Principale
Analisi

Dieta corretta per la prostata

Oggi milioni di uomini soffrono di malattie come la prostatite. Molti fattori contribuiscono al verificarsi di questa malattia, uno dei quali è un'alimentazione scorretta e squilibrata per la prostatite e l'adenoma prostatico. Di conseguenza, una delle misure per trattare questa malattia è la correzione della dieta, che comporta l'eliminazione di prodotti dannosi per la ghiandola prostatica.

Perché è importante una corretta alimentazione?

Un uomo è estremamente importante seguire una dieta per l'adenoma della prostata e della prostata. Altrimenti, potrebbero esserci conseguenze spiacevoli. La dieta sbagliata porta al fatto che negli uomini:

  • La stitichezza è formata, a causa della quale la malattia è solo esacerbata.
  • L'obesità si verifica, a seguito della quale vi sono vari ristagni nella pelvi.
  • I vasi sanguigni sono ostruiti dalle placche, che causa alterazione della circolazione sanguigna e ristagno.
  • Il sistema urogenitale è irritato.
  • Il sistema immunitario si indebolisce, il corpo è esaurito.

Nutrizione sana per la malattia maschile

Il periodo migliore per la ghiandola della prostata è l'estate. In questo periodo caldo, la funzionalità della prostata negli uomini è notevolmente migliorata a causa del fatto che il corpo riceve una quantità sufficiente di vitamine, rafforzando così il meccanismo protettivo del sistema immunitario. Tuttavia, indipendentemente dal periodo dell'anno, le persone che soffrono di disturbi nella ghiandola, è necessario rispettare alcune regole nutrizionali.

Raccomandazioni da seguire per l'adenoma prostatico e prostatico:

  • Non è vietato mangiare carne, ma non dovrebbe essere molto grasso, e dovrebbe essere cotto bollendo o stufando.
  • Si consiglia di utilizzare più prodotti caseari per migliorare la microflora intestinale.
  • Qualsiasi piatto deve essere preparato senza sale o nella sua quantità minima.
  • Ogni giorno, assicurati di bere 1,5-2 litri d'acqua per essere lavato il tratto urinario.
  • La dieta dovrebbe includere alimenti che stimolano l'afflusso di sangue nel corpo.
  • È importante utilizzare prodotti che hanno nella sua composizione di zinco, o prendere da complessi di vitamine e minerali.

La dieta di uomini con prostatite cronica o acuta e adenoma consente di includere i seguenti prodotti:

  1. Diversi tipi di porridge, per esempio, farina d'avena, riso, grano saraceno. Contengono una grande quantità di fibre alimentari sane, oltre a proteine ​​e carboidrati.
  2. Brodi che vengono cotti in terza acqua. Contribuiscono alla normalizzazione del sistema digestivo.
  3. Carne e prodotti a base di pesce che non hanno un alto contenuto di grassi.
  4. Latticini e prodotti a base di latte fermentato. I migliori sono quelli casalinghi, quindi nel processo di produzione la loro utilità viene praticamente ridotta a zero.
  5. Uovo di gallina Puoi mangiare solo un testicolo al giorno.
  6. Frutta e verdura La cosa principale è che non ci sono controindicazioni al loro uso a causa di una reazione allergica e formazione di gas.
  7. I verdi, ad esempio, il prezzemolo, l'aneto e l'aglio saranno particolarmente utili. Migliorano la potenza e distruggono i microbi.
  8. Frutta secca (prugne secche, uva passa e albicocche secche).
  9. Bacche come mirtilli rossi, fragole, lamponi, mirtilli rossi. Arricchiscono il corpo con vitamine e rafforzano il sistema immunitario.
  10. Succhi di frutta freschi, tè leggero o tisane.

Zinco - l'elemento principale di una dieta sana

Nel processo di elaborazione di una dieta in primo luogo dovrebbero essere i prodotti che contengono zinco. È il componente più importante dell'adenoma della prostata e della prostata, che garantisce il normale funzionamento della prostata negli uomini.

Lo zinco in grandi quantità include alcuni prodotti marini, come le ostriche, contiene anche questo elemento in noci e semi di zucca. Consumo di alimenti ricchi di zinco:

  • Aiuta ad eliminare il processo di infiammazione nella ghiandola.
  • Permette di evitare altri processi negativi come neoplasie maligne o benigne nella prostata.
  • Aumenta il desiderio sessuale maschile, risparmia più sperma vitale.
  • Migliora la funzione protettiva, creando buone condizioni per la maturazione delle cellule del sistema immunitario.

Di solito, questo elemento è carente nelle persone anziane, quindi sviluppano impotenza, il numero di spermatozoi diminuisce significativamente, i processi regressivi si verificano nel sistema riproduttivo e si sviluppano varie anomalie dell'intero sistema urinario.

Se l'assunzione di zinco con l'uso di prodotti naturali non è sufficiente, allora gli esperti raccomandano il farmaco Prostatilen Zinco. Fornirà al corpo umano la quantità necessaria di un elemento, aiuterà con la prostatite e l'adenoma prostatico, anche come agente profilattico.

Quali prodotti dovrebbero essere guardati?

Per dirigere il trattamento della prostatite nella giusta direzione, è necessario rimuovere dalla dieta quotidiana quei prodotti che hanno un impatto negativo sul lavoro della prostata e causano un processo di esacerbazione.

Con la prostatite e l'adenoma prostatico negli uomini, che si verificano in forma acuta, è necessario fare una dieta di prodotti che sono facilmente assorbiti dal corpo. Pertanto, è necessario abbandonare completamente i seguenti prodotti vietati:

  • Carne grassa Contiene colesterolo alto.
  • Frattaglie pure, compresi i piatti con loro.
  • Prodotti affumicati
  • Cavolo e legumi Contribuiscono ad aumentare la formazione di gas.
  • Piatti troppo speziati, salati e piccanti.
  • Carne, pesce, brodi di funghi e minestre in possesso di ricchezza.
  • Qualsiasi bevanda contenente alcol e grandi quantità di caffeina, così come acqua gassata.
  • Cibo in scatola

La dieta per prostatite cronica non richiede restrizioni particolarmente grandi, ma è necessario prestare attenzione all'elenco di tali prodotti vietati come:

  • Culture dei fagioli
  • Prodotti affumicati
  • Piatti piccanti
  • Varie salse e sugo.
  • Alimenti ricchi di grassi.
  • Funghi.
  • Piatti piccanti e salati

Controindicazioni all'uso di cibi salati e piccanti sono particolarmente importanti, poiché tali alimenti contengono sostanze che irritano la mucosa della prostata quando entra nel corpo insieme al sangue.

Opzioni di menu per i pazienti con prostatite

La colazione può essere:

  • Porridge. Può essere cotto sia con latte che con acqua.
  • Uovo di gallina e insalata di verdure fresche.
  • Zuppa di latte
  • Casseruola di ricotta
  • Qualsiasi bevanda

Per pranzo puoi cucinare:

  1. Il primo piatto:
  • Zuppa di verdure
  • Zuppa di noodle di pollo
  • Zuppa di cereali
  1. Il secondo piatto:
  • Guarnire può essere: patate lesse, riso, grano saraceno, pasta, verdure al vapore.
  • Il contorno può essere preparato: polpette, polpette di carne, pesce, pollame e coniglio.

Piatti come:

  • Casseruola di patate o ricotta.
  • Insalata di verdure e polpette di pesce.
  • Vinaigrette al pesce, al vapore.

Prima di andare a letto, puoi bere un bicchiere di latte o prodotti caseari.

È possibile fare una dieta da soli studiando l'elenco dei prodotti che possono essere utilizzati per l'adenoma della prostata e della prostata. Una tale lista è desiderabile appendere sul frigorifero, in modo da non dimenticare. Puoi chiedere aiuto e uno specialista, così ha preso una dieta individuale. Una corretta alimentazione con la prostata è la chiave per una rapida ripresa.

Le basi della nutrizione per la prostata negli uomini: cosa non si può mangiare e quali alimenti sono utili

Il trattamento di prostatitis è effettuato in un complesso. Un posto speciale nel processo di eliminazione della malattia richiede un'alimentazione corretta e l'aderenza a una dieta speciale.

In molti casi, anche i farmaci potenti riducono il loro effetto se le prescrizioni non vengono seguite nella dieta raccomandata.

La prostatite comporta l'esclusione di numerosi prodotti e implica un serio divieto di cattive abitudini.

Con la prostatite, la nutrizione, la dieta, la cessazione del fumo e l'alcol sono una garanzia di successo nel trattamento della malattia.

Cosa devo rinunciare?

Cosa non può essere con la prostata? Nel processo di trattamento della prostatite, è necessario abbandonare completamente i cibi grassi. Questa categoria di alimenti ha la capacità di aumentare il livello di colesterolo "cattivo" nel sangue, che comporta il rischio di formazione di placca nei vasi.

Una tale sfumatura provoca una ridotta circolazione del sangue e durante l'infiammazione della prostata qualsiasi deviazione in questo sistema diventa la causa delle complicanze della malattia.

Nutrizione per la prostata - controindicazioni:

  • zuppe ricche;
  • sottaceti (la quantità di sale nella dieta deve essere ridotta al minimo);
  • carne affumicata;
  • piatti piccanti;
  • torte del burro;
  • prodotti contenenti additivi artificiali;
  • cibi aspri (compresa l'acetosa).

fumo

Il tabacco contiene un'enorme quantità di sostanze nocive che influenzano distruttivamente alcune funzioni del corpo.

Per un uomo, il fumo può causare:

  • disfunzione testicolare;
  • la comparsa di tumori maligni nella ghiandola prostatica;
  • violazione della secrezione della prostata, così come altre conseguenze.

Fumare con la prostata dovrebbe essere abbandonato.

L'effetto del fumo sulla ghiandola prostatica: proliferazione delle cellule della prostata e diminuzione del tono, comparsa di processi stagnanti.

alcool

Qualsiasi bevanda alcolica ha un effetto negativo sul sistema circolatorio e sull'uretra. Le violazioni contribuiscono non solo alla comparsa di complicazioni, ma spesso diventano una delle principali cause di infiammazione della ghiandola prostatica.

L'effetto negativo dell'alcol sul corpo con la prostatite sono i seguenti fattori:

  • la comparsa di processi stagnanti nella ghiandola prostatica;
  • riduzione delle funzioni protettive del corpo;
  • disfunzione sessuale;
  • ridurre la quantità di ormoni secreti;
  • violazione della secrezione della prostata.

Tè forte o caffè

Si sconsiglia l'uso di bevande con un alto contenuto di caffeina in quantità eccessive, anche in persone assolutamente sane.

Quando la prostata, il tè e il caffè sono completamente controindicati.

Le violazioni del processo di circolazione del sangue comportano conseguenze negative nel lavoro della ghiandola prostatica.

Il corso del trattamento può essere complicato dall'esposizione a ingredienti contenenti caffeina.

Tè e caffè forti per la prostata promuovono i seguenti processi:

  • irritazione del tratto urinario;
  • aumento dell'infiammazione della prostata;
  • difficoltà nel trattamento del processo infiammatorio.

Sostituire le bevande forti con la prostata possono essere tè verde, decotto alle erbe o cicoria. Si consigliano composte, bevande alla frutta e succhi di frutta freschi.

Nutrizione per la prostata negli uomini: quali prodotti sono controindicati?

L'elenco delle restrizioni dietetiche per l'infiammazione della ghiandola prostatica comprende molti alimenti. Gli uomini hanno bisogno di abbandonare l'uso di grassi e sottoprodotti refrattari, tra cui fegato, rognone, agnello o maiale grasso.

Di cosa hai bisogno per mangiare con la prostata? Gli alimenti per la prostatite dovrebbero essere ricchi di vitamine, oligoelementi utili e l'effetto più benefico sull'apparato digerente e sulla circolazione sanguigna.

Cosa non può mangiare con la prostata negli uomini? Quando la prostatite non può mangiare i seguenti prodotti:

  • tutte le varietà di legumi;
  • cipolla, aglio, pepe;
  • frutti aspri;
  • bevande gassate;
  • tè forte;
  • caffè;
  • cioccolato e cacao;
  • brodi saturi su carne o funghi;
  • caviale di qualsiasi tipo;
  • spezie e condimenti.

Di cosa hai bisogno per entrare nella dieta?

Alcuni cibi con una introduzione regolare alla dieta possono influenzare favorevolmente non solo le condizioni generali del corpo, ma anche accelerare il processo di eliminazione dell'infiammazione della ghiandola prostatica.

Raccomandazioni dettagliate sulla preparazione del menu danno al medico curante.

Prodotti utili per la prostata:

  • carne e pesce dell'oceano (varietà eccezionalmente povere di grassi);
  • tutte le varietà di frutta secca e noci;
  • verdure fresche (zucca, carote, pomodori, barbabietole, cetrioli, ecc.);
  • verdure fresche (specialmente il prezzemolo);
  • grassi vegetali (l'olio d'oliva è particolarmente raccomandato per l'uso);
  • composte a base di frutta e frutta secca;
  • frutta fresca;
  • prodotti lattiero-caseari fermentati (kefir, fiocchi di latte, ryazhenka);
  • cereali (in particolare grano saraceno, miglio farina d'avena);
  • pane nero;
  • miele.

Cosa mangiare con la prostatite è utile? Un posto speciale nella dieta per la prostatite è svolto da alimenti ricchi di fibre. Gli esperti raccomandano vivamente di mangiarli.

La fibra normalizza il processo di digestione ed elimina il rischio di stitichezza, che a sua volta porta a complicazioni della malattia della prostata.

Inoltre, gli alimenti ricchi di zinco devono essere presenti nella dieta.

Questa sostanza svolge un ruolo importante nel trasporto degli spermatozoi e aumenta la resistenza della prostata alle infezioni.

Medicina popolare

Nella medicina popolare, non ci sono solo molte ricette per il trattamento della prostatite, ma anche complessi di diete speciali.

Il fattore chiave nella compilazione del menu è l'introduzione alla dieta dei singoli alimenti che può migliorare la salute degli uomini ed eliminare i sintomi dei processi infiammatori.

Quali prodotti sono utili per la prostatite? La medicina tradizionale consiglia di introdurre i seguenti prodotti nella dieta:

  • succo di asparagi;
  • succhi di verdura fresca (cetrioli, carote, barbabietole, ecc.);
  • semi di zucca;
  • noci;
  • rafano;
  • senape;
  • pastinaca;
  • pera selvatica;
  • decotti alle erbe (camomilla, corteccia di quercia, tiglio, corteccia di pioppo);
  • prodotti delle api (miele, propoli, ecc.).

I prodotti correttamente selezionati dalla prostatite contribuiscono a ridurre i sintomi della malattia. Il dolore e la difficoltà a urinare disturbano gli uomini molto meno.

Inoltre, la dieta aiuta a prevenire il ripetersi della prostatite e ha un effetto benefico sullo stato del corpo nel suo insieme.

Video utile

Guarda il video su come mangiare con la prostatite:

Cibo adeguato e prodotti sani per la prostata

La prostatite è un'infiammazione dei tessuti della prostata. Una malattia molto comune negli uomini, età 20-50 anni.

La ghiandola prostatica svolge un'importante funzione nel corpo maschile, produce un segreto che include ormoni, proteine, carboidrati e grassi. La prostata regola la produzione di testosterone, assicura la vitalità e la motilità dello sperma ed è responsabile della funzione di erezione maschile.

Questo organo si trova sotto la vescica e copre parte dell'uretra. Nello stato infiammato, la prostata esercita una pressione maggiore, anche su una vescica vuota.

Cause di prostatite

Più spesso di altri, le persone che conducono uno stile di vita sedentario soffrono di prostatite, questa è una malattia "professionale" di autisti, funzionari e impiegati.

L'infiammazione della prostata è causata da infezioni batteriche e virali, comprese le infezioni a trasmissione sessuale.

Il motivo può essere l'ipotermia frequente del corpo. Gli appassionati di pesca invernale, sciatori e altre persone che passano molto tempo al freddo sono a rischio.

Congestione e disturbi circolatori negli organi pelvici.

La causa della stagnazione è interrotta dai rapporti sessuali o dall'astinenza sessuale.

L'abuso di cibi ricchi di colesterolo porta al blocco dei vasi sanguigni e compromette il flusso sanguigno, inclusi gli organi pelvici.

Sovraccarico fisico e psicologico, stress frequente, possono anche svolgere un ruolo negativo.

I primi segni di prostatite potrebbero non essere pronunciati e non fornire un uomo di grave disagio. Con la stagnazione oi microbi che entrano nella ghiandola prostatica, si sviluppa microinfiammazione. Il processo può essere asintomatico per più di un anno, prima di passare alla forma acuta. È importante prestare attenzione ai sintomi dello sviluppo della prostatite e iniziare il trattamento il più presto possibile.

Sintomi di prostatite

  1. Difficoltà a urinare, a disagio e bruciore.
  2. Un flusso di urina è debole o addirittura goccia a goccia.
  3. L'inizio della minzione è difficile o intermittente.
  4. Può verificarsi in porzioni molto piccole.
  5. Resta la sensazione di non svuotare completamente la vescica.
  6. Minzione urinaria per urinare.
  7. Minzione frequente di urinare, soprattutto di notte.
  8. Incontinenza con sollecitazione.
  9. Disagio al momento della defecazione.
  10. La comparsa di secrezioni mucose.
  11. Presenza nei fili bianchi mucosi delle urine.

Con prostatite cronica, la temperatura aumenta. Abbassare l'addome, l'inguine, la vita, le cosce interne, il dolore.

La prostatite in forma cronica può causare disfunzioni sessuali e compromissione della potenza. Il processo infiammatorio porta spesso alla sterilità maschile, poiché la prostata è responsabile della vitalità dello sperma.

La prostatite è una malattia grave e segreta, può svilupparsi impercettibilmente per un lungo periodo, o i disturbi saranno minori. Pertanto, dovresti essere vigile e agire, con qualsiasi segno caratteristico di questa malattia.

La malattia è la prostatite, i suoi principali sintomi e cause. La funzione della prostata e l'importanza di un trattamento tempestivo, per la salute fisica e sessuale degli uomini.

Il ruolo del cibo nel trattamento della prostatite.

Un ruolo importante nella prevenzione e nel trattamento di molte malattie, svolge una dieta e uno stile di vita adeguati. È impossibile sottovalutare la razionalità della nutrizione e nel trattamento di una malattia così pericolosa come la prostatite. Errori nella nutrizione, riducono l'effetto del trattamento farmacologico e aumentano la frequenza delle esacerbazioni della malattia.

La spiegazione è molto semplice. Cibo e cibo irrazionali saturi di colesterolo provocano ristagni nella zona pelvica.

Quali alimenti dovrebbero essere esclusi dalla dieta.

Il cibo non dovrebbe contenere un eccesso di calorie, questo porta all'obesità e diventa la causa della stagnazione.

La mancanza di cibi ricchi di fibre nella dieta porta alla formazione di stitichezza, questa è anche una delle cause del ristagno del sangue.

Il cibo troppo grasso contiene grassi nocivi che formano placche di colesterolo sulle pareti dei vasi sanguigni e restringono il loro lume. Di conseguenza, il flusso sanguigno viene ostacolato e nuovamente stagnante.

Assicurati di evitare cibi che sono irritanti per la prostata. Questo alcol, spezie calde e condimenti, carni affumicate, tè e caffè forti.

Prodotti utili

Per il normale funzionamento della prostata, hai bisogno di una dieta completa, equilibrata, ricca di proteine, vitamine, microelementi e aminoacidi.

Una buona fonte di vitamine e microelementi sono frutta fresca, bacche e verdure, specialmente quelle che non sono state trattate termicamente. Sono ricchi di fibre, che è necessario per il normale funzionamento dell'intestino, ed è una buona prevenzione della stitichezza. Carote, pomodori, cetrioli, meloni, cocomeri, cavolfiore particolarmente utili.

L'acido ascorbico è necessario per il benessere e il mantenimento dell'immunità. Questa vitamina, in quantità sufficiente, è contenuta in agrumi, uva spina, ribes nero, erbe fresche e rosa canina selvatica.

Le vitamine A ed E si trovano in grandi quantità in oli vegetali, pesce e noci. Questi prodotti sono anche ricchi di acidi grassi polinsaturi, omega-3.

La fonte delle vitamine del gruppo B sono cereali e cereali. Crusca e pane integrale molto utili.

Le vitamine C, A ed E sono gli antiossidanti più potenti, proteggono il corpo dai radicali liberi, i principali responsabili della distruzione cellulare e dell'invecchiamento del corpo. Ripristinano i tessuti colpiti dal processo infiammatorio, rafforzano il sistema immunitario e rafforzano le funzioni protettive del corpo.

I microelementi come ferro, zinco e calcio sono estremamente importanti. La principale fonte di ferro è derivata da prodotti di origine animale. Questi sono manzo, fegato e lingua di manzo, pollo, carne di coniglio e pesce.

Il calcio è ricco di tutti i latticini: latte, formaggio, ricotta, panna acida, kefir e ryazhenka. Anche i prodotti a base di latte fermentato contengono batteri bifido e lacto che sono utili per la microflora intestinale. Migliorano la digestione e rafforzano il sistema immunitario.

Per la prostata, lo zinco, che è coinvolto nella produzione di testosterone, un ormone sessuale maschile, è molto importante. Lo zinco si trova in pastinaca, sedano, prezzemolo, noci, semi di zucca e zucca, pesce e frutti di mare.

Osservare la modalità di consumo, l'acqua potabile dovrebbe essere di almeno due litri.

Assicurati di includere nella tua dieta miele. Le proprietà curative del miele e dei prodotti delle api hanno da tempo dimostrato la loro efficacia nella lotta contro molte malattie. Difficilmente in natura, c'è ancora una sostanza con la stessa ricca composizione chimica.

È una fonte indispensabile di vitamine e oligoelementi, ha effetti anti-infiammatori, immunomodulatori e antiossidanti.

Una dieta arricchita con tutti i nutrienti necessari aumenterà l'efficacia del trattamento e accelererà il recupero.

Cibo adeguato e prodotti sani per la prostata

In molti modi, l'effetto positivo nel trattamento di qualsiasi malattia dipende non solo dal farmaco usato, ma anche dalla nutrizione, sullo stile di vita del paziente. Vale la pena che una persona si preoccupi della corretta alimentazione, di come vengono mobilitate le forze del corpo e diventa più facile sconfiggere la malattia insidiosa.

Questo processo è anche caratteristico nel trattamento delle malattie maschili. Prodotti utili per la prostata hanno, se non l'effetto terapeutico principale, ma molto significativo.

Prima la diagnosi

Le malattie della prostata (ghiandola riproduttiva maschile) sono diagnosticate molto spesso nel nostro tempo. Uno dei primi posti sulla distribuzione è la prostatite. In questa malattia, le cellule della prostata sono infiammate, che sono responsabili per la piena salute maschile.

La causa della malattia può essere sia un'infezione che è arrivata attraverso le vie urinarie sia un'infezione dal focolaio in qualsiasi altro sistema del corpo (respiratorio, intestinale).

Nel centro dell'infiammazione, la circolazione sanguigna si deteriora, la trofia dei tessuti soffre, il normale processo della produzione di ormoni sessuali è disturbato.

Cosa dovrebbe essere escluso dalla dieta?

I prodotti per il trattamento della prostatite dovrebbero contenere una quantità minima di colesterolo, che, ritardando le pareti dei vasi sanguigni, altera la circolazione nei genitali.

E allo stesso tempo, il cibo con la prostatite deve essere equilibrato, ricco di proteine, che svolgono il ruolo di materiale da costruzione nella produzione di ormoni sessuali e riducendo il processo infiammatorio.

È necessario escludere dalla dieta alimenti ricchi di zucchero e amido. Esse intensificano il processo di fermentazione, migliorano la flatulenza.

Il cibo dovrebbe contenere abbastanza calorie per fornire energia per il processo di guarigione.

Gli alimenti che possono irritare la prostata sono esclusi dalla dieta (spezie, salse piccanti, prodotti fritti e affumicati, carni grasse, alcol, tabacco, caffè e tè forte, bevande gassate).

Fondamentalmente, ciò che è buono per la prostata è anche un bene per tutto il corpo. Ma ci sono sempre alcune piccole sfumature. E quindi, solo un medico qualificato ti aiuterà a scegliere una dieta individuale, tenendo conto delle tue comorbidità.

I prodotti più utili

Iniziando a introdurre nella dieta quotidiana prodotti utili per la prostata, è necessario comprendere la loro importanza e azione nel corpo.

Carne e pesce adeguati

Nella dieta dovrebbe essere dato un posto adeguato a piatti a basso contenuto di grassi di carne e pesce, bolliti o al vapore. Questi prodotti sono ricchi di proteine, aminoacidi essenziali, acidi grassi omega-3, che a loro volta hanno effetti anti-infiammatori e antiossidanti.

Frutta e verdura

Per il normale funzionamento della ghiandola prostatica sono necessari molti oligoelementi, vitamine, aminoacidi essenziali. Con l'infiammazione, il corpo ha bisogno che raddoppino. Molte delle sostanze necessarie possono venire con verdure e frutta, erbe aromatiche.

Il posto primario è dato a verdure fresche e frutta. Possono essere mangiati ai primi sintomi della malattia, senza aspettare il parere di un medico.

Carote, cetrioli freschi e pomodori, cavolfiore, zucchine, anguria e melone contribuiranno a ridurre il processo infiammatorio. Si consiglia di mangiarli freschi o cotti a bagnomaria. Lattuga, prezzemolo, pastinaca, semi di sedano e zucca contengono molto zinco, che potenzia direttamente la produzione dell'ormone maschile (testosterone).

Prodotti lattiero-caseari

Va notato le proprietà favorevoli delle noci sulle cellule della prostata infiammate. Questi prodotti sono utili per la prostata in quanto contengono un'enorme quantità di vitamina E (chiamata anche vitamina "riproduzione"). Aiuta a ripristinare le pareti cellulari distrutte dal processo infiammatorio.

Fare il menù, arricchirlo con prodotti a base di latte fermentato, che miglioreranno il lavoro degli intestini, riducendo il ristagno nei vasi del piccolo bacino. Kefir, ryazhenka, yogurt, fiocchi di latte miglioreranno il processo digestivo, contribuiranno a ripristinare la normale microflora nel sistema gastrointestinale.

Bevi abbastanza liquidi!

La quantità di fluido consumata nel trattamento della prostatite è molto importante. Il volume giornaliero di fluido consumato deve essere superiore a 2 litri. La minzione sufficiente promuove la rimozione dell'infezione dalla prostata. Aiuterà a colmare la mancanza di ferro, potassio, tè di sodio dai fianchi, frutta secca.

Miele effetto curativo

Il trattamento della prostatite con i prodotti delle api è ampiamente utilizzato. Ciò è dovuto alla ricca composizione minerale e vitaminica del miele. Le sostanze biologicamente attive del miele hanno azioni antinfiammatorie, immunostimolanti e antiossidanti nella prostatite. I monosaccaridi di miele sono ben digeriti e svolgono il ruolo di riserva energetica.

Il miele è in grado di assorbire e rimuovere le sostanze nocive che si formano durante l'infiammazione. In tal modo migliorare le condizioni generali del corpo.

Aderire alle semplici regole del mangiare sano, e il benessere generale è garantito. Impara a guarire e guarire facilmente, piacevolmente ed efficacemente!

Condividilo con i tuoi amici e condivideranno sicuramente qualcosa di interessante e utile con te! È molto facile e veloce, basta fare clic sul pulsante di servizio che usi di più:

Che tipo di cibo dovrebbe essere per gli uomini con prostatite?

Una dieta di prostata maschile è un trattamento aggiuntivo che accelera il recupero e previene le ricadute. È prescritto insieme a farmaci, fisioterapia, massaggi.

Prodotti utili

Il cibo con prostatite, ricco di vitamine, oligoelementi, ingredienti vegetali, riduce il dolore e la congestione. La dieta viene utilizzata durante la terapia attiva o in remissione. Una corretta alimentazione con la prostata negli uomini consente di rimuovere piccole pietre dai dotti, per migliorare l'escrezione delle urine. Una dieta viene osservata durante l'intero periodo di trattamento e almeno 1 mese dopo il recupero.

Elementi traccia

Il cibo dovrebbe contenere oligoelementi - zinco, magnesio, cromo, selenio. Il magnesio è coinvolto nella formazione del testosterone e aumenta la motilità degli spermatozoi. Si trova in semi di girasole, porridge di grano saraceno, aglio, spinaci, banane. L'assunzione di questi nutrienti aiuta a prevenire una diminuzione della libido e neoplasie maligne della prostata. Il cromo è un oligoelemento responsabile della forza muscolare. Con la sua carenza aumenta la probabilità di prostatite. Il cromo si trova nelle uova, nel fegato, nel lievito di birra, nei molluschi.

"Se viene stabilita una diagnosi di prostatite cronica, una dieta completa dovrebbe contenere zinco e selenio".

Lo zinco riduce il gonfiore, attiva la circolazione del sangue nella ghiandola prostatica e influisce sulla qualità dello sperma. Si trova nei frutti di mare, zenzero, ginseng e fegato. L'uso regolare riduce il rischio di cancro alla prostata. Il selenio supporta la potenza, l'elasticità delle pareti dei vasi sanguigni e l'immunità. L'oligoelemento può essere ottenuto da pomodori, broccoli, frutti di mare, germe di grano.

Frutta e verdura

Nel periodo di esacerbazione, puoi mangiare frutta fresca, bacche, verdure. Frutta e bacche sono preparate con succhi di frutta freschi, bevande alla frutta e composte bollite. Le verdure sono mangiate crude, bollite e al forno. Il menu include i seguenti nutrienti:

Con la prostatite, è utile mangiare il rafano, che appartiene al naturale afrodisiaco. Il prodotto appena preparato ha un effetto antisettico sul sistema genitale e urinario. Con l'uso regolare, il rafano stimola la potenza. Il rafano può essere aggiunto ai piatti pronti o usato come spuntino. Pasternak stimola le ghiandole ed elimina le piccole pietre nei dotti. Il prodotto promuove l'attrazione sessuale e disintossica. È usato per cucinare zuppe, borscht, insalate.

La dieta per la prostata acuta dovrebbe essere ricca di prezzemolo e asparagi. Il prezzemolo contiene apigenina. Sopprime gli ormoni sessuali femminili e stimola la formazione del maschio. Il prezzemolo viene aggiunto alle insalate o decorato con piatti pronti.

"Gli asparagi contengono oligoelementi e amminoacidi essenziali che sono coinvolti nella sintesi degli ormoni sessuali."

Il succo di asparagi viene preparato o aggiunto alle insalate. Il succo di asparagi è bevuto insieme con la carota in un rapporto 1: 2. Cipolle e aglio possono essere consumati ogni giorno. Migliorano l'immunità, sopprimono gli agenti patogeni e aumentano la potenza.

Prodotti che interessano la ghiandola prostatica

Quali alimenti sono buoni per l'infiammazione della prostata? Per il corpo maschile ha bisogno di cibo, con un sacco di vitamine, minerali e ingredienti naturali. I prodotti utili per la prostata sono presentati nella tabella.

L'alimentazione medica consente di evitare complicazioni: ascesso, disfunzione erettile, sterilità, cancro alla prostata.

Carne e pesce

Se viene diagnosticata la prostatite, nella dieta sono inclusi carne magra e pesce. È permesso mangiare pollo, coniglio, manzo giovane, tacchino. La carne viene utilizzata in forma bollita, al vapore, senza spezie. Viene anche usato per fare brodi e zuppe. Se usi carne grassa, puoi mangiare il "secondo" brodo.

Una grande quantità di fosforo si trova nei pesci. Con la prostatite, i pesci di fiume freschi, che hanno meno grasso, sono preferiti. Puoi cucinare pesce persico, merluzzo, merluzzo. Pesce cotto al forno o bollito.

Posso mangiare uova per la prostatite? Il menu deve includere uova di pollo o di quaglia. Contengono una grande quantità di fosforo, magnesio, calcio, sono una fonte di proteine ​​e colesterolo.

Latticini e cereali

I prodotti derivati ​​dal latte acido hanno un effetto positivo sugli organi pelvici. Questi includono yogurt fatto in casa, kefir, yogurt e ricotta. Grazie ai benefici dei lattobacilli, ripristinano la microflora dell'intestino crasso. Kefir contiene acido lattico, che normalizza il pH. I latticini sono consigliati per gli uomini con tendenza alla stitichezza, poiché contribuiscono allo svuotamento tempestivo dell'intestino.

È possibile mungere la prostata? Utilizzare il prodotto consigliato con un contenuto di grassi non superiore al 2%. Il latte magro può essere bevuto da solo o cucinare sulla base di omelette, cereali, casseruole. Durante il giorno, puoi bere da 200 a 250 ml di prodotto.

Con la prostata, i cereali sono utili: grano, grano saraceno, farina d'avena. Sono una fonte di fibra e oligoelementi. Sono preparati in acqua o latte scremato. Anche sul menu includono riso bianco e porridge di miglio. Contengono le vitamine del gruppo B e della vitamina E. Quest'ultimo è coinvolto nella formazione del liquido seminale. Nel grano saraceno molte vitamine C e P, che sono responsabili della forza dei vasi sanguigni e dei flavonoidi. Il porridge può essere arricchito con fibre, che assicura il lavoro attivo del tratto intestinale inferiore.

"Ricevere grano saraceno per diverse settimane migliora la circolazione dei tessuti, aumenta le difese immunitarie e previene il cancro."

bevande

Come mangiare con l'infiammazione della prostata? Durante il giorno, puoi bere regolarmente acqua non gassata, tisane, succhi naturali, bevande alla frutta e bevande alla frutta. La dieta dovrebbe contenere acqua pura - 1-1,5 litri. Bere più liquido non è raccomandato, in quanto porta al gonfiore della prostata e alla sua compressione da parte della vescica piena. La maggior parte del liquido dovrebbe essere bevuto nella prima metà della giornata per ridurre la diuresi notturna.

Il tè alla camomilla ha un effetto positivo sulla ghiandola prostatica e sulla vescica. Contiene flavonoidi e azulene, che riducono i processi infiammatori. L'apigenina, che fa parte della camomilla, allevia lo spasmo dei muscoli lisci. A causa della presenza di oli essenziali, la sindrome del dolore è ridotta.

Per il trattamento della prostatite usato lo zenzero, contenente aminoacidi, vitamine e minerali. La radice di questa pianta ha un effetto antibatterico, anti-infiammatorio, aumenta la produzione di testosterone. Lo zenzero viene anche consumato in forma secca, grattugiato su una grattugia e aggiunto ai piatti pronti, condito con insalate. Il menu comprende brodo di rosa canina contenente flavonoidi, acido citrico, acido malico, produzione volatile, sali minerali, tannini. Il decotto ha un effetto antispasmodico, antisettico e immuno-rinforzante.

Cos'altro puoi mangiare per la prostata? Nella dieta includono semi di chia. Sono antibiotici naturali, hanno effetto anti-infiammatorio e anti-allergico. I semi normalizzano la microflora intestinale e hanno un effetto curativo. Sono usati per i tumori benigni e maligni della prostata.

La nutrizione per prostatite acuta e cronica dovrebbe essere variata e soddisfare i bisogni di età.

Prodotti nocivi

Alcuni nutrienti, anche con un singolo uso, possono portare ad una esacerbazione. Cosa non può mangiare con la prostata? Quando questa malattia non può mangiare i seguenti prodotti:

  • Alcol.
  • Spezie.
  • Carne e pesce grassi (agnello, maiale, sgombro).
  • Cibo in scatola
  • Prodotti semilavorati
  • Cavolo, fagioli, piselli
  • Maionese, salsa piccante.
  • Caffè, tè nero forte.
  • Bevande gassate
  • Fast food
  • Latte grasso

Nella prostata acuta escludono i piatti affumicati, salati, in salamoia e speziati. Migliorano i sintomi della malattia, irritano la prostata, la vescica e le vie urinarie. Non puoi mangiare cavoli e legumi, che aumentano il gonfiore intestinale. Nella fase acuta della malattia è vietato tutto l'alcol. Piccole dosi di alcol (vino rosso secco) sono consentite per la prostatite cronica. Il caffè e il tè forte sono esclusi dal menu, che aumenta la minzione.

Prodotti ristretti

Cosa non può essere mangiato solo con prostatite acuta? Con l'esacerbazione della prostatite cronica e della forma acuta della malattia, è necessario limitare l'assunzione di frutta esotica, dolci, paste fresche, funghi. Questi prodotti portano a reazioni allergiche, aumentano la flatulenza nell'intestino. La cottura aumenta il peso corporeo e aumenta il carico sul tratto gastrointestinale. Limitare l'uso della pasta a 1-2 volte a settimana. Il pane è meglio scegliere scuro o integrale.

In una piccola quantità puoi mangiare miele. Contiene iodio, potassio, magnesio, fosforo, tiamina, riboflavina.

Al giorno è sufficiente utilizzare 1-2 cucchiai del prodotto. È necessario controllare la quantità di sale, poiché irrita la prostata e il tratto urinario. I prodotti finiti non sono salati e durante la cottura usare 1-2 g di sale al giorno.

La dieta per la prostatite cronica negli uomini presenta lievi differenze. I funghi e la cottura possono essere consumati 1-2 volte a settimana. In assenza di allergie nel menu includono banane, mandarini, arance, ananas. Anche sul menu ci sono cioccolato fondente, marshmallow, marmellata.

"Il miele inibisce la crescita di microrganismi patogeni, aumenta l'attività dello sperma, aumenta la resistenza generale dell'organismo".

Raccomandazioni generali

Per la prevenzione della prostatite, è necessario mantenere uno stile di vita che consente di migliorare la circolazione del sangue e ridurre il processo infiammatorio. Il rispetto delle raccomandazioni dietetiche ha i seguenti effetti:

  • Riduce la gravità dei sintomi.
  • Interferisce con lo sviluppo di complicazioni.
  • Accelera il recupero.
  • Colpisce le comorbidità (cistite, colite).
  • Ha un effetto preventivo.
  • Aumenta il metabolismo
  • Permette di ridurre il peso corporeo.
  • Ripristina la motilità intestinale.
  • Normalizza la frequenza delle feci.

Quando la prostata sviluppa spesso cistite. È causato dal ristagno di urina a causa di un restringimento dell'uretra. In caso di iperplasia prostatica grave, può essere necessario un catetere per rimuovere l'urina. Pertanto, è importante limitare i prodotti con un effetto diuretico: caffè, anguria, sottaceti.

Per sbarazzarsi della prostatite, è necessario normalizzare il peso corporeo, eliminare completamente l'alcol, svuotare la vescica nel tempo e condurre uno stile di vita attivo. Cosa non può essere con la prostata? È importante smettere di fumare, che danneggia il flusso sanguigno locale nella ghiandola prostatica. L'eccessivo consumo di alcol e cibi grassi può portare a prostatite acuta o esacerbazione cronica.

È impossibile trattare la prostatite solo con l'aiuto di una dieta: è prescritto farmaci antibatterici, antinfiammatori, massaggi. Se vengono seguite tutte le raccomandazioni, i sintomi della prostatite regrediranno più velocemente.

Dieta alla prostata

Descrizione aggiornata al 08/11/2017

  • Efficacia: effetto terapeutico dopo 21 giorni
  • Durata: 3 mesi
  • Costo dei prodotti: 1380-1450 rubli a settimana

Regole generali

L'infiammazione della prostata (PZH) è la malattia urologica più comune negli uomini. La ragione principale è l'infezione della ghiandola prostatica con flora piogenica. L'agente infettivo può entrare nel pancreas in vari modi, ma il più delle volte è infettato da microflora patogena, che penetra dall'uretra o è trasportata da vie linfogene / ematogene.

Tuttavia, per lo sviluppo clinico del pancreas, una serie di fattori predisponenti favoriscono lo sviluppo del ristagno, il deterioramento dell'afflusso di sangue agli organi pelvici, che crea condizioni favorevoli per la riproduzione dell'agente infettivo e lo sviluppo del processo infiammatorio. Questi fattori includono ipotermia generale, stile di vita sedentario, stitichezza frequente, malattie veneree / urologiche, attività sessuale eccessiva o astinenza prolungata, stati di immunodeficienza, presenza di focolai cronici di infezione nel corpo. Inoltre, nei tessuti della prostata si sviluppano cambiamenti patologici e processi autoaggressivi, il suo trofismo è disturbato, si verificano congestione e disintegrazione del segreto, che mantiene un costante processo infiammatorio nel pancreas.

La dieta per gli uomini con prostatite, insieme a terapia antibiotica, fisioterapia, massaggio RV e terapia di rafforzamento generale, è una componente importante del trattamento della prostatite acuta e cronica.

La dieta di un paziente con prostatite, con peso normale o deviazioni minori, si basa sui principi di una dieta equilibrata. Nel periodo iniziale della malattia (prostatite acuta), si dovrebbe dare la preferenza alla dieta lattiero-vegetale (prodotti a base di latte fermentato - kefir, yogurt, ryazhenka, verdure e frutta). In presenza di intossicazione (malessere generale, temperatura) dalla dieta per questo periodo, è necessario escludere i prodotti proteici (latticini, carne) e seguire una dieta vegetariana - poltiglia di frutta / verdura, cereali, mele cotte, succhi di frutta / verdura.

Prodotti alimentari che irritano la ghiandola prostatica e la vescica - forti brodi di carne / pesce, salse (ketchup, maionese), spezie calde, cibi affumicati, formaggio, caffè e tè forti, uova, tutti gli alimenti grassi e fritti, salsicce, tutti i tipi di verdure piccanti (daikon, cipolla, rafano, radice di rafano, rafano, aglio, zenzero), alcool (in particolare birra), bevande gassate, fast food. Si dovrebbe anche limitare l'uso di sale a 8-10 g / giorno, sottaceti, cracker salati e marinate.

Se la prostatite negli uomini si è trasformata in una forma cronica, la dieta dovrebbe essere basata sui seguenti principi:

  • Fornire la norma fisiologica di entrata nel corpo dei principali nutrienti alimentari. La principale fonte di proteine ​​dovrebbe essere carne magra di manzo, vitello, pollame e carne di coniglio, pesce magro, latticini, noci. Tra i grassi, la preferenza dovrebbe essere data ai grassi di origine vegetale (oliva, mais, girasole, olio di lino), esclusi i grassi animali refrattari. I carboidrati devono essere ingeriti prevalentemente con cereali, frutta / verdura. Dovrebbe limitare l'uso di zucchero raffinato, preferendo il miele.
  • Eccezioni prodotti che irritano la mucosa del pzh (vedi sopra).
  • L'inserimento nella dieta di alimenti contenenti un sacco di fibre che contribuiscono a un movimento normale e tempestiva intestinale e prevenire la stitichezza (polenta di cereali integrali, verdura fresca / frutta, crusca, prodotti a base di farina di grano, pane integrale). Migliorare i movimenti intestinali contribuiscono barbabietole, carote, prugne e prugne, albicocche fresche.
  • Restrizione dei prodotti che contribuiscono al miglioramento dei processi di fermentazione nell'intestino e nella flatulenza (latte intero, legumi di ogni tipo, pasta, cavoli, zucchero, dolciumi).
  • Dare la preferenza a cibo appena preparato ed escludere prodotti che contengono conservanti, colori, aromi.
  • L'inclusione nella dieta complessi multivitaminici-minerali e bio-stimolanti naturali / immunomodulatori (prodotti delle api - pappa reale, miele, polline, propoli, polline, estratto di aloe, cinese citronella, ginseng siberiano, Echinacea, Manchurian Aralia, Nard, la mamma).

In prostatite cronica spesso soffrono funzione sessuale - erezione debole, diminuzione della libido. In questi casi, la dieta dovrebbe includere un numero sufficiente di pesce impiegato (tonno, passera, sgombro) e frutti di mare, ostriche, caglio (stomaco del cammello), uova di quaglia, frutta secca (nocciole, arachidi, mandorle, pistacchi, noci), frutta secca, cioccolato, cipolle, aglio, erbe aromatiche (coriandolo, basilico, anice, dragoncello, Hypericum, asparagi).

Dieta per prostatite e adenoma della prostata non è fondamentalmente diverso. Tuttavia, quando tale comorbidità (prostatite e adenoma) nella dieta deve comprendere anche gli alimenti che contengono grandi quantità di zinco (frutti di mare, carne rossa magra, ostriche, aringhe, crusca di frumento, semi di anguria e zucca, sesamo, lievito secco, semi di lino ), selenio (lievito di birra, le frattaglie, alghe, pasto, pancetta, pesce, riso, crusca, semola di mais, grano saraceno) e vitamina e (germogliato l'olio di germe di grano dal germe di grano, olio di mais, uova, olio di soia, prezzemolo, zel piselli NY).

Altrettanto importante è l'osservanza del regime di bere. Il volume di liquido consumato durante il giorno non è limitato, ma il volume principale di liquido dovrebbe scendere nei periodi tra i pasti. È possibile utilizzare acqua pulita, tisane, succhi di frutta, bevande alla frutta fresche, bevande a base di latte fermentato, composte. Quando l'adenoma prostatico può essere raccomandato acqua bicarbonato-sodio "Borjomi". Tuttavia, in presenza di minzione notturna frequente e altri disordini disurici, l'assunzione di liquidi e i prodotti diuretici nel pomeriggio dovrebbero essere limitati.

Prodotti consentiti

La nutrizione per l'adenoma della prostata e della prostata comprende:

  • Cucinare le zuppe su un brodo vegetale non concentrato con l'aggiunta di cereali e verdure e condite con burro o panna acida senza zazharki.
  • Usi per i piatti a base di carne dietetico (carne magra di manzo, vitello, carne di coniglio, pollo e senza pelle tacchino) e le specie ittiche non grassi (tonno, passera, sgombro, aringhe, salmone), dal quale si può preparare tutti i piatti in cotto, cotti e stufati senza l'aggiunta di spezie. Come contorni consigliati cereali da cereali integrali (frumento, grano saraceno), bollita in acqua.
  • L'inclusione nella dieta di quantità sufficienti di verdure (carote, barbabietole, zucca, broccoli, peperoni, sedano, patate, melanzane), sia in forma grezza - insalata con oli vegetali, e dopo la cottura (fritto, bollito, al vapore).
  • Arricchimento dei prodotti dietetici che contengono una grande quantità di zinco, selenio, vitamina E e acidi grassi polinsaturi (frutti di mare, semi di zucca, ostriche, aringhe, crusca di frumento, semi di sesamo, semi di lino, secchi lievito di birra, alghe, riso integrale, le frattaglie, i germogli germinati grano, noci, crusca, mais grane, grano saraceno, olio di germe di grano, piselli, olio di mais, uova di quaglia, olio di soia).
  • La presenza di prodotti a base di latte fermentato nella dieta (latte acidofilo, kefir, yogurt, ryazhenka, yogurt non zuccherato) è obbligatoria.
  • Dolce da dessert e frutti di bosco, gelatina, purè di patate e bacelli da loro sono utili come dessert.
  • Da bevande permesso di bere acqua pulita, bevande alla frutta, fianchi brodo, mirtilli e mirtilli rossi, tisane, tè verde debole, bevande di latte, succhi di frutta fresco e bevande di frutta, mensa acqua non gassata.

10 prodotti benefici per la salute della prostata.

10 ALIMENTI UTILI PER PROSTATI SANI

In un primo momento, potreste chiedervi perché un articolo sulla salute della prostata sia apparso sul sito web delle donne, ma mi affretto a spiegare. Questo problema riguarda direttamente i nostri amati uomini e chi, se non noi, si prenderà cura della loro salute.

Andiamo direttamente al problema stesso. Una dieta ricca di alimenti sani e naturali è benefica non solo per la salute generale, ma anche per la salute della prostata.

Gli studi dimostrano che alcuni alimenti che hanno un'abbondanza di nutrienti aiutano a prevenire e trattare i problemi della prostata, tra cui prostatite, ipertrofia prostatica benigna e cancro alla prostata. In altre parole, ogni volta che ti siedi per mangiare, puoi non solo saturare lo stomaco, ma anche mantenere la salute.

1. Noce del Brasile

Di tutti i tipi noti di noci, queste persone provenienti dal Sud America sono particolarmente ricche di selenio, che è importante per la salute della prostata. Infatti, anche un'oncia di noci del Brasile contiene già abbastanza di questo minerale. Gli studi hanno dimostrato che il consumo di selenio riduce il rischio di cancro alla prostata.

Gli alberi di noce del Brasile crescono in Brasile, Venezuela, Colombia, Perù e Bolivia.

Il dado del Brasile è in realtà un seme, non un dado, perché i cosiddetti "dadi" sono racchiusi in un involucro di legno, che quando incrinato dà da 8 a 24 tali semi. Questi semi / noci sono anche un'ottima fonte di zinco, un altro minerale che svolge un ruolo importante nel mantenimento di una prostata sana.

Inoltre, le noci del Brasile contengono tutti gli amminoacidi, che sono chiamati proteine ​​complete, le noci sono anche una buona fonte di magnesio e tiamina. L'alto contenuto di grassi saturi nelle noci del Brasile (25%) rende possibile mangiare solo un paio di once a settimana, il che è abbastanza.

2. Broccoli

I broccoli sono una fonte di alcuni nutrienti molto importanti che non sono elencati nelle etichette degli alimenti. Appartenendo alla famiglia dei fiori rossi, che comprende anche cavolfiori, cavolini di Bruxelles, cavoli ordinari, i broccoli contengono una grande quantità di fitonutrienti e indoli sulforafano, che hanno proprietà antitumorali.

Sulforaphane migliora l'attività degli enzimi di disintossicazione del corpo, che aiuta a rimuovere gli elementi potenzialmente cancerogeni più velocemente. Gli studi hanno anche dimostrato che l'indolo nei broccoli inibisce la produzione di antigene prostatico specifico.

Ricercatori di malattie del cancro alla prostata, ai polmoni, al colon e alle ovaie hanno dimostrato che mangiare broccoli più di una volta alla settimana può ridurre del 45% la probabilità di sviluppare lo stadio III e IV del cancro alla prostata.

Il modo più divertente per gustare i broccoli è al vapore o frittura, ma non più di 5 minuti. Se il prodotto viene cotto più a lungo, tutte le sostanze benefiche iniziano a sbiadire.

Prima di iniziare a cucinare, taglia i fiori a pezzi e lasciali per 5 minuti. Questo ti permette di formare elementi vegetali che prevengono il cancro, altrimenti, se i broccoli iniziano immediatamente a cucinare, il calore ucciderà tutto ciò che è utile. Per migliorare la qualità del prodotto, è possibile aggiungere olio d'oliva e aglio fresco o peperoncino rosso.

3. Peperoncino rosso

Il pepe di Caienna caldo e speziato (Capsicum vegetable), noto anche come peperoncino, è una fonte di sostanze per il mantenimento della salute della prostata.

I peperoni rossi si scaldano a causa dell'elevata concentrazione di una sostanza chiamata capsaicina. Mentre la capsaicina è ampiamente conosciuta per la sua capacità di ridurre il dolore, la ricerca ha anche dimostrato che può aiutare ad uccidere le cellule tumorali, comprese le cellule del cancro alla prostata. In particolare, la capsaicina ha dimostrato la capacità di suicidarsi (questo processo è chiamato apoptosi). La capsaicina agisce attaccando le cellule chiamate mitocondri senza danneggiare le cellule sane che circondano le cellule tumorali.


Oltre alla capacità, la capsaicina aiuta anche il sistema cardiovascolare, poiché è un potente antiossidante che combatte i radicali liberi, causando solitamente l'aterosclerosi. Alcuni altri vantaggi includono la prevenzione delle ulcere e la riduzione del danno cellulare, che può portare a complicanze diabetiche.

4. Tè verde

Le proprietà medicinali del tè verde comprendono composti antiossidanti chiamati catechine, come i polifenoli, che hanno dimostrato di distruggere determinati batteri e virus, rafforzare il sistema immunitario e combattere diverse forme di cancro, incluso il cancro alla prostata.

Gli studi hanno dimostrato che i polifenoli del tè verde possono ridurre significativamente i livelli di antigene prostatico specifico e due biomarcatori del cancro alla prostata: fattore di crescita degli epatociti e fattore di crescita vascolare endoteliale.

Il tè verde catechina può anche aiutare gli uomini con lesioni precancerose della prostata, noto anche come neoplasia intraepiteliale della ghiandola prostatica, una condizione che segnala un alto rischio di sviluppare il cancro.

Gli studi hanno dimostrato che gli uomini con lesioni precancerose, ma che assumevano catechina, erano in grado di ridurre significativamente lo sviluppo del cancro alla prostata, oltre al rischio di malattie del tratto urinario inferiore.

Gli esperti hanno scoperto che i composti del tè verde interferiscono con l'attività di un enzima che svolge un certo ruolo nell'iniziazione del cancro alla prostata e che inoltre provocano rapidamente il suicidio delle cellule tumorali.

5. Funghi

I funghi, in particolare le varietà asiatiche, offrono grandi benefici per la salute, compreso il controllo del cancro.

Un fungo asiatico, che ha una lunga storia - più di 6000 anni, ha dimostrato le sue proprietà curative e si chiama shiitake. Questi funghi contengono lentinan, che ha mostrato proprietà anti-cancro. Uno studio del 2009, ad esempio, ha scoperto che i funghi shiitake sopprimono la diffusione dei tumori nei topi con colon umano impiantato e cellule di cancro al seno. In uno studio precedente, è stato dimostrato che il lentinan inibisce lo sviluppo del cancro del colon umano nei topi. Tuttavia, finora nessuna ricerca ha specificamente considerato come questo fungo influisce sul problema della prostata.

I funghi asiatici contengono anche un potente antiossidante chiamato L-ergotioneina. Questo amminoacido è contenuto in quantità sufficiente in funghi ostrica, ostriche, esca laccata e funghi Maitake. Per rendere i funghi una parte della dieta del tuo uomo, cerca i funghi delle varietà asiatiche che sono cotte sono molto gustose, aggiungili a arrosti, zuppe, stufati e salse. Cuocili con le verdure o aggiunga al porridge.

6. Melograno

I melograni sono stati recentemente oggetto di molte ricerche e discussioni, poiché gli scienziati stanno scoprendo sempre più i benefici di questi frutti insoliti.

In particolare, i melograni sono ricchi di antiossidanti e gel nutrizionali, che è particolarmente utile nel promuovere la salute della prostata. Test in provetta mostrano che l'estratto di melograno può rallentare la proliferazione delle cellule tumorali della prostata e indurre le cellule al suicidio. In altri studi, le ellagotanine hanno dimostrato che possono interferire con la crescita di nuovi vasi sanguigni che promuovono la nutrizione dei tumori della prostata.

Presso l'Università della California, a Los Angeles, gli scienziati hanno scoperto che il succo di melograno rallentava significativamente la progressione del cancro alla prostata negli uomini sottoposti a chirurgia o chemioterapia per la malattia, ma il cui livello di PSA è aumentato, indicando un possibile ritorno della malattia. Sebbene il frutto stesso sia a volte molto difficile da mangiare a causa della buccia, il succo di melograno è facilmente disponibile e molto popolare.

7. Semi di zucca

I semi di zucca forniscono alcuni benefici per la salute della prostata, specialmente per gli uomini con ipertrofia prostatica benigna (IPB). Questa condizione, che include l'allargamento della ghiandola prostatica, colpisce in genere gli uomini di età pari o superiore a 50 anni.

Promuove l'IPB è un aumento del testosterone e un altro ormone - diidrotestosterone. L'olio di semi di zucca può aiutare a prevenire la proliferazione degli ormoni nelle cellule della prostata. L'olio di semi di zucca contiene anche carotenoidi e acidi grassi omega-3.

Gli studi dimostrano che gli uomini con alti livelli di carotenoidi nella loro dieta sono stati in grado di ridurre il rischio di BPH. Un altro nutriente trovato nei semi di zucca è lo zinco, è anche associato alla salute della prostata.

8. Salmone

Gli acidi grassi omega-3 sono un nutriente essenziale per il mantenimento della salute della prostata e un modo gustoso e nutriente per ottenere l'omega-3 è il salmone.

La consistenza carnosa e il gusto leggero del salmone spesso convincono gli avversari del pesce che a volte può essere fatta un'eccezione. La carne di salmone varia di colore dal rosso al rosa e all'arancio, e alcune varietà di salmone hanno più acidi grassi omega-3 di altre.

Gli esperti hanno scoperto che gli acidi grassi omega-3 contenuti nel pesce possono rallentare lo sviluppo e la progressione del tumore alla prostata negli uomini che hanno già la malattia. Uno studio pubblicato nell'aprile 2009 ha riportato che mangiare carne di salmone almeno una volta alla settimana può ridurre il rischio di sviluppare il cancro alla prostata, anche se un uomo è geneticamente predisposto a questa terribile malattia.

C'è una domanda importante riguardante questo pesce, vale la pena comprare il salmone selvatico o coltivarlo in un ambiente innaturale. Gli studi dimostrano che il salmone d'allevamento ha tossine significativamente più concentrate rispetto a quelle selvatiche. Anche i salmoni d'allevamento sono nutriti con antibiotici per prevenire malattie e coloranti per dare il colore giusto. Pertanto, concludiamo che il salmone selvatico è molto più utile.

9. Pomodori

I pomodori sono un vegetale popolare, nonché una fonte di licopene o, più precisamente, di carotenoidi, uno dei gruppi di pigmenti gialli, arancioni e rossi contenuti nelle piante.

Il licopene è un potente antiossidante che si è dimostrato nella ricerca, ha proprietà che migliorano la salute della prostata.

Sebbene i pomodori freschi siano nutrienti, la loro efficacia antiossidante aumenta in forma processata. L'elaborazione distrugge le pareti cellulari dei pomodori, il che rende il licopene più accessibile al corpo. Pertanto, il concentrato di pomodoro, la salsa, la zuppa o il succo rappresentano una protezione della prostata migliore rispetto ai pomodori freschi.

Studi brasiliani hanno dimostrato che gli uomini con BPH che hanno consumato 50 grammi di concentrato di pomodoro al giorno, per 10 settimane, sono stati in grado di ridurre il livello di antigene prostatico specifico (PSA) di oltre il 10% rispetto al livello precedente allo studio.

Un altro studio ha stimato circa 48.000 uomini e ha scoperto che coloro che mangiavano molti pomodori, salsa di pomodoro e pizza riducevano il rischio di sviluppare il cancro alla prostata del 35%. Ricercatori dell'Università di Germania a Bonn affermano che una porzione di pomodori o di prodotti a base di pomodoro consumata ogni giorno può proteggere dal danno al DNA.

Anche i pomodori gestiscono bene l'ipertrofia prostatica benigna e riducono i livelli di PSA. I pomodori ci sono disponibili tutto l'anno, quindi non ci sono problemi con l'introduzione nella dieta. Anche 1 bicchiere di succo di pomodoro può dare a un uomo una buona salute.

10. Curcuma

La curcuma è una pianta perenne la cui radice è schiacciata per una spezia popolare. Il principio attivo della curcuma è la curcumina, che conferisce alle sue spezie un sapore amaro e pungente. Tradizionalmente, la curcuma è stata utilizzata per combattere l'infiammazione, il raffreddore e l'asma, ma gli scienziati hanno anche scoperto le sue proprietà antitumorali, inclusa la capacità di combattere il cancro alla prostata.

Un gruppo di scienziati della State University del New Jersey ha scoperto che la curcuma da sola o in combinazione con sostanze fitochimiche come i broccoli può essere efficace nella prevenzione e nel trattamento del cancro alla prostata e che questa combinazione riduce significativamente il rischio di sviluppare un tumore.

Uno studio del 2009 ha riportato che la curcumina ha un potenziale effetto antimetastatico. Tuttavia, altri studi condotti presso la Columbia University hanno dimostrato che la curcuma corregge le cellule tumorali per l'autodistruzione, in altre parole l'apoptosi, che abbiamo già menzionato. E non dimenticare che la curcuma è uno dei prodotti dannosi in grandi quantità.

Bene, ora, caro signore, la salute del tuo uomo è nelle tue mani. Spero che molti seguiranno il nostro consiglio!