Principale
Analisi

Cosa può curare la cistite in un bambino

La cistite dei bambini è più comune nelle ragazze. Ciò è dovuto alla struttura anatomica del corpo femminile. Le cause dell'infiammazione sono particelle dannose che entrano nella vescica in vari modi. Le pillole antibiotiche e spasmo sono l'unico trattamento ottimale per la patologia.

I sintomi dell'infiammazione della vescica nei bambini

I bambini piccoli non possono esprimere reclami e far loro sapere che sono disturbati. Ma ciononostante, la cistite può essere identificata da tali spiacevoli manifestazioni come:

  • febbre alta;
  • frequenti avventure di poco bisogno;
  • ombra scura di urina (raramente);
  • piangere.

Durante il pianto dei bambini si può concludere che ha qualche parte del corpo. In presenza di spasmi dolorosi, il bambino tiene le mani vicino all'addome e le pizzica. Quando urina il bambino piange più forte.

Per i bambini più adulti, in grado di raccontare i loro sentimenti, i seguenti segni di cistite sono caratteristici:

  • tirando dolore nella parte inferiore del peritoneo;
  • spasmi del pube, guadagnando slancio quando si svuota la vescica;
  • dolore perineale (raramente osservato);
  • frequenti sollecitazioni in piccolo (almeno tre volte all'ora);
  • febbre alta;
  • incontinenza urinaria;
  • scorie e impurità nelle urine.

Per confermare la cistite, i bambini devono passare esami delle urine e del sangue, fare biochimica, controllare la sterilità delle urine ed essere esaminati con ultrasuoni.

Come trattare l'infiammazione nei bambini

I tablet sono selezionati individualmente. L'antibiotico viene selezionato in base alla gravità del processo infiammatorio, alla gravità dei sintomi in un bambino.

In quasi tutti i casi, il trattamento viene eseguito in ospedale.

Il trattamento dell'infiammazione inizia con il riposo a letto. Non esiste una stretta osservanza delle regole, dal momento che il bambino non potrà sdraiarsi a letto per intere giornate. Il calore secco si sovrappone all'area dell'infiammazione, che riduce i crampi e gli spasmi del dolore. Bagno caldo efficace con le erbe. Camomilla o salvia farà. L'acqua troppo calda (non più di 37 gradi) non può essere fatta, perché il processo di minzione può essere disturbato. Certamente, nei primi giorni di cistite, il bambino non dovrebbe essere condotto fuori, non importa quanto sia caldo fuori dalla finestra.

Per un bambino, bere in più è importante, questa necessità si pone nei bambini del 50%. Si consiglia di dare il succo e il tè del bambino. L'acqua minerale può essere consumata se il bambino ha meno di 6 anni.

Il trattamento farmacologico del processo infiammatorio nel sistema urinario comporta l'assunzione di antispastici, urosettici, agenti che combattono i batteri. Per i bambini, compresse No-shpa, si usa la papaverina nelle candele. A volte prescritto medicina Baralgin.

Come terapia antibatterica, tali farmaci sono usati come:

L'antibiotico è selezionato dal medico curante. Il tipo e il dosaggio della compressa dipendono dall'età del bambino, dalla gravità dell'infiammazione. Da un certo numero di fluorochinoloni, nessun farmaco è prescritto per i bambini. È importante prendere le pillole prescritte per non più di sette giorni, anche se il sollievo è arrivato nei primi giorni.

Come è il trattamento?

Nei bambini fino a 12 mesi, il corso di trattamento è supervisionato dai medici dell'ospedale. I più grandi possono prendere le pillole a casa. I genitori devono sapere e ricordare che l'auto-attività nel trattamento dell'infiammazione nei bambini finisce per causare danni significativi al corpo del bambino, un antibiotico dovrebbe essere prescritto da uno specialista. Di regola, sorgono complicazioni e la cistite diventa cronica. Il trattamento e i preparati necessari sono prescritti esclusivamente da un urologo specializzato.

Il medico esamina il bambino, assegna i test e gli esami necessari. Si sta sviluppando un corso terapeutico ottimale, in cui verrà prescritto uno specifico antibiotico. I doveri dei genitori includono la stretta osservanza di un determinato piano e il rispetto di tutte le istruzioni del medico.

Per una diagnosi accurata, è importante che il medico esamini tutte le lamentele del bambino, per esplorare tutte le opzioni per la presenza di cistite, non solo dai genitori ma anche dai nonni. Lo specialista dovrebbe analizzare le manifestazioni cliniche della malattia e caratterizzare l'urina. Valutare e interpretare correttamente gli indicatori di ultrasuoni e cistoscopia. Solo dopo tutta la storia, dovrebbe prescrivere un antibiotico.

Assicurati di assicurare ai bambini con riposo cistite. Non è consigliabile uscire con lui per una passeggiata e giocare all'aperto.

Il bambino dovrebbe bere abbastanza liquidi e mangiare bene. Non puoi nutrirlo con cibi speziati, fritti, marinati e affumicati. Puoi trattare frutta, yogurt e porridge di latte. Con tale nutrizione, il processo di "lasciare" i batteri viene accelerato e la durata del trattamento viene significativamente ridotta.

Dopo aver interrotto i sintomi acuti e gravi, il medico prescrive la terapia fisica, l'elettroforesi. È anche utile bere un corso di vitamine, per aumentare le difese del corpo. Le vitamine non possono fare, perché l'antibiotico sopprime significativamente il sistema immunitario in qualsiasi malattia.

Come prendere le pillole per i bambini

Il trattamento principale per la cistite per i bambini è antibiotici. Sono farmaci prescritti dal gruppo della penicillina, è un antibiotico Amoxiclav e Augmentin compresse. Hanno bisogno di usare 7 giorni. Se un bambino non tollera alcun farmaco, lo cambia per i farmaci da un certo numero di macrolidi. Questo include Azitromicina e Sumamed. Quest'ultimo è calcolato a 10 mg per 1 kg di peso del bambino. I farmaci vengono assunti una volta al giorno per non più di tre giorni.

Antibiotico Auger Mutin può essere assunto nei bambini dai 9 mesi di età. Il dosaggio inizia a 2,5 ml. L'aumento della dose successiva deve essere effettuato non prima di due anni. Quindi aumentare la dose ogni cinque anni.

Inoltre, ai bambini vengono prescritte le compresse di Canephron. Si può bere dalla nascita dieci gocce tre volte al giorno. Nelle più mature sono usate le pillole, per i bambini piccoli i farmaci vengono rilasciati in gocce. La medicina è considerata lieve ed efficace.

prevenzione

Per minimizzare il rischio di un processo infiammatorio nella vescica, devono essere seguite le seguenti regole:

  • assumere regolarmente un multivitaminico;
  • la biancheria intima per neonati è raccomandata per indossare solo cotone al 100%;
  • in ogni caso per impedire il congelamento dei bambini;
  • prevenire la stitichezza nei bambini;
  • equilibrare la nutrizione;
  • monitorare l'igiene del bambino;
  • i bambini di età inferiore a un anno devono cambiare il pannolino in tempo e lavare il perineo con acqua.

prospettiva

Il trattamento della cistite nei bambini e negli adolescenti finisce quasi sempre con successo. Con una diagnosi tempestiva e un trattamento adeguato, i batteri sconfiggono i farmaci e un bambino sano va all'asilo oa scuola. L'antibiotico si occupa rapidamente dell'infiammazione, piuttosto sopprimendo efficacemente la crescita e la riproduzione di microrganismi dannosi.

In genere, la cistite nei bambini appare una volta e potrebbe non verificarsi affatto. Dipende dalla cura di mamme e papà per il loro bambino. A volte c'è cistite cronica in un bambino durante la sua "piccola" vita. Questo è raro, ma continua a essere serio e attento alla salute del loro bambino.

Chi è più probabile che si ammali

Nei bambini di un anno e meno cistite si verifica ugualmente spesso in entrambi i ragazzi e le ragazze. Nel periodo di studio nelle scuole primarie, l'infiammazione si verifica più nel sesso femminile. Un'alta percentuale è determinata dalla struttura del sistema urinario. In particolare, stiamo parlando della vicinanza del passaggio anale ai genitali, del canale largo o corto nell'uretra, delle frequenti infezioni. Tutti questi elenchi consentono all'infezione di entrare facilmente nella vescica.

La cistite si verifica in quei bambini che hanno una predisposizione genetica ad esso. Ad esempio, l'infiammazione può verificarsi se un bambino ha:

  • basse forze immunitarie;
  • la presenza di malattie croniche;
  • mancanza di vitamine essenziali;
  • la presenza di sabbia o pietre nella vescica;
  • CDF (malformazione congenita) di organi nel sistema urinario.

La cistite dei bambini è una malattia insidiosa. Per prevenire la malattia in un bambino piccolo, è necessario osservare il bambino e non permettere a lui (specialmente alla ragazza) di sedere in una gonna corta nella sandbox, di vestirsi non secondo il tempo, di mangiare spuntini. Farmaco per il trattamento - pillole per il dolore e antibiotici. Queste sono droghe abbastanza forti non solo per gli adulti, ma anche per i corpi dei bambini. È meglio prevenire la patologia che curarla a lungo e diligentemente.

Antibiotici per cistite pediatrica

L'uso della terapia antibatterica durante l'infanzia sembra che molti genitori siano eccessivi: temono che l'immunità del bambino soffrirà irreparabilmente. Ma la verità è che senza l'uso di antibiotici, è quasi impossibile curare la cistite: questa malattia è quasi sempre innescata da batteri, e quindi altri farmaci contro di essa sono inutili. Come viene trattata l'infiammazione della vescica nei bambini? Quali antibiotici sono autorizzati a prendere?

Cistite nei bambini: trattamento antibiotico - i principi di base della terapia

I farmaci antibatterici sono prescritti con cautela anche dagli adulti, per non parlare dei bambini. Prescrive farmaci solo per medico, dati i seguenti fattori:

  1. I risultati del sondaggio In caso di cistite, il bambino ha bisogno di almeno un'ecografia, così come esami del sangue e delle urine. L'urina viene quasi sempre esaminata per la coltura batteriologica, che consente di determinare l'agente infettivo. Diversi batteri sono sensibili a diversi farmaci, poiché la selezione di antibiotici viene effettuata singolarmente in ciascun caso.
  2. Controindicazioni esistenti Se il bambino ha problemi di salute, lo specialista deve assicurarsi che il farmaco prescritto sia compatibile con loro.
  3. L'età del paziente. Ci sono farmaci inaccettabili per i bambini. Il medico deve prendere in considerazione questo momento.
  4. La durata ottimale del corso. Di norma, varia da una settimana a due. In alcuni casi, una singola dose del farmaco.

Se il medico si avvicina responsabilmente al compito di scegliere una medicina, allora il bambino non avrà ulteriori problemi. Invece, fermerà la diffusione dell'infezione, a causa della quale la malattia smetterà di svilupparsi.

Il principale pericolo della terapia antibiotica per i bambini è l'uso improprio delle medicine, che è principalmente caratteristica dei casi in cui i genitori decidono di scegliere la propria medicina. Va ricordato:

  • gli antibiotici sono inutili per la natura virale o fungina della cistite (per questi tipi di malattie sono mostrati agenti antivirali e antifungini);
  • gli antibiotici non agitano la febbre (per questo hanno bisogno di antipiretici);
  • gli antibiotici non proteggono dal verificarsi di complicanze batteriche (i farmaci a base di erbe fanno fronte a questo compito).

La cattiva reputazione della terapia antibiotica è stata principalmente creata da persone che hanno abusato di farmaci. Infatti, se, per nessuna ragione, al bambino vengono somministrati farmaci, il trattamento può trasformarsi in problemi, tra cui:

  • aumentando la resistenza dei microbi a un agente specifico (in futuro, il suo uso sarà inutile);
  • violazione della normale microflora;
  • il verificarsi di reazioni allergiche, fallimento nel lavoro enzimatico del corpo;
  • mancanza di risultati positivi del trattamento.

Poiché gli effetti negativi dell'assunzione di antibiotici sono associati solo all'analfabetismo medico, non ha senso proteggere il bambino da una terapia adeguata. L'importante è trovare un medico qualificato e controllare che egli prescriva farmaci non "casuali", ma basati sui risultati dei test.

Il miglior antibiotico per cistite nei bambini

La moderna farmacologia offre un'enorme quantità di farmaci sicuri per il bambino. I medici prescrivono i seguenti antibiotici efficaci per i bambini con cistite:

  1. penicilline: Amoxiclav, Augmentin.
  2. macrolidi: Sumamed, Azithromycin.
  3. cefalosporine: Zinnat, Tsedeks, Zefaclor, Tarazef, Supraks Solyutab.
  4. Sulfonammidi combinati: Co-trimoxazolo.
  5. Derivati ​​dell'acido fosfonico: Monural.

Prima di tutto, il dottore sta cercando una variante tra le penicilline: il loro uso è considerato l'opzione più efficace e sicura per un bambino. Il resto dei gruppi antibiotici viene attivato se le penicilline per qualche motivo non possono essere utilizzate o se i farmaci non hanno dato l'effetto desiderato.

È impossibile dire quale medicina si occupi meglio della cistite nei bambini, poiché tutte le situazioni sono diverse. È importante che il medico trovi un equilibrio tra i requisiti di un caso particolare e il potenziale rischio derivante dall'uso di farmaci. Quando viene raggiunto un tale equilibrio, la malattia viene facilmente curata senza danni al corpo.

La durata media della terapia antibiotica è di 7 giorni, a volte è richiesto un approccio più serio - quindi il corso è esteso a due settimane. I macrolidi vengono solitamente utilizzati da 3 a 5 giorni. Favorevolmente si differenzia su questo sfondo Monural (pediatrico): è sufficiente prenderlo una volta per la notte, in modo che il giorno seguente i sintomi si abbassino e l'infezione smetta di svilupparsi. È vero, un antibiotico è prescritto solo ai bambini di età superiore ai cinque anni.

I sintomi della cistite acuta di solito scompaiono dopo 2-4 giorni di trattamento. Ma non interrompere il trattamento prima del tempo, altrimenti il ​​processo infiammatorio viene nuovamente attivato.

Cistite in un bambino di 3 anni - quali antibiotici sono adatti?

I genitori trattano sempre i bambini piccoli con trepidazione, dal momento che il corpo del bambino è ancora piuttosto debole e vulnerabile. Tuttavia, ciò non significa che al paziente non debbano essere somministrati antibiotici. Molti dei suddetti farmaci sono autorizzati a usare anche in una "giovane" età. Un periodo di tre anni può essere trattato con farmaci come:

  • Amoxiclav sotto forma di sospensione o soluzione per uso parenterale (le compresse sono prescritte solo da 6 anni);
  • Augmentin sotto forma di sospensione o sciroppo (le compresse possono essere utilizzate solo da 12 anni);
  • Sumamed in forma di compresse 125 mg (se il peso del bambino è inferiore a 12,5 kg, allora l'antibiotico dovrebbe essere usato come sospensione);
  • Azitromicina (con peso corporeo superiore a 10 kg);
  • Zinnat, Tsedeks, Cefaclor, Taracef (in compresse o sospensioni), Supraks Solyutab (sotto forma di sospensioni);
  • Cotrimossazolo.

I bambini piccoli determinano il dosaggio esatto dal medico. Di norma, la "porzione" dipende dal peso del paziente.

Sebbene gli antibiotici indicati siano consentiti per il trattamento di bambini di tre anni, le condizioni del bambino dopo l'assunzione del farmaco devono essere attentamente monitorate. Il paziente può manifestare intolleranza a qualsiasi componente che fa parte del farmaco. Per arrossamenti, eruzioni cutanee, peggioramento del sonno e altri sintomi simili, si raccomanda di interrompere la terapia e consultare nuovamente un medico in modo che possa prescrivere un altro farmaco.

Quasi sempre, la terapia antibiotica è l'unico modo efficace per combattere la cistite infantile. È solo necessario mostrare il bambino a uno specialista qualificato e seguire le sue istruzioni precisamente per fermare un attacco di infiammazione acuta o cronica in modo tempestivo.

Esclusivo sugli antibiotici per la cistite nelle donne e negli uomini con liste e confronti

Nella struttura dei processi infettivi e infiammatori delle basse vie urinarie, la sconfitta della vescica occupa il primo posto. Oltre al suo importante significato clinico, questa malattia è anche un problema sociale, poiché il principale sintomo di patologia comporta gravi inconvenienti per i pazienti nella vita di tutti i giorni, limitando la libertà di movimento, rendendo difficile la visita al lavoro o alla scuola, riducendo le prestazioni complessive e causando un fisico pronunciato disagio.

Questa patologia "tra le persone" è considerata esclusivamente femminile, ma non è così. La malattia si trova ovunque nelle persone di entrambi i sessi e in diverse categorie di età. Negli uomini, tale diagnosi è esposta molto meno frequentemente a causa delle caratteristiche anatomiche dell'uretra (più lunghe e più strette, che impedisce l'infezione ascendente nella cavità della vescica).

Nei bambini, la cistite si verifica principalmente nel range da quattro a dodici anni, ei ragazzi soffrono sei volte meno spesso rispetto alle ragazze. Nella vecchiaia, l'incidenza dell'infiammazione della vescica è completamente equalizzata.

Patogeni principali:

  • Escherichia coli;
  • Proteus;
  • staphylo e streptococchi;
  • micoplasma e infezione da clamidia;
  • trichomonas;
  • funghi del genere Candida.

Quali antibiotici sono adatti per il trattamento della cistite nelle donne quando compaiono i primi sintomi della malattia?

La scelta degli agenti antimicrobici viene effettuata empiricamente, ciò è dovuto alla gamma prevedibile di agenti patogeni che causano l'infiammazione.

Tuttavia, il farmaco ha una serie di requisiti:

  • gli antibiotici per la cistite e l'uretrite nelle donne dovrebbero avere il più ampio raggio d'azione possibile e coprire l'intera gamma di agenti patogeni;
  • creare alte concentrazioni nelle urine;
  • avere un basso tasso di resistenza nella flora patogena;
  • Nefrotossicità dovrebbe essere assente.

Al momento, gli antibiotici per la cistite per le donne sono raccomandati per prescrivere corsi brevi. Questo regime di trattamento è ben collaudato e ha un alto livello di efficacia.

I corsi lunghi sono prescritti per forme croniche gravi con frequenti recidive.

Per la durata di corsi isolati di tre e sette giorni.
Una singola dose del farmaco, di regola, non è efficace e presenta un alto rischio di reinfiammazione o completa mancanza di effetto clinico dopo averla assunta.
Tale trattamento è possibile solo nel caso di cistite acuta lieve, che si è manifestata per la prima volta.

Phosphomitsina Trometamol (Monural) ha la massima efficacia per tale terapia.

monural

È un antibiotico con un ampio spettro di attività ed è un derivato dell'acido fosfonico. Ha un marcato effetto battericida sulla maggior parte della flora gram-positiva e gram-negativa.

La fosfomicina è controindicata nei pazienti con intolleranza individuale e insufficienza renale, in pazienti di età inferiore a cinque anni e di età superiore a 75 anni. Non è prescritto durante l'allattamento.

Reazioni avverse dall'uso possono manifestarsi: mal di testa, debolezza, sonnolenza, vaginite, disturbi mestruali, dispepsia.

Il farmaco viene consumato a stomaco vuoto, almeno 2 ore prima dei pasti. A questo proposito, la sua tecnica è raccomandata prima di coricarsi. Il contenuto di una bustina viene sciolto in una terza tazza di acqua tiepida. La confezione contiene 3 g del farmaco (dose giornaliera per gli adulti). I bambini sono prescritti per 2 g.

La durata del trattamento è di un giorno. Prima di prendere Monual si consiglia lo svuotamento della vescica.

Antibiotici per la cistite nelle donne: una lista

Nitrofurantoil (furadonina)

È usato abbastanza raramente, solo per forme gravi con resistenza ad altri farmaci.

È associato a molti effetti collaterali:

  • cambiamenti fibrotici nei polmoni;
  • alta epatotossicità, può causare epatite da farmaci;
  • frequenti reazioni allergiche;
  • diarrea associata agli antibiotici e colite pseudomembranosa;
  • ostruzione bronchiale e insufficienza respiratoria;
  • stasi della bile;
  • pancreatite reattiva.

Cefalosporine orali

Seconda generazione:

Terza generazione:

  • Cefixime (Suprax, Sorcef);
  • Ceftibuten (Cedex).

Linea alternativa o penicilline inibitorie

  • Ampicillina / acido clavulanico (Augmentin, Amoxiclav).
  • Ampicillina / sulbactam (Unazin).

Antibiotici economici per la cistite nelle donne: una lista

I più efficaci e poco costosi sono i fluorochinoloni:

I chinol non fluorurati (Negram, Palin, Neuigremon) sono meno comunemente utilizzati negli adulti a causa della maggiore stabilità della flora.

Antibiotici per la cistite negli uomini e nelle donne: dosaggi

Antibiotico per cistite nei bambini

Per i bambini sono raccomandati i beta-lattamici protetti dagli inibitori e le cefalosporine orali di seconda e terza generazione.

Anche la somministrazione di fosfomicina trometamolo (Monural) è efficace.

I più comunemente usati sono:

nitrofurani:

Preparazioni di acido nalidixico:

Acido pipemidinovy:

La cistite non passa dopo gli antibiotici?

Un errore comune nel trattamento dell'infiammazione della vescica è l'uso di farmaci con bassa efficienza di azione sul patogeno o l'uso di agenti con un'alta frequenza di resistenza dei batteri alla loro azione. La cistite dopo antibiotici è spesso conservata quando vengono prescritte penicilline (ampicillina, amoxicillina), sulfonammidi (co-trimoxazolo, biseptolo) e nitroxolina.

Ciò è dovuto all'alto livello di resistenza antibiotica della flora a questi prodotti.

La cistite può essere curata senza antibiotici?

Gli antibiotici per il trattamento della cistite non vengono utilizzati solo nel caso dell'eziologia parassitaria della malattia.

Tale cistite causata da schistosomiasi è trattata con agenti antiparassitari.

  1. Praziquantel (Biltricid) è usato sia nei bambini che negli adulti. Il dosaggio raccomandato è di 20 mg / kg tre volte al giorno, durante il giorno.
  2. Il metrifonato è usato a 7,5-10 mg / kg (non superiore alla dose giornaliera di 600 mg) tre volte al giorno, con un ciclo ripetuto in due settimane.
  3. Il niridazolo viene prescritto al dosaggio di 25 mg / kg (massimo 1500 mg al giorno), suddiviso in 3 dosi in un corso fino a una settimana.
  4. Gikanton viene somministrato una volta per via intramuscolare 3 mg / kg.

In caso di complicazioni del cancro della schistosomiasi genitale, è indicata la cistectomia radicale (rimozione della vescica).

Le principali reazioni avverse nella nomina della terapia antiparassitaria: disturbi dispeptici, mal di testa, disturbi neuropsichiatrici, debolezza, diminuzione delle prestazioni, marcato capogiro.

In caso di una malattia di un'altra eziologia, il trattamento della cistite senza antibiotici non viene effettuato. Le forme acute possono auto-guarire, ma ci vogliono mesi e i principali sintomi della malattia generano un notevole disagio per il paziente nella vita di tutti i giorni. Inoltre, un trattamento primario inadeguatamente prescritto garantisce frequenti ripetute ricadute e aumenta il rischio di processi cronici.

Farmaci utilizzati per la prevenzione delle infezioni del tratto urinario frequente nelle donne

Al fine di prevenire la recidiva e la cronizzazione della malattia, si raccomanda l'uso a lungo termine di basse dosi di agenti antimicrobici.

I pazienti con infiammazione ricorrente associata a rapporti sessuali sono mostrati prendendo un antibiotico dopo ogni coito.

Nel periodo della menopausa, si raccomanda alle donne di usare creme ormonali contenenti estrogeni prima di ogni ciclo di antibiotici.

Trattamenti aggiuntivi

Modo di bere abbondante consigliato ad eccezione di bevande alcoliche, soda, tè forte e dolce, caffè. Viene mostrato l'osservanza dei principi di base della quinta dieta Pevzner.

I farmaci antinfiammatori non steroidei sono usati per limitare la zona di danno e bloccare i mediatori dell'infiammazione. Nella cistite acuta è prescritto un trattamento antinfiammatorio sistemico (Nimesulide, Diclofenac, Nimesil). Questi farmaci hanno anche effetti analgesici e antipiretici pronunciati.

  • In caso di sindrome da dolore grave (o ritenzione urinaria negli uomini), viene anche indicata la nomina di antidolorifici (Solpadein, Gentos) e antispastici (No-shpa, Platyphyllin, Papaverine).
  • Per eliminare l'edema, è indicato il farmaco antistaminico (diazolina, loratidina, difenidramina).
  • La terapia immunomodulatoria è efficace (Uro-Vaksom, Viferon).
  • Dai mezzi della medicina tradizionale è mostrato l'uso di infusi e tè di achillea, camomilla, melissa, motherwort, timo, erba di San Giovanni, menta.

È importante ricordare che molte erbe sono controindicate durante la gravidanza e l'allattamento, anche la fitoterapia non viene utilizzata in presenza di reazioni allergiche a questa pianta.

Per l'uso a lungo termine e la prevenzione delle recidive, sono prescritti urotettici a base di erbe: Neorenale due compresse due volte al giorno o Urostina due capsule tre volte al giorno.

Quando viene usato l'integratore raccomandato di furfina di vitamina B6, che è un componente necessario per un metabolismo completo del farmaco.

Nella cistite cronica, la fisioterapia è un'aggiunta indispensabile al trattamento. Utilizzare la terapia laser, l'elettroforesi con farmaci, la pelloidoterapia.

In caso di terapia antimicrobica a lungo termine, sono necessari farmaci antimicotici e agenti per normalizzare e mantenere la microflora intestinale e vaginale.

Fattori predisponenti

Per le donne, le caratteristiche del tratto urogenitale giocano un ruolo significativo nel verificarsi dell'infiammazione (anatomicamente più ampia e più breve dell'uretra, la sua stretta vicinanza alla vagina e all'ano). Ciò contribuisce all'emergere di un ambiente favorevole per la costante deriva della flora patogena nella cavità della vescica.

Per gli uomini, i fattori di rischio includono:

  • uretrite, prostatite, processo infiammatorio prolungato nelle vescicole seminali o epididimo;
  • pielonefrite;
  • ostruzione, interrompendo il flusso di urina e portando al suo costante ristagno nella vescica;
  • ipotermia frequente, stress, ridotta resistenza generale del corpo.

Un lungo cateterismo vescicale e frequenti esami endoscopici aumentano il rischio di cistite, indipendentemente dal sesso del paziente.

Molto spesso, la via dell'infezione con l'infiammazione della vescica è ascendente, cioè l'infezione entra nella cavità della vescica dall'uretra. Il percorso verso il basso è caratteristico della malattia renale. Skid ematogena appare piuttosto raro ed è caratteristico in presenza di un fuoco purulento-settico remoto.

Quali sono gli antibiotici per la cistite nei bambini?

Scegliere un antibiotico per la cistite

La cistite è un'infiammazione della mucosa della vescica. Molto spesso questa malattia viene diagnosticata nelle donne. poiché hanno caratteristiche anatomiche della struttura del sistema urogenitale, per cui l'infezione penetra nella vescica senza particolari difficoltà. Ma gli uomini possono anche diventare vittime di questa malattia. La cistite è curabile, compresi gli antibiotici, l'importante è cercare aiuto da un medico in quel momento.

Sintomi e cause

Prima di iniziare la terapia, uno dovrebbe conoscere i segni e le cause della malattia, solo se questa informazione è disponibile e i risultati del test del paziente sono disponibili, si può scegliere l'antibiotico giusto per una cistite ad ampio spettro.

Di norma, la cistite si fa influenzare dai seguenti sintomi:

  • Urge ripetuto di urinare, che può verificarsi sia durante il giorno che durante la notte, con non molta urina;
  • L'orinazione è accompagnata da sensazioni dolorose nel basso ventre e nei genitali, i pazienti solitamente li descrivono come bruciore e bruciore;
  • Le urgenze possono essere false;
  • Il sangue può essere osservato nelle urine (ematuria), può anche essere nuvoloso con un odore sgradevole;
  • Dolore lombare;
  • Con complicazioni può aumentare la temperatura corporea, forte mal di testa, nausea.

Spesso, la cistite inizia per la ragione che i batteri sono entrati nella vescica, quindi, il trattamento e prescrivere antibiotici, che hanno lo scopo di eliminare la microflora patogena. Anche i fattori che contribuiscono allo sviluppo della malattia includono:

  • La mancanza di un'igiene intima regolare e adeguata;
  • ipotermia;
  • La ritenzione di urina nella vescica può anche causare cistite;
  • Mancanza di vitamine nel corpo;
  • Dieta squilibrata (un sacco di cibi grassi, fritti, salati, affumicati e bevande forti);
  • Disturbi ormonali nelle donne;
  • Processi infiammatori nei genitali;
  • Le malattie infettive (ad esempio l'influenza) possono anche portare al fatto che i batteri "si muovono" nella vescica, che sarà l'inizio dell'infiammazione;
  • Urolitiasi (formazione di calcoli nei reni, nell'uretere o nella vescica), diabete, lesioni addominali o spinali.

Qual è l'antibiotico più efficace

Il trattamento per la cistite è complesso, quindi prescrivi farmaci di diversi gruppi: antibatterici, antinfiammatori, antidolorifici, medicinali, a base di ingredienti vegetali (rimedi erboristici) e altri. È richiesto e il rispetto di una dieta speciale, e modalità pastello (in forma acuta), e una visita alla fisioterapia (quando la malattia si allontana).

Per quanto riguarda gli antibiotici, oggi, molto spesso, l'urologo prescrive di accettare sia le donne che gli uomini:

Monural. Questo antibiotico per la cistite è efficace e ad azione rapida per eliminare quasi tutti i microrganismi indesiderati che si sono depositati nella vescica. È anche conveniente per la ricezione, il paziente ha bisogno di bere solo 1 capsula prima di coricarsi.

Ti sentirai sollevato molto rapidamente, circa 3-4 ore dopo aver bevuto una pillola, i sintomi della cistite non saranno così brillanti. Monural ha controindicazioni: età (non può essere assunto fino a 5 anni), intolleranza individuale ai componenti. Le donne nella posizione e le madri che allattano questo antibiotico sono consentite, ma sotto stretto controllo medico.

Nolitsin. Le sostanze che contengono questo antibiotico da cistite nelle donne sono in grado di disabilitare il DNA dei batteri, che porta alla loro morte. La nolitsina ha un ampio agente antibatterico ed è anche raccomandata dai medici, poiché si concentra nella vescica urinaria e non indugia nei tessuti e nel sangue. È necessario accettare 3 volte al giorno su 1 targa, il corso di terapia dura 3 giorni (a una forma cronica - la settimana).

Tra le controindicazioni si può trovare l'età (si può bere solo a persone di età superiore ai 18 anni), gravidanza e malattie come epilessia, aterosclerosi, alterata circolazione cerebrale.

Palin. Questo antibiotico è preferito nel trattamento della cistite nel caso in cui la microflora patogena sia sensibile all'acido pimemidico. Assumere 2 volte al giorno a 400 mg, un ciclo di trattamento per 10 giorni. Tra le controindicazioni ci sono l'età dei bambini, la gravidanza, i danni ai reni o al fegato.

Furadonin. Il suo effetto è che impedisce ai batteri di sintetizzare normalmente le proteine, motivo per cui muoiono. Le condizioni del paziente solitamente migliorano già il secondo giorno di terapia, è necessario bere il medicinale 100 mg al giorno per 3-4 dosi, indipendentemente dall'uso del cibo.

Controindicazioni agli antibiotici: disfunzione renale, gravidanza, età fino a 8 anni. Tra gli effetti collaterali c'erano nausea e vertigini, raramente vomito.

Furagin. Un antibiotico aiuta nel trattamento della cistite rafforzando il sistema immunitario, impedendo in tal modo ai batteri di crescere e moltiplicarsi. Staphylococcus ed E. coli sono sensibili a questo farmaco. Hai bisogno di bere 2-4 compresse 2-3 volte al giorno. Il corso dura 7-10 giorni a seconda della storia.

Il farmaco è ben tollerato dai pazienti, gli effetti collaterali sono molto rari.

Questo elenco non è chiuso, ci sono un certo numero di farmaci che possono aiutarti con la cistite, ma ricorda: la scelta di un antibiotico è compito dell'urologo, non del tuo.

Trattamento della cistite con antibiotici nelle donne

Se una donna è malata di cistite, alcuni antibiotici sono quasi sempre prescritti per il trattamento (la lista è un po 'più bassa), che sono progettati per distruggere i batteri.

Molti stanno iniziando a comprare antibiotici da soli e poi sostengono che li ha aiutati.

Infatti, la massa di farmaci antibatterici utilizzati nella cistite, ma alcuni sono stati a lungo inefficaci (cioè, la donna si sentirà un sollievo temporaneo, e il patogeno "entrerà nell'ombra"), che è irto dello sviluppo di conseguenze e ricadute. Altri potrebbero non essere sicuri in determinate situazioni cliniche.

È importante non dimenticare che nel trattamento della cistite durante la somministrazione a lungo termine di antibiotici, un gran numero di microrganismi benefici vengono distrutti - bastoncini di acido lattico. Ciò contribuisce alla crescita abbondante di funghi simili a lieviti e porta alla comparsa di mughetto.

Questo articolo discuterà i farmaci per il trattamento della cistite. Tuttavia, questo non significa che è necessario impegnarsi in automedicazione. Solo un medico sarà in grado di stabilire correttamente la diagnosi e prescrivere la terapia, tenendo conto di tutte le caratteristiche del corpo della donna.

Revisione della droga

Gli antibiotici per la cistite sono indicati solo se l'infiammazione della mucosa della vescica è di natura batterica. In tutti gli altri casi, sono prescritti per prevenire possibili infezioni batteriche o non prescritti affatto.

Convenzionalmente, i farmaci antibatterici possono essere suddivisi in 5 gruppi.

  1. Nitrofurantoina - antisettico per il trattamento del sistema urinario.
  2. Eritromicina n. 8212; L'antibiotico è mirato alla distruzione di stafilococchi, streptococchi, gonokokkov.
  3. Gruppo sulfonammide sulfametolo, sulfisoxazolo, sulfametossazolo.
  4. Gruppo di penicillina cefaclor, cefalexina, dicloxacillina, amoxicillina, ampicillina.
  5. Gruppo tetraciclina. doxiciclina, minociclina, tetraciclina.

L'urologo deve scegliere il farmaco, la durata dell'assunzione e del dosaggio, nonché la possibilità di utilizzare antibiotici universali che sopprimono la maggior parte dei patogeni.

Elenco di antibiotici per cistite

Di seguito è riportato un elenco dei loro antibiotici più efficaci e frequentemente utilizzati per il trattamento della cistite nelle donne:

  1. Monural (350,00 rub);
  2. Palin (237,00 rubli);
  3. Furagin (243,00 rubli);
  4. Furadonin (153,00 rubli);
  5. Nolitsin (262,00 sfregamento).

La durata dell'assunzione di agenti antibatterici per la cistite acuta è in genere di 3 o 7 giorni, a seconda della presenza di fattori di rischio. Se sono presenti, aumenta rispettivamente la durata del trattamento.

Terapia combinata

Per bere antibiotici e nient'altro è sufficiente, è necessaria una terapia complessa per una cura completa.

Comprende: l'assunzione di preparazioni a base di erbe: cananephron o cistone, probiotici (lactobacterin), immunomodulatori, è inoltre necessario osservare il riposo a letto e fare bagni caldi o riscaldare a secco. C'è anche una dieta speciale per i pazienti con cistite, che è molto importante per la cistite cronica.

Non dimenticare l'acqua normale, dovresti bere almeno 2 litri di acqua pulita al giorno.

Terapia di supporto

Dopo i farmaci antibatterici c'è un'alta probabilità di recidiva e l'insorgenza di cistite acuta. Molto spesso ciò si verifica a causa di una terapia scelta in modo improprio o di un auto-trattamento infruttuoso.

Gli antibiotici per la cistite agiscono come provocatori per l'esacerbazione del mughetto. pertanto, la loro ricezione richiede il mantenimento obbligatorio delle difese del corpo. Al fine di migliorare l'immunità per 1,5-2 mesi, è necessario ogni giorno:

  1. Bevi al momento di coricarsi entrando in un bicchiere di kefir con batteri lattici. È ancora meglio se prepari il tuo kefir da un fermento acquisito o prendi probiotici con ceppi vivi di batteri lattici;
  2. Prendere vitamine, ad esempio, komplivit;
  3. Due volte al giorno a bere una tintura ekhinatsiya (per un bicchiere d'acqua 25 gocce);
  4. Nel pomeriggio, prendere la fitolisi dissolta in acqua.

Le misure preventive descritte aiuteranno a prevenire la cistite dopo gli antibiotici ea mantenere lo stato normale della microflora intestinale senza manifestarsi di conseguenze sotto forma di disbiosi.

Cistite monural

Ora i dottori dell'arsenale hanno un farmaco così efficace per il trattamento di emergenza delle vie urinarie, perché è universale. Questo è il miglior antibiotico per la cistite - il farmaco "Monural".

Il vantaggio di questo farmaco è che quando entra nel sangue, viene rapidamente assorbito ed entra nei reni invariati. Un trucco è sufficiente per far funzionare l'antibiotico. In forma grave di cistite, viene nominato due volte.

A causa del piccolo effetto tossico sul corpo, i mezzi di "Monural" sono considerati praticamente innocui. Ma ci sono controindicazioni: non può essere somministrato a bambini sotto i 5 anni, madri che allattano e persone con funzionalità renale compromessa.

Qual è il miglior antibiotico per la cistite?

Tra i migliori farmaci si può identificare "Monural". Consigliato anche per il ricevimento di farmaci contenenti fluorochinoloni, ad esempio Levofloxacina. Questo strumento ha una vasta gamma di effetti sui microbi, ha un lungo periodo di eliminazione, un alto grado di penetrazione in altri organi.

Usato per trattare la malattia Amoxicillina, Nitrofurantoina, Fosfomicina. Questi farmaci uccidono perfettamente i batteri e non consentono ai batteri di adattarsi ai componenti del farmaco. Tali farmaci come Cefixime o Cefuroxime sono prescritti a donne incinte e bambini. Sono innocui per il corpo, mentre distruggono rapidamente l'infezione.

Antibiotici per la cistite

Fino a poco tempo fa, si riteneva che la cistite non venisse necessariamente trattata con antibiotici. Dovrebbe essere stato eseguito con una dieta appropriata, un regime adeguato e come risultato del rafforzamento generale del sistema immunitario. Tuttavia, ora la maggior parte dei medici è incline a pensare che sia meglio eliminare la cistite con antibiotici, perché c'è sempre il pericolo che la cistite acuta diventi cronica, il che sarà molto più difficile da trattare.

Cos'è la cistite?

La cistite si presenta in forma acuta e cronica. La forma acuta è caratterizzata dall'insorgenza improvvisa dell'infiammazione della mucosa della vescica. A volte tale infiammazione può verificarsi letteralmente immediatamente dopo che un organo è stato agito da qualsiasi fattore che provoca l'insorgenza della cistite. Quando si effettuano misure errate per il trattamento della cistite acuta, la malattia può traboccare nella forma cronica. Nella cistite cronica, i sintomi di questa malattia sono molto meno pronunciati.

Gli agenti patogeni infettivi, come streptococchi e enterococchi, possono anche causare questa malattia, e altri patogeni di questo tipo possono anche causarlo. Può anche verificarsi cistite non trasmissibile. Il suo aspetto è dovuto all'effetto sulla vescica di vari prodotti chimici e medicinali, nonché a corpi estranei.

I sintomi della cistite sono estremamente sgradevoli. In questa malattia, si verifica una minzione frequente, che è accompagnata da dolore. L'urina diventa torbida. Nelle forme gravi di cistite, può verificarsi febbre, può verificarsi nausea e un sedimento lattiginoso può verificarsi nelle urine. Per ulteriori informazioni, consultare gli articoli sulla cistite nelle donne: sintomi e cistite negli uomini: sintomi e trattamento.

Trattamento della cistite acuta con antibiotici

Se la cistite acuta non viene trattata con antibiotici, è probabile che si manifesterà nel tempo. E, come sai, questo già suggerisce che la malattia ha acquisito una forma cronica. La cistite acuta deve essere trattata immediatamente. Questa malattia richiede una decisione precoce, a volte senza prima verificare la condizione delle urine e la sensibilità del patogeno agli antibiotici.

Fino a poco tempo fa, questa urgenza comportava molti problemi, perché non tutti i farmaci possono uccidere questi o altri agenti patogeni. Tuttavia, ora in servizio con i medici è una droga come Monural. È un antibiotico universale per il trattamento delle infezioni del tratto urinario inferiore. Questo antibiotico è perfetto per il trattamento di emergenza, perché è universale.

Monural - una droga la cui azione copre una vasta gamma di agenti patogeni. La droga mostra l'attività necessaria contro la maggior parte di loro. Questo antibiotico combatte perfettamente contro gli agenti patogeni della cistite acuta (stafilococco, Proteo ed E. coli). Oltre a Monural significativamente meno di altri antibiotici, esiste un'immunità di agenti patogeni. Uno dei principali vantaggi del farmaco è che, al fine di farlo funzionare, è sufficiente una singola dose. Il farmaco viene rapidamente assorbito nel flusso sanguigno ed entra invariato nei reni. Un'alta concentrazione del farmaco si trova durante il giorno nelle urine e contribuisce alla morte dell'intera microflora patogena.

Monural può essere somministrato due volte, se si dispone di una forma grave di cistite. La base del meccanismo d'azione di questo farmaco sta bloccando l'azione degli enzimi coinvolti nella formazione delle pareti cellulari degli agenti patogeni infettivi.

Per il corpo umano, questo medicinale è praticamente innocuo. A causa del fatto che non ha un effetto tossico sul corpo, Monural può essere assunto anche durante la gravidanza (leggi questo articolo nell'articolo Monural durante la gravidanza). Il farmaco non può essere utilizzato per intolleranza individuale, bambini sotto i 5 anni, persone che soffrono di disfunzione renale grave e madri che allattano, dato che il farmaco verrà assegnato con il loro latte.

Dopo il trattamento, è necessario eseguire un test delle urine per verificare la presenza di agenti patogeni della cistite, il cosiddetto controllo della cura.

Trattamento della cistite cronica con antibiotici

Il trattamento delle forme croniche di cistite è l'esatto opposto del trattamento della forma acuta. Nella cistite cronica, il trattamento inizia con un esame completo, in conseguenza del quale vengono rivelate tutte le possibili cause della comparsa della forma cronica di cistite. Molto spesso, queste cause sono cambiamenti patogeni nel tratto urinario. Gli antibiotici per la cistite cronica sono prescritti solo dopo un esame approfondito delle urine per la presenza di agenti patogeni.

Nelle infiammazioni croniche, monural è usato molto meno frequentemente. Ciò è spiegato dal fatto che in questo caso l'infezione ha sviluppato un meccanismo di difesa sufficientemente forte, e non sarà possibile sradicare anche un antibiotico di due volte. Per il trattamento di forme croniche di cistite farmaci più usati del gruppo fluorochinolone. come Norfloxacina, Ofloxacina, Ciprofloxacina.

Questi farmaci hanno un'azione antibatterica pronunciata in relazione alla maggior parte degli agenti patogeni delle infezioni del tratto urinario inferiore. Tali farmaci praticamente non producono immunità ai batteri. Il vantaggio di questi farmaci è il fatto che sono in grado di agire anche contro un nemico così forte come il bacillo blu del pus. In precedenza, questo agente patogeno non rispondeva quasi al trattamento.

Una corretta selezione del dosaggio e della frequenza di utilizzo dei fluorochinoli aiuterà a rimuovere gli agenti patogeni. Questi antibiotici, come la maggior parte dei farmaci di questo tipo, bloccano la funzione degli enzimi responsabili della costruzione di cellule batteriche. Questi farmaci agiscono molto rapidamente, impedendo ai batteri di adattarsi ai cambiamenti che si sono verificati.

L'assunzione di farmaci di questo tipo può interrompere il corretto corso della formazione dello scheletro osseo, quindi non dovrebbe essere preso all'età di 15 anni. In gravidanza, l'uso di questi farmaci è permesso solo se la malattia della madre ha minacciato la vita del bambino. Se stai allattando al seno, è meglio interrompere questo processo mentre assume il farmaco. È possibile riprendere l'alimentazione dopo aver completato l'intero ciclo di trattamento. Inoltre, i fluorochinoli sono controindicati all'uso con la loro intolleranza individuale.

Solo un medico può prescrivere antibiotici da questo gruppo. Questi medicinali sono abbastanza forti e hanno effetti collaterali che possono influire negativamente sulla salute degli organi interni. Dopo il trattamento è necessario il controllo della cura.

Ricorda che se hai segni di cistite, è necessario consultare urgentemente un medico. Solo tu puoi prescrivere un trattamento. Tratti bene la tua salute Abbi cura di te e prenditi cura di te stesso!

Leggi altri titoli interessanti

Sintomi e trattamento della cistite nei bambini

La cistite o malattia infiammatoria della mucosa (nei casi gravi e nello strato sottomucoso) della vescica è una delle patologie urologiche più comuni nei bambini.

Informazioni generali

La cistite dei bambini è più comune di quella dell'adulto. In questo caso, a causa delle caratteristiche dell'anatomia, le ragazze soffrono di questa malattia più spesso rispetto ai ragazzi.

Cistite acuta manifestante nei bambini:

  1. Sotto forma di forti dolori da taglio nell'area del cavallo.
  2. Frequente voglia di urinare.
  3. Diminuzione delle porzioni di liquido escreto entro un atto urinario.
  4. Nei casi più gravi, il bambino non è in grado di trattenere l'urina. E all'età di un anno, al contrario, lo scarico delle urine può cessare e inizia l'intossicazione.

Spesso i bambini sono malati dai 4 ai 12 anni, meno spesso i bambini all'età di 1-3 anni, e molto raramente - i neonati. Il secondo picco nell'incidenza della cistite si verifica durante il periodo di insorgenza dell'attività sessuale.

Come si manifesta la cistite nei bambini: i sintomi e il trattamento della malattia? Vale la pena discutere di questo in modo più dettagliato. Dopotutto, questa malattia non è rara.

motivi

Normalmente, con lo scarico regolare delle urine, l'assenza di cambiamenti strutturali nel sistema urinario e il rispetto delle regole di igiene della zona intima, la vescica si autopulisce durante ogni miccia (minzione). L'urina rimuove i batteri che potrebbero entrare nel sistema di drenaggio delle urine in modo ascendente, cioè dall'intestino o dai genitali.

Se il bambino è sano, il rivestimento mucoso della vescica è sufficientemente resistente ai microrganismi che lo attaccano a causa dell'immunità non specifica. Ghiandole speciali producono muco contenente lisozima, immunoglobuline e interferone, così come alcuni altri fattori di difesa non specifici che hanno un effetto dannoso sulla flora patogena che è penetrata nell'organo.

Se il rivestimento e il detrusore (muscolo espellente dall'urina) mantengono la loro integrità e funzionalità, non ci sono cambiamenti nella struttura dell'organo (striscioni, nodi), il bambino urina regolarmente, il grado di protezione dell'organo è piuttosto alto. Ma è necessario soffrire di qualsiasi componente della protezione della vescica, e quindi inizia il processo patologico. Cioè, per lo sviluppo della patologia richiede solo 3 fattori principali:

  1. Grave contaminazione batterica del sistema urinario.
  2. Compromissione funzionale del sistema urinario.
  3. Caratteristiche anatomiche del sistema urinario.

I batteri entrano nel sistema di accumulo e rimozione del percorso in diversi modi:

I microrganismi "si alzano" dalla zona okolo-genitale o dall'uretra, o "discendono" dalla vescica dai reni colpiti. Penetrano nel corpo con il flusso di sangue proveniente da altri organi, a volte situati lontano, o dalla linfa trasportati da strutture vicine.

Se i disturbi funzionali o l'anatomia della vescica ureterale non consentono di rimuovere rapidamente i batteri, iniziano a proliferare attivamente. Sopprimere la loro crescita completamente non specifica protezione del corpo non può. Così inizia la cistite.

Fattore batterico

L'eccessiva riproduzione dei batteri, che normalmente sono assenti nella mucosa del sistema urinario, è la causa principale della malattia. Tali batteri sono microrganismi che abitano l'intestino:

  1. Escherichia coli o E. coli (l'agente patogeno più comune).
  2. Proteus e Klebsiella (meno spesso).
  3. Può causare cistite e cocchi (stapilo e streptococchi).
  4. Anche le infezioni urogenitali (clamidia, ureaplasmosis, micoplasmosi, gardnerellosi) sono a volte la causa di questa malattia nei bambini.

Il ruolo degli agenti virali nell'eziologia di questa malattia nei pazienti giovani è in fase di studio. Tuttavia, i medici hanno riconosciuto che le infezioni da virus dell'herpes, infezioni adenovirali e simili violano il microcircolo nella vescica e contribuiscono alla proliferazione dei batteri.

Cistite specifica (gonorrheal, trichomonas) è rara nei bambini. Ma qui c'è una ragazza o un giovane adolescente dell'adolescenza, sessualmente attiva, che può ben soffrire per l'infiammazione della vescica causata da una tale microflora.

La cistite può anche essere causata dalla microflora fungina. Ma questo accade raramente, e soprattutto nei bambini che sono stati con antibiotici da molto tempo, o con immunità gravemente indebolita o immunodeficienza.

Fattori anatomici funzionali

Di grande importanza per lo sviluppo del processo infettivo è il rilascio incompleto del corpo dalle urine. O ha provocato miccii rari, che è associato a:

  • La necessità di "sopportare".
  • Sindrome della vescica neurogena.
  • Reflusso (lancio dell'urina dagli ureteri nella vescica).
  • Diverticolo della vescica, ectopia delle sue bocche.
  • Stenosi dell'uretra o degli ureteri.
  • Torcendo o allungando gli ureteri.
  • La cistite nei ragazzi è provocata dalla fimosi.

Anche le procedure urologiche invasive contribuiscono allo sviluppo della malattia nei bambini.

Ulteriori fattori che contribuiscono alla penetrazione dell'infezione e la sua diffusione attraverso il sistema di diversione delle urine sono:

  • infezioni da elminti.
  • Trattamento con antibiotici, sulfonamidi, citostatici.
  • Disbatteriosi, vulvovaginite (nelle ragazze), infezioni intestinali, malattia infiammatoria intestinale, stitichezza cronica.
  • ICD, nefropatia, ingestione di corpi estranei negli ureteri e nella vescica.
  • Malattie endocrine che portano a cambiamenti nell'acidità delle urine.
  • Beriberi.
  • Malattie infiammatorie purulente (tonsillite, polmonite con formazione di ascessi).
  • Ipotermia, esposizione alle radiazioni.
  • Cisti e tumori della vescica, crescita del tessuto linfoide e altre patologie.
  • Mancanza di igiene personale o l'uso costante di prodotti per l'igiene intima con effetto antibatterico.
  • Caratteristiche della struttura corporea delle ragazze.
  • Superlavoro.
  • L'inattività fisica.
  • Piscina

Alta incidenza nei bambini i cui genitori soffrono di varie infezioni urogenitali.

Nelle ragazze

Cistite in una ragazza si sviluppa spesso a causa delle peculiarità dell'anatomia del corpo femminile. Un ampio, ma breve uretra, ano localizzato da vicino contribuisce alla penetrazione della microflora condizionatamente patogena condizionale in modo ascendente. In giovane età, le ragazze possono essere provocate dal fatto che le goccioline di urina, che il bambino non può rimuovere dopo ogni minzione, rimangono nella vagina. La microflora condizionatamente patogena si riproduce attivamente in essi e ascende penetrando negli ureteri e nella vescica.

La cistite nei ragazzi di età precoce (0-3 anni) è spesso innescata da una caratteristica anatomica naturale dello sviluppo come la fimosi o il restringimento del prepuzio. Nei maschi del primo anno di vita, la fimosi fisiologica è una specie di protezione contro la penetrazione di microrganismi patogeni dall'ambiente esterno. Ma se la microflora patogena penetra, la contrazione fisiologica impedisce all'urina di sciacquare completamente questi microrganismi. E sono ancora la stessa via ascendente che "arriva" alla membrana mucosa del rivestimento della vescica.

Le cause della malattia dovevano essere somministrate così tanto tempo, perché dipende da cause correttamente stabilite come trattare la cistite e quanto efficace sarà questo trattamento.

Prima di iniziare il trattamento della cistite nei bambini, è necessario sospettare questo disturbo, assicurarsi che sia la vescica infiammata che infastidisce il bambino e solo successivamente procedere alla terapia. Come si manifesta questa spiacevole malattia durante l'infanzia?

Classificazione e sintomi

Il processo patologico è classificato in base al tipo di corso, ai segni morfologici, alla prevalenza e alla presenza / assenza di complicanze. L'infiammazione della mucosa del rivestimento della vescica può essere:

  1. Acuta o cronica.
  2. Primaria (associata a difetti anatomici dell'organo) e secondaria (associata a disturbi funzionali che portano alla ritenzione urinaria).
  3. Focale o totale.
  4. Infettivo e non infettivo (allergico).
  5. Non complicato e procedere in associazione con pielonefrite, uretrite, complicata da reflusso vescicolare, paracetite, peritonite.

A seconda della forma del processo patologico, i segni di cistite nei bambini possono differire leggermente. La malattia in forma acuta si sviluppa rapidamente, i sintomi aumentano in poche ore. Il processo infiammatorio nei bambini di 7-16 anni procede sostanzialmente allo stesso modo dei pazienti adulti: con la sindrome del dolore acuto e le talee nella zona uretrale, frequenti battiti dolorosi, con un piccolo flusso di urina. La cistite in un bambino di 2-6 anni si manifesta:

  • Miscugli frequenti: all'età di 1-3 anni fino a 15 volte al giorno, all'età di 2-3 anni fino a 10 volte al giorno. In alcuni casi, la frequenza di sollecitazione raggiunge 3 volte all'ora.
  • Dolore acuto all'inizio e alla fine della minzione.
  • Alta temperatura corporea
  • Dolore nella zona inguinale che si irradia al retto.
  • Incontinenza (nei bambini che non soffrono di enuresi).
  • Nausea, a volte vomitando.
  • Falsi desideri.

Il più difficile da notare e valutare l'insorgenza dello sviluppo di infiammazione nelle pareti della vescica nei neonati e nei neonati. A questa età, il bambino non è in grado di lamentarsi delle sue condizioni, e il suo malessere può essere visto solo dall'ansia generale. Nei neonati, i sintomi della cistite sono i seguenti:

  • Minzione fino a 20 volte al giorno.
  • Piangendo, aggravato dai mix.
  • Spingere le gambe verso l'addome e contrarle quando si tenta di urinare (la gente dice "piegare le gambe").
  • Fallimento del seno (miscela).
  • Letargia o agitazione.
  • Disturbi del sonno
  • Aumento della temperatura fino a 38 gradi.
  • Interruzione dell'urina a causa di uno spasmo riflesso dello sfintere uretrale.
  • Frequente rigurgito

La cistite risponde bene al trattamento. Pertanto, il compito principale dei genitori - ai primi segni della malattia si rivolgerà a una clinica per bambini.

Cistite acuta e cronica

Nella cistite acuta, la qualità delle urine cambia. Se lo raccogli in un contenitore trasparente, puoi vedere che è diventato fangoso, più scuro, con un odore sgradevole. Se lasci il contenitore con l'urina per un po 'di tempo, puoi trovare un sedimento: fiocchi e sospensione fine. Se la cistite emorragica si sviluppa, l'urina assume la forma di "brodo di carne".

Con la diagnosi tempestiva della malattia e il trattamento adeguato, il miglioramento si verifica il 3 ° giorno dopo l'inizio della malattia. Il recupero avviene entro una settimana e mezzo.

La cistite acquisisce una forma cronica in caso di trattamento acuto della patologia in forma acuta. Molto spesso, è una malattia secondaria, è più difficile da trattare e procede con ricadute e remissioni temporanee. I sintomi in questa forma sono meno pronunciati e manifestano:

  • Disagio nell'addome inferiore.
  • Incontinenza (in qualsiasi momento della giornata).
  • Maggiore scarico di urina con una leggera diminuzione della sua quantità.

I bambini con disfunzione neurogenica della vescica e difetti anatomici nella sua struttura richiedono particolare attenzione.

All'età di 1,5-4 anni, i bambini vanno spesso all'asilo. Monitoraggio della qualità dell'igiene personale declina e inizia a conoscere il comportamento organizzato. E alla presenza della disfunzione e delle anomalie descritte, molti bambini all'età di 2 anni hanno già familiarità con la cistite.

diagnostica

La diagnosi di questa malattia può includere esami di laboratorio e strumentali. In questo caso è richiesto:

  • Studio clinico del sangue (KLA).
  • Studio clinico delle urine (OAM).
  • Urina di batteri
  • Stati Uniti.
  • Cistoscopia.
  • Urography.

Molto spesso, pediatri e urologi sono limitati ai dati di diagnostica di laboratorio e diagnostica ecografica. L'esame strumentale è richiesto nei casi difficili.

trattamento

Dopo aver stabilito la diagnosi, il trattamento deve essere iniziato il prima possibile. È necessario trattare cistite da bambini in un complesso. Per questo uso:

  1. Misure di farmaci
  2. Metodi non farmacologici.

Il trattamento farmacologico è la base per il trattamento di qualsiasi infezione batterica. Assegni la terapia:

  • Causale.
  • Patogenetiche.
  • Sintomatica.

Le misure non farmacologiche includono:

  • Riposo a letto
  • Dieta.
  • Modalità di consumo
  • Fisioterapia.

La terapia etiotrope comporta l'impatto sulla causa sottostante, cioè la microflora patogena che ha causato la malattia. Per fare questo, prescrivi antibiotici. La scelta del farmaco dipende dall'età del paziente. Più comunemente prescritto:

  1. Agenti del gruppo della penicillina (amoxicillina, augmentina, amoxiclav).
  2. Cefalosporine (Ceclare, Hinnat).
  3. Sulfonamidi combinati, ad esempio, co-trimoxazolo (dopo 2 mesi).
  4. Antibiotici fluorochinolici (non prima dell'adolescenza).
  5. Uroantisettici, ad esempio Monural, Ecofomural (in genere a partire dall'età scolare).
  6. Antisettici locali Miramistin, Protargol.

Gli antibiotici per la cistite nei bambini possono essere prescritti in pillole e iniezioni, un corso di almeno una settimana. In alcuni casi, il trattamento può includere il lavaggio (installazioni) della vescica. Le installazioni sono effettuate con soluzioni antisettiche e sono raccomandate principalmente per la cistite cronica. Le manipolazioni possono essere assegnate dopo 6 anni.

La terapia patogenetica comporta l'eliminazione precoce delle tossine dal corpo. Molto spesso questo si ottiene senza l'uso di farmaci: al bambino viene dato più da bere. Ma in alcuni casi, i diuretici e l'infusione endovenosa di soluzione salina (nei casi più gravi) possono essere prescritti.

La terapia sintomatica è progettata per alleviare le condizioni del paziente, ma non può influenzare il decorso della malattia. Per eliminare lo spasmo riflesso dello sfintere uretrale e l'attività riflessa della vescica possono prescrivere farmaci spasmolitici: Drotaverina, Nosh-poo. Per ridurre il dolore a volte prescritto Analgin, Baralgin (non è consigliabile nominare nell'infanzia fino a 3 mesi).

Terapia non farmacologica

La cistite acuta può richiedere il ricovero in ospedale, ma il trattamento della cistite nei bambini a casa è possibile dopo un esame del medico e la nomina di un trattamento competente. Prima di tutto, hanno bisogno di fornire riposo a letto. Un buon effetto dona calore secco sulla zona della vescica. A volte i medici raccomandano bagni sessili caldi con decotti di erbe, ad esempio la camomilla. In questo caso, è necessario assicurarsi che la temperatura dell'acqua non superi i 37,5 gradi.

Un elemento importante per accelerare il processo di recupero di un bambino che è uscito dallo stato di infanzia è la dieta. Cetrioli, pomodori, cavoli e zucchine in una forma lavorata (decapaggio, fermentazione) sono raccomandati per i bambini dopo 5-6 anni. Ma a volte in quantità molto limitate, questi prodotti sono dati ai bambini già da 3 anni.

Se la cistite si sviluppa, dovranno essere abbandonati. La dieta dovrebbe essere lattiginosa, dolci, sottaceti e cibi piccanti dovrebbero essere esclusi. Nella dieta può includere:

  • Composta da frutta secca senza zucchero.
  • Bene disinfetta la vescica mirtillo e succo di mirtillo, decotti o tè per bambini con camomilla.
  • Per il trattamento degli scolari nell'ambito della fitoterapia, si possono utilizzare decotti di equiseto, piantaggine e erba di San Giovanni.
  • A scopo terapeutico, i bambini di età pari o superiore a tre anni possono ricevere acqua minerale senza gas alla velocità di 5 ml per chilogrammo di peso del bambino.

Le procedure fisioterapeutiche più comuni sono:

L'elettroforesi viene effettuata con l'uso di antibiotici e antisettici. E l'impatto sulla zona sovrapubica con un microonde e un magnete migliora il trofismo tissutale, stimola le reazioni immunitarie e avvia la rigenerazione.

Cistite non complicata è l'area di attività del pediatra distrettuale. In caso di cistite grave, prolungata, intrattabile e complicata, si consiglia di consultare specialisti stretti: urologo, nefrologo, ginecologo (per ragazze).

Prevenzione obbligatoria di questa malattia. E questo non è solo igiene, svuotamento regolare della vescica, aderenza al regime di bere, trattamento tempestivo delle infezioni da elminti, malattie endocrine. Questa e l'eccezione di ipotermia e indurimento del corpo. L'estate è il periodo ottimale dell'anno per iniziare le attività di moderazione. Entro il periodo autunno-inverno, il corpo del bambino sarà pronto ad affrontare il freddo e resistere.