Principale
Cibo

Azitsin

Descrizione del 13 luglio 2016

  • Nome latino: Azicin
  • Codice ATC: J01FA10
  • Ingrediente attivo: Azithromycin (Azithromycin)
  • Produttore: azienda farmaceutica Darnitsa (Ucraina)

struttura

Modulo di rilascio

Compresse rivestite, capsule

Azione farmacologica

Farmacodinamica e farmacocinetica

farmacodinamica

La sostanza attiva azitromicina è una sostanza semisintetica dal gruppo di antibiotici macrolidi. Ha un'elevata resistenza agli acidi rispetto ad altri macrolidi. È caratterizzato dall'azione batteriostatica e rispetto ad alcuni ceppi battericidi. L'azitromicina inibisce la sintesi delle proteine ​​nella cellula dei microrganismi, che porta all'inibizione della loro riproduzione.

L'effetto batteriostatico si manifesta in microrganismi aerobi gram-positivi e gram-negativi, compresi quelli che producono beta-lattamasi. La resistenza al principio attivo è costituita da microrganismi Enterobacteriaceae, Pseudomonas spp e Acinetobacter spp. Inoltre inefficace contro i microrganismi resistenti all'eritromicina.

farmacocinetica

Quando l'ingestione è ben assorbita nel tratto digestivo. L'assunzione di cibo riduce la biodisponibilità e l'assorbimento. Non cambia sotto l'influenza dell'ambiente acido nello stomaco. La concentrazione massima in plasma è annotata in 2-3 ore. Il grado di comunicazione con le proteine ​​fino al 50%. Le concentrazioni massime della sostanza attiva sono determinate nelle tonsille, nell'essudato dell'orecchio medio, nella mucosa respiratoria e nel sistema urinario. Il farmaco ha la capacità di accumularsi nei lisosomi e quindi rilasciato durante la fagocitosi. Il metabolismo ha luogo nel fegato. Viene escreto nella bile e il 6% nelle urine. L'emivita è di 35-50 ore, in alcuni pazienti 80 ore.

Indicazioni per l'uso

  • Malattie del sistema genito-urinario;
  • infezioni sessualmente trasmesse;
  • malattie dell'apparato respiratorio e organi ENT (bronchite, polmonite, sinusite, tonsillite, faringite, otite, laringite);
  • malattie dei tessuti molli (impetigine, erisipela, follicolite, dermatiti infette e ferite);
  • Malattia di Lyme;
  • eradicazione di Helicobacter pylori.

Controindicazioni

  • Ipersensibilità ai macrolidi;
  • età fino a 3 anni (compresse e capsule);
  • grave disfunzione epatica;
  • peso corporeo nei bambini fino a 25 kg;
  • gravidanza e allattamento.

Effetti collaterali

  • Mal di testa, vertigini;
  • irritabilità, insonnia, tremore delle estremità;
  • tachicardia;
  • nausea, vomito;
  • dolore epigastrico, flatulenza, perdita di appetito;
  • alterazioni delle feci;
  • aumento dell'attività delle transaminasi del fegato;
  • neutropenia, eosinofilia;
  • orticaria, prurito, eruzione cutanea;
  • vaginite, nefrite;
  • Candidomicosi della mucosa orale.

Azitsin, istruzioni per l'uso (metodo e dosaggio)

Viene assunto internamente a stomaco vuoto (2 ore dopo o 1 ora prima dei pasti). Una pillola o una capsula viene inghiottita intera con un liquido. La dose del farmaco è determinata dal medico a seconda delle condizioni del paziente.

Per le malattie del tratto respiratorio superiore e delle vie respiratorie Azizin viene prescritto 500 mg 1 volta al giorno per 3 giorni. Per le infezioni della pelle - 500 mg il primo giorno, poi 250 mg 1 volta al giorno. Il tempo medio di trattamento è di 5 giorni.

Quando una STD 1000 mg una volta.

In caso di ulcera peptica in combinazione con Helicobacter pylori - 1000 mg una volta al giorno per 3 giorni.

Con la malattia di Lyme - 1000 mg il primo giorno, poi 500 mg al giorno per 5 giorni. In generale, il corso di 3000 mg del farmaco.

overdose

Si manifesta con nausea, vomito, mal di stomaco, diarrea. Possono verificarsi mal di testa, perdita dell'udito e sviluppo di epatite colestatica. Non esiste un antidoto specifico. Lavaggio gastrico, somministrazione di sorbenti, terapia sintomatica. In caso di avvelenamento grave, viene eseguito l'emosorbimento extracorporale.

interazione

Con un appuntamento congiunto con antiacidi, l'assorbimento di azitromicina rallenta, e quindi l'assunzione di questi farmaci si sviluppa nel tempo (intervallo di almeno 2 ore). Non influenza l'azione e la farmacocinetica dei farmaci che sono metabolizzati dal sistema del citocromo P450 (digossina, midazolam, alcaloidi dell'ergot, teofillina, bromocriptina).

Condizioni di vendita

Condizioni di conservazione

A una temperatura fino a 25 ° C.

Periodo di validità

Analoghi Azizin

Recensioni Azitsine

Il farmaco si accumula selettivamente nel tessuto infetto e si notano le sue concentrazioni terapeutiche. Questo esclusivo orientamento del tessuto consente di applicarlo solo una volta al giorno e regimi di dosaggio brevi. La FDA negli Stati Uniti ha anche registrato una dose singola nel trattamento dell'otite media nei bambini. Secondo gli esperti, questo regime di dosaggio è altamente efficace.

Azizin è altamente efficace per le infezioni urogenitali che non possono essere trattate con penicilline e cefalosporine. Il rapporto ottimale di efficienza - costo, regime di dosaggio, nonché una varietà di forme di dosaggio spiegano l'uso diffuso del farmaco nella pratica di medici di specialità diverse. Tutti questi punti sono annotati nelle recensioni dei pazienti:

  • "... Efficace, il secondo giorno di assunzione, ho sentito un significativo sollievo dalla tonsillite purulenta. L'ho scelto perché è 3 volte più economico di Sumamed. "
  • "... Un forte antibiotico. In tre giorni mi sono liberato di antritis. "
  • "... L'efficacia dell'antibiotico è buona - tre giorni, e tu sei sano."
  • "... Sì, è efficace, ma ho avuto la diarrea da esso."
  • "... Io e il figlio bevemmo in momenti diversi e per ragioni diverse, l'effetto era che non si notarono effetti collaterali."

Dovrebbe essere notato, e l'elevata sicurezza degli effetti collaterali del farmaco è rara e non vi è alcuna interazione significativa con i farmaci. È anche importante che nella modalità di somministrazione a breve termine il farmaco non influenzi la flora intestinale e la cavità orale.

Prezzo Azitsin, dove acquistare

Attualmente, la rete di farmacie presenta farmaci in capsule o compresse che hanno lo stesso principio attivo: Azitroks 500 mg (223-280 rubli), Azitromicina (168-184 rubli), Azitsid (185-268 rubli), Ecomed ( 251-277 rubli.), Sumamed (438-561 rubli.), Hemomitsin (289-318 rubli).

Azicina (500 mg) azitromicina

istruzione

  • russo
  • kazako russo

Nome commerciale

Nome internazionale non proprietario

Forma di dosaggio

Compresse rivestite con film da 250 mg e 500 mg

struttura

Una compressa contiene

principio attivo: azitromicina diidrato 262 mg e 524 mg (equivalente a azitromicina 250 mg e 500 mg)

eccipienti: cellulosa microcristallina (101), cellulosa microcristallina (102), povidone (90), sodio croscarmelloso, sodio lauril solfato, biossido di silicio colloidale anidro, magnesio stearato.

composizione del guscio: macrogol (8000), idrossipropilcellulosa, ipromellosa (E 5), ipromellosa (E 15), Opaspray K-1R-4210, indigotina (E 132).

descrizione

Compresse rotonde con una superficie biconvessa, blu rivestito con film, con un diametro da 11,0 a 11,5 mm (per un dosaggio di 250 mg) e da 14,0 a 14,5 mm (per un dosaggio di 500 mg).

Gruppo farmacoterapeutico

Farmaci antibatterici per l'uso del sistema. Macrolidi, linkosamidi e streptogramine. Azitromicina.

Codice ATX J 01 FA 10

Proprietà farmacologiche

farmacocinetica

Dopo somministrazione orale, l'azitromicina viene rapidamente assorbita e distribuita nel corpo. Il cibo riduce l'assorbimento di azitromicina nel tratto gastrointestinale quando somministrato in compresse, con conseguente riduzione della Cmax del 54% e AUC del 43%. La biodisponibilità dell'azitromicina è del 34%.

Dopo una singola somministrazione orale, il 37% di azitromicina viene assorbito e la concentrazione massima nel plasma sanguigno raggiunge le 2-3 ore dopo l'assunzione del farmaco. L'azitromicina penetra bene nel tratto respiratorio, negli organi e nei tessuti del tratto urogenitale. Il volume medio di distribuzione è 31,1 l / kg. L'emivita è da 2 a 4 giorni.

La concentrazione terapeutica viene mantenuta 5-7 giorni dopo l'ingestione dell'ultima dose. Quando si assume azitromicina, è possibile un aumento transitorio dell'attività degli enzimi epatici. Dopo aver assunto il farmaco nell'intervallo da 8 a 24 ore, l'emivita è di 14-20 ore, e dopo aver assunto il farmaco nell'intervallo da 24 a 72 ore - 41 ore, che consente di assumere Azizin 1 volta al giorno. La via principale di escrezione è con la bile. Il 50% viene visualizzato invariato, l'altro 50% ha la forma di 10 metoboliti inattivi. Circa il 6% della dose assunta dai reni.

farmacodinamica

L'azitromicina è un antibiotico azalidico, una sottoclasse di antibiotici macrolidi di nuova generazione. Ha un effetto batteriostatico, ma quando viene creato nel centro di infiammazione, alte concentrazioni causano un effetto battericida. Il suo meccanismo d'azione è che legando la subunità ribosomiale 50S, l'azitromicina inibisce la sintesi proteica in microrganismi suscettibili, essendo attivi contro la maggior parte dei ceppi di microrganismi gram-positivi, gram-negativi, anaerobici, intracellulari e di altro tipo.

MIC90 ≤ 0,01 μg / ml

Mycoplasma pneumoniae haemophilus ducreyi

MIC90 0,01 - 0,1 μg / ml

Moraxella catarrhalis Propionibacterium acnes

Gardnerella vaginalis Actinomyces specie

Bordetella pertussis Borrelia burgdorferi

MIC900.1 - 2,0 μg / ml

Haemophilus influenzae Streptococcus pyogenes

Haemophilus parainfluenzae Streptococcus pneumoniae

Legionella pneumophila Streptococcus agalactiae

Neisseria meningitidis Streptococcus viridans

Neisseria gonorrhoeae Streptococco gruppo C, F, G

Specie di Helicobacter pylori Peptococcus

Campylobacter jejuni peptostreptococcus

Pasteurella multocida Fusobacterium necrophorum

Pasteurella haemolytica Clostridium perfringens

Brucella melitensis Bacteroides bivius

Bordetella parapertussis Chlamydia trachomatis

Vibrio cholerae chlamydia pneumoniae

Vibrio parahaemolyticus Ureaplasma urealyticum

Plesiomonas shigelloides listeria monocytogenes

(* eritromicina - ceppo sensibile)

MIC902.0 - 8.0 μg / ml

Escherichia coli Bacteroides fragilis

Salmonella enteritidis Bacteroides oralis

Salmonella typhi Clostridium difficile

Shigella sonnei Eubacterium lentum

Yersinia enterocolitica Fusobacterium nucleatum

Acinetobacter calcoaceticus aeromonas hydrophilia

Indicazioni per l'uso

infezioni del sistema urogenitale: prostatite, cistite, pielonefrite, uretrite, vaginite, endometrite, clamidia, gonorrea, micoplasmosi

infezioni del sistema respiratorio: bronchite, polmonite

infezioni di organi ENT: otite, faringite, sinusite, tonsillite

Infezioni cutanee: erisipela, foruncolosi, malattia di Lyme, impetigine

ulcera peptica del duodeno e dello stomaco.

Dosaggio e somministrazione

Quando si trattano infezioni del tratto respiratorio superiore e inferiore e infezioni della pelle e dei tessuti molli, si raccomanda di assumere 500 mg (2 compresse da 250 mg) una volta al giorno per 3 giorni consecutivi.

Nel trattamento dell'eritema migrante (fase 1 malattia di Lyme - una malattia trasmessa dalle zecche) il primo giorno dare 1 g una volta, al secondo o quinto giorno, 500 mg al giorno.

Nel trattamento dell'infiammazione non complicata, non infettiva dell'uretra e della cervice, una volta per 1 anno

Nelle malattie dello stomaco e del duodeno, il farmaco viene prescritto in 1 g (2 compresse da 500 mg) al giorno per 3 giorni come parte di una terapia di associazione.

Anziani e pazienti con funzionalità renale compromessa non hanno bisogno di modificare il dosaggio.

Il farmaco deve essere assunto per via orale 1 ora prima o 2 ore dopo un pasto in una dose giornaliera. Le compresse non dovrebbero essere divise.

Farmacista online

Su questo sito ho raccolto istruzioni, recensioni e opinioni su vari prodotti medici.

Non ci sono articoli personalizzati e i costi sono pagati dalle unità pubblicitarie. Tutte le opinioni, eccetto quelle di persone materialmente interessate, sono pubblicate.

Un farmacista certificato sta lavorando al progetto - cioè io stesso - e posso fare domande, non esitare. Grazie!

Prova la nuova referenza di farmaci per 10.000 articoli con ricerca full-text:

Istruzioni per l'uso di Azitsin

Istruzioni per uso medico
medicinale
Azitsin

Nome commerciale
Azitsin

Nome internazionale non proprietario
azitromicina

Forma di dosaggio
Compresse rivestite con film da 250 mg e 500 mg

struttura
Una compressa contiene
principio attivo: azitromicina diidrato 262 mg e 524 mg (equivalente a azitromicina 250 mg e 500 mg)
eccipienti: cellulosa microcristallina (101), cellulosa microcristallina (102), povidone (90), sodio croscarmelloso, sodio lauril solfato, biossido di silicio colloidale anidro, magnesio stearato.
composizione del guscio: macrogol (8000), idrossipropilcellulosa, ipromellosa (E 5), ipromellosa (E 15), Opaspray K-1R-4210, indigotina (E 132).

descrizione
Compresse rotonde con una superficie biconvessa, blu rivestito con film, con un diametro da 11,0 a 11,5 mm (per un dosaggio di 250 mg) e da 14,0 a 14,5 mm (per un dosaggio di 500 mg).

Gruppo farmacoterapeutico
Farmaci antibatterici per l'uso del sistema. Macrolidi, linkosamidi e streptogramine. Azitromicina.
Codice ATX J 01 FA 10

Proprietà farmacologiche
farmacocinetica
Dopo somministrazione orale, l'azitromicina viene rapidamente assorbita e distribuita nel corpo. Il cibo riduce l'assorbimento di azitromicina nel tratto gastrointestinale quando somministrato in compresse, con conseguente riduzione della Cmax del 54% e AUC del 43%. La biodisponibilità dell'azitromicina è del 34%.
Dopo una singola somministrazione orale, il 37% di azitromicina viene assorbito e la concentrazione massima nel plasma sanguigno raggiunge le 2-3 ore dopo l'assunzione del farmaco. L'azitromicina penetra bene nel tratto respiratorio, negli organi e nei tessuti del tratto urogenitale. Il volume medio di distribuzione è 31,1 l / kg. L'emivita è da 2 a 4 giorni.
La concentrazione terapeutica viene mantenuta 5-7 giorni dopo l'ingestione dell'ultima dose. Quando si assume azitromicina, è possibile un aumento transitorio dell'attività degli enzimi epatici. Dopo aver assunto il farmaco nell'intervallo da 8 a 24 ore, l'emivita è di 14-20 ore, e dopo aver assunto il farmaco nell'intervallo da 24 a 72 ore - 41 ore, che consente di assumere Azizin 1 volta al giorno. La via principale di escrezione è con la bile. Il 50% viene visualizzato invariato, l'altro 50% ha la forma di 10 metoboliti inattivi. Circa il 6% della dose assunta dai reni.
farmacodinamica
L'azitromicina è un antibiotico azalidico, una sottoclasse di antibiotici macrolidi di nuova generazione. Ha un effetto batteriostatico, ma quando viene creato nel centro di infiammazione, alte concentrazioni causano un effetto battericida. Il suo meccanismo d'azione è che legando la subunità ribosomiale 50S, l'azitromicina inibisce la sintesi proteica in microrganismi suscettibili, essendo attivi contro la maggior parte dei ceppi di microrganismi gram-positivi, gram-negativi, anaerobici, intracellulari e di altro tipo.
MIC90 ≤ 0,01 μg / ml
Mycoplasma pneumoniae haemophilus ducreyi
MIC90 0,01 - 0,1 μg / ml
Moraxella catarrhalis Propionibacterium acnes
Gardnerella vaginalis Actinomyces specie
Bordetella pertussis Borrelia burgdorferi
Specie di Mobiluncus
MIC900.1 - 2,0 μg / ml
Haemophilus influenzae Streptococcus pyogenes
Haemophilus parainfluenzae Streptococcus pneumoniae
Legionella pneumophila Streptococcus agalactiae
Neisseria meningitidis Streptococcus viridans
Neisseria gonorrhoeae Streptococco gruppo C, F, G
Specie di Helicobacter pylori Peptococcus
Campylobacter jejuni peptostreptococcus
Pasteurella multocida Fusobacterium necrophorum
Pasteurella haemolytica Clostridium perfringens
Brucella melitensis Bacteroides bivius
Bordetella parapertussis Chlamydia trachomatis
Vibrio cholerae chlamydia pneumoniae
Vibrio parahaemolyticus Ureaplasma urealyticum
Plesiomonas shigelloides listeria monocytogenes
Staphylococcus epidermidis
Staphylococcus aureus *
(* eritromicina - ceppo sensibile)
MIC902.0 - 8.0 μg / ml
Escherichia coli Bacteroides fragilis
Salmonella enteritidis Bacteroides oralis
Salmonella typhi Clostridium difficile
Shigella sonnei Eubacterium lentum
Yersinia enterocolitica Fusobacterium nucleatum
Acinetobacter calcoaceticus aeromonas hydrophilia

Indicazioni per l'uso

  • infezioni del sistema urogenitale: prostatite, cistite, pielonefrite, uretrite, vaginite, endometrite, clamidia, gonorrea, micoplasmosi
  • infezioni del sistema respiratorio: bronchite, polmonite
  • infezioni di organi ENT: otite, faringite, sinusite, tonsillite
  • Infezioni cutanee: erisipela, foruncolosi, malattia di Lyme, impetigine
  • ulcera peptica del duodeno e dello stomaco.

Dosaggio e somministrazione
Per gli adulti
Quando si trattano infezioni del tratto respiratorio superiore e inferiore e infezioni della pelle e dei tessuti molli, si raccomanda di assumere 500 mg (2 compresse da 250 mg) una volta al giorno per 3 giorni consecutivi.
Nel trattamento dell'eritema migrante (fase 1 malattia di Lyme - una malattia trasmessa dalle zecche) il primo giorno dare 1 g una volta, al secondo o quinto giorno, 500 mg al giorno.
Nel trattamento dell'infiammazione non complicata, non infettiva dell'uretra e della cervice, una volta per 1 anno
Nelle malattie dello stomaco e del duodeno, il farmaco viene prescritto in 1 g (2 compresse da 500 mg) al giorno per 3 giorni come parte di una terapia di associazione.
Anziani e pazienti con funzionalità renale compromessa non hanno bisogno di modificare il dosaggio.
Il farmaco deve essere assunto per via orale 1 ora prima o 2 ore dopo un pasto in una dose giornaliera. Le compresse non dovrebbero essere divise.

Effetti collaterali
Spesso (> 1/100, 1/1000, 1/1000, 1/10000, lascia una richiesta

Compresse Azizin: istruzioni per l'uso

struttura

principio attivo: azitromicina;

1 compressa contiene azitromicina diidrato in termini di azitromicina 500 mg

Eccipienti: lattosio, sodio lauril solfato, povidone, sodio croscarmelloso, cellulosa microcristallina, magnesio stearato, talco, macrogol 4000, sepifilm 752 bianco.

Forma di dosaggio

Compresse rivestite.

Gruppo farmacologico

Agenti antibatterici per uso sistemico. Macrolidi, linkosamidi e streptogramine. Codice ATC J01F A10.

testimonianza

Infezioni causate da microrganismi sensibili all'azitromicina:

  • tratto respiratorio superiore (faringite batterica, tonsillite, sinusite, otite dell'orecchio medio);
  • apparato respiratorio inferiore (bronchite batterica e esacerbazione della bronchite cronica, polmonite acquisita in comunità);
  • pelle e tessuti molli, eritema migrante cronico (malattia di Lyme in stadio I), erisipela, impetigine, piodermite secondaria;
  • infezioni trasmesse per via sessuale (uretrite / cervicite complicata e complicata causata da Chlamydia trachomatis).

Controindicazioni

  • Ipersensibilità all'azitromicina, ad altri componenti del farmaco o ad altri antibiotici macrolidi o chetolidi.
  • Grave disfunzione epatica, rene.
  • Non usare contemporaneamente con derivati ​​dell'ergot attraverso la possibilità teorica dell'ergotismo.

Dosaggio e somministrazione

Il farmaco viene utilizzato per adulti e bambini di peso superiore a 45 kg.

Azitromicina assunta per via orale 1 volta al giorno, non meno di 1:00 prima o 2:00 dopo un pasto.

Per infezioni del tratto respiratorio superiore e inferiore, della pelle e dei tessuti molli (eccetto eritema migrante cronico): 500 mg (1 compressa) 1 volta al giorno per 3 giorni.

In eritema migrante cronico: 1 giorno - 1 g al giorno (2 compresse per 1 volta), dal 2 ° al

5o giorno - 500 mg (1 compressa) al giorno.

Per le infezioni a trasmissione sessuale: 1 g (2 compresse) una volta. Dose di testa - 1 g.

In caso di mancanza di una dose del farmaco, la dose dimenticata deve essere assunta il prima possibile e la dose successiva deve essere assunta ad intervalli di 24 ore.

In caso di insufficienza renale con disfunzione renale minore (clearance della creatinina> 40 ml / min), non è necessario modificare il dosaggio. Non sono stati condotti studi in pazienti con clearance della creatinina.

Azitsin: istruzioni per l'uso

Forma di dosaggio

Compresse rivestite con film da 250 mg e 500 mg

struttura

Una compressa contiene

principio attivo: azitromicina diidrato 262 mg e 524 mg (equivalente a azitromicina 250 mg e 500 mg)

eccipienti: cellulosa microcristallina (101), cellulosa microcristallina (102), povidone (90), sodio croscarmelloso, sodio lauril solfato, biossido di silicio colloidale anidro, magnesio stearato.

composizione del guscio: macrogol (8000), idrossipropilcellulosa, ipromellosa (E 5), ipromellosa (E 15), Opaspray K-1R-4210, indigotina (E 132).

descrizione

Compresse rotonde con una superficie biconvessa, blu rivestito con film, con un diametro da 11,0 a 11,5 mm (per un dosaggio di 250 mg) e da 14,0 a 14,5 mm (per un dosaggio di 500 mg).

Gruppo farmacoterapeutico

Farmaci antibatterici per l'uso del sistema. Macrolidi, linkosamidi e streptogramine. Azitromicina.

Codice ATX J 01 FA 10

Proprietà farmacologiche

Il cibo riduce l'assorbimento di azitromicina nel tratto gastrointestinale quando assunto per via orale sotto forma di compresse, con conseguente riduzione della Cmax del 54% e AUC del 43%.

Dopo una singola somministrazione orale, il 37% di azitromicina viene assorbito e la concentrazione massima nel plasma sanguigno raggiunge le 2-3 ore dopo l'assunzione del farmaco. Dopo somministrazione orale, l'azitromicina viene rapidamente assorbita e distribuita nel corpo. Studi di farmacocinetica hanno dimostrato che le concentrazioni di azitromicina misurate nei tessuti sono significativamente più elevate (50 volte) delle concentrazioni plasmatiche, indicando che la sostanza si lega fortemente ai tessuti.

L'azitromicina penetra bene nel tratto respiratorio, negli organi e nei tessuti del tratto urogenitale. Il volume medio di distribuzione è 31,1 l / kg. L'emivita è da 2 a 4 giorni.

La concentrazione terapeutica viene mantenuta 5-7 giorni dopo l'ingestione dell'ultima dose. Quando si assume azitromicina, è possibile un aumento transitorio dell'attività degli enzimi epatici. Dopo aver assunto il farmaco nell'intervallo da 8 a 24 ore, l'emivita è di 14-20 ore, e dopo aver assunto il farmaco nell'intervallo da 24 a 72 ore - 41 ore, che consente di assumere Azizin 1 volta al giorno. La via principale di escrezione è con la bile. Il 50% viene visualizzato invariato, l'altro 50% ha la forma di 10 metoboliti inattivi. Circa il 6% della dose assunta dai reni.

L'azitromicina è un antibiotico azalidico, una sottoclasse di antibiotici macrolidi di nuova generazione. Ha un effetto batteriostatico, ma quando viene creato nel centro di infiammazione, alte concentrazioni causano un effetto battericida. Il suo meccanismo d'azione è che legando la subunità ribosomiale 50S, l'azitromicina inibisce la sintesi proteica in microrganismi suscettibili, essendo attivi contro la maggior parte dei ceppi di microrganismi gram-positivi, gram-negativi, anaerobici, intracellulari e di altro tipo.

Tabella: spettro antibatterico azitromicina

Azitsin

Il farmaco Azitsin, il paese di origine - l'Ucraina, è un agente antibatterico. Il principio attivo del farmaco è l'azitromicina, un antibiotico macrolide caratterizzato da attività antimicrobica contro molti ceppi di patogeni gram-positivi / negativi. Questo farmaco è prescritto per le infezioni batteriche del sistema respiratorio, della pelle, dei tessuti molli e per alcune malattie sessualmente trasmissibili. Azizin non deve essere usato in caso di disfunzioni renali e / o epatiche gravi e ha dimostrato intolleranza agli ingredienti del farmaco. Leggi di più - in istruzioni complete.

Istruzioni per l'uso Azitsin

struttura

1 compressa per film contiene:
Azitromicina - 500 mg;
Sostanze ausiliarie

testimonianza

Il farmaco è prescritto per le malattie infettive di varia localizzazione, che sono causate da ceppi sensibili all'azione di azitromicina, tra cui:
- malattie infettive del sistema urogenitale, comprese le infezioni a trasmissione sessuale: uretrite acuta (compresa gonorrhea e uretrite da clamidia), cervicite, colpite, prostatite batterica;
- malattie infettive degli organi dell'apparato respiratorio e organi ENT: bronchite acuta batterica e cronica, polmonite, angina, faringite, sinusite, infiammazione dell'orecchio medio, laringite;
- malattie infettive dei tessuti molli e della pelle: impetigine, erisipela, follicolite, ferite infette e dermatiti reinfettate;
- il farmaco è anche prescritto per il trattamento di pazienti affetti dal primo stadio della malattia di Lyme e nel complesso trattamento delle lesioni ulcerative del tratto gastrointestinale, che sono causate da Helicobacter pylori.

Controindicazioni

- Aumento della sensibilità individuale ai componenti dei farmaci e dei macrolidi;
- grave disfunzione epatica;
- bambini fino a 3 anni;
- il periodo di gravidanza e allattamento;
- con cautela prescritta a pazienti con insufficienza renale grave.

Dosaggio e somministrazione

Si consiglia di assumere il farmaco a stomaco vuoto (1 ora prima dei pasti o 2 ore dopo i pasti). Una pillola viene inghiottita intera, senza masticare, con una quantità di acqua necessaria. La dose del farmaco e la durata del ciclo di trattamento sono determinati dal medico curante, in base alla natura della malattia e alle caratteristiche individuali del paziente.

overdose

Con l'uso di dosi eccessive del farmaco, i pazienti sviluppano nausea, vomito, gastralgia, diarrea. Con l'ulteriore aumento della dose si sviluppa mal di testa, perdita dell'udito, epatite con violazione del flusso di bile.
Non esiste un antidoto specifico.

In caso di sovradosaggio, sono indicati lavanda gastrica, somministrazione enterosorbente e terapia sintomatica.

Se necessario, possono essere prese misure per ripristinare il bilancio del sale marino. In caso di grave avvelenamento da farmaci, è indicato l'emosorbimento extracorporeo.

Effetti collaterali

Il farmaco è generalmente ben tollerato dai pazienti, tuttavia, in casi isolati lo sviluppo di tali effetti collaterali è possibile:
Dal sistema nervoso centrale e periferico: mal di testa, vertigini, violazione del sonno e della veglia, irritabilità, tremore delle estremità.
Dal momento che il sistema cardiovascolare e il sistema sanguigno: tachicardia, neutropenia, eosinofilia.
Da parte del tratto gastrointestinale e del fegato: nausea, vomito, flatulenza, dolore nella regione epigastrica, perdita di appetito, feci disturbate, aumento dell'attività delle transaminasi epatiche.
Reazioni allergiche: prurito, eruzione cutanea, orticaria.
Altri: vaginiti, nefriti, congiuntiviti.
Con l'uso prolungato del farmaco in dosi elevate (ad esempio nel trattamento di pazienti con il primo stadio della malattia di Lyme), è possibile lo sviluppo della candidosi mucosa orale.

Utilizzare durante la gravidanza

Il farmaco è controindicato per l'uso durante la gravidanza e l'allattamento.
Se necessario, si raccomanda l'uso del farmaco durante l'allattamento per interrompere temporaneamente l'allattamento al seno.

Condizioni di conservazione

Si consiglia di conservare il farmaco in un luogo asciutto, lontano dalla luce solare diretta, a una temperatura compresa tra 15 e 25 gradi Celsius.
Periodo di validità - 2 anni.

Come acquistare Azitsin su YOD.ua?

Hai bisogno di un farmaco Azitsin? Ordina qui! Su YOD.ua puoi prenotare qualsiasi farmaco: puoi ritirare il farmaco stesso o ordinare la consegna in una farmacia della tua città al prezzo indicato sul sito web. L'ordine ti aspetterà in farmacia, di cui riceverà una notifica sotto forma di SMS (la possibilità di servizi di consegna deve essere specificata nelle farmacie partner).

A YOD.ua ci sono sempre informazioni sulla disponibilità del farmaco in alcune delle più grandi città dell'Ucraina: Kiev, Dnieper, Zaporozhye, Lviv, Odessa, Kharkov e altre megalopoli. Essendo in uno di essi, puoi sempre ordinare facilmente e facilmente i farmaci attraverso il sito web YOD.ua, e poi in un momento opportuno per andare in farmacia per loro o ordinare la consegna.

Avvertenza: per ordinare e ricevere i farmaci con obbligo di prescrizione medica è necessaria la prescrizione del medico.

Azitsin

Prezzo medio nelle farmacie

Istruzioni per l'uso

Attenzione! Le informazioni sono fornite esclusivamente a scopo informativo. Questa istruzione non dovrebbe essere usata come guida all'autoguarigione. La necessità dell'appuntamento, i metodi e le dosi del farmaco sono determinati esclusivamente dal medico curante.

Caratteristiche generali

nomi internazionali e chimici: azithromycin;
(2R, 3S, 4R, 5R, 8R, 10R, 11R, 12S, 13S, 14R) -13 - [(2,6-dideoxy-3-C-metil-3-O-metil -? - L-ribo Esopiaranosil) ossi] -2-etil-3,4,10-triidrossi-3,5,6,8,10,12,14-eptametil-11 - [[3,4,6-tridossi-3- (dimetilammino) -? - D-Xylohexopyranosyl] oxy] -1-oxa-6-azaciclopentadecan-15-one diidrato;

proprietà fisico-chimiche di base: compresse rivestite di bianco;

composizione: 1 compressa contiene azitromicina 0,5 g;

Eccipienti: lattosio monoidrato, cellulosa microcristallina (tipo PH 102) Povidone Kollidon® 25 o Plasdone ® K-25, croscarmellosa sodica, sodio lauril solfato, talco, magnesio stearato, 752 sepifilm bianco.

Rilascio di moduli Compresse rivestite.

Gruppo farmacoterapeutico

Uso sistemico antibatterico. Macrolidi. Codice ATC J01F A10.

Proprietà farmacologiche

Farmacodinamica. Azitsin - antibiotico semisintetico (- sostanze aventi la capacità di uccidere i microbi (o impedire la loro crescita) sono utilizzati come farmaci che inibiscono batteri, funghi microscopici, alcuni virus ed esistono protozoi come antibiotici antitumorali.), Il primo membro dei azalides sottoclasse che sono struttura piuttosto diversa dai classici macrolidi. Incluso nel gruppo di quindici macrolidi. Associato con subunità 50S ribosomi (ribosomi - parte della struttura cellulare, in cui avviene la sintesi proteica) microrganismi sensibili (Microrganismi - minuti, preferibilmente organismi unicellulari, visibili solo al microscopio: batteri, funghi microscopici, protozoi, talvolta esso includere virus), RNA inibendo (RNA - composti organici ad alto peso molecolare, tipo di acidi nucleici. Nelle cellule di tutti gli organismi viventi sono coinvolti nell'implementazione dell'informazione genetica) - sintesi proteica indipendente (Proteine ​​- naturale alto-molecolare. S Proteine ​​composti organici svolgono un ruolo estremamente importante: - base di processi vitali coinvolti nella costruzione di cellule e tessuti sono biocatalizzatori (enzimi), ormoni, pigmenti respiratori (emoglobina), antidoti (immunoglobuline), ecc), rallenta la crescita e la riproduzione batteri (batteri - un gruppo di organismi microscopici, per lo più unicellulari.Molti batteri sono gli agenti responsabili di malattie animali e umane. Ci sono anche batteri necessari per un normale processo di attività vitale), a concentrazioni elevate è possibile un effetto battericida.
Ha una vasta gamma di azione antimicrobica. I cocchi Gram-positivi sono sensibili al farmaco - Streptococcus pneumoniae, S. pyogenes, S. agalactiae, streptococchi di gruppi C, F e G, S. viridans; Staphylococcus aureus. Gli streptococchi resistenti all'eritromicina e gli stafilococchi sono anche resistenti all'azitromicina. L'azitsin praticamente non influenza la maggior parte dei ceppi di enterococchi. Da Azitsinu batteri Gram suscettibile - Haemophilus influenzae, N.parainfluenzae, Moraxella catarrhalis, Bordatella pertosse, B. parapertussis, Legionella, H.ducrei, Campylobacter jejuni, Neisseria gonorrhoeae, Gardnerella vaginalis. Azizin è più attivo della claritromicina nei confronti di Bartonella spp., Che svolgono un ruolo eziologico nella malattia da graffio di gatto e nell'angiomatosi bacillare. Per questo sensibile alcuni microrganismi anaerobi - Bacteroides bivius, Clostridium perfringens, Peptostreptococcus spp, così come Chlamydia trachomatis, Mycoplasma pneumoniae, Ureaplasma urealyticum, Treponema pallidum, Borrelia burgdoferi. Non altera i microrganismi gram-negativi resistenti all'eritromicina.

Farmacocinetica. Dopo somministrazione orale, Azizin viene rapidamente assorbito dal canale alimentare. Il farmaco non è soggetto all'azione distruttiva dell'acido cloridrico. Se assunto a stomaco vuoto di 500 mg di Azicina, la biodisponibilità (la biodisponibilità è una misura del grado e della velocità di ingresso del farmaco nel sangue dalla dose totale somministrata) è del 37%. Il cibo può ridurre il volume e il tasso di assorbimento del farmaco circa 2 volte. Il tempo per raggiungere la massima concentrazione ematica (Cmax) è di 2,5-3 ore. La massima concentrazione nel sangue (Сmax) è 0,3-0,45 mg / l. Con un ciclo di somministrazione di tre o cinque giorni, sono possibili fluttuazioni della Cmax, che riflettono l'assorbimento nativo del farmaco da parte dei tessuti e il suo successivo rilascio. Legando alle proteine ​​del sangue - dal 37 al 50%. Senza creare concentrazioni ematiche elevate Azitsin causa della sua lipofilia (lipofilia -. Manifestazione di affinità per i grassi ed altri liquidi idrofobi Insieme con attività biologica, lipofilia è una delle proprietà più importanti delle sostanze farmacologicamente attive, come caratterizzato dalla sua capacità di penetrare barriere organismo biologico) accumula in molti organi e tessuti in concentrazioni decine e centinaia di volte superiori al siero. Il volume di distribuzione è di 31 l / kg.
Alte concentrazioni di farmaco accumulano nel tonsille (tonsille - grandi aggregazioni di tessuto linfoide nella mucosa del tratto respiratorio superiore (palatino, faringea, nasofaringeo), eseguire la funzione protettiva e ematopoietiche), secrezione bronchiale nella mucosa bronchiale, un rivestimento epitelio liquido (epitelio - uno strato di cellule strettamente distanziate che coprono la superficie del corpo (ad es. pelle), che rivestono tutte le cavità e che svolgono principalmente funzioni protettive, escretorie e di aspirazione) alveoli, in mezzo di essudato il suo orecchio (orecchio - organo dell'udito e dell'equilibrio, costituito dall'orecchio esterno e medio, dal suono conduttore e dall'orecchio interno, percepito. Onde sonore catturate dal padiglione auricolare, causano la vibrazione del timpano e quindi attraverso il sistema di ossicini uditivi, liquidi, ecc. trasmessa alle cellule recettrici dei recettori), la membrana mucosa delle appendici del naso.
Dopo aver assunto 500 mg di Azicina in 24-96 ore nella mucosa bronchiale, la concentrazione del farmaco è 200 volte superiore rispetto al siero. L'azizina si accumula in alte concentrazioni nei tessuti e nei media degli organi riproduttivi, negli organi della piccola pelvi. L'azicina si accumula nei lisosomi (i lisosomi sono strutture cellulari contenenti enzimi che possono degradare proteine, acidi nucleici e polisaccaridi) delle cellule.
Lisosomi macrofagi alveolari (macrofagi - cellule negli animali e nell'uomo, in grado di catturare attivamente e digestione dei batteri, detriti cellulari e altri organismi esteri o tossiche per particelle), neutrofili (neutrofili -. Sottospecie leucociti granulociti neutrofili normalmente sono il principale tipo di leucociti circolanti nel sangue umano, costituendo dal 47% al 72% del numero totale di leucociti del sangue), monociti (i monociti sono grandi leucociti mononucleati appartenenti agli agranulociti.I monociti sono le cellule più grandi del sangue. Una volta nel tessuto, vengono convertiti in macrofagi. I macrofagi sono grandi cellule che distruggono attivamente batteri. I macrofagi si accumulano in grandi quantità nelle aree di infiammazione) e fibroblasti costituiscono la preparazione di deposito più ampia e stabile. A causa dell'accumulo nei fagociti (i fagociti sono cellule umane capaci di fagocitosi, sono alcuni tipi di leucociti, ecc.), Del liquido interstiziale e dei fibroblasti, il farmaco viene distribuito selettivamente in focolai di infiammazione infettiva.
Il farmaco viene metabolizzato principalmente nel fegato mediante demetilazione. Sono stati determinati circa dieci metaboliti farmacologicamente attivi (metaboliti attivi - metaboliti di farmaci con attività biologica (farmacologica). I metaboliti attivi possono avere un'attività biologica simile al farmaco).
Secreto della droga principalmente nella bile (Bile - segreto generato cellule ghiandolari del fegato contiene acqua, sali biliari, pigmenti, il colesterolo, enzimi favorisce la digestione e l'assorbimento dei grassi, aumenta la peristalsi fegato umano secerne un giorno per 2 l preparati biliare biliari.... e gli acidi biliari sono usati come agenti colagoghi (allohol, deholin, ecc.), solo il 6% circa del farmaco viene escreto attraverso i reni. L'emivita (T1 / 2) è in media da 35 a 50 ore e in alcuni casi fino a 80 ore. Nei pazienti con insufficienza funzionale del fegato e dei reni, l'emivita (Half-life (T1 / 2, sinonimo di semieliminazione)) è il periodo di tempo durante il quale la concentrazione del farmaco nel plasma sanguigno è ridotta del 50% dal livello iniziale.Le informazioni su questo indice farmacocinetico sono necessarie per prevenire la creazione di un livello tossico o, al contrario, inefficace (concentrazione) di farmaci nel sangue quando si determinano gli intervalli tra le iniezioni) viene estesa.

Indicazioni per l'uso

Le infezioni delle vie respiratorie e ORL: tonsillite, faringite (faringite - infiammazione della mucosa faringea), tonsillite, sinusite, otite media (Otite media - infiammazione dell'orecchio medio che non è associato con l'agente batterico); bronchite batterica, bronchite cronica (La bronchite cronica è una malattia infiammatoria cronica caratterizzata da diffuse lesioni irreversibili dei bronchi, il cui sintomo principale è una tosse produttiva con mucosa dell'espettorato) nella fase acuta, polmonite interstiziale e alveolare; infezioni della pelle e dei tessuti molli (erisipela, impetigine (impetigine - queste sono le malattie della pelle, il cui principale sintomo è la suppurazione), dermatite reinfettata (la dermatite è una reazione infiammatoria derivante dall'impatto diretto di fattori esterni sulla pelle)); infezioni a trasmissione sessuale (acuta non specifica (clamidia) o uretrite gonococcica, cervicite, colpite); Malattia di Lyme (malattia di Lyme - una malattia infettiva con varie manifestazioni cliniche trasmessa da zecche, caratterizzata da un decorso ricorrente cronico) (borreliosi) per il trattamento dello stadio iniziale (eritema migrante); malattie dello stomaco e del duodeno (Duodeno - la sezione iniziale dell'intestino tenue (dall'uscita dello stomaco al digiuno).La lunghezza del duodeno umano è pari alla larghezza di 12 dita (da cui il nome)) associata a Helicobacter pylori.

Dosaggio e somministrazione

Azizin è usato per trattare gli adulti una volta al giorno, un'ora prima dei pasti o 2 ore dopo i pasti, per 3 o 5 giorni.
Adulti con infezioni delle vie respiratorie, della pelle, dei tessuti molli - 500 mg il primo giorno, poi 250 mg dal 2 ° al 5 ° giorno o 500 mg una volta al giorno per 3 giorni. Dose di testa - 1,5 g.

Con infezioni trasmesse sessualmente - 1 g una volta. Malattia di Lyme (per il trattamento della fase iniziale) - il primo giorno di 1 g, dal 2 ° al 5 ° giorno - 500 mg ciascuno (dose del corso - 3 g).
Malattie dello stomaco e del duodeno associate a Helicobacter pylori - 1 g al giorno per 3 giorni, come parte della terapia combinata (Terapia - 1. Campo di medicina che studia le malattie interne, una delle specialità mediche più antiche e più importanti 2. Parte di una parola o frasi usate per denotare il tipo di trattamento (ossigenoterapia ; emoterapia - trattamento con prodotti sanguigni)).
Ai bambini dopo i 3 anni viene prescritto un farmaco basato sul peso corporeo: 10 mg / kg 1 volta al giorno per 3 giorni. Dose di testa - 30 mg / kg di peso corporeo.
Dose per i bambini con malattia di Lyme: il primo giorno 20 mg / kg, il secondo o il quinto giorno - 10 mg / kg 1 volta al giorno.
In caso di saltare l'assunzione del farmaco, la dose dimenticata deve essere presa il prima possibile e la successiva - con una pausa di 24 ore.

Effetti collaterali

Azicina raramente causa reazioni avverse. Le possibili complicanze del tratto digerente come gonfiore, nausea, vomito, diarrea (diarrea - isolamento rapido feci liquide associati con un passaggio accelerato del contenuto intestinale dovuta ad un aumento della sua peristalsi, malassorbimento di acqua nel colon e isolando la parete intestinale della grande quantità di secrezioni infiammatorie), dolore addominale. La frequenza dei disturbi dispeptici è del 6-9%. Nella maggior parte dei casi, gli effetti indesiderati sono lievi e non richiedono l'interruzione del farmaco. A volte è possibile un aumento transitorio dell'attività enzimatica (gli enzimi sono proteine ​​specifiche che possono accelerare in modo significativo le reazioni chimiche che si verificano nel corpo senza far parte dei prodotti di reazione finali, cioè sono catalizzatori biologici.Ogni tipo di enzima catalizza la trasformazione di alcune sostanze (substrati), a volte solo una singola sostanza in una sola direzione. Pertanto, numerose reazioni biochimiche nelle cellule vengono effettuate da un numero enorme di enzimi diversi. s sono ampiamente utilizzati in medicina) fegato, nefrite, neutropenia (Neutropenia - una diminuzione del numero assoluto di neutrofili circolanti (sottotipo di leucociti)), colite pseudomembranosa, vaginiti, mal di testa, reazioni allergiche.
2-3 settimane dopo la cessazione del trattamento, le figure alterate tornano alla normalità. Le reazioni cutanee (rash) si verificano molto raramente.
I bambini possono sviluppare ipocinesia (ipocinesia - un disturbo del movimento che si verifica quando i nuclei basali sono colpiti, è accompagnato da una diminuzione del volume e della velocità dei movimenti.Esempi di ipocinesia sono morbo di Parkinson o parkinsonismo di qualsiasi origine), a volte - eccitazione, insonnia, congiuntivite.

Controindicazioni

Il farmaco è controindicato in caso di ipersensibilità agli antibiotici macrolidici; per gravi violazioni del fegato, durante la gravidanza e l'allattamento (allattamento - il rilascio di latte dalla ghiandola mammaria) (durante il trattamento con il farmaco, l'allattamento al seno è sospeso).

overdose

Avvelenamento acuto o sovradosaggio di Azicina si manifesta con dolore nella regione epigastrica, nausea, vomito, diarrea. Dolore nell'ipocondrio destro, ittero della sclera, aumento dell'attività degli enzimi epatici, letargia, mal di testa, perdita dell'udito. Reazioni cutanee: eruzione cutanea, eritema multiforme.
Trattamento: lavanda gastrica rimuovere non succhiato forma di dosaggio (forma di dosaggio - collegata a un farmaco o pianta medicinale grezzo conveniente allo stato dell'applicazione (duro, morbido, liquido, gassoso) con cui l'effetto terapeutico desiderato), costipazione - lassativo salino, purificante clistere.
L'ulteriore trattamento è sintomatico. Nei casi più gravi, è possibile condurre l'emosorbimento extracorporeo.

Caratteristiche dell'applicazione

A causa delle farmacocinetica specifici (Farmacocinetica - sezione Farmacologia studiare il destino del farmaco nel corpo: assorbimento, distribuzione, biotrasformazione ed escrezione) del farmaco quando somministrato indicazioni per l'applicazione non v'è alcuna necessità di utilizzare il farmaco più a lungo di quanto indicato nelle istruzioni.
Per gli anziani, non è necessario modificare la dose.
A causa dei limitati dati clinici, non è consigliabile prescrivere il farmaco alle donne in gravidanza e durante l'allattamento.
Dovrebbe essere usato con cautela Azitsin pazienti con grave funzionalità renale escretoria e fegato, e aritmie cardiache (aritmie -. La distruzione della normale ritmo di aritmia cardiaca si manifesta in accelerazione (tachicardia) o decelerazione (bradicardia) della frequenza cardiaca, la comparsa di riduzioni premature o aggiuntivi (aritmia), in attacchi di palpitazioni (tachicardia parossistica), nella completa irregolarità degli intervalli tra le singole contrazioni del cuore (fibrillazione atriale)) (aritmie ventricolari e allungamento in ervala QT). Dopo la sospensione del farmaco, la reazione di ipersensibilità (Ipersensibilità - aumento della risposta del paziente alla dose abituale del farmaco) in alcuni pazienti può persistere, il che richiede una terapia specifica sotto controllo medico.
Con disfunzione renale lieve (clearance della creatinina (clearance della creatinina -. Misura della velocità di filtrazione glomerulare del livello di creatinina nel sangue viene utilizzato per valutare l'efficacia renale clearance della creatinina -. Il volume del plasma sanguigno, che viene cancellato di creatinina per 1 minuto, mentre passando attraverso i reni) più di 40 ml / min non è necessario alcun aggiustamento della dose.

Interazione con altri farmaci

Gli antiacidi rallentano l'assorbimento di Azicina, quindi è necessario assumere farmaci con un intervallo di almeno 2 ore.
Non c'era alcuna interazione con la teofillina farmaci, per via orale (per via orale - la via di somministrazione del farmaco attraverso la bocca (per os)) anticoagulanti (anticoagulanti - farmaci che riducono la coagulazione del sangue), carbamazepina, fenitoina, triazolam, digossina, ergotamina, ciclosporina.

Panoramica del prodotto

Termini e condizioni di conservazione. Conservare in luogo asciutto, al riparo dalla luce e fuori dalla portata dei bambini ad una temperatura non superiore a 25 ° C.
Periodo di validità - 2 anni.

Condizioni di vacanza Secondo la ricetta.

Imballaggio. 3 compresse in un blister.

Produttore. CJSC "Azienda farmaceutica" Darnitsa ".

Posizione. 02093, Ucraina, Kiev, st. Boryspilska, 13 anni.

Site. www.darnitsa.ua

Preparazioni con un principio attivo simile

  • Azimed - "Arterium"
  • Azitromicina - "Borschagovsky HFZ"
  • Azithromycin - Salute
  • Capsule di Ormaks - "Sperko"

Questo materiale è presentato in forma libera sulla base delle istruzioni ufficiali per l'uso medico del farmaco.

Azitsin - Istruzioni

Titolo internazionale:

Forma di dosaggio:

Compresse rivestite, 3 pezzi in un blister, 1 blister in un cartone.

Azione farmacologica:

Azitsin è un farmaco con un ampio spettro di attività antimicrobica. L'ingrediente attivo nella composizione del farmaco azitromicina è un membro del gruppo antibiotico macrolidico e appartiene al sottogruppo dell'azalide. L'azitromicina è una sostanza semi-sintetica ottenuta introducendo un atomo di azoto in un anello di lattone, risultante in una struttura macrociclica a 15 membri. Il farmaco ha un'elevata resistenza agli acidi rispetto ad altri antibiotici macrolidici, in particolare, la resistenza acida dell'eritromicina è 300 volte inferiore alla resistenza acida dell'azitromicina. Il farmaco è caratterizzato da un marcato effetto batteriostatico, tuttavia, rispetto ad alcuni ceppi, alte concentrazioni di azitromicina hanno un effetto battericida. L'effetto antimicrobico del farmaco è spiegato dalla sua capacità di modificare la sostanza ribosomiale 50S, a seguito della quale l'enzima di traslocazione del peptide viene inibito nella fase di traduzione. Pertanto, l'azitromicina inibisce la sintesi delle proteine ​​vitali nella cellula del microrganismo, che porta all'inibizione della crescita e della riproduzione dei microrganismi.

indicazioni:

Il farmaco è prescritto per le malattie infettive di varia localizzazione, che sono causate da ceppi sensibili all'azione di azitromicina, tra cui:
- malattie infettive del sistema urogenitale, comprese le infezioni a trasmissione sessuale: uretrite acuta (compresa gonorrhea e uretrite da clamidia), cervicite, colpite, prostatite batterica;
- malattie infettive degli organi dell'apparato respiratorio e organi ENT: bronchite acuta batterica e cronica, polmonite, angina, faringite, sinusite, infiammazione dell'orecchio medio, laringite;
- malattie infettive dei tessuti molli e della pelle: impetigine, erisipela, follicolite, ferite infette e dermatiti reinfettate;
- il farmaco è anche prescritto per il trattamento di pazienti affetti dal primo stadio della malattia di Lyme e nel complesso trattamento delle lesioni ulcerative del tratto gastrointestinale, che sono causate da Helicobacter pylori.

Controindicazioni:

- Aumento della sensibilità individuale ai componenti dei farmaci e dei macrolidi;
- grave disfunzione epatica;
- bambini fino a 3 anni;
- il periodo di gravidanza e allattamento;
- con cautela prescritta a pazienti con insufficienza renale grave.

Effetti collaterali:

Il farmaco è generalmente ben tollerato dai pazienti, tuttavia, in casi isolati lo sviluppo di tali effetti collaterali è possibile:
Dal sistema nervoso centrale e periferico: mal di testa, vertigini, violazione del sonno e della veglia, irritabilità, tremore delle estremità.
Dal momento che il sistema cardiovascolare e il sistema sanguigno: tachicardia, neutropenia, eosinofilia.
Da parte del tratto gastrointestinale e del fegato: nausea, vomito, flatulenza, dolore nella regione epigastrica, perdita di appetito, feci disturbate, aumento dell'attività delle transaminasi epatiche.
Reazioni allergiche: prurito, eruzione cutanea, orticaria.
Altri: vaginiti, nefriti, congiuntiviti.
Con l'uso prolungato del farmaco in dosi elevate (ad esempio nel trattamento di pazienti con il primo stadio della malattia di Lyme), è possibile lo sviluppo della candidosi mucosa orale.

Dosaggio e somministrazione:

Si consiglia di assumere il farmaco a stomaco vuoto (1 ora prima dei pasti o 2 ore dopo i pasti). Una pillola viene inghiottita intera, senza masticare, con una quantità di acqua necessaria. La dose del farmaco e la durata del ciclo di trattamento sono determinati dal medico curante, in base alla natura della malattia e alle caratteristiche individuali del paziente.

Istruzioni speciali:

Gravidanza: il farmaco è controindicato per l'uso durante la gravidanza e l'allattamento.
Se necessario, si raccomanda l'uso del farmaco durante l'allattamento per interrompere temporaneamente l'allattamento al seno Sovradosaggio: quando si usano dosi eccessive del farmaco, i pazienti sviluppano nausea, vomito, gastralgia, diarrea. Con l'ulteriore aumento della dose si sviluppa mal di testa, perdita dell'udito, epatite con violazione del flusso di bile.
Non esiste un antidoto specifico. In caso di sovradosaggio, sono indicati lavanda gastrica, somministrazione enterosorbente e terapia sintomatica. Se necessario, possono essere prese misure per ripristinare il bilancio del sale marino. In caso di grave avvelenamento da farmaci, è indicato l'emosorbimento extracorporeo.

interazione:

Con l'uso simultaneo del farmaco con farmaci antiacidi, l'assorbimento di azitromicina rallenta, se necessario, si raccomanda l'uso simultaneo di questi farmaci per osservare l'intervallo tra il loro trattamento per almeno 2 ore.
Il farmaco non altera le proprietà farmacologiche e farmacocinetiche di farmaci il cui metabolismo è associato con il sistema del citocromo P450 (compresi digossina, alcaloidi dell'ergot, midazolam, bromocriptina, teofillina).

Descrizione dettagliata:

Ingredienti: 1 compressa rivestita contiene:
Azitromicina - 500 mg;
Sostanze ausiliarie