Principale
Prevenzione

Disfunzione erettile

La disfunzione erettile o impotenza (dai impotens latino -. Impotent) - parte del problema della disfunzione sessuale, persistente incapacità di raggiungere e mantenere un'erezione ad un livello necessario per garantire rapporti sessuali completi.

Erezione (lat erectio -. Raddrizza) - processo neurovascolari che è direttamente correlata al valore della pressione sanguigna all'interno del cavernoso (corpo) del pene. Quando la stimolazione sessuale delle terminazioni nervose sono distinti sostanze biologicamente attive (principalmente monossido di azoto), che rilassano muscolatura liscia dei corpi cavernosi del pene, nonché i muscoli delle arterie. Questo porta a vasodilatazione, aumentare il flusso di sangue nel pene, espandere e riempire con sangue spazi cavernosi. Allo stesso tempo ridotto vene, perforando la tunica albuginea dei corpi cavernosi del pene, ed è ostacolato deflusso venoso passiva.

L'esercizio più efficace per rafforzare l'erezione sono gli squat, si consiglia di eseguire 50-100 squat al giorno.

Riempire i corpi cavernosi con il sangue del pene e la venoocclusione porta a un'erezione. Durante il rapporto sessuale, viene mantenuto un tale stato dei vasi, l'afflusso e il deflusso del sangue si arresta, la pressione intracavernosa aumenta. C'è un aumento del volume del pene e un ulteriore aumento dell'erezione.

I problemi di erezione per un lungo periodo (3-6 mesi) sono motivo per suggerire la disfunzione erettile.

Secondo l'OMS, circa 160 milioni di uomini nel mondo soffrono di disfunzione erettile. Uno su dieci uomini più di 21 anni soffrono di disturbi dell'erezione, circa il 50% degli uomini oltre 40 anni di esperienza varie difficoltà connesse con la disfunzione erettile, uno su tre uomini più di 60 anni in grado di eseguire un rapporto sessuale.

forma

Secondo il fattore eziologico, si distinguono i seguenti tipi di disfunzione erettile:

Tra le disfunzioni erettili psicogene ci sono anche forme primarie e secondarie:

  • la forma primaria (congenita) è rara ed è caratterizzata da una completa mancanza di una normale funzione sessuale durante tutta la vita;
  • la disfunzione erettile secondaria è caratterizzata dalla graduale estinzione dell'abilità precedentemente disponibile alle erezioni.

Cause di disfunzione erettile e fattori di rischio

Le cause della disfunzione erettile sono suddivise in base ai meccanismi fisiopatologici alla base della sua comparsa.

Nel trattamento della forma organica, l'eliminazione della malattia che ha portato alla disfunzione erettile è di fondamentale importanza.

Le cause organiche sono associate a funzionamento alterato di organi o sistemi interni. Questi includono:

  • Vascolare. La mancanza di pressione del sangue nei vasi sanguigni del canale porta ad un inadeguato apporto di sangue al corpo cavernoso, e contrazione della muscolatura liscia apre la strada drenaggio venoso passivo. Indebolimento o assenza di erezioni può essere una manifestazione di ipertensione, cancellando endocardite, iperlipidemia, arteriosclerosi, lesioni arteriose causate dalla irradiazione della regione pelvica, così come insufficienza cardiaca, malattia coronarica e infarto del miocardio;
  • neurologico. malattie viscerali parasimpatico nervi pelvici e vie nervose patologia può portare alla ridistribuzione del disturbo flusso sanguigno, insufficiente pressione nei corpi cavernosi, interruzione della capacità di avere un'erezione. Influenzare la potenza di disturbi neurologici nella malattia di Alzheimer, il morbo di Parkinson, polineuropatia, sclerosi multipla, emorragico o ictus ischemico, lesioni del midollo spinale, del bacino e del perineo, la degenerazione del disco intervertebrale, traumi cerebrali, insufficienza cerebrale, ecc.;
  • endocrino. Le ragioni per l'impotenza includono genesi endocrino aumentato contenuto di prolattina di estrogeni endogeni e declino androgeni in malattie associate con disturbi dell'ipofisi e funzione surrenale;
  • iatrogena. effetto collaterale spiegato di vari farmaci (neurolettici, tranquillanti, antipertensivi, anticonvulsivanti, farmaci citotossici, antidepressivi, antistaminici I generazione, corticosteroidi e altri.) sulla funzione sessuale;
  • tossico. A causa degli effetti tossici dell'alcool, degli stupefacenti, della nicotina.

La conseguenza della disfunzione erettile è una vita sessuale insoddisfacente, che porta a ulteriori disturbi.

Le cause psicogene sono associate alla soppressione centrale del meccanismo di erezione. Questi includono aumento dell'ansia, mancanza di eccitazione sessuale, nevrosi, malattie mentali (depressione, schizofrenia). È dimostrato che la base delle cause psicologiche della disfunzione erettile sono le malattie organiche. Nella maggior parte dei pazienti affetti da disfunzione erettile, si trova una combinazione di componenti psicogeni e organici.

Un fattore di rischio indipendente per la disfunzione erettile sta invecchiando. Le principali cause di disfunzione erettile durante l'invecchiamento sono la diminuzione dipendente dall'età dei livelli di testosterone, patologie vascolari e malattie infettive croniche della sfera urogenitale. I disturbi sessuali aumentano progressivamente con l'invecchiamento: nella fascia di età di 50-60 anni, il numero di pazienti è del 10% e dopo 80 anni è già dell'80%.

sintomi

I sintomi della disfunzione erettile includono:

  • erezioni mattutine di qualità insufficiente o mancanza di esse;
  • l'incapacità di entrare nel pene a causa della sua insufficiente tensione;
  • eiaculazione precoce;
  • un aumento dell'intervallo di tempo tra stimolazione sessuale ed erezione;
  • erezioni difettose o la completa assenza di erezione durante la stimolazione;
  • incapacità di introiettare e preservare l'erezione prima dell'eiaculazione;
  • diminuzione del volume dell'eiaculato;
  • un aumento del periodo di recupero tra le erezioni.

Le disfunzioni erettili psicogene e organiche hanno le loro caratteristiche.

La disfunzione erettile psicogena inizia improvvisamente. Caratterizzato dalla presenza di problemi nella relazione, dalla presenza di erezioni notturne spontanee. Di regola, i problemi di erezione sono episodici. Dopo aver eliminato un problema esterno, viene normalmente ripristinata un'erezione normale.

Massaggio efficace e auto-massaggio della pelvi e dell'osso pubico, perché ha un effetto benefico sul tono vascolare nell'area genitale.

La disfunzione erettile della genesi organica è accompagnata da disfunzione erettile sistematica. Questa forma della malattia inizia gradualmente e raramente è accompagnata da erezioni notturne spontanee.

Diagnosi della disfunzione erettile

La diagnosi della disfunzione erettile inizia con una raccolta di una storia generale che rivela fattori eziologici e una valutazione della sessualità. Per identificare la base patofisiologica dell'impotenza, sono stati sviluppati una serie di questionari.

L'esame fisico rivela spesso segni di vascolari, disturbi neurologici e ormonali, che confermano l'ipotesi fisiopatologica sulla base della storia dei dati: i segni di ipogonadismo, cambiamenti fibrotici, ginecomastia, fimosi, individuando placche La Peyronie, perdita di sensibilità perineale, ridurre il tono dello sfintere anale, atrofia degli arti inferiori, cambiamenti nelle pulsazioni periferiche.

La diagnostica dovrebbe includere lo screening per le principali malattie vascolari, metaboliche ed endocrine e i livelli di testosterone.

Per una valutazione oggettiva dello stato dei meccanismi fisiologici che controllano il processo di erezione, vengono utilizzate una serie di tecniche:

  • valutazione dello stato del sistema vascolare - determinazione del livello del flusso sanguigno nelle arterie pelviche mediante dopplerografia vascolare delle arterie del pene, ricerca di pletismografia e radioisotopi;
  • valutazione dello stato neurologico - la determinazione della sensibilità soglia del pene per la vibrazione da biotesiometro (aiuta a rilevare i primi segni di neuropatia sensoriale periferica), muscoli elettromiografia del perineo, lo studio refrattari nervi sacrali, la registrazione dei potenziali cerebrali durante la stimolazione dei genitali esterni (contribuisce a determinare la disfunzione erettile di origine neurogena). Se durante i test di screening in un paziente identificato patologie neurologiche, elettroencefalografia tenuta, tomografia computerizzata del cervello o mielografia;
  • valutazione del sistema endocrino - misurazione dei livelli plasmatici di testosterone, prolattina, ormone luteinizzante;
  • valutazione dello stato mentale del paziente - identificazione delle relazioni psicologiche, causali (impotenza situazionale), disturbi mentali (ansia, depressione, vergogna, senso di colpa).

I problemi di erezione per un lungo periodo (3-6 mesi) sono motivo per suggerire la disfunzione erettile.

Per la diagnosi differenziale delle forme di procedura di valutazione disfunzione erettile erezioni notturne utilizzati (OSD) con il sensore pletismografica. La differenziazione si basa sul fatto che i pazienti con disfunzione erettile psicogena nel sonno appaiono normali erezione, mentre nei pazienti con erezioni notturne organico disfunzione erettile è difettoso.

Trattamento di disfunzione erettile

L'obiettivo del trattamento è raggiungere erezioni soddisfacenti con effetti collaterali minimi.

La psicoterapia svolge un ruolo importante nel trattamento della forma psicogena della disfunzione erettile. Dovrebbe mirare ad eliminare le cause che hanno portato al disadattamento sessuale, alla risoluzione dei problemi intrapersonali e interpersonali, alla formazione di idee adeguate sulle relazioni intime. Vengono utilizzate tecniche di terapia matrimoniale, partner di allenamento in interazione efficace, metodi di terapia cognitivo-comportamentale.

Nel trattamento della forma organica, l'eliminazione della malattia che ha portato alla disfunzione erettile è di fondamentale importanza. Se l'impotenza ha cause endocrine, viene prescritta la terapia ormonale sostitutiva.

Agenti farmacologici ampiamente utilizzati che aumentano e prolungano l'erezione. I farmaci di prima linea sono inibitori della PDE orale del 5 ° tipo. La PDE 5 è un enzima contenuto nel tessuto cavernoso. Bloccare il suo lavoro porta al rilassamento della muscolatura liscia dei corpi cavernosi e alla comparsa di un'erezione in risposta alla stimolazione sessuale.

È dimostrato che la base delle cause psicologiche della disfunzione erettile sono le malattie organiche.

È anche possibile l'iniezione per iniezione di farmaci direttamente nel corpo cavernoso. Utilizza un ago molto sottile, con il quale il paziente può effettuare autonomamente l'iniezione di un vasodilatatore selezionato dal medico. L'iniezione unilaterale è sufficiente per l'allargamento bilaterale del pene a causa del flusso sanguigno. 15 minuti dopo, si verifica un'erezione, che dura fino a due ore. Il metodo presenta degli inconvenienti: disagio nell'uso e effetti collaterali rari, come il priapismo e la fibrosi peniena (2%).

Un altro metodo che aumenta il flusso di sangue al pene è la terapia del costrittore del vuoto. Allo stesso tempo, l'uso di un dispositivo a vuoto migliora il flusso di sangue nei corpi cavernosi del pene e l'anello di costrizione impedisce il deflusso venoso.

Massaggio efficace e auto-massaggio della pelvi e dell'osso pubico, perché ha un effetto benefico sul tono vascolare nell'area genitale.

Si raccomanda anche un regolare esercizio fisico, la disfunzione erettile è caratterizzata da uno stile di vita sedentario e da una stasi cronica del sangue nella zona pelvica, sono prescritti esercizi per stimolare e rafforzare i muscoli che circondano il pene e lo scroto. L'esercizio più efficace per rafforzare l'erezione sono gli squat, si consiglia di eseguire 50-100 squat al giorno. Aiuta a normalizzare la circolazione del sangue nella zona pelvica. Non meno efficace metodo - tensione e rilassamento dei muscoli del perineo. Tale esercizio è conveniente in quanto può essere eseguito in qualsiasi posizione un numero arbitrario di volte. Risultati positivi nella lotta contro l'erezione insufficiente dà e camminando.

Indebolimento o assenza di erezioni può essere una manifestazione di ipertensione arteriosa, obliterante endoarterite, iperlipidemia, aterosclerosi.

Se i metodi non invasivi sono stati inefficaci, l'intervento chirurgico è indicato:

  • endophaloprostesi - installazione di protesi nei corpi cavernosi del pene; effettuato con la sconfitta del tessuto cavernoso;
  • rivascolarizzazione microscopica del pene - la creazione di una anastomosi tra l'arteria dorsale del pene e i vasi iliaci; viene effettuato con forme vascolari di disfunzione erettile;
  • metodi di chirurgia venosa - spongiolisi, resezione endovascolare, embolizzazione o legatura delle vene, legatura delle gambe del pene; usato nelle lesioni del meccanismo veno-occlusale.

prevenzione

Le misure di prevenzione generale della disfunzione erettile includono:

  • organizzazione razionale della routine quotidiana, l'alternanza ottimale di lavoro e riposo, una buona notte di sonno;
  • alimentazione bilanciata, dieta arricchita con vitamine e oligoelementi, aminoacidi essenziali e acidi grassi polinsaturi;
  • attività sessuale regolare senza astinenza ed eccessi prolungati;
  • Smettere di fumare, abusare di alcool, assumere droghe;
  • esercizio fisico regolare, sport, anche all'aperto;
  • perdita di peso con aumento del peso corporeo;
  • mancanza di situazioni stressanti prolungate al lavoro ea casa;
  • restrizione nell'assunzione di farmaci che possono interrompere l'erezione;
  • prevenzione e trattamento di malattie croniche che portano alla disfunzione erettile.

Ogni decimo uomo di età superiore ai 21 anni soffre di un disturbo di erezione, circa il 50% degli uomini di età superiore a 40 anni sperimentano varie difficoltà associate alla disfunzione erettile.

complicazioni

La conseguenza della disfunzione erettile è una vita sessuale insoddisfacente, che porta a ulteriori disturbi:

  • stress, ansia, nevrastenia, depressione;
  • minore autostima;
  • problemi di relazione con un partner sessuale;
  • infertilità.

prospettiva

La prognosi del trattamento dipende dalla causa della disfunzione erettile e dall'età del paziente, ma è generalmente favorevole.

Disfunzione erettile: cause e metodi di trattamento

I "Misfires" a letto, cioè l'incapacità di raggiungere o mantenere un'erezione a un livello sufficiente per i rapporti sessuali, si verificano nella vita di ogni uomo. Questo è spiacevole, ma non fatale, cioè non c'è patologia. Se tali episodi si verificano regolarmente per tre o più mesi, allora possiamo parlarne: la disfunzione erettile (DE) di persona. Se questo articolo fosse scritto 20 anni fa, avrei operato con un altro termine: impotenza, ma su suggerimento dell'American National Institute of Health, questa definizione un po 'spregiativa per gli uomini è stata cancellata come rottame per il nuovo titolo.

Come funziona un'erezione

Cause di disfunzione erettile

In precedenza, si riteneva che l'ED fosse sviluppato principalmente dal meccanismo psicogenico. Questo non è il caso: nell'80% dei casi, la disfunzione erettile è il risultato di malattie non correlate all'attività mentale (somatiche). Ma, su tutto in ordine.

Tra le cause psicogene della disfunzione erettile vanno segnalati tutti i tipi di depressione, stress e stati di irrequietezza. Su questo, forse, ci fermeremo, poiché questa è più una questione di psicoterapia che di medicina applicata e elencheremo altre ragioni:

  • malattie legate all'età e all'età;
  • disordini neurogeni a livello del cervello e del midollo spinale, neuropatia periferica;
  • malattie endocrine e, prima di tutto, diabete;
  • malattie del sistema cardiovascolare (ipertensione, aterosclerosi);
  • altre malattie somatiche (insufficienza renale, malattie dei polmoni e del fegato);
  • malattie del sistema genito-urinario;
  • cattive abitudini: fumo, alcool, droghe;
  • Ci sono alcuni effetti collaterali dei farmaci, e ce ne sono alcuni che provocano lo sviluppo della disfunzione erettile: un certo numero di farmaci del gruppo di farmaci antipertensivi, diuretici, ipolipemici, psicotropi.

Le ragioni principali per quanto sopra sono le malattie cardiovascolari e il diabete.

Diagnosi della disfunzione erettile

Trattamento della disfunzione erettile negli uomini

In tutti gli altri gruppi di farmaci, la gravità dell'effetto desiderato è molto più bassa, non superiore al 30%. In tutta onestà, elencheremo questi farmaci, in quanto possono essere utilizzati come parte del trattamento completo della disfunzione erettile:

  • preparati di testosterone (andriolo, androgel);
  • inibitori della prolattina (bromocriptina, parlodel);
  • adattogeni (eleutrococc, ginseng);
  • stimolanti biogenici (corpo vitreo, aloe);
  • vasodilatatori (xantinolo nicotinato).

C'è un altro metodo di medicazione, ma, come si suol dire, non provare a ripetere questo a casa. Stiamo parlando di iniezioni intracavernose. A tale scopo si usa la papaverina cloridrato, ma una serie di effetti collaterali, come il priapismo (prolungata erezione dolorosa) e la sclerosi dei corpi cavernosi (cavernosi), non ci permettono di parlare di questo farmaco in modo superlativo, sebbene l'effetto sia osservato in più del 50% dei casi. Alprostadil (INN) è più sicuro in questo senso. Con un minimo di effetti collaterali, il suo utilizzo ha avuto successo nel 70% o più dei casi.

Con l'inefficacia della correzione farmacologica della disfunzione erettile, ricorrono al trattamento chirurgico o invasivo: legatura o resezione delle vene del pene, intervento chirurgico di bypass arterioso, impianto di protesi (questo è l'ultimo metodo dopo il quale non si può tornare indietro).

E l'ultimo metodo utilizzato nel trattamento della disfunzione erettile è il metodo del costrittore del vuoto. L'uso di un dispositivo speciale nei corpi cavernosi del pene crea una pressione negativa, che contribuisce al flusso di sangue in quest'area. L'erezione è supportata da uno speciale anello che comprime la base del pene, che impedisce il deflusso venoso. L'efficacia del metodo da 50 a 50.

Disfunzione erettile: cause e trattamento

La disfunzione erettile (il termine usato in precedenza "impotenza" è ora considerato non corretto e praticamente non utilizzato nella comunità medica) è un problema maschile molto delicato, che, purtroppo, sta diventando sempre più comune ogni anno. In precedenza, gli uomini di età superiore a 40-45 anni hanno manifestato disfunzioni sessuali, ma ora la malattia è "più giovane" e i giovani spesso si rivolgono a medici, spesso sotto i 35 anni di età.

Ciò è dovuto, ovviamente, principalmente al modo in cui le persone vivono, specialmente nelle condizioni delle megalopoli. Lo stress costante, il sonno disturbato e l'insonnia, l'ecologia povera, la dieta malsana, il fumo e altre cattive abitudini influenzano negativamente la salute di tutto il corpo, incluso il sistema riproduttivo. Tuttavia, le cause del disturbo della funzione sessuale, infatti, molto di più. Con la rilevazione tempestiva dei problemi e il trattamento adeguato, la potenza può essere completamente ripristinata.

Cause di disfunzione erettile

A seconda dei motivi, esistono 3 forme di violazione della potenza.

Forma psicogena

Molto spesso, questo tipo di disfunzione erettile viene diagnosticata negli uomini in giovane età. In questo caso, non ci sono disordini organici nella struttura degli organi genitali e del sistema ormonale, la libido è preservata o ridotta, l'erezione spontanea non è disturbata, quando si verifica un'erezione, l'uomo, di regola, porta rapporti sessuali fino alla fine. Motivi principali:

  • affaticamento cronico, stress, depressione, nevrosi, comprese quelle causate da conflitti tra partner sessuali;
  • uso di alcol, sostanze stupefacenti e psicotrope.

Forma organica

La maggior parte degli uomini pensa che la disfunzione erettile sia un problema che viene con l'età, ma in realtà non lo è. Con l'età aumenta il numero di malattie croniche, probabilmente una violazione dei processi metabolici e di altro tipo, che comporta violazioni nella sfera sessuale. La maggior parte delle malattie "correlate all'età" sono trattate con farmaci e molti farmaci hanno anche un effetto negativo sulla potenza. Questo è il motivo per cui gli uomini, che fin dalla loro giovinezza conducono uno stile di vita sano e mantengono più a lungo una buona salute, molto più tardi affrontano problemi nella sfera intima.

Le cause di questa patologia possono essere suddivise in diversi grandi gruppi:

  1. Rifornimento di sangue al pene. Ciò può essere dovuto a aterosclerosi vascolare, vasculite, trombosi, vene varicose del bacino, angiopatia, che si è sviluppata come complicazione del diabete mellito o ipertensione.
  2. Ridurre il livello degli ormoni sessuali a causa di disturbi endocrini. I motivi principali sono: malattie della ghiandola tiroidea, disfunzione del sistema ipotalamo-ipofisario, obesità, ipoplasia congenita delle ghiandole sessuali, assunzione di farmaci che riducono la produzione di testosterone, a volte questo effetto dà nutrizione sportiva.
  3. Malattie del sistema nervoso: sclerosi multipla, violazione dell'innervazione degli organi genitali a seguito di lesioni e violazione del midollo spinale da ernie, tumori o lussazione delle vertebre, mielite, ictus, ecc.
  4. Malattie del sistema riproduttivo. Negli ultimi decenni, il numero di casi di malattie veneree è aumentato, spesso le loro conseguenze giocano un ruolo significativo nel manifestarsi della disfunzione erettile. Oltre a questa patologia può portare a interventi sui genitali, lesioni del pene e la sua curvatura (spesso congenita), cavernite.

Forma mista

A volte una violazione della potenza è il risultato di una combinazione di fattori organici e psicogeni. L'identificazione di problemi con la potenza di una natura organica è un enorme stress per un uomo, a causa del quale la malattia è aggravata da un trauma psicologico.

Brevemente sui sintomi

Di solito l'uomo stesso presta attenzione alla comparsa di problemi nella sfera intima. La forma organica della violazione della potenza si sviluppa gradualmente. Per raggiungere uno stato di erezione ci vuole un tempo sempre più lungo, dopotutto, una situazione è possibile quando, con il desiderio di un rapporto sessuale, un uomo non può raggiungere un'erezione normale. È anche possibile indebolirlo durante il rapporto sessuale, in conseguenza del quale diventa impossibile portarlo alla fine. Possibile violazione dell'orgasmo.

Va notato che con tali situazioni, per vari motivi, almeno una volta nella vita, quasi ogni uomo si affaccia, e questo non è un motivo per suonare l'allarme. Dovresti pensare bene alla tua salute e andare da un dottore quando nel 25% dei casi è normale, il rapporto sessuale completo diventa impossibile.

A differenza della forma organica e psicogena della disfunzione erettile che si verifica più spesso nei giovani uomini, il rapporto sessuale, che è stato preceduto da una situazione traumatica, diventa improvvisamente impossibile. In questo caso, i ricordi di questo evento infliggono ancora più psicotrauma a un uomo.

Trattamento di disfunzione erettile

Il medico dovrebbe occuparsi di questo problema sensibile: quanto prima un uomo si rivolge agli specialisti, maggiori sono le possibilità di ripristinare completamente la normale funzione sessuale o di rallentare la progressione della malattia. Al fine di prescrivere il trattamento corretto corretto, il medico, prima di tutto, deve scoprire la causa dei problemi nella sfera intima.

Se il problema è di natura psicogena, il trattamento viene effettuato in collaborazione con uno psicoterapeuta. In ogni caso, un uomo ha bisogno di cambiare il suo stile di vita. È necessario abbandonare completamente le cattive abitudini, con uno stile di vita sedentario, è necessario aumentare l'attività fisica, per evitare situazioni di stress e conflitto. Il medico può raccomandare l'assunzione di vitamine, integratori alimentari, sedativi, antidepressivi, ecc.

Il problema dell'origine organica è un po 'peggiore curabile, tutto dipende da quanto grave è la malattia, la cui conseguenza, in realtà, è una violazione della potenza. Per ogni malattia, che si tratti di obesità, aterosclerosi, ipertensione, malattie infettive, disturbi ormonali, ecc., Viene selezionata una terapia appropriata.

Trattamento sintomatico

farmaci

Negli anni '90, un farmaco per il trattamento della disfunzione erettile apparve sul mercato farmaceutico, che semplicemente "fece esplodere" la comunità medica e nel primo anno di vendite ruppe tutti i record immaginabili e inconcepibili. Molti hanno già intuito che stiamo parlando del Viagra. Il principio attivo di questo farmaco - sildenafil, è stato originariamente studiato come medicinale per il trattamento dell'ipertensione. Tuttavia, in quest'area, non sono stati raggiunti risultati significativi, ma un effetto collaterale sotto forma di erezione prolungata persistente, che è stata osservata negli uomini, è stato notato dai medici. Di conseguenza, la droga ha quasi completamente cambiato il suo profilo, ha iniziato a essere venduta con successo in tutto il mondo, rendendo così felici milioni di uomini.

Il meccanismo d'azione è semplice, il farmaco aumenta il flusso di sangue agli organi della piccola pelvi, con il risultato che, sotto l'influenza dell'eccitazione sessuale, si verifica un'erezione normale.

Oggi la farmacia può essere trovata con una dozzina di farmaci che hanno un effetto simile: Ziden, Levitra, Dynamic, Cialis e altri, ma sono venduti per lo più senza prescrizione medica, tuttavia, per automedicazione, e ancora di più per abusare di questi farmaci. Ci sono significativi effetti collaterali e controindicazioni. Pertanto, per la nomina del farmaco dovrebbe consultare un medico.

L'accettazione di questi farmaci è il modo più semplice ed economico per correggere i disturbi nella sfera intima. Altri metodi non chirurgici possono essere definiti piuttosto specifici, ma anche "funzionano".

Iniezioni intracavernose

In alcuni casi, un metodo efficace per raggiungere un'erezione è eseguire iniezioni nei corpi cavernosi del pene. Il dottore seleziona vasodilatatori, il più delle volte è la solita papaverina, che il paziente deve entrare prima del rapporto sessuale. Come risultato dell'iniezione, i vasi si espandono, il flusso di sangue al pene aumenta e si verifica un'erezione. Tuttavia, non tutti saranno in grado di eseguire autonomamente tale procedura e, se si violano le regole asettiche, è possibile ottenere una serie di spiacevoli complicazioni e non è consigliabile ricorrere a questo metodo più di una volta alla settimana.

Un analogo di questo metodo è l'introduzione di supposte speciali nell'uretra. Questa opzione, ovviamente, è più facile da eseguire, ma richiede anche alcune abilità e i farmaci non sono economici.

Pompa per vuoto

Sono stati sviluppati speciali dispositivi di costrizione del vuoto, con l'aiuto di cui è possibile portare il pene in uno stato di erezione. Il dispositivo è costituito da un cilindro e una pompa (manuale o automatica), che pompa l'aria fuori da esso, creando un vuoto. Il pene è posto in questo cilindro e il vuoto creato fa fluire il sangue verso di esso. Un anello di silicone è posto sulla sua base, impedendo il riflusso di sangue, una erezione causata da una pompa a vuoto dura in media circa 30 minuti. Questo metodo è abbastanza semplice da usare, non ha molti effetti collaterali dei farmaci, ma ha anche alcuni inconvenienti e controindicazioni.

Trattamento chirurgico

La medicina moderna negli ultimi dieci anni ha fatto grandi progressi, quindi, nella maggior parte dei casi, è possibile affrontare il problema senza ricorrere alla chirurgia. L'importante è essere pazienti e seguire chiaramente le istruzioni del medico. Se il farmaco e altri metodi di trattamento non hanno ancora portato il risultato desiderato, o all'uomo è stata diagnosticata una malattia che è inutile trattare con metodi convenzionali, allora il medico può raccomandare un trattamento chirurgico.

I chirurghi vascolari possono eseguire il bypass di vasi che portano il sangue nei corpi cavernosi del pene o, al contrario, la legatura delle vene per ridurre il deflusso di sangue da loro. Tuttavia, come dimostra la pratica, l'efficacia di tali operazioni non è elevata.

Negli ultimi anni, l'operazione di falloprotesi è diventata sempre più comune e richiesta. Protesi speciali sono installate nei corpi cavernosi del pene, ad oggi sono stati sviluppati e utilizzati con successo diversi tipi di tali dispositivi.

Più disponibili sono le protesi semirigide e di plastica, che sono aste di silicone impiantate nei corpi cavernosi del pene. La prima opzione è la più economica, ma può causare disagi a un uomo (il pene è costantemente in uno stato di erezione, che causa disagio nella vita di tutti i giorni). Le protesi in plastica sono più comode di quelle semi-rigide, poiché sono create da materiali con un "effetto memoria", che consente al pene di mantenere qualsiasi posizione data.

I più tecnologici sono i dispositivi idraulici. Le aste speciali sono impiantate nella cavità dei corpi cavernosi. Sotto l'azione della pompa installata nello scroto, pompavano il fluido, il cui serbatoio era installato dietro l'osso pubico. Tale protesi fornisce un'erezione controllata, la più vicina al naturale, e non è percepibile.

Va notato che le protesi di qualsiasi tipo non influenzano la funzione della minzione e la produzione di liquido seminale, la funzione riproduttiva di un uomo è pienamente preservata.

Quale dottore contattare

In caso di disfunzione erettile, è necessario contattare un andrologo e, se tale consultazione è impossibile, consultare un urologo. Inoltre, il paziente viene esaminato da un cardiologo, un neurologo, un endocrinologo e un venereologo. Nel trattamento possono essere utilizzati metodi chirurgici, così come la psicoterapia.

Il centro medico specialista "Medic" parla della disfunzione erettile:

Disfunzione erettile negli uomini

Qual è la disfunzione erettile?

La disfunzione erettile è un disturbo della funzione sessuale che spesso diventa un vero problema per gli uomini di tutto il mondo. Le statistiche sostengono che quasi ogni uomo, a partire da 20 anni, ha almeno una volta sperimentato sintomi di disfunzione erettile: rigidità insufficiente del pene nello stato eccitato.

Di conseguenza, i rapporti sessuali completi non possono aver luogo. Ma dovresti sapere che dicono sulla disfunzione erettile solo nel caso in cui non sia possibile raggiungere un'erezione di qualità in più del 25% degli atti sessuali.

Spesso, la disfunzione erettile diventa un serio test per gli uomini, perché non è solo un problema fisiologico, ma anche psicologico.

I sintomi della disfunzione erettile

I sintomi della disfunzione erettile possono essere suddivisi in diversi tipi: disturbi della libido (desiderio sessuale), disfunzione erettile, eiaculazione e orgasmo (anorgasmia).

Il sintomo più comune associato a stress, affaticamento o malessere è una violazione della libido - mancanza di volontà nell'intimità fisica. Ciò può verificarsi a causa del disturbo nella relazione tra partner, depressione e a causa di disturbi ormonali (diminuzione della produzione di testosterone).

La letargia, l'inferiorità dell'erezione possono indicare malattie vascolari e le violazioni dell'eiaculazione o la sua assenza possono essere associate a problemi psicologici. Meno spesso, gli uomini hanno anorgasmia - una violazione dell'orgasmo. Potrebbe essere breve o assente del tutto. Questo sintomo è associato a disturbi psicologici.

Tipi di disfunzione erettile

Esistono diversi tipi di disfunzione erettile, e sono determinati dalle cause e dagli approcci al trattamento di questo problema: psicologico (psicogeno), organico e misto. Circa il 20% delle cause della disfunzione erettile hanno una base psicologica, ma nell'80% dei casi parla di malattie gravi che sono una complicanza (malattie autoimmuni, ipertensione, diabete mellito).

Ogni tipo di disfunzione erettile ha le sue caratteristiche. Ad esempio, la disfunzione erettile psicologica di solito inizia improvvisamente. È associato a stress, sovraccarico o problemi nella relazione dei partner. In questo caso, l'erezione del mattino e la capacità del pene di essere in uno stato di tensione durante il rapporto sessuale sono preservate.

I problemi organici di solito iniziano gradualmente e diventa sempre più difficile mantenere un'erezione normale ogni volta. Questo indica la presenza di qualche malattia di fondo che richiede un trattamento. Inoltre, possono verificarsi problemi organici dovuti all'assunzione di farmaci che influiscono sulla potenza. L'uomo mantiene libido ed eiaculazione, ma non ci sono erezioni notturne e durante il rapporto un membro può improvvisamente perdere la rigidità.

È molto importante notare i cambiamenti nello stato di erezione, non scriverlo su tutti i tipi di cause esterne (stress, stanchezza, litigi con un partner), perché le difficoltà nella sfera sessuale non dovrebbero diventare la norma. Per risolvere il problema, assicurati di contattare uno specialista.

Cause di disfunzione erettile

La disfunzione erettile di solito ha una serie di ragioni, la più comune delle quali consideriamo in modo più dettagliato:

Le cause endocrine della disfunzione erettile sono disturbi nella produzione dell'ormone sessuale maschile - il testosterone. Ciò si verifica spesso con anomalie genetiche, lesioni, infezioni e tumori. La potenza e l'erezione in tali malattie sono di solito rinnovate dopo trattamenti con farmaci ormonali (compresse, gel).

Le cause farmacologiche della disfunzione erettile stanno assumendo determinati farmaci che riducono la produzione di ormoni sessuali maschili. Questi possono essere farmaci che inibiscono l'attività della corteccia cerebrale e qualsiasi droga, compreso l'alcol.

Le cause neurologiche della disfunzione erettile comprendono un numero di malattie dei nervi periferici o del cervello e del midollo spinale. Può essere sia lesioni cerebrali e del midollo spinale, e malattie autoimmuni, disturbi circolatori nel cervello, epilessia, sclerosi, lesioni perineali e pelviche.

Le cause psicologiche della disfunzione erettile sono stress prolungato, nevrosi, depressione, problemi con un partner o incompatibilità tra dipendenze e abitudini sessuali. Anche la normale stanchezza può influire negativamente sulla potenza maschile. Inoltre spesso l'erezione è influenzata dalla paura di sperimentare insuccessi a letto o rapporti con un nuovo partner.

Altre cause includono lesioni del pene e problemi ai vasi (sclerosi). Se il flusso di sangue attraverso le arterie è compromesso, l'erezione potrebbe non verificarsi per un lungo periodo, o potrebbe non essere sufficiente. Quando il blocco venoso si rompe, l'erezione avviene rapidamente, ma altrettanto rapidamente passa, spesso non permettendo di completare i rapporti sessuali. Ciò accade a causa dell'infiammazione del rivestimento interno dei vasi sanguigni, caratteristica dei forti fumatori o delle persone con malattie autoimmuni. Dovrebbe anche evidenziare l'angiospasmo penieno - una violazione della circolazione del sangue nei vasi del pene.

Una rara causa di disfunzione erettile può essere un cambiamento anatomico definito nel pene (malattia di Peyronie, posizione errata dell'apertura uretrale).

Lesione del pene

Tra le cause di impotenza, una posizione speciale è occupata da lesioni del pene. Possono essere il risultato di un incidente, ferita, ferita (coltello, sparo), ustioni. Qualunque sia la fonte del danno, senza l'aiuto di un medico non può fare.

Contusioni. Qualificato come danno chiuso al pene, può essere ottenuto cadendo da un'altezza, una lotta, esercizio. Nella maggior parte dei casi, portano a una violazione dell'uretra. Si fanno sentire dolore quando si muovono, gonfiore, ematomi. Sono trattati con compresse, analgesici non steroidei, a volte chirurgicamente.

Emorragia sottocutanea Portare a danni ai vasi sanguigni, la formazione di edema. Il pericolo - il verificarsi di cicatrici (durante la guarigione), impedendo il flusso di sangue, obbligatorio per l'erezione. Può apparire durante il contatto sessuale prolungato, le sue forme non standard. Il problema è risolto con impacchi freddi.

Fratture. Può essere il risultato di una brusca curva del corpo, uno shock grave, un contatto sessuale violento. Rappresentano una rottura dei corpi cavernosi, possono causare disfunzione erettile. Sintomi: formazione di edema, ematoma esteso, dolore acuto, a volte shock. L'aiuto è determinato dalla gravità della lesione: dalle compresse alla chirurgia.

Masterizza. Danni causati da raggi ultravioletti, sostanze chimiche, liquidi caldi. I sintomi dipendono dal grado di ustione: da edema e arrossamento alla morte della pelle. Il trattamento che provoca un'erezione è anche determinato dalla gravità del danno.

circoncisione

Il prepuzio è una piega della pelle, il cui scopo principale è quello di proteggere la testa del pene. In sua assenza, inevitabilmente un'eccessiva irritazione dei recettori nervosi durante il movimento (corsa, camminata), contatto con la biancheria intima. La sua ripetizione sistematica provoca una riduzione della sensibilità della testa, che è obbligatoria per la comparsa di un'erezione.

Aumenta anche il rischio di infezione dell'infezione maschile, stimolando i processi infiammatori nei genitali. Una delle complicanze delle IST è l'impotenza. Pertanto, la disfunzione erettile persistente dopo il 40 è spesso il risultato della circoncisione.

Briglia di plastica

La briglia del prepuzio ha l'aspetto di una piega longitudinale della pelle, situata tra il prepuzio e la testa del pene. Il suo scopo è quello di aprire la testa in uno stato di eccitazione, per regolare la flessione e per prevenire lo spostamento.

I difetti nelle briglie (piega corta) portano al dolore e persino al sanguinamento al contatto, eiaculazione precoce. A questo proposito, l'uomo sviluppa l'abitudine di trattenersi durante il rapporto sessuale, che può portare allo sviluppo di una disfunzione erettile sostenibile. Il problema è risolto con successo da briglie in plastica.

La procedura prevede la dissezione chirurgica delle briglie, viene eseguita in anestesia. Il processo richiede un massimo di 30 minuti, dopo il suo completamento la capacità lavorativa dell'uomo non è limitata a nulla.

Test di innervazione del pene

Indipendentemente da ciò che sospetta la disfunzione erettile, dovresti visitare un medico. Lo specialista condurrà le ricerche necessarie. La funzionalità dei nervi del pene viene studiata attraverso il test di innervazione (riflesso bulbavernosa). La procedura è quella di premere sulla testa del pene, il cui risultato dovrebbe essere una contrazione immediata dell'ano. L'urologo determina la latenza del riflesso studiando la contrazione dello sfintere o producendo la palpazione.

Se testare l'innervazione di un membro suggerisce il diabete, un disturbo nervoso, sono inclusi ulteriori studi sulla funzionalità del nervo.

Trattamento di disfunzione erettile

Il trattamento della disfunzione erettile dipende dalle ragioni per cui è sorto. Nel caso di disturbi endocrini, ai pazienti vengono prescritte pillole o gel per gli ormoni. Per ragioni mediche, il medico seleziona i farmaci che non influiscono sulla potenza. L'eliminazione delle cause neurologiche è il trattamento della malattia di base che ha causato problemi di potenza. Le cause psicologiche richiedono un approccio speciale: il riposo, il rilassamento, la creazione di un'atmosfera fiduciosa tra i partner o anche una conversazione con un medico (psicologo, sessuologo). I cambiamenti anatomici del pene, che hanno un effetto negativo sulle erezioni, vengono rimossi chirurgicamente.

L'azione ottimale in una situazione di disfunzione erettile è determinata dal dottore. Attualmente praticato nei seguenti modi:

Pressione negativa locale

Il metodo consiste nel posizionare il pene in un serbatoio che crea la pressione prima del contatto sessuale. La "nave" aderisce strettamente al corpo, l'impatto necessario viene eseguito per mezzo di una pompa. La manipolazione causa la dilatazione delle arterie del pene, il risultato è la comparsa di un'erezione. Un laccio emostatico speciale viene utilizzato per ritardare il deflusso venoso del sangue, catturano la base dell'organo prima di rimuoverlo.

Un'erezione ottenuta in questo modo dura almeno un contatto. Tra gli aspetti positivi della sicurezza, l'assenza di dolore, la sensibilità. Tuttavia, ci sono anche degli svantaggi: qualità dell'erezione insufficiente, disagio nell'uso.

Trattamento farmacologico

Consiste nell'assunzione di farmaci che stimolano il flusso sanguigno nei vasi del pene, che risolve il problema della disfunzione erettile. "Viagra" ha vinto la più grande fama, "Levitra" e "Cialis" sono anche usati. Secondo studi clinici, l'efficacia del Viagra non supera il 75%.

I preparativi non sono raccomandati per l'uso indipendente. Le istruzioni contengono una lunga lista di effetti collaterali che sono probabili con uso continuo. Una scelta adeguata di dose, la frequenza di utilizzo aiuta a ridurre il pericolo. Pertanto, è necessaria la consultazione con un medico.

Somministrazione intracavernosa di farmaci

Questo metodo di trattare la disfunzione erettile è stato praticato dal 1975. L'iniezione dell'agente dilatante viene eseguita prima di ogni atto. Il sito di iniezione è il corpo cavernoso del pene. L'azione del farmaco fornisce un'erezione prolungata. La frequenza di utilizzo consentita non supera una volta alla settimana, la selezione è individuale, viene effettuata in collaborazione con un medico.

Il metodo ha lati negativi, tra cui il pericolo di complicazioni, inconvenienti di utilizzo. Il rischio di effetti collaterali è stato significativamente ridotto negli ultimi anni, è importante solo per rispettare le prescrizioni mediche.

Introduzione supposte

Il farmaco viene iniettato mezz'ora prima del contatto e viene utilizzato un dispositivo speciale. L'area del farmaco - l'uretra. Il risultato è un'erezione di qualità, supportata da un'ora. Come nel caso precedente, il metodo respinge molti inconvenienti di utilizzo. Un altro svantaggio è l'alto costo della medicina.

L'intervento chirurgico diventa una necessità solo in casi particolarmente complessi, ad esempio, questo metodo elimina il danno al meccanismo veno-esclusivo del pene. Nella maggior parte delle situazioni, il trattamento conservativo è efficace.

Esercizi per la disfunzione erettile

Con la disfunzione erettile, i buoni risultati mostrano esercizi che hanno un effetto stimolante sulla potenza:

Imitazione di correre sul posto. Nel processo di fare calze sono tenuti sul pavimento, solo i talloni "funzionano", l'uomo si sposta da un piede all'altro. Il movimento richiede velocità, le ginocchia funzionano il più intensamente possibile. È meglio iniziare dal minuto di "corsa", aumentando gradualmente il carico a 5.

Stone. La schiena è raddrizzata al massimo, le ginocchia leggermente piegate. L'essenza dell'addestramento nel rilassamento e nella tensione della regione glutea, dovrebbe contenere una pietra immaginaria. L'esercizio viene ripetuto più volte, alternando tensione e riposo.

Morsetto. Questo metodo è amato dagli yogi, che chiamano prevenzione efficace dell'impotenza sessuale. I muscoli dell'ano sono ritmicamente tesi / rilassati, l'uomo "cerca di fermare la minzione". L'allenamento è utile per la ghiandola prostatica, allevia il ristagno. Il tasso di ripetizione ottimale è 15 volte per un principiante, la tensione viene mantenuta per un breve periodo. Gradualmente il numero di compressioni viene aumentato di 50 volte. L'allenamento può essere eseguito in qualsiasi impostazione, ad esempio, in un ingorgo.

Aspirapolvere L'esercizio si svolge in posizione seduta, una sedia ordinaria è adatta. Le spalle sono tirate indietro, l'uomo si sporge in avanti, tirando il corpo al massimo. Si può immaginare che la groppa sia dispersa sulla sedia, che deve essere rimossa con un aspirapolvere "situato" tra i testicoli e l'ano. Il numero di ripetizioni aumenta gradualmente, i muscoli si irrigidiscono e si rilassano.

All'inizio non dovresti eseguire più di 10 ripetizioni, il carico aumenta gradualmente. L'effetto è sentito diversi giorni dopo.

Prevenire la disfunzione erettile

Esiste tutta una serie di misure preventive che riducono la probabilità di disfunzione erettile. Sono già rilevanti per gli uomini di 30-40 anni:

Nutrizione equilibrata. Nella dieta dovrebbe essere un numero sufficiente di fornitori di proteine ​​- uova, carne. Utili vari prodotti caseari, erbe, frutta e verdura. Assicurati di mangiare noci, miele, rinunciare a cibi grassi pesanti.

Rifiuto di abitudini pericolose. La dipendenza da droghe, alcol e sigarette può essere una fonte di disfunzione erettile.

Modernizzazione della vita sessuale. Per un uomo è la minaccia di abuso della masturbazione, la sostituzione del suo rapporto sessuale completo. Si sconsiglia inoltre di proteggere dalla gravidanza del partner in caso di rapporti sessuali interrotti.

Visite regolari all'urologo. Questa misura contribuisce alla rilevazione tempestiva di malattie del sistema riproduttivo (ad esempio, prostatite) e al loro trattamento di successo.

Prevenzione di malattie che possono portare all'impotenza. Disturbi endocrini, problemi con vasi sanguigni, cuore e altre "fonti" discusse sopra.

Il modo corretto di vivere. Questo concetto include sonno di 8 ore, esercizio moderato, stress e prevenzione dello stress.

La prevenzione non richiederà seri limiti, ma le misure adottate ridurranno significativamente il rischio di disfunzione erettile a qualsiasi età.

Qual è la disfunzione erettile e come trattare i problemi maschili

I fallimenti nella vita sessuale degli uomini sono spesso chiamati impotenza. Tuttavia, questo non è completamente vero. I medici considerano l'impotenza una condizione in cui un uomo non è in nessuna circostanza in grado di eseguire rapporti sessuali. Questo, per fortuna, non è così comune. E i problemi accidentale o intermittenti con l'erezione dovrebbero essere chiamati disfunzione erettile.

Parlare di violazioni dell'erezione dovrebbe immediatamente fare una prenotazione terminologica. Oggi, la maggior parte dei professionisti coinvolti nei "problemi maschili" usa il termine disfunzione erettile. Il termine "impotenza" è sparito. La descrizione poco precisa dello stato e l'ampia distribuzione della parola nella vita di tutti i giorni hanno portato al suo "discredito" come termine medico. Oggi, le parole "impotenza" e "impotenza" hanno un tono "volgare-abusivo" e, pertanto, sono inaccettabili in una conversazione tra il paziente e il medico. Dato il legame tra disfunzione erettile e stato mentale, urologi, sessuologi e psicoterapeuti hanno deciso di abbandonare questo francobollo al più alto livello. Adereremo anche a questa terminologia, che, in senso stretto, si riflette nel nome del nostro sito. Gli impotenti non sono qui. Tutto è riparabile.

Qual è la disfunzione erettile. Nel 1992, i principali urologi del mondo accettarono di comprendere questo stato come l'incapacità di raggiungere o mantenere un'erezione adeguata del pene, che a sua volta limita o rende impossibile un rapporto sessuale soddisfacente.

Sfortunatamente, la disfunzione erettile è un fenomeno così comune che le conferenze scientifiche e i simposi sono dedicati ad esso oggi. Dozzine di monografie scientifiche sono dedicate ai suoi tipi specifici.

Secondo le stime più approssimative, solo negli Stati Uniti circa 10 milioni di uomini soffrono di disfunzione erettile. Secondo gli scienziati tedeschi, questa cifra nella Germania unita è vicina a 5 milioni. Ovviamente, in Russia, gli uomini con disfunzione erettile non sono un numero inferiore. Gli stress cronici caratteristici di una società in un periodo economico difficile, una dieta malsana e, di conseguenza, l'aterosclerosi, il fumo, svolgono un ruolo negativo sullo stato della sfera sessuale delle persone. Sia uomini che donne.

Oggi non vi è dubbio che l'insorgenza di disfunzione erettile sia dovuta a una serie di ragioni, ognuna delle quali, separatamente e / o in combinazione con altre, può portare a conseguenze spiacevoli.

Cause di disfunzione erettile

  • depressione
  • tossicodipendenza
  • alcolismo
  • disturbi psicopatologici specifici - paura di impotenza, tecnica sessuale impoverita, ecc.
  • funzione ridotta delle ghiandole sessuali (ipogonadismo)
  • diabete mellito
  • prolattinoma (tumore pituitario)
  • sarcoidosi con lesioni in certe aree del cervello

Disturbi del sistema vascolare

  • lesione aterosclerotica dei vasi sanguigni del pene sullo sfondo del diabete, fumo, eccesso di colesterolo nel sangue, ipertensione
  • ostruzione delle arterie pelviche a seguito di fratture dell'osso pelvico
  • violazione della circolazione del sangue nei vasi del pene (angiospasmo del pene), a causa del fumo, prendendo alcuni farmaci
  • disfunzione del sistema venoso del pene
  • una combinazione di diversi motivi

Modifiche organiche (anatomiche) al pene

  • La malattia di Peyronie
  • fibrosi e sclerosi del tessuto cavernoso del pene, a seguito di ferite, ferite, malattie infiammatorie, ecc.)
  • incidente cerebrovascolare
  • malattie del midollo spinale
  • sclerosi multipla
  • neuropatia tossica periferica
  • Morbo di Parkinson

È importante notare che, nella maggior parte dei casi, la disfunzione erettile è il risultato dell'esposizione a diverse cause. Quindi, secondo gli scienziati, l'80% di tutte le disfunzioni erettili sono causate dagli effetti del diabete, dell'ipertensione e del fumo. I problemi psicologici spesso si sovrappongono a queste cause. Questo è il motivo per cui la spiegazione della causa specifica della disfunzione erettile dovrebbe essere effettuata da un medico qualificato ed esperto che non si limiti solo ai problemi della sua specialità.

Prima di iniziare a parlare del problema della disfunzione erettile, sembra necessario rinfrescare un po 'la struttura del pene, così come le idee moderne su come funziona.

La struttura del pene

Il pene maschile è costituito da due corpi cavernosi e uno spugnoso. I corpi cavernosi assomigliano a un fuso e si trovano uno accanto all'altro, e il corpo spugnoso, che passa nella testa del pene, è sotto di loro. I corpi del pene non sono interconnessi dai vasi sanguigni. Ogni corpo ha la sua arteria, attraverso la quale il sangue viene consegnato ad esso, e le sue vene, attraverso le quali questo sangue scorre da esso.

I corpi del pene nella sua struttura assomigliano a una spugna. Contengono molte piccole lacune o in caverne latine. È questa caratteristica della loro struttura che rende possibile il fenomeno dell'erezione. Puoi leggere di più sulla struttura degli organi genitali maschili nell'articolo corrispondente.

Quando un uomo è sessualmente eccitato nel pene, si verifica quanto segue. Le arterie che portano il sangue ai corpi cavernosi e spugnosi si espandono e le vene attraverso le quali scorre il sangue si restringono drasticamente. Di conseguenza, una quantità significativa di sangue si accumula nei corpi del pene, o meglio, nelle loro lacune, ogni lacuna è tesa e si verifica un'erezione. Questo stato dei vasi sanguigni viene mantenuto per tutta l'erezione. In questo momento, tutti i tessuti del pene, ad eccezione della pelle, non ricevono il necessario apporto di sangue e sono in uno stato di ischemia. Con un rapporto molto lungo nel tempo, questo può portare a certi problemi, di cui parleremo in seguito.

Forme e cause della disfunzione erettile

La disfunzione erettile può essere causata da diversi tipi di cause: endocrina, medica, locale, neurologica e vascolare. Tutto questo si riferisce alla forma organica della disfunzione erettile, quando è causata da qualche cambiamento o violazione nel corpo. Molto più comune è la forma psicologica della disfunzione erettile, in cui solo le caratteristiche neuropsichiatriche di un uomo interferiscono con la normale vita sessuale. Inoltre, quasi sempre ai problemi di erezione causati da cause organiche, viene aggiunta la componente psicologica, che, dopo aver rimosso la causa alla radice, può uscire in cima.

Cause endocrine della disfunzione erettile

Le cause endocrine della disfunzione erettile includono principalmente l'ipogonadismo, una funzione inadeguata delle ghiandole sessuali e la loro bassa produzione di ormone maschile testosterone. Oltre ai problemi di erezione in questo stato, un uomo nota un aumento del timbro della voce, la cessazione della crescita dei capelli sul viso e sul corpo, la deposizione di grasso sul petto, sulle cosce, sui glutei. Di norma tali cambiamenti avvengono in gravi violazioni del sistema ormonale del corpo umano e in questi casi è necessario l'aiuto di un endocrinologo. Fortunatamente, tali malattie sono relativamente rare.

Un'altra causa endocrinologica dei problemi di erezione può essere un tumore pituitario - una delle ghiandole endocrine più importanti del corpo umano, che si trova nel cervello. Se un tale tumore secerne un ormone chiamato prolattina, non si noteranno altri cambiamenti nel corpo, tranne che per la disfunzione erettile persistente. In questo caso, per la diagnosi è necessario non solo esaminare lo stato ormonale di una persona, ma anche eseguire una scansione TC del cervello.

Cause farmacologiche di disfunzione erettile

Esistono diversi tipi di farmaci che possono avere un effetto negativo sulla funzione erettile del corpo maschile. I farmaci ormonali che bloccano l'azione degli ormoni sessuali maschili (i cosiddetti antiandrogeni), così come le droghe degli ormoni sessuali femminili, causano seri problemi di erezione a causa della violazione dell'intero meccanismo ormonale del suo verificarsi. Tali farmaci sono generalmente prescritti solo per malattie gravi, il più comune dei quali è il cancro alla prostata. In questo caso, i medici sono guidati dal principio del "non ingrassare", quando è prima di tutto necessario estendere e facilitare il più possibile la vita del paziente.

Ci sono casi in cui la potente azione degli antiandrogeni (diversamente chiamata anche preparazioni per la castrazione, suppongo, è comprensibile perché) è stata prescritta da un medico gentile a pazienti con iperplasia prostatica benigna (meglio nota come adenoma). Inutile dire che aiutano senza problemi, ma allo stesso tempo tutti gli uomini, nell'orrore, erano consapevoli di non sentirsi più come tali. Fortunatamente, la funzione erettile è stata rapidamente ripristinata dopo l'interruzione del farmaco.

Altri farmaci che influenzano l'erezione includono tutte le sostanze con un effetto depressivo sulla corteccia cerebrale. Questo è principalmente alcol e droghe narcotiche che, oltre a colpire il cervello, causano un deplezione generale del corpo, che non contribuisce in alcun modo né alla funzione erettile in particolare né alla funzione riproduttiva in generale. In questi casi, per ripristinare una normale erezione, non è necessaria solo la completa abolizione del farmaco, ma anche un periodo di recupero correttamente trascorso.

Inoltre, ci sono alcuni farmaci secondo la classificazione farmacologica dei gruppi più diversi che hanno la capacità di bloccare le terminazioni nervose periferiche responsabili della comparsa dell'erezione. Chi sa, ad esempio, che gli antistaminici, il cui rappresentante più noto è la difenidramina, per questo motivo non dovrebbero essere assunti per più di 10 giorni? Se la domanda di un'erezione normale non è indifferente per te, allora quando prescrivi un farmaco, chiedi al medico se causa tali violazioni.

Cause locali di disfunzione erettile

Questi fattori sono diversi nella loro origine, ma tutti portano all'indurimento dei corpi cavernosi. In questo caso, il tessuto elastico sottile dei corpi cavernosi viene parzialmente o completamente sostituito da tessuto connettivo solido grossolano che non è in grado di fornire un'erezione. Questo può essere causato da lesioni del pene, iniezioni multiple nel pene, dal priapismo trasferito (doloroso duraturo e non associato all'erezione sessuale). Indurendo il tessuto cavernoso può anche portare a frequenti pratiche di atti sessuali prolungati, in cui un uomo al fine di offrire il suo amante il più grande piacere, ritardando l'eiaculazione con tutti i mezzi possibili, e il rapporto sessuale dura più di 4 ore. Questa pratica non può essere chiamata utile da diversi punti di vista, incluso il suo effetto sullo stato dei tessuti del pene non può essere definito positivo.

Lo sclerosismo del tessuto cavernoso è un segno prognostico molto sfavorevole per la disfunzione erettile. Se il fatto della sclerosi è diagnosticato, solo la chirurgia fallopro-protesica può aiutare un paziente del genere.

Cause neurologiche della disfunzione erettile

Le cause neurologiche della disfunzione erettile possono essere attribuite a malattie come epilessia, morbo di Parkinson, sclerosi multipla, lesioni del cervello e del midollo spinale, pelvico e perineo e vari interventi chirurgici in queste aree. Di norma, altre manifestazioni della malattia sono così gravi e gravi che i problemi di erezione vanno anche oltre rispetto allo sfondo. Tuttavia, una grave compromissione della funzione erettile dopo un intervento chirurgico o una lesione diventa spesso un problema serio. Sfortunatamente, anche qui le possibilità della medicina moderna lasciano molto a desiderare, ed è raro che tali pazienti possano essere aiutati in modo diverso dall'impiantare un pene protesico.

Cause vascolari della disfunzione erettile

Questo è uno dei gruppi più comuni di ragioni. Come abbiamo detto, durante una normale erezione al pene aumenta bruscamente il flusso di sangue arterioso e il deflusso del sangue attraverso le vene è quasi completamente bloccato. Quindi, ci sono due tipi principali di disturbi vascolari nella disfunzione erettile - insufficiente afflusso arterioso e eccessiva scarica di sangue attraverso le vene del pene. Nel primo caso, l'erezione si manifesta a lungo, con una qualità dura, raramente molto alta, e spesso il pene si trova in una posizione intermedia tra uno stato calmo e l'eccitazione. Nel caso di una violazione del blocco venoso, al contrario, l'eccitazione del pene si verifica rapidamente, un'erezione è molto buona, ma passa molto rapidamente, non permettendo di completare, e talvolta anche iniziare rapporti sessuali.

Questi disturbi possono svilupparsi in malattie come l'endoarterite, l'aterosclerosi dell'aorta e le grandi arterie, l'aneurisma aortico, le vene varicose, a seguito di varie lesioni della zona pelvica e del perineo. Sfortunatamente, le cause delle violazioni del meccanismo vascolare dell'erezione oggi non sono studiate così bene che è stato possibile in ogni caso identificare con certezza la causa alla radice che ha causato la violazione della funzione erettile.

Soprattutto è necessario soffermarsi sui problemi con l'erezione con ipertensione e diabete mellito. La disfunzione erettile con loro può essere associata a diversi gruppi di cause - neurologiche, vascolari, locali e farmaci. E questo rende estremamente difficile il trattamento dei problemi di erezione in queste malattie.

Inoltre dirò alcune parole sulla violazione dell'erezione nella prostatite cronica. Da un lato, è causata da un impoverimento generale del corpo e, in larga misura, da fattori psicologici - in realtà, la prostatite, come è noto, spesso porta allo sviluppo di una profonda depressione in un uomo. D'altra parte, i problemi di erezione nella prostatite cronica possono essere causati dal coinvolgimento nel processo infiammatorio dei fasci nervosi responsabili della comparsa di erezioni che attraversano la ghiandola prostatica. Per ripristinare la normale funzione erettile, è necessario curare completamente la malattia, o almeno raggiungere la sua stabile remissione. Idealmente, tali pazienti dopo il trattamento dovrebbero consultare un sessuologo.

Cause psicologiche dei problemi di erezione

Tuttavia, nonostante il gran numero di malattie e condizioni che possono portare a disfunzione erettile, il più delle volte la disfunzione erettile è dovuta alle peculiarità della psiche dell'uomo. E se teniamo anche conto del fatto che una componente psicologica costruisce necessariamente su qualsiasi disordine organico della funzione erettile, allora diventa chiaro quale importante causa psicologica di disfunzione erettile abbia tra tutte le altre cause.

Un'erezione in un uomo può non apparire, scomparire rapidamente o essere di scarsa qualità se soffre di depressione, stress prolungato (a proposito, sapevi che lo stress è una condizione molto utile per il corpo, che, come allenamento per un atleta, sprona il lavoro di tutte le funzioni vitali corpo, e il danno porta solo stress prolungato?), affaticamento, cattiva salute generale, insoddisfazione di sé, partner, situazione, durante i conflitti con un partner, discrepanza delle abitudini sessuali e le esigenze dei partner, paura di possibili le mestruazioni o l'infezione di una malattia a trasmissione sessuale, più spesso l'AIDS. Un'erezione non può verificarsi se il sesso si verifica in alcune situazioni che non forniscono un senso di calma e sicurezza (sedile posteriore dell'auto, casa dei genitori, armadietto degli uffici sbloccato, ascensore).

La forma psicologica della disfunzione erettile è un tale tipo dell'impossibilità di avere rapporti sessuali con un partner con successo continuo con gli altri (la cosiddetta disfunzione erettile selettiva). Gli uomini più vecchi spesso si lamentano dell'assenza o della scarsa qualità dell'erezione durante il rapporto sessuale con la moglie, mentre con le amanti non ci sono problemi con l'erezione. Tuttavia, ho incontrato i casi opposti, quando un uomo era estremamente preoccupato che un'erezione si fosse verificata solo sul letto matrimoniale, e con altri partner aveva invariabilmente sofferto un fiasco.

Un'altra variante della disfunzione erettile, dovuta alle peculiarità della psiche maschile, è la cosiddetta sindrome del primo incontro. In questo caso, l'uomo ha problemi con l'erezione solo alla prima intimità con un partner, e con tutti gli altri incontri, tutto va bene. Qui vale la pena di evidenziare il primo rapporto sessuale di un uomo, in cui spesso l'eccitazione è così grande che quando inizia il rapporto sessuale, il corpo si stanca e l'erezione scompare. Per molti giovani, l'insuccesso durante il primo rapporto sessuale (specialmente se il comportamento del partner non era del tutto corretto) diventa un grande colpo psicologico, e può in seguito causare grandi difficoltà e problemi in questo settore della vita.

Soffermerò su questa forma di disfunzione erettile psicologica, come l'impossibilità di avere rapporti sessuali con un preservativo. La politica di molte aziende farmaceutiche, sostenuta solidamente dall'influenza dei media, porta molti giovani alla ferma convinzione che il sesso senza preservativo sia assolutamente inaccettabile. Nel frattempo, per una serie di motivi psicologici, mettere un preservativo sul pene è un certo stress per un uomo, che è spesso completamente incompatibile con una normale erezione. Di norma, la sostituzione di un preservativo con un altro metodo contraccettivo risolve questo problema.

Infine, con una psiche labili di un uomo, è possibile una situazione in cui un fallimento casuale durante l'esecuzione di rapporti sessuali provoca un'eccitazione molto forte durante la successiva intimità con un partner, che porta alla disfunzione erettile e questa volta. Accumulando di volta in volta, la convinzione di un uomo nella sua stessa inferiorità può renderla un assoluto impotente anche nella sua giovinezza. Una condizione simile può svilupparsi dopo una malattia che ha colpito l'erezione, quando viene eliminata la causa organica della disfunzione e i problemi di erezione rimangono gli stessi.

Nella maggior parte dei casi, non è difficile distinguere la forma psicologica della disfunzione erettile da quella organica. Oltre ai casi descritti di mancanza di erezione in alcune situazioni mentre lo si mantiene negli altri, il più delle volte con la forma psicologica della disfunzione erettile, l'erezione persiste durante la masturbazione e il cosiddetto fenomeno del gonfiore notturno del pene o dell'erezione mattutina. Le cause dell'erezione mattutina non sono ancora chiare. Alcuni esperti sostengono che è associato all'effetto sulla ghiandola prostatica della vescica piena, altri - con sogni erotici, che presumibilmente visitano regolarmente ognuno di noi. Tuttavia, entrambi questi punti di vista non resistono a nessuna critica - l'erezione mattutina spesso si verifica dopo il risveglio e non può essere causata dai sogni, e, secondo il primo punto di vista, un'erezione dovrebbe verificarsi a ogni riempimento della vescica, il che non è vero, per dirla in modo mite.

La riluttanza degli uomini a rivolgersi ai medici sulla disfunzione erettile è un grosso problema per i medici di tutto il mondo, ma è particolarmente rilevante nel nostro paese, dove, nelle masse, non è comune che i problemi personali vadano ai medici. E, francamente, puoi immaginare come in una normale clinica di quartiere guarderanno un uomo che, alla fine della giornata lavorativa, si lamenterà con uno stanco terapeuta dei suoi fallimenti su un fronte personale. Inoltre, la psiche di un uomo in termini di caratteristiche sessuali è estremamente vulnerabile e l'espressione "problemi nella sua vita personale" spesso si trasforma in "problemi personali", cioè problemi che non possono essere condivisi con nessuno. Nel frattempo, la medicina moderna ha un arsenale molto significativo di strumenti necessari per aiutare tali pazienti.

In linea di principio, qualsiasi attività volta a migliorare e normalizzare qualsiasi funzione del corpo può essere considerata come un mezzo per ripristinare la funzione erettile. Pertanto, in combinazione con altre misure terapeutiche, vengono spesso utilizzate fisioterapia, ossigenazione iperbarica, terapia magnetica e terapia laser.

Sfortunatamente, con forme organiche di disfunzione erettile, molto spesso il medico non è in grado di liberare completamente l'uomo dalla malattia di base, che ha portato a problemi di erezione. In questi casi, viene eseguito un trattamento sintomatico, cioè un trattamento il cui compito è solo quello di ripristinare la capacità dell'uomo di raggiungere l'erezione normale. Per questo, sono stati sviluppati numerosi metodi. Parliamo di ognuno di loro separatamente.

Terapia locale a pressione negativa

L'essenza di questo metodo è abbastanza semplice. Prima del rapporto sessuale, un uomo mette il suo organo sessuale in uno speciale serbatoio, premendolo strettamente contro il corpo, in cui viene creata una pressione negativa con l'aiuto di una pompa. Sotto la sua influenza, le arterie del pene si espandono e si verifica un'erezione. Prima di rimuovere il pene dal serbatoio, un particolare laccio emostatico viene posto sulla sua base, bloccando il deflusso venoso di sangue dai corpi cavernosi. Di conseguenza, l'erezione raggiunta è sufficiente per almeno un rapporto sessuale.

Questa tecnica si distingue per il basso costo, la completa assenza di dolore e sicurezza, e i suoi svantaggi includono alcuni inconvenienti nell'applicazione e una qualità relativamente bassa dell'erezione, che si ottiene come risultato dell'uso del metodo.

Somministrazione intracavernosa di farmaci

Questo è il primo metodo per ottenere artificialmente un'erezione, è stato usato dal 1975. L'essenza del metodo sta nel fatto che, prima dell'intimità, un uomo inietta un vasodilatatore nel corpo cavernoso del pene. Il risultato è un'erezione di alta qualità e di lunga durata. La selezione del farmaco deve essere strettamente individuale, e il suo uso dovrebbe essere fatto non più di 1 volta a settimana.

Gli svantaggi di questo metodo includono, in primo luogo, l'inconveniente dell'uso, perché la forza di volontà per fare un'iniezione nel proprio pene non è sufficiente per ogni uomo e, in secondo luogo, un numero relativamente grande di complicazioni. I primi farmaci di questo gruppo hanno spesso causato lo sviluppo del priapismo: erezione dolorosa persistente, non associata all'eccitazione sessuale. Iniezioni troppo frequenti nel tessuto cavernoso possono causare il suo indurimento. Tuttavia, i farmaci moderni, se si seguono rigorosamente tutte le istruzioni di un medico, sono abbastanza sicuri da usare.

Amministrazione della supposta intrauretrale

Secondo questa tecnica, un uomo, 20 minuti prima dell'intimità, deve, usando un dispositivo speciale, introdurre nell'uretra una dose di un medicinale che fornisce un'erezione di qualità per almeno 1 ora. Gli svantaggi di questo metodo sono l'inconveniente di utilizzo e il costo relativamente elevato dei preparati per la somministrazione intrauretrale. Un famoso urologo ha detto che questo metodo ha reso i rapporti sessuali veramente "d'oro".

Un certo numero di farmaci, la cui azione è di aumentare il tono generale del corpo, la pressione sanguigna, l'effetto tonico, contenente vitamine e oligoelementi, contribuiscono indirettamente ad un leggero aumento dell'intensità del flusso sanguigno nei vasi del pene, che consente di usarli per sbarazzarsi della disfunzione erettile. Questi preparati includono estratti e tinture di ginseng, eleuterococco, leuzei, radice d'oro, zamanihi, aralia, pantocrinum. Accade spesso che i gentiluomini che non sono troppo puri nelle loro mani, vendendo queste droghe, esagerino notevolmente il loro effetto sulla funzione erettile, che, per usare un eufemismo, non è del tutto vero. Tuttavia, tutti questi strumenti hanno un vantaggio comune: hanno un effetto benefico su tutto il corpo nel suo complesso e non causano complicazioni.

Gli unici farmaci che aumentano significativamente il flusso sanguigno alle arterie del pene, come dimostrato da studi clinici, sono yohimbe e il famoso Viagra. Questi farmaci sono un passo molto grande nel trattamento della disfunzione erettile, ma, sfortunatamente, non possono ancora aiutare tutti i pazienti (l'efficacia del Viagra, ad esempio, è solo del 75%).

Chirurgia vascolare sul pene

Come accennato in precedenza, spesso la disfunzione erettile è causata da alterazioni patologiche nei vasi del pene. Per correggere questa condizione, sono stati sviluppati numerosi interventi chirurgici sui vasi del pene, che mirano, da un lato, ad aumentare il flusso di sangue arterioso al pene e, dall'altro, a ostacolare il deflusso venoso. Sfortunatamente, nessuna di queste tecniche garantisce il 100% del risultato (soprattutto dal momento che qualsiasi operazione in quest'area comporta il rischio di danni ai nervi responsabili della funzione erettile). La loro efficacia in varie situazioni varia dal 20 all'80%. Tuttavia, milioni di uomini in tutto il mondo hanno riacquistato la capacità di avere una vita sessuale a tutti gli effetti con l'aiuto di una di queste operazioni.

Endoprotesi del pene

Il modo più radicale per ripristinare la funzione erettile, quando nessun altro metodo è già inefficace, è di posizionare protesi speciali al posto dei corpi cavernosi del pene. Le protesi per questi scopi sono di diverso tipo. I più semplici sono canne semirigide, che, se posizionate al posto dei corpi cavernosi del pene, lo portano in uno stato di costante erezione. L'erezione non è di altissima qualità e la vita di un uomo con un pene costantemente eretto ha un certo numero di caratteristiche, ma questo obiettivo raggiunge il suo obiettivo: la capacità del sesso di ritornare a un uomo. Una modifica di questa protesi è una protesi più rigida con un tipo di articolazione. Al momento giusto, la protesi viene portata nella "posizione di lavoro" e il resto del tempo è parallelo ai fianchi.

Una successiva conquista della falloprotesica è la creazione di protesi di un dispositivo più complesso. In queste protesi, speciali cilindri elastici sono posizionati al posto dei corpi cavernosi. Il serbatoio con il fluido che riempie questi cilindri si trova dietro il pube accanto alla vescica e il dispositivo di pompaggio "iniezione" viene inserito nello scroto. Prima del rapporto sessuale, un uomo (o il suo partner, che rende possibili giochi preliminari molto interessanti) pompa il liquido nei cilindri, a seguito del quale si sviluppa un'erezione di buona qualità. E dopo il rapporto, l'uomo allevia la pressione nei cilindri, e il pene torna in uno stato calmo.

Gli svantaggi dell'endoprotesi del pene comprendono il costo estremamente elevato dell'operazione, la possibilità di complicazioni (infiammazione attorno alla protesi, perforazione e quando si utilizza quest'ultimo tipo di protesi - rottura del suo meccanismo), così come la completa irreversibilità dell'operazione, poiché rimuovono completamente il corpo cavernoso del pene.

Aiuto con forme psicologiche di disfunzione erettile

Il trattamento delle forme psicologiche di disfunzione erettile dovrebbe essere effettuato da un sessuologo - uno psichiatra specializzato nel trattamento dei disturbi psicosessuali. In tutto il mondo civilizzato, dopo un trattamento di una forma organica di impotenza, un uomo si consulta con un sessuologo e impara cosa e come deve essere fatto per ripristinare il più rapidamente possibile una funzione così importante del suo corpo. Tuttavia, in Russia questa pratica non è accettata per una serie di motivi, i nostri uomini, nel migliore dei casi, condivideranno il loro problema con un amico in cucina con una bottiglia di birra piuttosto che affidarsi alle informazioni segrete del medico. Pertanto, i sessuologi competenti non si trovano alla luce del giorno con il fuoco.

Di conseguenza, l'aiuto con le forme psicologiche dei problemi di erezione deve essere reso a coloro che trattano e alle sue forme organiche, cioè agli urologi. E dal momento che i libri di testo sull'urologia non descrivono i metodi per ripristinare l'erezione dopo il trattamento, e negli istituti di medicina ci parlano di un'ampia varietà di cose e problemi, ma non di sessuologia, gli stessi urologi hanno dovuto inventare una serie di tecniche per aiutare tali pazienti.

Non è possibile descrivere tutte queste tecniche qui, e non c'è bisogno di questo, perché spesso la loro conoscenza può solo danneggiare una persona in una tale situazione. Darò solo un esempio del genere. In un uomo dopo l'intervento chirurgico sui vasi del pene, vi è un completo ripristino del flusso sanguigno attraverso le arterie dei corpi cavernosi, le erezioni mattutine sono apparse, ma come risultato di una forte eccitazione non è possibile avere rapporti sessuali con sua moglie. In questo caso, il medico dice a un tale paziente che non può vivere sessualmente per qualche tempo, diciamo un mese. Allo stesso tempo, il coniuge del paziente viene avvertito che in realtà non è così, e questo è detto solo allo scopo di aiutare il marito a recuperare l'abilità per un'erezione normale il più presto possibile. Di conseguenza, la tentazione del "frutto proibito" appare di fronte all'uomo - il medico ha vietato, ma il desiderio di mangiare. Inoltre, lo sposo in ogni modo contribuisce a questo. L'eccitazione scompare e i problemi con l'erezione scompaiono insieme ad esso.

Tuttavia, solo un urologo competente che abbia una vasta esperienza nel trattamento di tali condizioni e nell'aiutare tali pazienti può davvero aiutare il paziente in tale situazione. Tienilo a mente se devi scegliere il tuo dottore per il trattamento della disfunzione erettile.

E ancora una volta sul più importante

Finendo l'articolo, voglio soffermarmi ancora una volta sui punti più importanti che è necessario conoscere sulla disfunzione erettile, sul suo trattamento e sulla sua prevenzione.

Nessuno è assicurato contro l'insuccesso sessuale, quindi non dovresti prenderlo a cuore, ma è meglio riposare, calmarsi, cambiare la situazione e dopo un po 'riprovare.

Assicurati di consultare e sottoporti a un esame approfondito da uno specialista competente nel campo dell'urologia o dell'andrologia, se non hai un'erezione durante la masturbazione e non hai un'erezione notturna e mattutina.

Se sei preoccupato per i problemi di erezione periodica durante il rapporto sessuale, hai bisogno dell'aiuto di un sessuologo competente.

Non vale la pena provare in una varietà di modi artificiali per aumentare la durata dei rapporti sessuali. Non dovresti continuare un rapporto sessuale per più di 4 ore, anche se sei capace di farlo senza troppi sforzi. Non è innocuo per il tessuto cavernoso del pene, e nel tempo può causare indurimento.

Ridurre al minimo la probabilità di disfunzione erettile: condurre uno stile di vita sano, eliminando fumo, alcol e droghe; consultare sempre un medico prima di prendere qualsiasi farmaco; condurre una vita sessuale regolare senza periodi prolungati di astinenza ed eccessi sessuali; Assicurati di parlare con l'urologo se sei ferito o sottoposto a intervento chirurgico sul perineo o sul bacino, se soffri di diabete o ipertensione. Se segui questi semplici consigli, quasi sicuramente ti aspetteresti una vita sessuale lunga e gioiosa.