Principale
Trattamento

Cistite nei bambini

La cistite è un'infiammazione della mucosa della vescica. L'infiammazione della vescica nei bambini è una malattia comune.

I principali sintomi della cistite nei bambini sono la minzione frequente e dolorosa (con dolore bruciante), gli spasmi nell'addome inferiore. È importante rilevare l'infiammazione delle vie urinarie, poiché un bambino piccolo non è sempre in grado di spiegare che ha un dolore.

Come è la cistite nei bambini

  • il bambino urina spesso (fino a 4 volte ogni ora), quando urina e subito dopo grida, afferra l'inguine per le maniglie;
  • un bambino più grande non lascia la pentola o il water per molto tempo perché sente che la vescica non è completamente vuota;
  • lamenta che "la scrittura fa male", "lo stomaco fa male";
  • minzione incontrollabile per urinare - anche un bambino più grande può improvvisamente iniziare a urinare sui pantaloni o sul letto, che a volte i genitori spiegano per paura, nevrosi, ecc.;
  • i bambini più grandi possono essere timidi nel dire che sono preoccupati, ma frequenti visite al gabinetto, nervosismo e irritabilità dovrebbero costringere i genitori a chiedere gentilmente e tranquillamente al bambino;
  • torbidità delle urine, sangue può apparire nelle urine;
  • decolorazione (può essere presente una tinta verdastra, che indica un processo purulento) e odore di urina;

La temperatura può essere normale o subfracturing e può salire a 39 ° C.

Se nell'infanzia i ragazzi e le ragazze sono malati con la stessa probabilità, allora da una volta e mezzo a due anni le ragazze si ammalano 3-5 volte più spesso. Cistite dei bambini frequenti nelle ragazze è spiegata dalle specifiche dell'anatomia: un'uretra corta e larga (uretra), adiacente all'ano e alla vagina, da cui la microflora indesiderata può essere introdotta nell'uretra. Nelle adolescenti, l'alterazione ormonale può causare cambiamenti nella microflora vaginale e nella riproduzione di microrganismi condizionatamente patogeni che possono essere facilmente introdotti nel tratto urinario.

La cistite è divisa in origine infettiva e non infettiva.

L'infezione è causata da microrganismi patogeni e condizionatamente patogeni, non infettivi possono verificarsi come effetto collaterale dell'esposizione a determinati farmaci, a seguito di esposizione a sostanze chimiche, tossine, cibi piccanti, compresa una reazione allergica.

La cistite non infettiva nei bambini è molto rara.

Cistite infettiva può causare un numero di microrganismi:

  • batteri (Escherichia coli, Pseudomonas aeruginosa, Proteus, Klebsiella, Mycoplasma, Ureaplasma, Chlamydia, Streptococco, Staphylococcus e altri);
  • virus (adenovirus, herpes);
  • funghi, solitamente del genere Candida.

In rari casi, la cistite si sviluppa durante l'infezione da vermi.

Normalmente, la membrana mucosa ha meccanismi protettivi e quando si verifica un'infezione, l'infiammazione della vescica non si verifica sempre in un bambino. L'insorgenza della malattia contribuisce ad una serie di fattori: riduzione dell'immunità generale e locale (ad esempio, con ipotermia locale), lunga "pazienza" con vescica straripante, costipazione, disturbi metabolici (in particolare, aumento della concentrazione di sali nelle urine).

Cause di cistite nei bambini

Cause e fattori della cistite infettiva:

  • toccare il perineo del bambino con mani sporche;
  • sostituzione insufficiente di pannolini, dermatite da pannolino, su cui razze di microflora indesiderate;
  • lavaggio improprio del bambino dal retro al davanti, che contribuisce all'introduzione di microbi dal retto nel tratto urinario;
  • nuotare in un serbatoio fangoso, una lunga permanenza di un bambino in pantaloni bagnati sulla spiaggia, ipotermia (è più probabile che causi cistite femminile);
  • pulendo gli organi genitali e i bambini con un asciugamano comune (il percorso per la trasmissione di infezioni "adulte");
  • la presenza nel tratto urinario di un corpo estraneo, trauma delle vie urinarie;
  • importazione di infezione dai reni in presenza di un processo infiammatorio;
  • l'introduzione dell'infezione da altri focolai di infiammazione (angina, tonsillite, carie, infiammazione del tratto respiratorio superiore durante l'infezione adenovirale);
  • disbiosi vaginale in ragazze adolescenti a seguito di aggiustamento ormonale.

La cistite nelle ragazze adolescenti potrebbe indossare cinturini? Sì, lo è quando si sposta la striscia di tessuto dall'ano alla vagina, soprattutto con un'insufficiente igiene dell'ano. Indossare stringhe con il freddo, ovviamente, contribuisce all'ipotermia del sistema genito-urinario.

Alcune cause di cistite non infettiva:

  • irritazione della mucosa vescicale durante l'assunzione di determinati farmaci;
  • consumare cibi estremamente piccanti o salati;
  • allergico a farmaci, prodotti chimici domestici, proteine ​​estranee, additivi alimentari, prodotti di scarto di vermi Allergia può anche essere causata dall'uso di sapone e gel doccia con coloranti, conservanti e additivi aromatici per l'igiene intima dei bambini.

La forma acuta di cistite senza un trattamento adeguato diventa facilmente cronica, quando i sintomi della cistite nei bambini sono lievi o compaiono periodicamente con ipotermia o rispetto ad altre malattie che indeboliscono il corpo.

Come trattare la cistite nei bambini

Nella forma acuta non complicata, il trattamento della cistite nei bambini viene di solito eseguito a casa sotto la supervisione di un pediatra o di un nefrologo. Il bambino deve essere abbondantemente annaffiato. Offrire bevande con proprietà anti-infiammatorie e urosepticheskimi: bevande alla frutta, composte di mirtilli, mirtilli rossi, olivello spinoso, succhi freschi diluiti (carota, mela).

Bere dovrebbe essere caldo, è consigliabile bere, anche di notte. È necessario escludere l'uso di spezie piccanti, marinate e carni affumicate, ricchi brodi. La quantità di sale dovrebbe essere ridotta al minimo. È necessario ridurre il carico motorio del bambino, organizzare il riposo a letto o il riposo a mezzo letto.

Il trattamento della cistite nelle ragazze ha alcuni accenti: è frequente, più volte al giorno, lavare via, cambiare biancheria intima. Farmaci prescritti dal medico in base ai risultati dei test.

Ricerca di base per determinare cosa ha causato cistite in un bambino:

  • analisi delle urine;
  • emocromo completo;
  • analisi del sangue biochimica;
  • coltura delle urine con la determinazione della sensibilità dei microrganismi inoculati a specifici antibiotici;
  • Ultrasuoni dei reni e delle vie urinarie.

La coltura batteriologica viene praticata a lungo e, in caso di cistite acuta, è probabile che il medico prescriva un antibiotico ad ampio spettro empiricamente. Non tutti gli antibiotici usati per trattare la cistite negli adulti possono essere prescritti per i bambini con cistite.

I bambini possono essere prescritti (ad esempio) amoxicillina clavulanato, nitrofurantoina, cefuroxima. Il corso di antibiotico per forma acuta è in genere da 3 a 5 giorni. Tutti gli antibiotici hanno le loro controindicazioni e gli effetti collaterali, non dovrebbero essere usati, specialmente dati a un bambino!

Quando l'eziologia virale o fungina della cistite richiede un trattamento appropriato (farmaci antivirali e antimicotici). Nella cistite acuta grave, complicata da ematuria macroscopica (abbondante sanguinamento), è indicata l'ospedalizzazione.

Cistite cronica nei bambini è preferibilmente trattata in un ospedale dove viene effettuato un esame più completo e una maggiore quantità di procedure mediche è possibile. Il corso degli antibiotici per la cistite cronica è più lungo, spesso alternando 2-3 antibiotici. Al fine di prevenire lo sviluppo di disbatteriosi, vengono anche prescritti i probiotici.

Se necessario, prescrivere il lavaggio con soluzioni medicinali della cavità della vescica. La fisioterapia è ampiamente utilizzata (UHF, ionoforesi, elettroforesi, ecc.). Con cistite ricorrente persistente, vengono prescritti farmaci immunomodulatori. Il trattamento della cistite cronica è lungo e complicato e occorre compiere ogni sforzo per evitare che la malattia diventi cronica.

Trattamento della cistite nei rimedi popolari dei bambini

Dovrebbe essere avvertito che i rimedi popolari non sono sempre al sicuro. Quindi, ci sono molte raccomandazioni per le procedure di riscaldamento: sedili, bagni di vapore per il perineo su un secchio di acqua bollente, ecc. In alcuni casi, possono alleviare le manifestazioni della cistite, ma in presenza di sangue nelle urine è strettamente controindicato. Il riscaldamento in questa situazione può causare emorragie massicce dai vasi sanguigni della vescica e persino causare sepsi (infezione del sangue).

Infuso di radice di prezzemolo. Il prezzemolo ha un effetto diuretico e battericida, ma può anche causare sanguinamento. Attenzione!

Tè alle foglie di ortica Ha un effetto emostatico, contiene tutta una gamma di vitamine. Attenzione! Contiene acido formico, che può irritare la mucosa gastrica e la mucosa della vescica.

Il brodo di uva ursina è relativamente sicuro ed efficace. Ma devi lavorare duro per far bere al bambino, perché ha un sapore sgradevole e una consistenza viscida.

Condurre il trattamento a casa, consultare il proprio medico circa l'opportunità di utilizzare rimedi popolari. È meglio comprare i tè appropriati in farmacia, in essi vengono mantenute le proporzioni ottimali di erbe e il loro dosaggio.

Oltre agli antibiotici, possono essere prescritti preparati a base di erbe per il trattamento della cistite nei bambini, ad esempio, cannephron (l'uso può essere a partire da 1), cyston (uso da 2). Questi farmaci per il trattamento della cistite nella natura infettiva della malattia saranno un ausiliario, ma non il mezzo principale di trattamento.

Quindi, sospettavi una cistite in un bambino, cosa fare? Chiama un dottore. Per dare al bambino molta acqua, metterlo a letto o almeno ridurre la sua attività fisica, indossare pantaloni e calzini caldi. Dal menu è necessario escludere piatti piccanti, salati, carni affumicate, brodi ricchi. Come trattare la cistite della ragazza? Alle raccomandazioni elencate, l'accento è posto sulla massima aderenza all'igiene personale, al lavaggio frequente e al cambio di biancheria intima più volte al giorno.

Prevenzione della cistite nei bambini

La prevenzione della cistite nei bambini consiste principalmente nella rigorosa igiene del perineo, lavaggi frequenti e adeguati, utilizzando solo sapone e shampoo per bambini.

È importante evitare l'ipotermia, incluso il locale (ad esempio, seduto su una superficie fredda, una lunga permanenza in pantaloncini bagnati o un costume da bagno sulla spiaggia), l'inquinamento del perineo quando si gioca sulla sabbia (specialmente nelle ragazze).

È necessario trattare possibili focolai di infezione nel tempo (tonsillite, sinusite, carie).

La nutrizione del bambino deve essere equilibrata, con abbastanza vitamine.

Come curare la cistite nei bambini a casa

La cistite è un'infiammazione della mucosa della vescica che porta molti sintomi spiacevoli. Il decorso della malattia diventa più complicato se il bambino è un paziente. Il più delle volte, la cistite è affetta da due categorie di bambini: bambini da uno a tre anni e adolescenti di età compresa tra 12 e 13 anni. I bambini piccoli spesso si ammalano di cistite, perché possono giocare sul pavimento, si bloccano, ma nel calore dell'eccitazione non cambiano la loro posizione, perché il gioco è così eccitante. Gli adolescenti si ammalano perché vogliono apparire alla moda e alla moda, mentre indossano giacche corte al freddo, le ragazze sfoggiano le loro gonne in inverno. Tutto ciò porta allo sviluppo della cistite. Se non viene trattato in tempo, la fase acuta della malattia diventa cronica. Oggi parleremo della cistite dei bambini - come riconoscerla, perché appare e come affrontare questa malattia.

Come riconoscere una cistite in un bambino

Uno dei principali sintomi della cistite è la minzione dolorosa. È molto buono se il bambino sa già come esprimere i suoi sentimenti e può trasmettere la natura del dolore ai genitori. Ma cosa fanno i bambini mamme? Come capire che un bambino sta piangendo a causa della cistite? La difficoltà della diagnosi in questo caso sta nel fatto che i bambini spesso soffrono di crampi addominali, i loro denti stanno tagliando e il bambino può prendere il raffreddore. Riconoscere i sintomi della minzione dolorosa è abbastanza difficile. Se il bambino grida bruscamente e improvvisamente, prova a spogliarlo. Se il pianto si verifica durante la minzione, è più probabile che cistite o altre malattie associate ai reni e al sistema urinario. Oltre alla minzione dolorosa, la cistite può manifestarsi con altri sintomi.

Il processo infiammatorio nella vescica provoca una temperatura di 38-39 gradi, a seconda del grado di sviluppo della malattia.

L'urina in un bambino malato può diventare torbida, in alcuni casi diventa buio.

L'orinazione diventa frequente, più di 3-4 volte all'ora. Questo non si applica ai neonati: hanno uno svuotamento frequente della vescica considerato normale.

In alcuni casi, il bambino può avere un addome inferiore. Se la zona della vita e della schiena è sopra la parte bassa della schiena, l'infiammazione ha colpito i reni, probabilmente la pielonefrite.

A volte la minzione diventa difficile - il bambino sente un impulso, si siede sulla pentola o sul gabinetto, ma non può svuotare la vescica. Oppure lo svuotamento è accompagnato da un forte dolore.

In alcuni casi, il bambino può provare incontinenza urinaria. Qui è necessario prendere in considerazione il fatto se il bambino prima della malattia potesse chiedere autonomamente un piatto.

L'infiammazione può essere così grave che la sensazione dolorosa può estendersi non solo al canale urinario, ma anche ai genitali, all'ano, ecc.

Nelle fasi successive dello sviluppo della malattia possono comparire strisce di sangue nelle urine.

La condizione generale del bambino si deteriora - c'è una debolezza, il bambino è cattivo, non dorme bene, il suo appetito è perso, il bambino spesso piagnucola.

Non appena si sostituiscono questi sintomi nel bambino, è necessario mostrarlo al medico il più presto possibile. Il fatto è che i sintomi sono spesso simili al comune raffreddore. I farmaci immunostimolanti generici, l'abbondanza di alcol e le droghe antinfiammatorie soffocano il decorso della cistite, ma non lo curano completamente, perché la malattia richiede un effetto più mirato. Cioè, la madre tratta il bambino per un raffreddore, i sintomi della cistite si placano, ma il pericolo è che la cistite si trasformi da acuta a cronica. Il trattamento della cistite cronica è molto più difficile. Per la diagnosi corretta, il medico può inviarti per i test. Di norma, quando si sospetta la cistite, viene eseguita un'analisi generale e biochimica delle urine e viene eseguita un'ecografia degli organi pelvici. La semina batteriologica ti aiuterà a determinare con precisione il tipo di agente patogeno e la sua sensibilità a vari tipi di antibiotici, farmaci antifungini, ecc.

Le ragazze soffrono di cistite molto più spesso a causa del fatto che l'uretra femminile è più ampia e più corta. L'infezione attraverso un tale canale si diffonde molto più facilmente che attraverso un'uretra maschile stretta e lunga. Tuttavia, la cistite può ammalarsi e il ragazzo - questo succede anche. I ragazzi hanno maggiori probabilità di avere cistite cronica, mentre le ragazze soffrono di una manifestazione acuta della malattia. In caso di cistite in un ragazzo, è necessario chiarire la diagnosi con il medico, perché il dolore durante la minzione può indicare la fimosi - quando l'impossibilità di aprire completamente la testa del pene porta a processi di congestione. In questo caso, il dolore porta residui di sali di urina, che sono sotto il prepuzio. I sintomi delle malattie sono simili, sebbene abbiano una natura completamente diversa. Pertanto, solo un medico dovrebbe occuparsi della situazione.

Perché si verifica la cistite?

Gli agenti causali della cistite possono essere batteri, funghi, virus e altri microrganismi dannosi. Ecco alcune ragioni per lo sviluppo della cistite in un bambino.

Molto spesso, esacerbazione della cistite si verifica sullo sfondo di ipotermia. Non si può nuotare in acqua fredda, sedersi sul cemento, facile da vestire nella stagione fredda, giocare sul pavimento freddo. Tutto ciò porta all'inizio del processo infiammatorio.

Funghi e batteri possono essere attivati ​​sullo sfondo di una ridotta immunità con frequenti malattie del bambino.

Nutrizione sbilanciata, introduzione prematura di alimenti complementari, mancanza di frutta e verdura naturale nella dieta può portare al fatto che il bambino sviluppa avitaminosi, che è anche la causa di esacerbazione della cistite.

La mancata osservanza delle norme igieniche personali è un'altra ragione per lo sviluppo della cistite. Le mutandine devono essere cambiate ogni giorno, altrimenti il ​​bucato sporco può essere un fattore stimolante per lo sviluppo del processo infiammatorio. Lo stesso vale per i pannolini - dovrebbero essere cambiati ogni 3-4 ore, altrimenti diventeranno un terreno fertile per le infezioni.

Varie malattie croniche del sistema genito-urinario spesso portano alla cistite. Spesso, la malattia renale e la cistite si verificano contemporaneamente.

Gli agenti causali della cistite possono entrare nell'uretra attraverso l'ano e il tratto genitale. L'igiene impropria porta spesso a cistite nelle ragazze. Se il bambino pulisce il suo culo dopo la defecazione dall'ano verso la vagina, un pezzo di feci può entrare nell'uretra. Nell'uretra inizia l'infiammazione, che sale rapidamente alla vescica.

La cistite può verificarsi sullo sfondo di uno svuotamento prematuro della vescica. I bambini spesso giocano in giro, un gioco interessante non consente di uscire dal bagno. Se il bambino soffre costantemente, può anche innescare lo sviluppo della cistite.

La cistite può essere acuta o cronica. La cistite acuta si sviluppa molto rapidamente, è rapida, ha sintomi evidenti, la forma acuta della malattia può essere curata in 7-10 giorni completamente. La cistite cronica è una frequente infiammazione della vescica, che si presenta meno acutamente, ma costantemente, alla più leggera ipotermia. La cistite cronica può essere curata, ma richiede molto tempo. Anche se il trattamento ha dato un risultato e i sintomi sono diminuiti, non puoi smettere di prendere i farmaci, altrimenti la malattia diventerà cronica di nuovo.

Trattamento farmacologico della cistite infantile

Prima di prescrivere farmaci, il medico deve identificare la natura della malattia e il tipo di patogeno. Se questi sono batteri, saranno necessari antibiotici, se i funghi sono antimicotici, saranno necessari farmaci antivirali se il virus è danneggiato. Questo è molto importante, perché gli antibiotici non aiutano contro il virus, ma aumentano solo il numero di funghi. Ecco le principali direzioni della terapia farmacologica che ti aiuteranno a sopprimere lo sviluppo della cistite.

  1. Antibiotici. Nella maggior parte dei casi, gli agenti causali della cistite sono batteri, motivo per cui gli antibiotici vengono spesso utilizzati per combattere la malattia. È meglio prescrivere antibiotici solo dopo la semina batteriologica, quando i batteri sono più sensibili a un particolare farmaco. Cistite non complicata nei bambini viene solitamente trattata con agenti quali Pefloxacina, Ofloxacina, Norfloxacina, Levofloxacina, Amoxiclav, Monural. Per il trattamento dei bambini in sospensione, i bambini più grandi possono ingerire compresse e capsule. L'antibiotico deve essere assunto rigorosamente a intervalli regolari. Insieme alla terapia antibatterica, sono necessari probiotici e prebiotici per mantenere la microflora intestinale ed evitare stitichezza e diarrea.
  2. Farmaci antifungini Sono prescritti per la cistite candidale. Si verifica raramente, quasi sempre in assenza di un'adeguata igiene. Gli agenti antifungini più efficaci e comuni sono Diflucan, Nistatina, Futsis, ecc.
  3. Uroseptiki. Questo è un gruppo di farmaci che purifica il sistema urinario da vari microrganismi. Tra questi si può distinguere Canephron - una forte preparazione a base di erbe che migliora il funzionamento dei reni e del sistema urinario. Canephron è abbastanza sicuro anche per le donne incinte e i bambini piccoli.
  4. Diuretici. Una quantità sufficiente di fluido escreto dal corpo riduce la concentrazione di microbi e batteri nella vescica. Veroshpiron, Diacarb, Furosemide, ecc. Possono essere distinti tra tali fondi.
  5. Antinfiammatori e antidolorifici. Sono necessari per il decorso acuto della malattia, quando il bambino piange molto e corre molto spesso in bagno. Puoi dare al tuo bambino antispastici - Ma-silos o papaverina, per alleviare lo spasmo muscolare della vescica. Qualsiasi agente anti-infiammatorio a base di Ibuprofen e Paracetamolo aiuterà a liberarsi del dolore e ridurre la temperatura corporea.
  6. Vitamine. Sono necessari per migliorare l'immunità del bambino, per ripristinare i tessuti danneggiati della vescica. Per la rigenerazione dei tessuti, è necessario assumere vitamine PP, A, C e gruppo B.

In alcuni casi acuti, le procedure fisioterapeutiche sono prescritte come parte di un trattamento complesso. Questo trattamento antisettico e antimicrobico della vescica, che viene effettuato attraverso il canale dell'uretra. Ricorda, solo un medico può prescrivere farmaci. L'automedicazione è efficace solo per alleviare i sintomi acuti, è molto difficile sopprimere completamente la malattia senza terapia farmacologica e la cistite può diventare cronica.

Come alleviare i sintomi della cistite in un bambino

Come sai, la malattia è abbastanza dolorosa, il bambino è cattivo e piange. Ecco alcuni suggerimenti e consigli che ti aiuteranno ad alleviare i sintomi della malattia e ad accelerare il recupero.

  1. Riposo. Prima di tutto, il medico prescrive il riposo a letto per il bambino. È necessario escludere le passeggiate o camminare solo con un passeggino. Rinunciare a giochi all'aperto, almeno nei primi 2-3 giorni di malattia. È abbastanza difficile da fare, perché non appena la condizione del bambino migliora, comincia a saltare sul letto e sul letto, non può essere posato. Prova a trovare giochi tranquilli, leggi libri, guarda cartoni animati, costruisci un designer, ecc.
  2. Calore. L'applicazione di calore al perineo aiuta ad alleviare il dolore, riduce il numero di impulsi da urinare. Digitare una bottiglia di vetro di acqua calda, chiudere saldamente in modo che il bambino non si bruci, avvolgere un asciugamano e attaccarlo strettamente al cavallo. I medici sconsigliano di applicare il calore al basso addome, altrimenti l'infiammazione può aumentare fino ai reni. A temperature elevate, non dovrebbero essere eseguiti impacchi riscaldanti. Invece di una bottiglia, puoi attaccare un sacchetto di sale riscaldato, una piastra elettrica, ecc. Il riscaldamento generale del corpo è molto utile - se puoi, vai al bagno con un bambino di età superiore ai tre anni.
  3. Bagni. Questo è un altro ottimo modo per ridurre il dolore nell'uretra. Puoi mettere il bambino completamente nella vasca da bagno o cucinare la composizione curativa nel bacino e chiedere al bambino di sedersi nel suo bottino. L'acqua dovrebbe essere calda e confortevole, circa 37-38 gradi. Come soluzione, puoi usare decotti di erbe. Le farmacie hanno tasse speciali che sono destinate a varie malattie. In caso di cistite e altre malattie del sistema urinogenitale, è utile preparare decotti da piante come lino, timo, trifoglio, sedano, achillea, camomilla, ginepro, ecc. Rimuovono rapidamente l'infiammazione e allevia il dolore acuto. Puoi fare il bagno 5-7 volte al giorno, a seconda della gravità del decorso della malattia.
  4. Bevi molta acqua. I microrganismi maligni si riproducono attivamente nella cavità della mucosa della vescica. Per ridurre il loro numero, è possibile utilizzare la minzione frequente. Questo è, in effetti, semplicemente eliminiamo i batteri dall'organo interessato. Per questo è necessario fornire al bambino un regime alimentare abbondante. È necessario dare al bambino da bere ciò che vuole: composte, bevande alla frutta, latte, succhi diluiti, acqua, tè dolce. Decotti di erbe come la camomilla sono molto utili. Rimuove perfettamente l'infiammazione e lenisce la mucosa. Puoi bere i brodi anche - non è solo gustoso e sano, ma ha anche un effetto diuretico. È efficace dare al bambino acqua minerale alcalina - ha un leggero effetto anti-infiammatorio. La cosa principale è che il bambino dovrebbe bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno. Quindi la ripresa arriverà molto più velocemente.
  5. Dieta. Sale e varie spezie penetrano con l'urina verso la vescica, irritando la membrana mucosa delle sue pareti. Pertanto, dai piatti speziati e salati, mentre vale la pena rifiutare di ridurre il dolore. Inoltre, è necessario fornire al bambino una dieta equilibrata e varia che aiuterà a sbarazzarsi di beriberi e migliorare l'immunità. Ogni giorno nella dieta del bambino dovrebbero essere prodotti lattiero-caseari, verdure, frutta, carne, cereali, verdure. Nella lotta contro la cistite, è utile mangiare latticini - kefir, ryazhenka, yogurt.
  6. Igiene. Poiché un numero enorme di batteri viene espulso con l'urina del bambino, è necessario cambiare più spesso la biancheria intima e i pannolini, per lavare ogni 6-7 ore e dopo ogni movimento intestinale. Insegna alla ragazza di usare correttamente la carta igienica: pulisci il culo dalla vagina in direzione dell'ano.

La cistite si verifica abbastanza spesso, il suo trattamento non è un problema particolare. Ma se il tempo non presta attenzione alla malattia, la cistite può causare gravi complicazioni. Tra questi, pielonefrite, reflusso vescico-ureterale, incontinenza urinaria, infezioni degli organi genitali, fino alla sterilità nelle ragazze. Chiamare un medico in tempo - un urologo o un nefrologo si occupa dei problemi di cistite.

Cosa fare se il bambino ha cistite: cause e come trattare?

Molto spesso, gli adulti conoscono solo la cistite, che si manifesta con minzione frequente e dolore durante la minzione. E come riconoscere la cistite nei bambini che ancora non riescono a spiegare e lamentarsi, i genitori non lo sanno. È ancora più difficile identificare la cistite nei neonati, che il più delle volte è nel pannolino.

In questi casi, i genitori della frequenza di minzione nel bambino sono difficili da giudicare.

Il tema della cistite nei bambini è diviso in una serie di domande:

- quali altre manifestazioni di cistite acuta in un bambino possono essere, oltre alla minzione frequente;

- quali esami dovrebbero essere effettuati per confermare la cistite;

- quale specialista devi contattare;

- quale trattamento è prescritto per un bambino con cistite;

- E 'possibile curare la cistite a casa?

- che cosa è possibile e necessaria la prevenzione della cistite;

- Cosa dovrebbe essere fatto in modo che il processo non diventi cronico?

Informazioni generali sulla malattia

La cistite è un'infiammazione della parete della vescica. Questa malattia può svilupparsi in un bambino a qualsiasi età.

Tra i bambini, la prevalenza della cistite è quasi la stessa nei ragazzi e nelle ragazze. Per l'età prescolare, la situazione sta cambiando - le ragazze si ammalano molto più spesso (di 3-5 volte) rispetto ai ragazzi.

Ci sono ragioni per questo.

  • Caratteristiche anatomiche degli organi genitali esterni delle ragazze. Nelle ragazze, l'uretra è più corta e più larga che nei ragazzi. E la vicinanza di bacini naturali di microflora (ano, vagina) può contribuire all'infezione del tratto urinario.
  • I cambiamenti immunologici e ormonali nel corpo delle ragazze adolescenti riducono la funzione protettiva della mucosa urinaria. Pertanto, le ragazze possono sperimentare la colpite, vulvovaginite.

Vale la pena ricordare alcuni vestiti che le ragazze preferiscono indossare (infradito, jeans spessi con lombi aperti nel periodo autunno-inverno). È sempre un passo verso l'infezione del sistema urogenitale, fino all'infezione dei reni (pielonefrite) compresa.

Cause della cistite

Più spesso, la cistite è un'infezione batterica. Ma i virus possono anche causare l'infiammazione. Ad esempio, nell'infezione da adenovirus, insieme al danno alla membrana mucosa delle prime vie respiratorie, il sistema urinario può anche rispondere.

Inoltre ci sono casi di sconfitta della flora atipica della vescica (clamidia, ureaplasma). Per gli adulti, queste infezioni sono conosciute come infezioni trasmesse sessualmente. È stato stabilito il fatto della trasmissione domestica di queste infezioni ai bambini in caso di inosservanza di alcune norme igieniche (letto comune, mancanza di elaborazione di aree comuni).

Nella cistite, l'infezione a monte è predominante. In questo caso, una infezione dal tratto genitale viene introdotta nella vescica.

Esiste anche una via discendente di infezione (da un rene precedentemente infetto).

La via ematogena e linfatica dell'infezione si realizza quando microrganismi da focolai cronici di infezione (ad esempio tonsille in tonsillite cronica) penetrano nella vescica con il flusso di sangue o linfa.

Nei bambini, l'infezione è più spesso acuta. Le forme croniche di cistite si verificano quando il bambino ha fattori predisponenti. Questi includono anomalie congenite del tratto urinario, ridotta immunità, presenza di infezioni croniche di organi interni, diabete.

Normalmente, la membrana mucosa della vescica ha le sue proprietà protettive, ma in certe condizioni è abbastanza facile per il microrganismo aderire alla parete della vescica e causare cistite.

Queste condizioni includono:

  • Violazione del normale flusso di urina (ristagno di urina con minzione rara, anomalie congenite che impediscono il flusso di urina dalla vescica, disturbi funzionali - disfunzione neurogenica della vescica).
  • Violazione delle funzioni protettive della mucosa della vescica a causa di disordini metabolici di alcune sostanze - la presenza costante di sali nelle urine (ossalati, urati, fosfati).
  • Inoltre, l'effetto tossico sulla vescica di alcuni farmaci si realizza con un trattamento a lungo termine, ad esempio con farmaci antitumorali.
  • Disturbo del trofismo (nutrizione) dei tessuti della vescica o di altri organi della piccola pelvi (con stitichezza cronica, riposo a letto prolungato dopo un infortunio o un intervento chirurgico, con tumori).

Dicono che l'ipotermia porti alla cistite?

Nel caso della cistite nei bambini, le persone spesso dicono "un bambino ha preso un raffreddore" o "un bambino si è bagnato", cioè ha raffreddato troppo e si è ammalato. Infatti, l'ipotermia può portare sia a malattie delle vie respiratorie superiori che a cistite.

Molto spesso questo si osserva quando il bambino non ha ancora formato le abilità di ordine e si inzuppa le mutandine. Ad esempio, se all'asilo trascorre una giornata in abiti bagnati, ciò contribuirà allo sviluppo della cistite.

Clinica della cistite

Le manifestazioni cliniche della cistite nei bambini di età diverse possono essere molto diverse. La gravità della clinica dipende dalle condizioni generali del bambino, dal suo stato immunitario. In un bambino indebolito da frequenti infezioni respiratorie, la cistite può manifestarsi in una forma più grave.

Quando la cistite viene alla ribalta, la minzione frequente e dolorosa. Nei neonati, questo sintomo potrebbe non essere riconosciuto in tempo a causa dell'uso di pannolini.

Tali bambini sono ancora caratterizzati dalla comparsa di sintomi di intossicazione generale del corpo in risposta a un'infezione (letargia, debolezza, ansia, pianto, perdita di appetito).

La temperatura della cistite aumenta raramente, ma nei bambini, quando la malattia non viene rilevata in tempo e il trattamento non viene avviato, la temperatura può aumentare.

Le cifre relative alla temperatura possono variare da un leggero aumento a 37,5 ° C. E in alcuni casi (in caso di decorso grave) possono aumentare in modo significativo - fino a 38-39 ° C.

Molto spesso, con l'aumento delle temperature, i genitori del bambino iniziano a dare l'allarme, consultare un medico, esaminare il bambino. Quindi, i cambiamenti nelle analisi sono rivelati e la diagnosi di cistite o altra infezione del tratto urinario è confermata.

Nei neonati, è anche spesso possibile notare lo sforzo, l'arrossamento del viso, l'ansia e il pianto associati alla minzione. Questo suggerisce la cistite.

Puoi anche notare visivamente i cambiamenti nelle urine. Di solito, l'urina diventa più torbida e diventa di colore più scuro. A volte l'urina può anche avere un aspetto sanguinante. Normalmente, dovrebbe essere giallo paglierino.

Le impurità patologiche compaiono nelle urine (muco, sospensione, scaglie), che indicano la presenza di un processo infiammatorio nella vescica. Inoltre, l'urina può acquisire un pronunciato odore sgradevole e insolito.

Questo è un marker che i batteri moltiplicano. E questo è un altro segno che un bambino in un pannolino non può notare in tempo.

Pertanto, è importante che i genitori prestino attenzione al colore dell'urina. E se l'urina non è la stessa del solito, e il bambino si comporta irrequieto, dovresti consultare un medico.

Un esame esterno di un bambino con cistite può spesso causare arrossamento dei genitali esterni.

Con i bambini più grandi un po 'più facile. La minzione frequente non passerà inosservata I bambini, di regola, si lamentano di dolore addominale inferiore, dolore e bruciore durante la minzione, una sensazione di svuotamento incompleto della vescica.

Spesso, i bambini che sono abituati al piatto, durante una malattia, iniziano a bagnare di nuovo il bucato oa scrivere durante la notte.

Di regola, un bambino diventa più nervoso, capriccioso ed emotivo durante una malattia. Questi bambini sono profondamente disturbati dal sonno.

Esame di un bambino con cistite sospetta

In primo luogo, un bambino con un sospetto generale di cistite viene sottoposto a un esame generale delle urine. Questo è il metodo più economico ed economico per determinare la presenza di infiammazione nel sistema urinario.

Un'analisi delle urine sarà in grado di fornire una risposta esauriente sulla presenza di infiammazione. Compreso mostrerà dove si trova l'infiammazione - nel tratto urinario inferiore o il tessuto renale è già affetto e si sviluppa la pielonefrite.

Nel processo infiammatorio nelle urine saranno presenti i leucociti in grandi quantità. Questi sono globuli bianchi del sangue volti a sradicare l'infiammazione.

Quando si esamina un bambino, è richiesta la coltura delle urine con un antibiogramma. Permette di identificare intenzionalmente un batterio specifico che causa l'infiammazione e di identificare la sua sensibilità all'antibiotico.

Un emocromo completo mostrerà anche la presenza di una risposta generale del corpo al processo batterico. Leucocitosi (aumento del numero di leucociti nel sangue), spostamento dei leucociti a sinistra (preparazione di un nuovo "giovane" esercito di leucociti per combattere l'infezione) sono marker di infiammazione.

L'analisi del sangue biochimica è prescritta per sospetta diffusione dell'infiammazione non solo sulla vescica, ma anche sui reni. Aiuta a determinare se la funzione renale è compromessa.

Inoltre, per chiarire la localizzazione del processo infiammatorio viene effettuata l'ecografia dei reni e della vescica.

Come raccogliere l'urina per l'analisi?

Per l'analisi, l'urina deve essere raccolta in appositi contenitori sterili venduti in farmacia. Raccogli solo le urine del mattino. Prima di raccogliere l'urina del bambino deve essere minato senza l'uso di sapone.

Se l'età del bambino lo consente, è consigliabile raccogliere una porzione media di urina. Cioè, il bambino dovrebbe iniziare e finire di scrivere nella toilette, dal momento che la prima e l'ultima porzione di urina possono contenere una certa quantità di batteri dai genitali esterni.

Per raccogliere l'urina dai bambini, gli orinatoi sono stati fabbricati appositamente - taniche di polietilene sterili, che, grazie allo strato freddo, sono ben fissate sui genitali del bambino. Possono essere acquistati in farmacia. Il vantaggio di questo prodotto è che è sterile, fatto di materiali ipoallergenici e che tiene conto della struttura anatomica degli organi genitali di ragazzi e ragazze (ci sono due opzioni).

Istruzioni dettagliate sono allegate agli orinatoi su come attaccare e raccogliere l'urina. Pertanto, non mi fermo a questo, ma dimostrerò solo come farlo.

Dopo aver raccolto per un'ora e mezza, è necessario consegnare l'urina al laboratorio. Il superamento di questo tempo può influire negativamente sui risultati del materiale di studio.

trattamento

Il trattamento della cistite acuta può essere effettuato su base ambulatoriale sotto la supervisione di un nefrologo o pediatra.

In caso di cistite complicata, in caso di sospetto sviluppo di un processo infiammatorio nei reni, così come in caso di cistite nei neonati di giovane età, è necessario il ricovero in ospedale.

Il trattamento della cistite acuta non può essere considerato solo come trattamento con farmaci. Include l'estensione del regime di bere, dieta e terapia farmacologica.

Se si sospetta la cistite, i nostri genitori e le nostre nonne amano dare consigli per riscaldare lo stomaco del bambino. Non vale la pena farlo. Non è ancora possibile riscaldare la diagnosi.

Altrimenti, in caso di infiammazione, per esempio, un'appendice, che può manifestarsi anche come dolore addominale e minzione frequente, il calore può aggravare la situazione fino alle tristi conseguenze.

Modalità di consumo

L'espansione del regime di bere è una condizione necessaria per ottenere un risultato positivo nel trattamento di qualsiasi infezione del tratto urinario.

Bere molta acqua fornisce un flusso continuo di urina e lisciviazione dei batteri dalla cavità della vescica.

Si raccomanda che i bambini al di sotto di un anno bevano circa mezzo litro di liquido. Bambini più grandi - più di un litro, scolari - almeno 2 litri al giorno.

Quasi tutti sanno che quando la cistite consigliava bevande alla frutta, bevande alla frutta o decotti di mirtilli rossi, olivello spinoso, mirtilli rossi, ribes. Queste bevande hanno un effetto antinfiammatorio e urinettico, purificano e disinfettano le vie urinarie.

Puoi anche dare composte di frutta secca, linfa di betulla, acqua minerale senza gas e solo acqua bollita.

Bere dovrebbe essere offerto al bambino sotto forma di calore e costantemente (anche di notte). Puoi trasformarlo in un piccolo gioco (da diversi piatti, attraverso ciotole, cannucce, ecc.), In modo da non provocare il rifiuto di bere dall'insistenza del bambino.

dieta

La nutrizione medica dei bambini con cistite consiste principalmente nell'esclusione di prodotti che irritano la mucosa della vescica.

Questo si riferisce a piatti piccanti, salati, affumicati, marinate, salse, brodo, cioccolato. Contribuiscono ad aumentare il flusso di sangue all'organo infiammato e ad aggravare i sintomi dell'infiammazione.

Non è necessario caricare il corpo del cibo proteico del bambino. Vale anche la pena limitare la quantità di sale in cucina.

Se i sali sono presenti nel sedimento urinario, si raccomandano alcune limitazioni speciali.

Quando l'ossaluria (sali dell'acido ossalico nelle urine) e uraturia (cristalli di acido urico) è necessario escludere insalate e verdure a foglia verde (acetosa, spinaci, prezzemolo), barbabietole, ravanelli, legumi, brodi di carne, salsicce e salsicce, cacao, banane, tè forte, noci. Per l'alcalinizzazione delle urine si raccomanda di bere acqua minerale.

Quando fosfaturia, si raccomanda di escludere temporaneamente prodotti lattiero-caseari e latticini. Per prevenire la formazione di fosfati nelle urine, si raccomanda di utilizzare alimenti acidi (succhi di frutta freschi, frutta acida), poiché questi sali si formano solo in un mezzo alcalino.

Terapia farmacologica

Poiché la cistite è il più delle volte un'infezione batterica, la terapia antibatterica è la base del suo trattamento. Un antibiotico viene selezionato solo da un medico, tenendo conto dei risultati della coltura di batteriologia urinaria e dell'antibiogramma.

Il corso del trattamento è in genere di 7-10 giorni, a seconda della gravità della malattia, della risposta al trattamento e della dinamica dei parametri di laboratorio.

In alcuni casi, per il trattamento della cistite acuta, sarà sufficiente prescrivere uroseptiki (furagina, furamag, monural).

Ovviamente, la scelta del farmaco e la durata della terapia è determinata solo dal medico. Pertanto, tutti i farmaci elencati gruppi di prescrizione, e semplicemente non acquistano in farmacia.

In caso di forti dolori durante la minzione in un bambino, si possono usare antispastici (no-shpa, papaverina, baralina, spasmalgon). Questi farmaci alleviano lo spasmo e hanno un effetto analgesico piuttosto duraturo. Di solito sono prescritti per 2-3 giorni, la loro lunga ricezione non è consigliabile.

Dopo aver condotto un ciclo di terapia antibiotica, il monitoraggio di laboratorio dell'efficacia del trattamento è obbligatorio.

Che cosa è necessario sapere in modo che la cistite acuta non si trasformi in cronica?

In circa la metà dei casi, la cronicità del processo e la ripresa dell'infiammazione sono associate alla cancellazione prematura del trattamento prescritto.

Il fatto è che nel trattamento della cistite, l'effetto della terapia arriva molto rapidamente. Letteralmente 1-2 giorni di farmaci - e dal dolore precedente e frequente impulso debilitante di urinare, non rimane una traccia.

Ciò è dovuto al fatto che i farmaci vengono escreti attraverso il sistema urinario. Pertanto, quando si assumono farmaci, la loro concentrazione nelle urine è sempre elevata. Dà un rapido effetto terapeutico e allevia i sintomi dell'infiammazione acuta.

Pertanto, con un evidente miglioramento delle condizioni del bambino, i genitori spesso decidono da soli di interrompere l'assunzione del medicinale. Quindi, formano la resistenza dei batteri all'azione di questi farmaci. I batteri non furono uccisi, ma "nutriti", temporaneamente rassicurati.

Il processo passa "in modalità sospensione" e può riprendere nuovamente in qualsiasi momento. In futuro, in qualsiasi condizione avversa (malattia, ipotermia, ridotta immunità), la cistite si ripresenterà. E sarà già molto difficile scegliere un trattamento per tale flora resistente agli antibiotici.

prevenzione

La prevenzione della cistite è di eseguire misure restitutive per l'immunità del bambino, l'osservanza delle norme igieniche, la prevenzione dell'ipotermia del bambino.

igiene

Lavare il bambino (si può usare il sapone per bambini) deve essere effettuato dopo ogni movimento intestinale.

Se questo è un bambino dei primi tre mesi di vita, allora la frequenza dei lavaggi può arrivare fino a 5-8 volte al giorno. Non usare salviettine umidificate. Solo l'acqua corrente dovrebbe rimuovere tutti i resti di feci dalla pelle del bambino.

Un getto d'acqua deve essere inviato dalla parte anteriore a quella posteriore in modo che non vi siano importazioni di batteri dall'area anale sui genitali del bambino.

Per bambini in età prescolare e scolari, è sufficiente eseguire procedure igieniche una volta al giorno. Naturalmente, se il bambino ha ancora "emergenze", il bagno viene eseguito più spesso a causa di un "incidente".

È possibile utilizzare sapone per bambini o gel per l'igiene intima, tenendo conto dell'età del bambino. Possono contenere acido lattico, estratto di camomilla, treno, provitamina B5. Questi integratori hanno un effetto molto benefico sulla normale flora del tratto genitale del bambino e prevengono l'irritazione della pelle e delle mucose dei genitali del bambino.

La cosa più importante è che i genitori devono formare le capacità di ordine nel loro bambino, specialmente se è una ragazza.

Una pediatra e due volte madre Elena Borisova-Tsarenok ti hanno parlato della cistite nei bambini.

Cistite nei bambini: sintomi e trattamento

Cistite nei bambini - i sintomi principali:

  • temperatura elevata
  • Minzione frequente
  • Minzione involontaria
  • pianto
  • Sangue nelle urine
  • Minzione dolorosa
  • Minzione bruciante
  • Forte odore di urina
  • Minzione rara
  • Sensazione di svuotamento incompleto della vescica
  • Urina scura
  • Dolore nella zona genitale
  • irrequietezza

La cistite nei bambini è una malattia infettiva che colpisce la mucosa della vescica e il suo strato sottomucoso. Va notato che per avviare il processo infiammatorio di questa natura, l'ipotermia o una lunga permanenza in umidità è abbastanza. Tuttavia, solo un medico può determinare la causa esatta dello sviluppo di tale malattia.

I sintomi di cistite in bambini di una natura piuttosto specifica, perciò, di regola, non ci sono problemi con la diagnosi. Tuttavia, anche con questa natura del quadro clinico, è fortemente sconsigliato confrontare in modo indipendente i sintomi e il trattamento - tali misure possono portare allo sviluppo di complicanze.

La diagnosi di cistite nei bambini si basa su un esame fisico e su metodi di ricerca strumentali e di laboratorio. Il trattamento, di regola, è complesso - la terapia della droga è unita a procedure fisioterapiche e una dieta (in caso di necessità).

Se il trattamento è iniziato nel tempo, è possibile evitare complicazioni. Nel caso opposto, è possibile l'adesione di un'infezione secondaria con danno renale.

Non ci sono chiare restrizioni per quanto riguarda la fascia di età e il sesso, tuttavia, la cistite acuta è più spesso diagnosticata in bambini di età prescolare e primaria.

eziologia

Cistite acuta o cronica nei bambini è causata da tali fattori eziologici:

  • batteri o infezione nell'uretra;
  • processo infiammatorio nel sistema urogenitale a causa di infezione;
  • penetrazione nella vescica di organismi fungini;
  • stenosi uretrale;
  • riflusso vescico-ureterale;
  • fimosi - questa è l'unica causa di cistite acuta nei ragazzi;
  • diverticolo della vescica;
  • riduzione delle funzioni protettive del sistema urogenitale;
  • condurre metodi diagnostici invasivi;
  • disturbi ormonali;
  • infezioni intestinali;
  • non osservanza elementare dell'igiene intima personale (a causa dell'età del bambino, i genitori devono anche controllarlo);
  • cambiamento nell'equilibrio acido-base nelle urine;
  • carenze vitaminiche.

Inoltre, è necessario individuare un gruppo di fattori eziologici che predispongono allo sviluppo di questa malattia nei bambini:

  • diminuzione dell'immunità sullo sfondo di malattie infettive o infiammatorie precedentemente trasferite;
  • ipotermia;
  • quantità insufficiente di vitamine e minerali essenziali nel corpo dei bambini;
  • costipazione cronica;
  • accesso a piscine pubbliche o spiagge;
  • quantità insufficiente di attività fisica;
  • inizio troppo precoce dell'attività sessuale.

Va notato che la cistite acuta può verificarsi nei bambini, anche di un anno. Solo un medico può determinare il fattore eziologico esatto adottando le necessarie misure diagnostiche.

classificazione

La cistite nei bambini è classificata secondo diversi parametri: dall'eziologia, dalla natura del decorso e dai cambiamenti patologici nella vescica.

Quindi, dalla natura del decorso della malattia può essere:

Secondo il fattore eziologico, cioè la natura del processo patologico:

  • infettivo (il più comune);
  • non infettiva.

Il tipo non infettivo di cistite in un bambino, a sua volta, è diviso nei seguenti tipi:

La natura dei cambiamenti patologici nella vescica emette le seguenti forme della malattia:

  • cistite follicolare;
  • cistica;
  • cistite emorragica (abbastanza rara nei bambini);
  • catarrale;
  • cistite bollosa;
  • ulcerosa;
  • cistite poliforme

Per stabilire quale tipo di processo patologico ha luogo, per quanto riguarda i cambiamenti nella vescica, il medico può solo con l'aiuto della diagnostica strumentale.

sintomatologia

A causa del fatto che il bambino non è sempre in grado di descrivere con precisione il quadro clinico, e in alcuni casi può anche essere in silenzio sui segnali di disturbo, la diagnosi viene spesso eseguita intempestivamente.

In generale, il bambino ha cistite come segue:

  • l'urina diventa giallo scuro;
  • il bambino diventa irrequieto, si sveglia spesso di notte, piange;
  • temperatura elevata (tuttavia, va notato che la temperatura nella cistite non aumenta sempre);
  • troppo frequente o, al contrario, minzione troppo rara;
  • il bambino può involontariamente urinare sotto se stesso;
  • il sangue può essere presente nelle urine;
  • dolore nella zona inguinale;
  • ogni processo di minzione può essere accompagnato da un dolore acuto e da una sensazione di bruciore, mentre si ha la sensazione che la vescica non sia completamente vuota;
  • l'urina può avere un odore acre e sgradevole.

Va notato che se nel quadro clinico vi è febbre e attacchi di febbre, allora è del tutto possibile che il processo patologico abbia interessato i reni e che si sviluppi la pielonefrite. Tuttavia, solo le analisi possono mostrarlo accuratamente.

diagnostica

La diagnosi di cistite sospetta comporta test di laboratorio e metodi strumentali di indagine. La fase iniziale è un esame fisico del bambino, durante il quale si scopre una storia generale e un quadro clinico attuale.

La parte di laboratorio del programma diagnostico prevede i seguenti test:

  • KLA e BAK;
  • analisi delle urine;
  • analisi biochimiche delle urine;
  • pH delle urine

La diagnostica strumentale comporta le seguenti manipolazioni:

  • Ultrasuoni della vescica;
  • Ultrasuoni dei reni;
  • cystography;
  • cistoscopia.

Dato che il quadro clinico, in questo caso, è piuttosto aspecifico, potrebbe essere necessario condurre una diagnosi differenziale riguardo a questi processi patologici:

Inoltre, potrebbe essere necessario consultare un ginecologo pediatrico e un chirurgo pediatrico.

In base ai risultati delle misure diagnostiche, è possibile determinare la forma della malattia e, quindi, determinare la strategia di trattamento più efficace.

trattamento

Il medico può dire come curare la cistite in un bambino solo dopo una diagnosi accurata. In generale, la terapia viene effettuata con metodi conservativi - farmaci, dieta e fisioterapia.

La parte farmacologica del trattamento domiciliare comporta l'assunzione dei seguenti farmaci:

  • antibiotici;
  • antinfiammatorio non steroideo;
  • antidolorifici;
  • diuretici;
  • uroantiseptiki;
  • derivati ​​del fosfato.

Gli antibiotici per la cistite nei bambini sono prescritti rigorosamente individualmente. Prendere in modo indipendente tali farmaci non può, perché può causare danni irreparabili al corpo del bambino. In generale, compresse per bambini cistite prescritte in quantità minime o, se possibile, completamente escluse.

Il medico può anche prescrivere le seguenti procedure fisioterapeutiche:

  • calore secco sull'addome inferiore;
  • vassoi sessili da decotti di erbe - camomilla, eucalipto, erba di San Giovanni, equiseto di campo;
  • terapia magnetica;
  • UHF.

La dieta per la cistite nei bambini implica quanto segue:

  • il cibo fastidioso è escluso - speziato, acido, troppo salato;
  • nella dieta dovrebbe prevalere vegetali e prodotti lattiero-caseari;
  • la quantità di fluido consumato al giorno dovrebbe essere aumentata del 50%. Per questo adatto bevande alla frutta, composte, tisane, acqua minerale senza gas.

In generale, in base al rispetto di tutte le raccomandazioni del medico, i sintomi acuti si attenuano dopo 2-3 giorni, il recupero completo avviene entro 1-2 settimane, a seconda dei singoli indicatori del corpo.

Il trattamento della cistite nei rimedi popolari per bambini è consentito, ma solo come supplemento al corso principale della terapia e in consultazione con il medico. La terapia farmacologica tradizionale rimane una priorità.

Possibili complicazioni

La mancanza di trattamento può portare a tali complicazioni:

È anche possibile diffondere l'infezione ad altri sistemi del corpo.

prevenzione

La prevenzione della cistite nei bambini è la seguente raccomandazione:

  • dovrebbe rafforzare il sistema immunitario del bambino;
  • prevenire l'ipotermia e i piedi bagnati;
  • monitorare l'igiene intima del bambino.

I bambini che hanno avuto una forma acuta di cistite devono essere controllati da un urologo / ginecologo pediatrico e sottoposti a esami medici preventivi.

Se pensi di avere la cistite nei bambini e i sintomi caratteristici di questa malattia, i medici possono aiutarti: pediatra, urologo, ginecologo.

Suggeriamo inoltre di utilizzare il nostro servizio di diagnostica online delle malattie, che seleziona le possibili malattie in base ai sintomi inseriti.

La ghiandola prostatica è responsabile della produzione della parte liquida del liquido seminale e aiuta anche a gettare questo liquido durante l'eiaculazione. L'iperplasia ghiandolare della ghiandola prostatica è una massa benigna che si forma dall'epitelio ghiandolare della prostata. La sua parte interna cresce di dimensioni, che può crescere dalle dimensioni di una castagna alle dimensioni di un'arancia.

La cistite nelle donne è un processo infiammatorio che colpisce lo strato mucoso della vescica. Questa malattia è caratterizzata da frequente e doloroso bisogno di emettere urina. Dopo il processo di svuotamento della vescica, una donna può sentire crampi brucianti e acuti, una sensazione di vuoto insufficiente. Spesso l'urina esce con muco o sangue. La diagnosi e il trattamento della cistite nelle donne consiste in una vasta gamma di strumenti. Per condurre tali attività, oltre a spiegare come trattare la cistite nelle donne, può essere solo un urologo altamente qualificato. Inoltre, la prevenzione di questa malattia è possibile indipendentemente a casa.

La cistite negli uomini è una malattia di natura infettiva o non infettiva, caratterizzata da un processo infiammatorio nella mucosa della vescica. Secondo le statistiche, le donne spesso subiscono cistite, ma, tuttavia, a volte gli uomini devono sperimentare tutto il "fascino" di questa patologia.

L'infiammazione della prostata è una malattia che è caratteristica solo per gli uomini ed è caratterizzata dalla progressione del processo infiammatorio nella ghiandola prostatica. La malattia si manifesta all'età di venti o cinquanta anni, ma il principale gruppo a rischio è rappresentato da uomini di età superiore ai trent'anni.

Un tumore renale è un processo patologico caratterizzato dalla proliferazione di tessuti d'organo, che si manifesta sotto forma di evidenti cambiamenti qualitativi nella struttura di questo organo. La gravità del processo patologico in un tumore renale dipenderà dal tipo di tumore - maligno o benigno. Stabilire la natura di tale malattia è possibile solo effettuando un esame completo, che comprende necessariamente la tomografia computerizzata (tomografia computerizzata) e la risonanza magnetica.

Con l'esercizio e la temperanza, la maggior parte delle persone può fare a meno della medicina.