ogni medicina è un insieme di sintomi, una sorta di riflesso della malattia.

Aurum muriatikum - droga sicotica. Cosa significa? Ciò significa che c'era un'infiammazione, è stata soppressa dagli antibiotici e il processo infiammatorio non è andato a buon fine, ma è andato più in profondità. Questo farmaco riprende le secrezioni soppresse, ma dopo questo c'è un miglioramento nella ghiandola prostatica perché è alleviato dall'infiammazione. Questo strumento ha una combinazione di problemi con il sistema cardiovascolare (angina, ipertensione) e infiammazione della ghiandola prostatica. I battiti del cuore sono agonizzanti, i battiti del cuore sono peggiori di notte, a letto, questa persona si sveglia persino. Dagli organi genitali maschili, c'è una diminuzione di potenza, erezioni debilitanti e sensazioni di trazione lungo il cordone spermatico. Sensazione di trazione dolorosa nel testicolo sinistro, che si estende fino all'anello inguinale. Verruche sul prepuzio e in generale su diverse parti del corpo. Espressa ansia, ogni minuto il paziente cambia la situazione, gli amici lo chiamano "uomo-mercurio". Tirando i dolori in diverse parti del corpo. Il desiderio di essere nella società, e se lasciato solo, pensa solo alle sue malattie, e il suo umore si deteriora ancora di più.

Il conium è una medicina molto importante per le malattie della ghiandola prostatica. Informazioni sulle manifestazioni della malattia. L'urina sta gocciolando. Debolezza degli organi genitali - il desiderio è preservato, ma non c'è possibilità per la sua soddisfazione. Le erezioni sono brevi e non durano a lungo. Gli inquinamenti possono essere innescati dalla semplice presenza di una donna e dal suo tocco. Nervosismo e scoraggiamento per il sesso. Gli effetti dolorosi della soppressione del desiderio sessuale. Rezi nell'uretra durante l'eiaculazione. Perdita di secrezione della prostata. Desiderio sessuale senza erezioni. Il flusso intermittente di urina si interrompe, quindi riprende. Dribbling di urina, goccia a goccia da vecchi. È difficile iniziare la minzione, anche stando in piedi, quindi l'urina è facilmente escreta. L'urina sembra calda. Dei sintomi mentali il pensiero è offuscato, indebolimento della memoria, dimenticanza, debolezza dell'attività mentale. È disgustato dalla società, ma ha paura della solitudine, della riluttanza al lavoro, della letargia e dell'indifferenza. L'ipocondria.

Pulsatilla - una sensazione di forte pressione o crampi o dolore spasmodico nella vescica dopo la minzione, si diffonde al bacino e alle cosce. L'urina perde, gocciola quando il paziente è arrabbiato. Urge imperativo per urinare quando si è sdraiati sulla schiena. Il restringimento dell'uretra, l'urina viene espulsa in gocce o il flusso di urina viene interrotto. La combustione si estende lungo il cavo spermatico sinistro. Prostatite acuta, ingrossamento della prostata. Persona irritabile e permalosa, cattiva, cattiva, sospettosa. Umore mutevole Desidera simpatia

Digitale - Sensazione di pienezza della vescica dopo la minzione. Il costante bisogno di urinare, perdite di urina e viene emessa da un debole flusso con una prostata ingrossata, è caldo, c'è una sensazione di bruciore e dolore lancinante nella vescica. La ritenzione di urina è difficile da eliminare. L'impulso e il dolore sono così forti che il paziente cammina per la stanza molto turbato. Emissioni atoniche notturne, anche dopo il coito. C'è un allargamento della ghiandola prostatica. Gonorrea, abbondante secrezione di colore giallo-bianco con gonorrea. Sintomi mentali: il paziente è preoccupato per il futuro. Ha pensieri voluttuosi, una persona anziana. Ha paure e ansia.

Ciclamino - Urina abbondante, acquosa, aumentata minzione. Punti e pressione nella ghiandola prostatica, accompagnati dall'urgenza di sgusciare e urinare. Il paziente è freddo, la sensazione di freddo non diminuisce con l'involucro. Un paziente triste, insoddisfatto di se stesso, si rimprovera, si sente come se avesse fatto qualcosa di male o non avesse adempiuto ai suoi doveri.

Staphysagria - Frequente minzione imperativa di urinare, con scarsa presenza di urina, o una grande quantità di urina acquosa viene escreta in un flusso sottile o goccia a goccia. Sensazione come se una goccia di urina si rotolasse continuamente lungo l'uretra. Bruciore nell'uretra si verifica quando il paziente non urina. Dopo aver urinato, c'è un desiderio, come se la vescica fosse piena. Ernia della vescica (cistocele). Prostatite, dolore che si diffonde dall'ano all'uretra. Ghiandola prostatica allargata in combinazione con emorroidi. Il ritratto psicologico è caratterizzato da una grande sensibilità agli insulti. È una persona irritabile, nervosa, eccitabile e violenta che ha un forte risentimento nei confronti di come gli altri o lui sta facendo, e può in seguito rimpiangere a lungo le conseguenze della sua rabbia. Sono persone molto emotive, dolorosamente sensibili alle parole, una sola parola che sembrava offensiva può causare grande sofferenza.

Kantaris - ha un effetto pronunciato sugli organi urinari e genitali, questo farmaco omeopatico tiene sempre a mente con la cistite acuta. Soprattutto in presenza di sintomi urinari acuti. È una minzione dolorosa e difficile. L'urinazione è accompagnata da rezami, stimoli dolorosi, flussi di urina goccia a goccia, un flusso debole. Urina sanguinante Constricting dolore nella vescica. Atonia della vescica dopo una lunga ritenzione urinaria. Bruciore nell'uretra dopo il coito. Il desiderio sessuale aumenta, non diminuisce dopo il rapporto sessuale. Sperma sanguinoso Inquinamenti.

Clematis è un altro farmaco che può aiutare con problemi nella zona urogenitale negli uomini. Avversione ai rapporti sessuali I testicoli sono duri, hanno una sensazione dolorosa come se fossero ammaccati. Bruciore nel pene durante l'eiaculazione. Un flusso di urina è intermittente, o l'urina viene espulsa goccia a goccia dopo la minzione, con perdite. Devi raddrizzare alcune gocce, quindi il flusso di urina è normale. Il paziente non può svuotare la vescica in una volta. Le ultime gocce di urina causano una forte sensazione di bruciore. Indifferenza. È terribile essere soli, ma non c'è il desiderio di essere persino in una società piacevole. Tosca, nostalgia. Irritabile e scontento senza motivo.

Belladonna è una medicina acuta nella nostra materia di medicina, adatta per i sintomi acuti. Ritenzione urinaria, compresa la paralisi della vescica. Urina rossa ardente, minzione frequente e abbondante. Sangue nelle urine. Il paziente è agitato, viso arrossato, irascibilità, maggiore sensibilità al dolore.

Apophis melecic: quando la prostata è compromessa, si notano difficoltà nella minzione o nella minzione ritardata, il paziente deve sforzarsi per urinare. Il farmaco è utile nelle malattie della ghiandola prostatica. Queste persone non sopportano il caldo, hanno la faccia gonfia, gli occhi.

Seppia - Pazienti irritanti con macchie di fegato scuro sulla pelle, con un sapore salato in bocca. La sensazione di debolezza e vuoto nell'epigastrio, la sensazione che tutto cadesse. Fegato doloroso, tendenza alla stitichezza, emorroidi sanguinanti. Taglio del dolore nella vescica prima di urinare, urina di sangue. L'urinazione è lenta, accompagnata da una sensazione di pressione sul fondo sopra il pube. L'urina potrebbe essere sanguinosa. Prostata dura Ha trasferito la gonorrea in passato. Scarico uretrale giallo verdastro.

Sanguinaria - Minzione abbondante e frequente con urina incolore, più pronunciata durante la notte. Sensazione di bruciore nella testa del pene, scarico simile al formaggio.
Inquinamento per due notti consecutive, dopo il quale lo stato di salute migliora. Casi cronici di uretrite cronica.

Amamelide - l'effetto del farmaco è mirato principalmente alle vene, ed è indicato nei casi in cui vi è una pletora venosa, ad esempio, la dilatazione venosa delle vene, le emorroidi, accompagnate da forti emorragie, dolorose. Da parte del sistema urinario, dolore sordo nei reni, sangue nelle urine, aumento della voglia di urinare. Grave dolore nevralgico nel cordone spermatico e nei testicoli, accompagnato da nausea, varicocele ed ematocele.

Gelzemium è un uomo nervoso che si sente male dopo improvvise esperienze associate a dolore, paura, a causa di cattive notizie, a causa di aspettative o prove severe. Da parte del sistema urinario urina abbondante, chiara, acquosa, flusso intermittente, ritenzione urinaria. O la voglia di urinare è isterica. Da parte degli organi genitali: inquinando senza erezioni, tirando il dolore nei testicoli, abbondante sudore caldo sui genitali, esaurimento delle possibilità sessuali.

Sabal colpisce principalmente gli organi urogenitali, in particolare la ghiandola prostatica, la vescica e l'uretra. Sabal è considerato un catetere omeopatico per la ritenzione urinaria a causa di un ingrossamento della prostata negli uomini anziani. Nervosismo e irritabilità Stato d'animo depresso Desiderio costante di urinare L'orinazione è difficile, brucia il dolore e brucia nell'uretra. Nel sedimento urinario sali di calcio. Grave dolore sordo e sensazione di freddo nella vescica, si estende agli organi genitali esterni. Cistite nell'ipertrofia della prostata. Genitali: coinvolgimento testicolare, genitali freddi, prostata ingrossata e congestizia, anche in età avanzata. Atrofia testicolare e impotenza.

L'arnica è fondamentalmente una medicina antitraumatica, ma a volte costituzionale. Nominato con dolori lancinanti nei reni, sembra che la vescica sia piena, dolorosa e che ci sia dolore dovuto alla pressione urinaria. Devi aspettare molto tempo prima che l'urina scorra. Impotenza dovuta a eccessi sessuali, ematocele (emorragia nel guscio del testicolo).

Silicea - adatto per uomini timidi, mancanza di fiducia in se stessi senza fondamento, c'è paura di nuovi affari, ansia di anticipazione, una tendenza a processi catarrali e infiammatori, uretrite cronica, scarico fetido dall'uretra, spessa, grassa, purulenta, sanguinolenta, può essere accompagnata da dolore torcente. Trame piangenti pruriginose sullo scroto, sogni notturni bagnati, estremo esaurimento dopo i rapporti sessuali impiegano 8-10 giorni per riprendersi. Pietre nei reni e nella vescica.

Cosa succede se il paziente ha deciso di sottoporsi ad un intervento chirurgico?

Il complesso Arnica / Bellis Surgery / Calendula / Staphysagry / Hypericum 30c è un farmaco adatto per il recupero e la guarigione dopo l'intervento chirurgico. Ogni componente ha un ruolo specifico in questa "orchestra". L'arnica è anti-traumatica, Bellis perennis riduce il dolore con le ferite chirurgiche, la calendula ha effetti antibatterici e cicatrizzanti, Staphysagria - con ferite incise, iperico - con lesioni delle terminazioni nervose. Questa è la medicina di scelta per coloro che decidono di sottoporsi ad un intervento chirurgico per rimuovere un adenoma prostatico. Prendi spesso dopo l'intervento, puoi ogni mezz'ora, poiché la guarigione avviene meno spesso e completamente rimossa dopo il recupero.

Potete vedere che la malattia della prostata, la prostatite, l'adenoma della prostata - queste sono formulazioni troppo generali. Ogni malattia di questo organo maschile può verificarsi in uomini diversi con il proprio insieme di sintomi. Ed è importante che il medico sia stato in grado di vedere questo set e scegliere la medicina giusta.

In conclusione, noto che nella mia esperienza medica ho visto come uomini che hanno coscienziosamente ricevuto un trattamento omeopatico e sono stati sinceri con me come medico, hanno sempre avuto buoni risultati di trattamento!

Cari donne, se decidete ancora e leggete questo articolo fino alla fine, allora vi chiedo: proteggete la salute dei vostri uomini! In questi casi, sono spesso indifesi e non vanno dal medico fino all'ultimo... A volte devi solo prendere la mano e portare tuo marito, papà o figlio dal dottore.

E per gli uomini, voglio desiderare di trattare il trattamento prescritto in modo responsabile, per recuperare e godersi la vita!

Se decidi di fissare un appuntamento con me (accetto al Centro omeopatico "Balaus" o spendo consultazioni su Skype), questo può essere fatto direttamente sul sito web qui.