Principale
Cibo

Azitral

Descrizione dell'8 / 04/2015

  • Nome latino: Azitral
  • Codice ATC: J01FA10
  • Ingrediente attivo: Azithromycin * (Azithromycin)
  • Produttore: Shreya Life Sciences (India)

struttura

In 1 capsula di azitromicina 250 mg o 500 mg.

Lattosio, sodio lauril solfato, magnesio stearato, amido di mais - come eccipienti.

Modulo di rilascio

Azione farmacologica

Farmacodinamica e farmacocinetica

farmacodinamica

Antibiotico macrolide con un ampio spettro di azione. In alte concentrazioni nel focolaio ha un effetto battericida. Il principio attivo si lega alla subunità 50 S del ribosoma di microrganismi, ne rallenta la crescita e la riproduzione. È attivo contro microrganismi aerobici gram-negativi e gram-positivi, alcuni anaerobici, nonché clamidia, micoplasmi.

Microrganismi resistenti all'azitromicina: Enterococcusfaecalis, resistente all'eritromicina, Staphylococcusspp. (Stafilococco resistente alla meticillina) e Bacteroidesfragilis. Streptococcus pneumoniae resistente alla penicillina è in grado di sviluppare resistenza a questo farmaco.

farmacocinetica

Viene rapidamente assorbito grazie alla sua lipofilicità e stabilità in un ambiente acido. Dopo l'assunzione di Cmax nel sangue viene determinato dopo 2,5-2,95 ore. La biodisponibilità è del 37%.

Penetra nel tratto urogenitale, nella pelle, nei tessuti molli e nel tratto respiratorio. Un'alta concentrazione viene creata nei tessuti - 10-50 volte di più rispetto al sangue. Il legame con poche proteine ​​si traduce in un lungo T1 / 2. Prevalentemente si accumula nei lisosomi, che è importante per la distruzione dei patogeni intracellulari. L'alta concentrazione del farmaco nei fagociti non influenza la loro funzione. La concentrazione del principio attivo al centro dell'infezione è significativamente più alta rispetto ai tessuti sani. Nelle concentrazioni battericide, dura una settimana dopo l'ultima dose, quindi viene applicato in cicli brevi (3 e 5 giorni).

L'emivita finale di 41 ore, quindi il farmaco viene applicato 1 volta al giorno. Immutato è escreto nella bile (50%) e nei reni (6%). Il pasto cambia sostanzialmente la farmacocinetica.

Indicazioni per l'uso

  • mal di gola, faringite, tonsillite cronica, sinusite acuta e cronica, otite media;
  • polmonite batterica, bronchite acuta;
  • scarlattina, difterite;
  • erisipela, piodermite, impetigine, dermatosi infetta, follicolite, foruncolosi, carbonchio;
  • uretrite, prostatite, cervicite, cervicovaginite, salpingite;
  • infezioni intestinali (campilobatteriosi, shigellosi, salmonellosi, criptosporidiosi);
  • borreliosi nella fase iniziale;
  • infezioni dentali;
  • ulcera peptica con Helicobacterpylori;
  • infezioni causate da agenti patogeni atipici (micoplasmi, clamidia, ureaplasmi).

Controindicazioni

  • grave insufficienza epatica o renale;
  • aritmia;
  • ipersensibilità ai macrolidi;
  • deficit di lattasi;
  • ricevimento insieme con diidroergotamina e ergotamina;
  • l'allattamento al seno;
  • età fino a 12 anni.

Effetti collaterali

Azitral può causare:

  • diarrea, nausea, dolore addominale, flatulenza, vomito, ittero, anoressia, gastrite, colite pseudomembranosa, aumento delle transaminasi epatiche, epatite;
  • tachicardia, palpitazioni, aritmia, aumento dell'intervallo QT;
  • vertigini, sonnolenza, convulsioni, parestesia, iperattività, aggressività, ansia, disturbi del sonno;
  • tinnito, sordità reversibile, alterazione del gusto;
  • eruzione cutanea, prurito cutaneo, fotosensibilizzazione, angioedema, eritema, necrolisi epidermica;
  • vaginite, candidosi vaginale, insufficienza renale acuta, nefrite;
  • trombocitopenia, artralgia, candidosi orale.

Istruzioni per l'uso Azitral (metodo e dosaggio)

Azitral viene assunto per via orale una volta al giorno, 1 ora prima dei pasti.

Quando la patologia ENT e le infezioni del tratto respiratorio nominano 500 mg / die. Il trattamento richiede 3 giorni. I bambini dai 12 anni con un peso superiore a 45 kg sono prescritti 10 mg / kg di peso 1 volta / giorno per 3 giorni.

Per le infezioni della pelle, il primo giorno, 1 g, dal 2 ° giorno, 500 mg. Corso di 5 giorni.

Quando uretrite, prostatite o cervicite - 1 g 1 volta.

Con borreliosi - 1 g nel 1 ° giorno dopo - 500 mg a 5 giorni. Il trattamento di borreliosis nello stadio iniziale in bambini è 20 mg / kg durante il 1o giorno, a partire dal 2o giorno su 10 mg / kg. Il corso del trattamento è di 5 giorni.

In caso di ulcera peptica in presenza di Helicobacterpylori nella composizione del trattamento combinato, 1 g / giorno viene prescritto per 3 giorni.

Con insufficienza renale moderata, l'aggiustamento della dose non viene eseguito.

Istruzioni per l'uso Azitral contiene un avvertimento che in presenza di malattie sessualmente trasmissibili, il trattamento viene eseguito da entrambi i partner.

overdose

Il sovradosaggio si manifesta con i sintomi: nausea grave, vomito, perdita dell'udito, diarrea.
Non esiste un antidoto specifico. Il trattamento consiste nella terapia sintomatica.

interazione

Accettazione di farmaci antiacidi che riducono l'assorbimento e Azitromicina deve essere distribuita nel tempo (almeno 2 ore). L'etanolo e l'assunzione di cibo rallentano e riducono l'assorbimento.

I lincosamidi riducono l'efficacia del farmaco. La cicloserina, il metilprednisolone, gli anticoagulanti indiretti e la felodipina aumentano la concentrazione di azitromicina.

Le tetracicline e il cloramfenicolo, usati in combinazione con Azitomicina, hanno un effetto sinergico.

Il farmaco aumenta gli effetti di diidroergotamina, alcaloidi dell'ergot, Triazolam, aumenta la concentrazione di Digossina.

Aumenta l'emivita e aumenta la concentrazione di carbamazepina, acido valproico, derivati ​​xantina, esobarbital, agenti ipoglicemizzanti, fenitoina, disopiramide.

Prestare attenzione quando si prescrive azitromicina con terfenadina, poiché vi è il rischio di aritmia e prolungamento dell'intervallo QT.

AZITRAL

Capsule rigide di gelatina, misura n. 0, con un corpo e un coperchio in bianco; il contenuto delle capsule è polvere bianca.

Eccipienti: lattosio anidro, amido di mais, sodio lauril solfato, magnesio stearato, biossido di titanio, acqua depurata, metilparaben, propilparaben, gelatina.

6 pezzi - blister (1) - imballa il cartone.
6 pezzi - blister (2) - imballa il cartone.
6 pezzi - blister (3) - imballa il cartone.
6 pezzi - blister (4) - imballa il cartone.

Capsule rigide di gelatina, misura n. 0, con un corpo e un coperchio in bianco; il contenuto delle capsule è polvere bianca.

Eccipienti: lattosio anidro, amido di mais, sodio lauril solfato, magnesio stearato, biossido di titanio, acqua depurata, metilparaben, propilparaben, gelatina.

3 pezzi - blister (1) - imballa il cartone.
3 pezzi - blister (2) - imballa il cartone.
3 pezzi - blister (3) - imballa il cartone.
3 pezzi - blister (4) - imballa il cartone.

Un antibiotico ad ampio spettro del gruppo macrolidico, un derivato dell'azalide. Quando si crea nel fuoco dell'infiammazione di alte concentrazioni si ha un effetto battericida.

Attivo contro batteri gram-positivi cocchi: Streptococcus pneumoniae, Streptococcus pyogenes, Streptococcus agalactiae, gruppi streptococco C, F e G, viridans Staphylococcus, Staphylococcus aureus; Gram-negativi: Haemophilus influenzae, Moraxella catarrhalis, Bordetella pertussis, Bordetella parapertussis, Legionella, Haemophilus ducreyi, Campylobacter jejuni, Helicobacter pylori, Neisseria gonorrhoeae, Gardnerella vaginalis; alcuni microrganismi anaerobici: Bacteroides bivius, Clostridium perfringens, Peptostreptococcus spp.; attiva anche in relazione ad altri organismi: Chlamydia trachomatis, Mycoplasma pneumoniae, Ureaplasma urealyticum, Treponema pallidum, Borrelia burgdoferi.

L'azitromicina è inattiva contro i batteri gram-positivi resistenti all'eritromicina.

L'azitromicina viene rapidamente assorbita dal tratto gastrointestinale, grazie alla sua stabilità in ambiente acido e alla lipofilia. Dopo aver assunto Azitral all'interno della dose di 500 mg Cmax l'azitromicina nel plasma sanguigno è raggiunta in 2,5-2,96 ore ed è 0,4 mg / l. La biodisponibilità è del 37%.

L'azitromicina penetra bene nelle vie respiratorie, negli organi e nei tessuti del tratto urogenitale (in particolare nella ghiandola prostatica), nella pelle e nei tessuti molli. Elevata concentrazione nei tessuti (10-50 volte superiore rispetto al plasma) e T prolungata1/2 a causa del basso legame dell'azitromicina alle proteine ​​plasmatiche, così come della sua capacità di penetrare nelle cellule eucariotiche e di concentrarsi in un ambiente a basso pH che circonda i lisosomi. Questo, a sua volta, determina la V granded= 31,1 l / kg e un'elevata clearance plasmatica.

La capacità dell'azitromicina di accumularsi principalmente nei lisosomi è particolarmente importante per l'eliminazione dei patogeni intracellulari. È stato dimostrato che i fagociti rilasciano azitromicina nel sito dell'infezione, dove viene rilasciata durante la fagocitosi. La concentrazione di azitromicina nei focolai di infezione è significativamente più alta rispetto ai tessuti sani (in media del 24-34%) e si correla con la gravità dell'edema infiammatorio. Nonostante l'alta concentrazione di fagociti, l'azitromicina non influisce in modo significativo sulla loro funzione.

L'azitromicina rimane in concentrazioni battericide nel fuoco infiammatorio per 5-7 giorni dopo l'ultima dose, che ha permesso lo sviluppo di cicli di trattamento brevi (3 giorni e 5 giorni).

Nel fegato è demetilato a formare metaboliti inattivi.

La rimozione dell'azitromicina dal plasma sanguigno avviene in 2 fasi: T1/2 è di 14-20 ore nell'intervallo da 8 ore a 24 ore dopo l'assunzione del farmaco e 41 ore nell'intervallo da 24 ore a 72 ore, che consente di utilizzare il farmaco 1 volta / giorno.

Malattie infettive e infiammatorie causate da microrganismi sensibili al farmaco:

- infezioni del tratto respiratorio superiore e del tratto respiratorio superiore (tonsillite, sinusite, tonsillite, faringite, otite media);

- infezioni del tratto respiratorio inferiore (polmonite batterica e atipica, bronchite);

- infezioni della pelle e dei tessuti molli (erisipela, impetigine, dermatosi secondariamente infetta);

- infezioni del tratto urogenitale (uretrite gonorrhea e / o cervicite);

- Malattia di Lyme (borreliosi) - per il trattamento della fase iniziale (eritema migrante);

- ulcera gastrica e ulcera duodenale associata a Helicobacter pylori (come parte della terapia di associazione).

- periodo di allattamento (allattamento al seno);

- età da bambini fino a 12 mesi;

- ipersensibilità all'azitromicina e ad altri antibiotici macrolidici.

Con cautela prescritta per le aritmie (possibile aritmia ventricolare e prolungamento dell'intervallo QT), gravidanza e bambini con grave compromissione della funzionalità epatica o renale.

Il farmaco viene assunto 1 volta / giorno per 1 ora prima dei pasti o 2 ore dopo i pasti.

Per infezioni del tratto respiratorio superiore e inferiore gli adulti nominano 500 mg / die in 1 ricevimento per 3 giorni; la dose è di 1,5 g.

Con infezioni della pelle e dei tessuti molli, agli adulti viene prescritto 1 g al 1 ° giorno in 1 dose; poi - 500 mg in 1 ricevimento ogni giorno dal 2o al 5o giorno; la dose è di 3 g.

In caso di uretrite e / o cervicite non complicata, 1 g viene somministrato una volta in 1 somministrazione.

Nella malattia di Lyme (borreliosi), per il trattamento della fase iniziale (eritema migrante), 1 g viene prescritto il 1 ° giorno e 500 mg in 1 dose al giorno dal 2 ° al 5 ° giorno (dose del corso - 3 g).

In caso di ulcera gastrica e ulcera duodenale associata a Helicobacter pylori, il farmaco viene prescritto a 1 g / die per 3 giorni nell'ambito di una terapia combinata con anti-elicobacter.

Per i bambini, il farmaco viene prescritto al tasso di 10 mg / kg di peso corporeo 1 volta / giorno per 3 giorni o il 1 ° giorno - 10 mg / kg, poi per 3 giorni - 5-10 mg / kg / giorno (il dosaggio è determinato al ritmo di 30 mg / kg). Nel trattamento dell'eritema migrante, la dose è di 20 mg / kg il 1 ° giorno e di 10 mg / kg dal 2 ° al 5 ° giorno.

Da parte dell'apparato digerente: nausea (3%), diarrea (5%), dolore addominale (3%); dispepsia, vomito, flatulenza, melena, ittero colestatico, aumento dell'attività delle transaminasi epatiche (1% o meno). I bambini hanno stitichezza, anoressia, gastrite.

Dal momento che il sistema cardiovascolare: palpitazioni, dolore al petto (1% o meno).

Dal lato del sistema nervoso centrale: mal di testa, vertigini, sonnolenza; nei bambini, mal di testa (con otite media terapia), ipercinesia, ansia, nevrosi, disturbi del sonno (1% o meno).

Da parte del sistema urogenitale: nefrite, candidosi vaginale (1% o meno).

Reazioni allergiche: eruzione cutanea, fotosensibilità, angioedema.

Altri: aumento della fatica, candidosi orale; i bambini hanno congiuntivite, prurito, orticaria.

Sintomi: nausea grave, perdita dell'udito temporanea, vomito, diarrea.

Trattamento: trattamento sintomatico.

Gli antiacidi (alluminio e magnesio), l'etanolo, i cibi rallentano e riducono l'assorbimento dell'azitromicina.

Quando l'uso combinato di warfarin e Azitral nelle dosi raccomandate, non sono state rilevate variazioni nel tempo di protrombina, tuttavia, dato che l'interazione di macrolidi e warfarin può aumentare l'effetto anticoagulante, è necessario il controllo del tempo di protrombina.

Quando combinato, l'azitromicina aumenta la concentrazione di digossina.

Con l'uso simultaneo di azitromicina aumenta l'effetto tossico di ergotamina e diidroergotamina (vasospasmo e disestesia).

Quando combinata, l'azitromicina rallenta l'escrezione e migliora gli effetti farmacologici del triazolam.

Quando combinata, l'azitromicina rallenta l'escrezione, aumenta la concentrazione plasmatica e aumenta la tossicità della cicloserina, degli anticoagulanti indiretti, del metilprednisolone e della felodipina.

Azitromicina inibendo l'ossidazione microsomiale negli epatociti, rallenta e aumenti della concentrazione sierica e migliora la tossicità di carbamazepina, terfenadina, ciclosporina, hexobarbital, alcaloidi dell'ergot, valproato, fenitoina, disopiramide, bromocriptina, teofillina (e altri derivati ​​della xantina), agenti ipoglicemizzanti orali.

Quando combinati, le lincosamine indeboliscono l'efficacia dell'azitromicina e aumentano le tetracicline e il cloramfenicolo.

In caso di una dose dimenticata, la dose dimenticata deve essere presa il prima possibile e la successiva, con un intervallo di 24 ore.

Va tenuto presente che dopo l'interruzione del trattamento, in alcuni pazienti possono persistere reazioni allergiche che richiedono una terapia appropriata e un controllo medico.

Tra l'assunzione di Azitral e antiacidi si raccomanda di osservare una pausa di almeno 2 ore.

In gravidanza, Azitral può essere usato quando il beneficio previsto di tale terapia supera in modo significativo il rischio che si presenta quando si usano medicinali durante la gravidanza.

Quando si prescrive il farmaco durante l'allattamento, l'allattamento al seno deve essere sospeso per la durata del trattamento.

Azitral

Azitral: istruzioni per l'uso e recensioni

Nome latino: Azitral

Codice ATX: J01FA10

Ingrediente attivo: azithromycin (azithromycin)

Produttore: Shreya Life Sciences (India)

Attualizzazione della descrizione e foto: 12/21/2017

Prezzi in farmacia: da 263 rubli.

Azitral è un antibiotico ad ampio spettro che fa parte del gruppo macrolidico. Ha un effetto battericida nel fuoco dell'infezione.

Rilascia forma e composizione

Modulo di rilascio Azitral:

  • Capsule da 250 mg, in una confezione di blister (6 capsule), confezione di cartone;
  • Capsule da 500 mg, in un blister (3 capsule), un pacchetto di cartone.

È una polvere bianca, confezionata in capsule di gelatina dura costituite da un corpo e un cappuccio bianco.

Una capsula di Azitral contiene 250 o 500 mg di azitromicina come diidrato; e come eccipienti: lattosio anidro, sodio lauril solfato, biossido di titanio, magnesio stearato, amido di mais, acqua purificata, propil parabene, metilparaben, gelatina.

Proprietà farmacologiche

farmacodinamica

L'azitromicina è un antibiotico ad ampio spettro, un membro del sottogruppo dell'azalide (antibiotici macrolidi). L'ingrediente attivo ha una vasta gamma di azione antimicrobica. L'azitromicina si lega alla subunità ribosomiale 50S, inibendo la biosintesi delle proteine ​​dei microrganismi. Nel caso di creare concentrazioni elevate nel fuoco dell'infiammazione ha un effetto battericida. Differisce l'attività contro i seguenti microrganismi aerobici gram-positivi: Streptococcus pneumoniae (sensibile alla penicillina), Streptococcus spp. (gruppi a / b / c / g), Staphylococcus aureus (sensibile alla meticillina), Streptococcus pyogenes. Inoltre, il farmaco viene utilizzato nel campo della grammatica., Chlamydia trachomatis, Mycoplasma pneumoniae, Chlamydia psittaci, Borrelia burgdorferi, Mycoplasma hominis.

Aerobi Gram-positivi [Streptococcus pneumoniae (resistente alla penicillina)] sono in grado di sviluppare resistenza all'azitromicina. Aerobi Gram-positivi [Enterococcus faecalis, Staphylococcus spp. (gli stafilococchi resistenti alla meticillina mostrano un altissimo grado di resistenza ai macrolidi), batteri gram-positivi resistenti all'eritromicina], anaerobi (Bacteroides fragilis).

farmacocinetica

L'azitromicina viene rapidamente assorbita dal tratto gastrointestinale a causa della sua lipofilicità e stabilità in un ambiente acido. Dopo somministrazione interna di 500 mg di azitromicina, il tempo per raggiungere la sua concentrazione plasmatica massima (Cmax) varia da 2,5 a 2,96 h e la concentrazione stessa è stimata a 0,4 mg / l. Biodisponibilità di azitromicina - 37%.

Il principio attivo di Azitral penetra bene nei tessuti e negli organi del tratto urogenitale (ad esempio la prostata), nel tratto respiratorio, nei tessuti molli e nella pelle. L'aumento del contenuto nei tessuti (10-50 volte più elevato rispetto al plasma) e un'emivita piuttosto lunga sono spiegati dal basso legame della sostanza alle proteine ​​plasmatiche e dalla sua penetrazione nelle cellule eucariotiche con accumulo nell'ambiente circostante il lisosoma a pH basso. Di conseguenza, l'azitromicina è caratterizzata da un ampio volume apparente di distribuzione (31,1 l / kg) con un'elevata clearance plasmatica. L'accumulo preferenziale di azitromicina nei lisosomi è particolarmente importante per il controllo dei patogeni intracellulari. I fagociti rilasciano azitromicina in siti di infezione, dove viene rilasciata durante la fagocitosi. Nei focolai di infezione, la concentrazione del farmaco è significativamente più alta (del 24-34%) rispetto ai tessuti sani e dipende dal grado di edema infiammatorio. Nonostante l'aumento della concentrazione nei fagociti, l'azitromicina non ha un impatto significativo sulla loro funzione. Il principio attivo nelle concentrazioni battericide persiste per 5-7 giorni dopo l'ingestione, il che consente l'uso di brevi cicli di trattamento (per 3 o 5 giorni). Circa il 50% dell'azitromicina viene escreto immodificato nella bile, il 6% nelle urine. Il principio attivo è demetilato nel fegato per formare metaboliti inattivi. La rimozione dal plasma sanguigno viene effettuata in 2 fasi: l'emivita va da 14 a 20 ore nell'intervallo di 8-24 ore dopo la somministrazione, 41 ore - nell'intervallo di 24-72 ore, e pertanto Azitral può essere usato una volta al giorno.

Mangiare influenza la farmacocinetica (a seconda della forma di dosaggio del farmaco): quando si usano le capsule, la concentrazione plasmatica massima è ridotta del 52% e l'area sotto la curva di farmacocinetica "concentrazione - tempo" (AUC) - del 43%. Negli uomini più anziani (età compresa tra 65 e 85 anni), le caratteristiche farmacocinetiche non cambiano, e nelle donne Cmax aumenta del 30-50%.

Indicazioni per l'uso

Indicazioni per l'uso di Azitral sono malattie infettive e infiammatorie causate da batteri sensibili ai farmaci:

  • Malattie infiammatorie del tratto respiratorio superiore (sinusite, mal di gola, faringite, tonsillite, ecc.);
  • Malattie infiammatorie del tratto respiratorio inferiore (polmonite atipica e batterica, bronchite);
  • Scarlattina;
  • Infezioni di tessuti molli e pelle (impetigine, erisipela, dermatosi secondariamente infetta);
  • Lesioni infettive dell'area urogenitale (cervicite o uretrite gonorrhea);
  • Ulcera peptica;
  • Malattia di Lyme (stadio iniziale).

Controindicazioni

Le principali controindicazioni alla ricezione di Azitral sono:

  • Insufficienza epatica;
  • Insufficienza renale;
  • la gravidanza;
  • L'allattamento al seno;
  • Età del bambino fino a 12 anni;
  • Ipersensibilità a questo farmaco o ad altri macrolidi.

Istruzioni per l'uso Azitral: metodo e dosaggio

L'azitromicina mantiene la sua azione battericida all'interno del fuoco infiammatorio per 5-7 giorni dopo la fine dell'ultima dose. Questo fatto ci permette di fare il corso del trattamento con questo farmaco a breve - 3 o 5 giorni.

Azitral 500 mg viene solitamente prescritto in un corso di tre giorni, una compressa una volta al giorno. La pillola deve essere assunta un'ora prima dei pasti o due ore dopo.

Se il paziente perde tempo, il farmaco deve essere assunto il prima possibile e dopo questo intervallo di tempo deve essere ripristinato a 24 ore.

Il dosaggio pediatrico standard di Azitral è calcolato in base al peso del bambino - una dose giornaliera di 10 mg / kg della sostanza medicinale, una dose di portata è di 30 mg / kg.

In ogni singolo caso, solo il medico curante prescrive la dose e dipinge il corso dell'assunzione azitrale.

Effetti collaterali

Secondo le istruzioni, Azitral può causare i seguenti effetti collaterali:

  • Diarrea, nausea, vomito, flatulenza - da parte dell'apparato digerente;
  • Dolore al torace, palpitazioni - con il sistema cardiovascolare;
  • Vertigini, mal di testa, ansia, disturbi del sonno - dal sistema nervoso centrale;
  • Candidosi vaginale, nefrite - dal sistema genito-urinario;
  • Numerose reazioni allergiche.

Durante un sovradosaggio di Azitral, possono verificarsi i seguenti effetti indesiderati: vomito, nausea, perdita dell'udito temporanea. Il loro aspetto richiede la nomina della terapia sintomatica.

overdose

Sintomi: perdita dell'udito temporanea, nausea grave, vomito, diarrea.

L'antidoto specifico è assente.

Il trattamento deve essere somministrato in base ai sintomi.

Istruzioni speciali

Bisogna fare attenzione quando si prescrive Azitral per le persone che soffrono di aritmia.

Durante la gravidanza, il farmaco viene utilizzato solo quando il rischio di utilizzo è inferiore al rischio di sviluppare le pericolose conseguenze di una malattia esistente.

Dopo aver assunto Azitral 500 mg deve tenere conto della comparsa di reazioni allergiche.

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

Durante la gravidanza, Azitral deve essere usato con cautela. La decisione sulla nomina del farmaco viene presa sulla base del rapporto tra i potenziali benefici per la madre e il rischio percepito per il feto.

Nei casi in cui si raccomanda la necessità di utilizzare durante l'allattamento per interrompere l'allattamento al seno.

Usare durante l'infanzia

È vietato l'uso di Azitral per il trattamento di pazienti di età inferiore ai 12 anni e di peso fino a 45 kg.

In caso di funzionalità renale compromessa

Per gravi violazioni della funzione renale, l'assunzione del farmaco è controindicata.

In caso di insufficienza renale lieve o moderata, Azitral deve essere usato con cautela (non è richiesto un aggiustamento della dose).

Con disfunzione epatica

In caso di grave insufficienza epatica, l'assunzione del farmaco è controindicata.

In caso di insufficienza epatica lieve o moderata, Azitral deve essere usato con cautela (non è richiesto un aggiustamento della dose).

Utilizzare in età avanzata

All'atto di trattamento di pazienti di correzione di età avanzata di una dose di Azitral non è richiesto.

Interazione farmacologica

L'assunzione di antiacidi (contenenti magnesio e alluminio) e il cibo riducono l'assorbimento di azitromicina, pertanto Azitral deve essere assunto 1 ora prima o 2 ore dopo l'assunzione di questi medicinali o cibo.

In volontari sani con uso simultaneo di cetirizina alla dose di 20 mg e azitromicina per 5 giorni, l'interazione farmacocinetica e un cambiamento significativo nell'intervallo QT non sono stati registrati.

Nello studio condotto su 6 pazienti con infezione da HIV con co-somministrazione di didanosina alla dose di 400 mg al giorno e azitromicina alla dose di 1200 mg al giorno, non sono stati rilevati cambiamenti negli indici farmacocinetici di didanosina rispetto al gruppo placebo.

Se è necessario assumere Azitral insieme a warfarin, si raccomanda di monitorare attentamente il tempo di protrombina.

Gli studi di farmacocinetica non hanno rivelato cambiamenti nella farmacocinetica dell'azitromicina con un uso singolo di cimetidina 120 minuti prima dell'assunzione di azitromicina.

Con l'uso simultaneo di zidovudina, la sua farmacocinetica varia leggermente. In particolare, l'azitromicina ha un effetto sull'escrezione renale della zidovudina e del suo metabolita glucuronide. Inoltre, a causa dell'uso di azitromicina, la concentrazione di zidovudina fosforilata (un metabolita clinicamente attivo nelle cellule mononucleate del sangue periferico) aumenta, ma il significato clinico di questo effetto non è chiaro.

L'azitromicina è caratterizzata da una debole interazione con gli isoenzimi della famiglia del citocromo P.450, senza essere un induttore e inibitore degli isoenzimi del citocromo P450. La partecipazione di azitromicina nei processi di interazioni farmacocinetiche simili a eritromicina e altri macrolidi non è stata rilevata.

La somministrazione giornaliera simultanea di azitromicina alla dose di 600 mg al giorno una volta e efavirenz alla dose di 400 mg al giorno durante la settimana non ha portato ad un'interazione farmacocinetica clinicamente significativa.

La dose singola combinata di azitromicina alla dose di 1200 mg e fluconazolo alla dose di 800 mg non ha modificato la farmacocinetica di quest'ultima. Allo stesso tempo, non sono state osservate variazioni nell'esposizione totale e nell'emivita dell'azitromicina, ma è stata osservata una diminuzione del 18% nella sua Cmax, che non ha significato clinico.

Con l'uso simultaneo di azitromicina in una dose di 1200 mg e indinavir (3 volte al giorno, 800 mg per 5 giorni), non è stato rilevato un effetto statisticamente significativo sulla farmacocinetica.

L'azitromicina non ha effetti significativi sulla farmacocinetica del metilprednisolone.

La somministrazione simultanea di antibiotici macrolidi (compresi azitromicina) e di substrati della glicoproteina P (ad esempio digossina) aumenta la concentrazione di quest'ultimo nel siero del sangue.

Con l'uso simultaneo di ergotamina e diidroergotamina aumenta l'effetto tossico (disestesia, vasospasmo).

In caso di condivisione con triazolam, la sua clearance diminuisce e l'effetto farmacologico aumenta.

La somministrazione contemporanea di azitromicina con atorvastatina non ha causato una variazione della concentrazione di quest'ultimo nel plasma (in termini di inibizione della MMC-CoA reduttasi). Allo stesso tempo, nel periodo post-registrazione, ci sono stati casi isolati di rabdomiolisi in pazienti che hanno ricevuto contemporaneamente statine e azitromicina.

Durante lo studio di farmacocinetica su volontari sani che hanno assunto azitromicina per 3 giorni (500 mg al giorno, una volta per via orale) e poi ciclosporina (una volta 10 mg / kg al giorno), la concentrazione plasmatica massima di ciclosporina e l'area soggetta a farmacocinetica curva "concentrazione - tempo". Ad applicazione simultanea delle preparazioni specificate è necessario essere attento. In caso di somministrazione congiunta, è necessario controllare il contenuto di ciclosporina nel plasma e la corrispondente correzione della sua dose.

Il ricevimento simultaneo di nelfinavir e azitromicina porta ad un aumento della concentrazione di equilibrio di quest'ultimo nel siero. Allo stesso tempo, non sono stati registrati effetti collaterali clinicamente significativi e non è richiesto un aggiustamento della dose di azitromicina sullo sfondo dell'uso simultaneo di nelfinavir.

Nel caso dell'uso congiunto di rifabutina e azitromicina, la concentrazione di ciascuno di essi nel siero non cambia. Con l'uso simultaneo di questi farmaci si osservano talvolta casi di neutropenia, che era associata all'assunzione di rifabutina. Non sono stati identificati nessi causali tra lo sviluppo della neutropenia e l'uso di una combinazione di rifabutina e azitromicina.

Nel corso di studi condotti su volontari sani, non sono stati registrati casi di effetti dell'azitromicina (500 mg al giorno per 3 giorni) in C.max e AUC di sildenafil o il principale metabolita circolante.

Nei casi di co-somministrazione di terfenadina e azitromicina, occorre prestare attenzione, poiché è stato stabilito che una combinazione di terfenadina e vari antibiotici può portare allo sviluppo di aritmie e allungamento dell'intervallo QT. Sulla base di ciò, è impossibile escludere la manifestazione delle suddette complicanze durante l'assunzione di azitromicina e terfenadina.

L'interazione tra teofillina e azitromicina non è stata rilevata.

Con la somministrazione combinata di azitromicina con midazolam o triazolam a dosi terapeutiche, non sono stati rilevati cambiamenti significativi nei parametri farmacocinetici.

Nei casi di uso simultaneo di azitromicina e sulfametossazolo / trimetoprim, non è stato registrato alcun cambiamento significativo nella C.max, esposizione totale o escrezione di sulfametossazolo o trimetoprim dai reni. La concentrazione sierica di azitromicina corrispondeva a parametri simili registrati in altri studi.

analoghi

Analoghi di Azitral dal principio attivo: Azivok, Azitroks, Azitrotsin, Zitrolid, Sumamed, Sumamoks, Hemomitsin, Ecomed, ecc.

Farmaci di un sottogruppo farmacologico, simile al meccanismo d'azione: Arvitsin, Vilprafen, Klabaks, Klareksid, Clarithromycin, Klaritsin, Lekoklar, Makropen, Oleandomycin, Roksolit, Safotsid, ecc.

Termini e condizioni di conservazione

Conservare in un luogo asciutto inaccessibile ai bambini con una temperatura dell'aria non superiore a 25 ° C.

Periodo di validità - 3 anni.

Condizioni di vendita della farmacia

Prescrizione.

Recensioni azitrali

Recensioni Azitral indicano la sua efficacia nel trattamento di varie malattie infettive (ad es. Sinusite, mal di gola, infezioni urogenitali e combinate). La tollerabilità del farmaco è individuale, gli effetti collaterali più frequenti sono dolore addominale, diarrea e vomito.

Il prezzo di Azitral nelle farmacie

Il prezzo approssimativo per Azitral è di 300 rubli (in un pacchetto di 6 capsule da 250 mg ciascuna).

Azitral - istruzioni per l'uso + recensioni e analoghi

I pazienti spesso si chiedono: l'azitral è un antibiotico o no. Sì, l'antibiotico azotato semisintetico, appartiene al gruppo dei macrolidi ed è un derivato dell'azalide. Il meccanismo d'azione è battericida, derivante dalla formazione di un complesso stabile del componente attivo dalla piccola subunità del ribosoma di ceppi virulenti di batteri. Vi è una violazione dei processi di trascrizione e traduzione durante la replicazione degli acidi nucleici, a seguito della quale la cellula muore.

Istruzioni azitrali per l'uso

Dopo la prima dose, il farmaco viene assorbito nel tratto gastrointestinale, il che porta alla possibilità di somministrazione orale. I principi attivi non vengono distrutti nell'ambiente acido dello stomaco e sono caratterizzati da un alto grado di lipofilia. La massima concentrazione inibitoria (0,4 mg per litro) viene raggiunta nel plasma sanguigno non più tardi di 3 ore dopo la somministrazione. La disponibilità del farmaco per i tessuti e gli organi è di circa il 40%.

È accertato che la sostanza antibatterica si diffonde nel flusso sanguigno e raggiunge gli organi respiratori e urinari, nonché i muscoli lisci e il derma. Il livello della sostanza medicinale nei tessuti e negli organi è più alto che nel plasma sanguigno quasi 40 volte. Questo fatto è dovuto al basso livello di legame antibiotico alle proteine ​​del sangue.

La capacità di azitral di essere depositata con organuli di cellule lisosomali lo rende altamente efficace per il trattamento delle infezioni intracellulari. Durante gli studi clinici, è stato stabilito che le cellule del sistema immunitario trasportano efficacemente la sostanza antibatterica attiva nel sito dell'infiammazione patologica. Essendo rilasciato a fagocitosi (non inibendolo), azitral inibisce l'attività vitale di microrganismi patogeni.

Si noti che la concentrazione del farmaco nei tessuti infetti è significativamente più alta rispetto a quelli sani. È stata anche confermata una correlazione tra la gravità della malattia e il livello del farmaco nei tessuti e negli organi. Dopo l'ultima dose, il farmaco viene distrutto nel fegato e rimosso dal plasma sanguigno insieme all'urina.

Spettro di attività antimicrobica

Il farmaco appartiene agli antibiotici ad ampio spettro.

  • Famiglia di streptococcacee - grammi ovoidi + procarioti patogeni, agenti patogeni di processi infettivi, principalmente del tratto respiratorio;
  • Famiglia di Staphylococcaceae - grammi condizionatamente patogeni + ceppi che causano malattie in determinate condizioni (diminuzione dell'immunità, comorbidità). Attualmente, i medici di tutto il mondo sono preoccupati per i ceppi di MRSA, che sono resistenti a tutti i noti gruppi di antibiotici. Per prevenire la diffusione di Staphylococcus aureus resistente, è importante utilizzare un antibiotico solo quando assolutamente necessario, identificando accuratamente il patogeno e stabilendo la sua sensibilità al farmaco;
  • l'influenza del gram-stick è l'agente eziologico delle malattie respiratorie (influenza, polmonite, meningite). È il primo batterio vivente libero, che il genoma è stato completamente decodificato;
  • la famiglia Alcaligenaceae (B. pertussis, B. parapertussis) - coccobacilli gram-negativi, gli agenti causali della pertosse e paracoclusum. I pazienti più giovani sono più inclini alle malattie. È stato stabilito che l'uomo è l'unico vettore di questi microrganismi in natura;
  • batteri gram-gonococchi - patogeni delle malattie sessualmente trasmissibili, che sono caratterizzati da secrezioni purulente dagli organi del sistema genito-urinario;
  • genere monotipico Gardnerell - ceppi anaerobici, rappresentanti della microflora indigena della vagina delle donne. Con una diminuzione dell'immunità, iniziano a crescere e moltiplicarsi attivamente, occupando una posizione vantaggiosa nel biotopo. È noto che i batteri sono resistenti a molti altri gruppi di antibiotici;
  • Batteri Helicobacter, che si ritiene siano uno dei motivi principali per l'inizio della gastrite e delle ulcere.

Importante: Azitral non è prescritto per il trattamento di infezioni causate da microrganismi gram-positivi resistenti all'eritromicina.

struttura

Come parte di 1 capsula include:

  • sostanza biologicamente attiva - azitromicina diidrato (250 o 500 mg);
  • componenti ausiliari: lattosio disidratato, pasta - amido di mais, sodio dodecil solfato, Mg stearato, ossido di titanio tetravalente, acqua distillata, nipagina, estere dell'acido para-idrossibenzoico, gelatina.

Modulo di rilascio

È prodotto da una società farmaceutica indiana in capsule di gelatina dense di dimensioni zero, il corpo di ogni capsula è dipinto di bianco, e il contenuto è polvere bianca antibiotica. Un pacchetto di produzione di un medicinale consiste in una confezione di cartone contenente 6 (250 mg) o 3 (500 mg) di blister in alluminio in ciascuno. Ogni pacchetto è accompagnato da istruzioni per l'uso.

Azitral

Forme di rilascio

Recensioni dei medici su azitral

Il farmaco è uno dei pochi che può essere tranquillamente usato per le infezioni della pelle: impetigine, piodermite, foruncoli. Praticità d'uso - 1 compressa 1 volta al giorno per 3 giorni - nei casi lievi, fino a 7 giorni - infezioni cutanee croniche e ricorrenti.

È importante scegliere il giusto dosaggio, quindi senza il consiglio di un medico è meglio non usare.

Recensioni dei pazienti azitrali

Adoro auto-guarire. Ogni volta che qualcosa è malato, mi arrampico su Internet per una diagnosi. Quindi questa volta. La gola doleva terribilmente, su Google, la diagnosi - mal di gola. Ho deciso che all'inizio sarò trattato. Eventuali sciroppi, gocce, gocce per la tosse. Ma dopo un paio di giorni mi sono svegliato la mattina e sono rimasto sorpreso che la mia gola potesse ferire così tanto. Pensi di essere andato dal dottore? No. Senza pensarci due volte, mi sono precipitato a cercare antibiotici. Ne ho trovati alcuni molto costosi. Ho deciso che questo è già un fallimento. E poi Azitral ha attirato la mia attenzione. Dopo aver bevuto tutte e tre le pillole, ho sentito un miglioramento significativo. Potrei già mangiare e bere senza soffrire.

Con la bronchite, ho bevuto lo sciroppo per diversi giorni. Lo sciroppo era verde. Per una settimana non ha aiutato. Su consiglio di un amico ha acquistato uno sciroppo già con un liquido rosso. Una settimana usata, ha dato pochissimo effetto. Quindi, su consiglio del farmacista, la moglie comprò Azitral. Per tre a usarlo, mi sentivo un po 'meglio. Questo antibiotico è efficace, ma non dovrebbe essere abusato secondo il farmacista. Con l'uso ripetuto, possono comparire effetti collaterali, ma dopo 3 giorni di utilizzo non si sono manifestati effetti collaterali. Il mio consiglio a chi soffre di bronchite, da trattare con questo farmaco, ma è meglio consultare un medico. Buona fortuna, non essere ammalato!

Azitral fu prescritto al medico dal medico quando si ammalò di bronchite. Più tardi, ho anche preso questo farmaco per la bronchite. Una buona medicina, efficace, ma con una malattia trascurata, è necessario qualcosa di più serio. Con una leggera bronchite "Azitral" di cosa hai bisogno. Dosaggio molto conveniente (1 compressa al giorno, 3 giorni di fila). Non sono stati osservati effetti collaterali, non sono stati osservati problemi allo stomaco, come nel caso dell'uso di altri antibiotici. Il prezzo è conveniente, ma ci sono analoghi più economici. E gli analoghi della produzione interna sono più economici della metà e l'azione è la stessa.

Istruzioni per l'uso azitrale

Azione farmacologica

Un antibiotico ad ampio spettro del gruppo macrolidico, un derivato dell'azalide. Quando si crea nel fuoco dell'infiammazione di alte concentrazioni si ha un effetto battericida.

Attivo contro batteri gram-positivi cocchi: Streptococcus pneumoniae, Streptococcus pyogenes, Streptococcus agalactiae, gruppi streptococco C, F e G, viridans Staphylococcus, Staphylococcus aureus; Gram-negativi: Haemophilus influenzae, Moraxella catarrhalis, Bordetella pertussis, Bordetella parapertussis, Legionella, Haemophilus ducreyi, Campylobacter jejuni, Helicobacter pylori, Neisseria gonorrhoeae, Gardnerella vaginalis; alcuni microrganismi anaerobici: Bacteroides bivius, Clostridium perfringens, Peptostreptococcus spp.; attiva anche in relazione ad altri organismi: Chlamydia trachomatis, Mycoplasma pneumoniae, Ureaplasma urealyticum, Treponema pallidum, Borrelia burgdoferi.

L'azitromicina è inattiva contro i batteri gram-positivi resistenti all'eritromicina.

farmacocinetica

L'azitromicina viene rapidamente assorbita dal tratto gastrointestinale, grazie alla sua stabilità in ambiente acido e alla lipofilia. Dopo aver assunto Azitral all'interno della dose di 500 mg Cmax l'azitromicina nel plasma sanguigno è raggiunta in 2,5-2,96 ore ed è 0,4 mg / l. La biodisponibilità è del 37%.

L'azitromicina penetra bene nelle vie respiratorie, negli organi e nei tessuti del tratto urogenitale (in particolare nella ghiandola prostatica), nella pelle e nei tessuti molli. Elevata concentrazione nei tessuti (10-50 volte superiore rispetto al plasma) e T prolungata1/2 a causa del basso legame dell'azitromicina alle proteine ​​plasmatiche, così come della sua capacità di penetrare nelle cellule eucariotiche e di concentrarsi in un ambiente a basso pH che circonda i lisosomi. Questo, a sua volta, determina la V granded= 31,1 l / kg e un'elevata clearance plasmatica.

La capacità dell'azitromicina di accumularsi principalmente nei lisosomi è particolarmente importante per l'eliminazione dei patogeni intracellulari. È stato dimostrato che i fagociti rilasciano azitromicina nel sito dell'infezione, dove viene rilasciata durante la fagocitosi. La concentrazione di azitromicina nei focolai di infezione è significativamente più alta rispetto ai tessuti sani (in media del 24-34%) e si correla con la gravità dell'edema infiammatorio. Nonostante l'alta concentrazione di fagociti, l'azitromicina non influisce in modo significativo sulla loro funzione.

L'azitromicina rimane in concentrazioni battericide nel fuoco infiammatorio per 5-7 giorni dopo l'ultima dose, che ha permesso lo sviluppo di cicli di trattamento brevi (3 giorni e 5 giorni).

Nel fegato è demetilato a formare metaboliti inattivi.

La rimozione dell'azitromicina dal plasma sanguigno avviene in 2 fasi: T1/2 è di 14-20 ore nell'intervallo da 8 ore a 24 ore dopo l'assunzione del farmaco e 41 ore nell'intervallo da 24 ore a 72 ore, che consente di utilizzare il farmaco 1 volta / giorno.

Rilasciare forma, composizione e imballaggio

Capsule rigide di gelatina, misura n. 0, con un corpo e un coperchio in bianco; il contenuto delle capsule è polvere bianca.

Istruzioni azitrali per l'uso, controindicazioni, effetti collaterali, recensioni

Un antibiotico ad ampio spettro del gruppo macrolidico, un derivato dell'azalide.
Il farmaco: AZITRAL
Il principio attivo del farmaco: azitromicina
Codifica ATC: J01FA10
KFG: antibiotico macrolide - azaluro
Numero di registrazione: P № 014163/01
Data di registrazione: 02/10/06
Proprietario reg. ID: SHREYA LIFE SCIENCES Pvt.Ltd.

Modulo di rilascio Azitral, confezione e composizione del prodotto.

Capsule rigide di gelatina, misura n. 0, con un corpo e un coperchio in bianco; il contenuto delle capsule è polvere bianca. Capsule 1 capsula. azitromicina diidrato (in termini di azitromicina) 250 mg
Eccipienti: lattosio anidro, amido di mais, sodio lauril solfato, magnesio stearato, biossido di titanio, acqua depurata, metilparaben, propilparaben, gelatina.
6 pezzi - blister (1) - imballa il cartone.
6 pezzi - blister (2) - imballa il cartone.
6 pezzi - blister (3) - imballa il cartone.
6 pezzi - blister (4) - imballa il cartone.
Capsule rigide di gelatina, misura n. 0, con un corpo e un coperchio in bianco; il contenuto delle capsule è polvere bianca. Capsule 1 capsula. azitromicina diidrato (in termini di azitromicina) 500 mg
Eccipienti: lattosio anidro, amido di mais, sodio lauril solfato, magnesio stearato, biossido di titanio, acqua depurata, metilparaben, propilparaben, gelatina.
3 pezzi - blister (1) - imballa il cartone.
3 pezzi - blister (2) - imballa il cartone.
3 pezzi - blister (3) - imballa il cartone.
3 pezzi - blister (4) - imballa il cartone.

La descrizione del farmaco si basa su istruzioni d'uso approvate ufficialmente.

Azione farmacologica Azitral

Un antibiotico ad ampio spettro del gruppo macrolidico, un derivato dell'azalide. Quando si crea nel fuoco dell'infiammazione di alte concentrazioni si ha un effetto battericida.
Attivo contro batteri gram-positivi cocchi: Streptococcus pneumoniae, Streptococcus pyogenes, Streptococcus agalactiae, gruppi streptococco C, F e G, viridans Staphylococcus, Staphylococcus aureus; Gram-negativi: Haemophilus influenzae, Moraxella catarrhalis, Bordetella pertussis, Bordetella parapertussis, Legionella, Haemophilus ducreyi, Campylobacter jejuni, Helicobacter pylori, Neisseria gonorrhoeae, Gardnerella vaginalis; alcuni microrganismi anaerobici: Bacteroides bivius, Clostridium perfringens, Peptostreptococcus spp.; attiva anche in relazione ad altri organismi: Chlamydia trachomatis, Mycoplasma pneumoniae, Ureaplasma urealyticum, Treponema pallidum, Borrelia burgdoferi.
L'azitromicina è inattiva contro i batteri gram-positivi resistenti all'eritromicina.

Farmacocinetica del farmaco.

aspirazione
L'azitromicina viene rapidamente assorbita dal tratto gastrointestinale, grazie alla sua stabilità in ambiente acido e alla lipofilia. Dopo che Azitral viene assunto per via orale, una dose di 500 mg di Cmax di azitromicina nel plasma sanguigno viene raggiunta in 2,5-2,96 ore ed è 0,4 mg / l. La biodisponibilità è del 37%.
distribuzione
L'azitromicina penetra bene nelle vie respiratorie, negli organi e nei tessuti del tratto urogenitale (in particolare nella ghiandola prostatica), nella pelle e nei tessuti molli. Elevate concentrazioni tissutali (10-50 volte più elevate che nel plasma) e T1 / 2 prolungato sono dovute al basso legame dell'azitromicina alle proteine ​​plasmatiche, così come alla sua capacità di penetrare nelle cellule eucariotiche e concentrarsi in un ambiente a basso pH che circonda i lisosomi. Questo, a sua volta, determina un Vd elevato = 31,1 l / kg e un'elevata clearance plasmatica.
La capacità dell'azitromicina di accumularsi principalmente nei lisosomi è particolarmente importante per l'eliminazione dei patogeni intracellulari. È stato dimostrato che i fagociti rilasciano azitromicina nel sito dell'infezione, dove viene rilasciata durante la fagocitosi. La concentrazione di azitromicina nei focolai di infezione è significativamente più alta rispetto ai tessuti sani (in media del 24-34%) e si correla con la gravità dell'edema infiammatorio. Nonostante l'alta concentrazione di fagociti, l'azitromicina non influisce in modo significativo sulla loro funzione.
L'azitromicina rimane in concentrazioni battericide nel fuoco infiammatorio per 5-7 giorni dopo l'ultima dose, che ha permesso lo sviluppo di cicli di trattamento brevi (3 giorni e 5 giorni).
metabolismo
Nel fegato è demetilato a formare metaboliti inattivi.
allevamento
La rimozione dell'azitromicina dal plasma sanguigno avviene in 2 fasi: T1 / 2 è di 14-20 ore nell'intervallo da 8 ore a 24 ore dopo l'assunzione del farmaco e 41 ore nell'intervallo da 24 ore a 72 ore, che consente di utilizzare il farmaco 1 volta / giorno.

Indicazioni per l'uso:

Malattie infettive e infiammatorie causate da microrganismi sensibili al farmaco:
- infezioni del tratto respiratorio superiore e del tratto respiratorio superiore (tonsillite, sinusite, tonsillite, faringite, otite media);
- infezioni del tratto respiratorio inferiore (polmonite batterica e atipica, bronchite);
- scarlattina;
- infezioni della pelle e dei tessuti molli (erisipela, impetigine, dermatosi secondariamente infetta);
- infezioni del tratto urogenitale (uretrite gonorrhea e / o cervicite);
- Malattia di Lyme (borreliosi) - per il trattamento della fase iniziale (eritema migrante);
- ulcera gastrica e ulcera duodenale associata a Helicobacter pylori (come parte della terapia di associazione).

Dosaggio e modalità d'uso del farmaco.

Il farmaco viene assunto 1 volta / giorno per 1 ora prima dei pasti o 2 ore dopo i pasti.
Per infezioni del tratto respiratorio superiore e inferiore gli adulti nominano 500 mg / die in 1 ricevimento per 3 giorni; la dose è di 1,5 g.
Con infezioni della pelle e dei tessuti molli, agli adulti viene prescritto 1 g al 1 ° giorno in 1 dose; poi - 500 mg in 1 ricevimento ogni giorno dal 2o al 5o giorno; la dose è di 3 g.
In caso di uretrite e / o cervicite non complicata, 1 g viene somministrato una volta in 1 somministrazione.
Nella malattia di Lyme (borreliosi), per il trattamento della fase iniziale (eritema migrante), 1 g viene prescritto il 1 ° giorno e 500 mg in 1 dose al giorno dal 2 ° al 5 ° giorno (dose del corso - 3 g).
In caso di ulcera gastrica e ulcera duodenale associata a Helicobacter pylori, il farmaco viene prescritto a 1 g / die per 3 giorni nell'ambito di una terapia combinata con anti-elicobacter.
Per i bambini, il farmaco viene prescritto al tasso di 10 mg / kg di peso corporeo 1 volta / giorno per 3 giorni o il 1 ° giorno - 10 mg / kg, poi per 3 giorni - 5-10 mg / kg / giorno (il dosaggio è determinato al ritmo di 30 mg / kg). Nel trattamento dell'eritema migrante, la dose è di 20 mg / kg il 1 ° giorno e di 10 mg / kg dal 2 ° al 5 ° giorno.

Effetti collaterali azitrali:

Da parte dell'apparato digerente: nausea (3%), diarrea (5%), dolore addominale (3%); dispepsia, vomito, flatulenza, melena, ittero colestatico, aumento dell'attività delle transaminasi epatiche (1% o meno). I bambini hanno stitichezza, anoressia, gastrite.
Dal momento che il sistema cardiovascolare: palpitazioni, dolore al petto (1% o meno).
Dal lato del sistema nervoso centrale: mal di testa, vertigini, sonnolenza; nei bambini, mal di testa (con otite media terapia), ipercinesia, ansia, nevrosi, disturbi del sonno (1% o meno).
Da parte del sistema urogenitale: nefrite, candidosi vaginale (1% o meno).
Reazioni allergiche: eruzione cutanea, fotosensibilità, angioedema.
Altri: aumento della fatica, candidosi orale; i bambini hanno congiuntivite, prurito, orticaria.

Controindicazioni al farmaco:

- insufficienza renale;
- insufficienza epatica;
- periodo di allattamento (allattamento al seno);
- età da bambini fino a 12 mesi;
- ipersensibilità all'azitromicina e ad altri antibiotici macrolidici.
Con cautela prescritta per le aritmie (possibile aritmia ventricolare e prolungamento dell'intervallo QT), la gravidanza, così come nei bambini con grave insufficienza epatica o renale.

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento.

In gravidanza, Azitral può essere usato quando il beneficio previsto di tale terapia supera in modo significativo il rischio che si presenta quando si usano medicinali durante la gravidanza.
Quando si prescrive il farmaco durante l'allattamento, l'allattamento al seno deve essere sospeso per la durata del trattamento.

Istruzioni specifiche per l'uso Azitral.

In caso di una dose dimenticata, la dose dimenticata deve essere presa il prima possibile e la successiva, con un intervallo di 24 ore.
Va tenuto presente che dopo l'interruzione del trattamento, in alcuni pazienti possono persistere reazioni allergiche che richiedono una terapia appropriata e un controllo medico.
Tra l'assunzione di Azitral e antiacidi si raccomanda di osservare una pausa di almeno 2 ore.

Overdose di droga:

Sintomi: nausea grave, perdita dell'udito temporanea, vomito, diarrea.
Trattamento: trattamento sintomatico.

Interazione Azitral con altri farmaci.

Gli antiacidi (alluminio e magnesio), l'etanolo, i cibi rallentano e riducono l'assorbimento dell'azitromicina.
Quando l'uso combinato di warfarin e Azitral nelle dosi raccomandate, non sono state rilevate variazioni nel tempo di protrombina, tuttavia, dato che l'interazione di macrolidi e warfarin può aumentare l'effetto anticoagulante, è necessario il controllo del tempo di protrombina.
Quando combinato, l'azitromicina aumenta la concentrazione di digossina.
Con l'uso simultaneo di azitromicina aumenta l'effetto tossico di ergotamina e diidroergotamina (vasospasmo e disestesia).
Quando combinata, l'azitromicina rallenta l'escrezione e migliora gli effetti farmacologici del triazolam.
Quando combinata, l'azitromicina rallenta l'escrezione, aumenta la concentrazione plasmatica e aumenta la tossicità della cicloserina, degli anticoagulanti indiretti, del metilprednisolone e della felodipina.
Azitromicina inibendo l'ossidazione microsomiale negli epatociti, rallenta e aumenti della concentrazione sierica e migliora la tossicità di carbamazepina, terfenadina, ciclosporina, hexobarbital, alcaloidi dell'ergot, valproato, fenitoina, disopiramide, bromocriptina, teofillina (e altri derivati ​​della xantina), agenti ipoglicemizzanti orali.
Quando combinati, le lincosamine indeboliscono l'efficacia dell'azitromicina e aumentano le tetracicline e il cloramfenicolo.

Condizioni di vendita in farmacia.

Il farmaco è disponibile su prescrizione medica.

Il momento della condizione del farmaco Azitral.

Elenco B. Il farmaco deve essere conservato fuori dalla portata dei bambini, in un luogo asciutto a una temperatura non superiore a 25 ° C. Periodo di validità - 3 anni.