Principale
Prevenzione

Come fare un esame del sangue per la reazione di Wasserman - la testimonianza dello studio, la preparazione e l'interpretazione dei risultati

La sifilide è una comune malattia a trasmissione sessuale, se non viene rilevata in tempo, il corpo sarà gravemente danneggiato e potrebbe essere fatale. Reazione di Wasserman - un'analisi speciale che dovrebbe essere eseguita se si sospetta questa patologia, una diagnosi tempestiva aiuterà a curare immediatamente la malattia con un risultato positivo. Puoi contrarre la sifilide non solo attraverso il contatto sessuale, ma anche attraverso articoli per la casa, prodotti per l'igiene, biancheria da letto.

Metodi per la diagnosi della sifilide

I test dovrebbero rivelare il principale agente eziologico della malattia: treponema pallidum o treponema pallido. Per questo digiuno effettuare prelievi di sangue per analisi sierologiche. Tale studio è considerato il principale tipo di diagnosi di laboratorio per l'individuazione della sifilide. I metodi di ricerca più comuni sono:

  • analisi del sangue per PB (RW) - analisi di Wasserman;
  • RPGA - reazione di emoagglutinazione passiva;
  • ELISA - dosaggio immunoenzimatico;
  • RIF - reazione di immunofluorescenza;
  • RPR - reazione di microprecipitazione con l'antigene cardiolipina;
  • RIBT - la reazione di immobilizzazione dei treponemi pallidi.

Qual è la reazione di Wasserman

Questo è un esame del sangue di laboratorio per la sifilide, che mira a determinare la risposta immunologica alla penetrazione del patogeno nel corpo. Nel corpo umano inizia i processi caratteristici durante l'infezione. L'agente eziologico della malattia contiene l'antigene cardiolipina. Il siero del paziente a causa della presenza di reagenti in esso reagisce al legame del complemento. Il risultato è un complesso specifico con questo antigene, che è in grado di rilevare PB.

Quando sono infetti da sifilide negli esseri umani, ci saranno necessariamente anticorpi contro il treponema pallido nel sangue, che è caratterizzato come la risposta fisiologica del sistema immunitario. Durante il test, la cardiolipina viene aggiunta al sangue raccolto. Se l'agente eziologico della sifilide è già presente nel corpo, il risultato sarà un CSC che lega l'antigene e gli anticorpi iniettati. Nel decifrare il numero di caratteri "+" indica l'intensità della formazione di complessi o "-" in loro assenza.

Indicazioni per lo studio

Si raccomanda di condurre regolarmente un esame del sangue generale per rilevare eventuali anomalie nel corpo umano in tempo.Portare la reazione in una fase precoce può aumentare significativamente l'efficacia del trattamento. Per la consegna di siero su RW ci sono le seguenti indicazioni:

  1. Durante gli esami medici, gli esami medici su base regolare con gli impiegati di commercio, medicina, istruzione.
  2. Durante la gravidanza Esiste una possibilità di infezione da sifilide nel feto nell'utero, quindi è importante identificare il risultato di Wasserman in donne che stanno pianificando di avere un bambino o che lo stanno già portando. La patologia può causare gravi danni al bambino.
  3. Persone che hanno avuto contatti a lungo termine con la patologia al lavoro oa casa.
  4. Se una persona soffre di alcolismo o tossicodipendenza.
  5. Con l'urgente ospedalizzazione di un paziente con segni di sifilide.
  6. Dopo l'intimità senza usare un contraccettivo con una persona a caso.
  7. Assicurati di controllare tutti coloro che desiderano diventare donatori di sangue o di seme.
  8. Se la gravidanza è stata interrotta in modo innaturale.
  9. Esegui il test durante e dopo aver scontato il tempo in prigione.
  10. La ragione per il RV diventa ospedalizzazione del paziente con i linfonodi ingrossati del sistema linfatico e la temperatura elevata.

Sangue sulla reazione di Wasserman durante la gravidanza

Questo è il test principale che l'ostetrico-ginecologo ti chiederà di prendere. Un esame del sangue per Wasserman può essere impreciso, perché le condizioni di una donna durante questo periodo influenzano i risultati. Secondo le statistiche, il 32% dei casi mostra un risultato falso positivo. Se c'è un "+" in decodifica, è necessario sottoporsi a una diagnosi differenziale. Si consiglia di eseguire il test una volta per trimestre, indipendentemente dalla presenza o assenza di contatto sessuale. Non ci sono controindicazioni per l'esecuzione di RW per le donne in gravidanza, si tratta di un consumo di materiale standard.

formazione

Alcuni test richiedono una preparazione specifica prima di passare. L'analisi di Wasserman sarà il più affidabile possibile se non bevi bevande alcoliche (anche a basso contenuto di alcol) per 2 giorni prima dell'esame. Si raccomanda nello stesso periodo di non mangiare cibi grassi, in modo da non distorcere i risultati. È impossibile durante la preparazione per RV prendere qualsiasi preparazione di digitale.

Come viene eseguita la procedura?

Il sangue sulla reazione di Wasserman viene eseguito solo a stomaco vuoto, questa è una condizione importante. L'ultimo pasto prima della recinzione dovrebbe essere entro e non oltre 6 ore. L'impiegato, che esegue la manipolazione, siede il cliente su una sedia o lo mette su un divano. L'analisi richiede 8-10 ml di sangue o di vena ulnare. Se lo studio viene condotto su un bambino piccolo, il materiale può essere prelevato dalla vena giugulare o cranica.

Quanti giorni è un esame del sangue fatto su RW

Ci sono due fasi del materiale di studio. Il test rapido di Wasserman sarà pronto entro 2 ore, ma può solo confermare o negare la presenza di anticorpi anti-sifilide nel paziente. Per ottenere informazioni quantitative sullo stato del sangue, la concentrazione di anticorpi contro il treponema, è necessario da 1 a 7 giorni. La durata dell'analisi e della decodifica dipende dal laboratorio, dal numero di analisi correnti.

trascrizione

Le analisi del sangue secondo Wasserman devono essere decifrate solo da un medico qualificato. I risultati possono indicare non solo una reazione negativa o positiva, ma anche una intermedia. Solo uno specialista può interpretare correttamente i dati e non spaventarsi prima del tempo del paziente. Un tipico risultato negativo è indicato dal segno "-" e indica l'assenza indubbia di sifilide nel corpo umano.

Reazione positiva

Quando si valuta la concentrazione di anticorpi, una manifestazione positiva può essere marcata con uno, due, tre o quattro vantaggi. La seguente notazione può essere trovata nella decodifica:

  1. "+" E "++" - il risultato indica una microreazione dubbiosa, debolmente positiva. Sono necessari ulteriori test diagnostici ed esami. Dopo un po 'di tempo è possibile ripetere l'analisi di August Wasserman, perché non c'è piena fiducia nell'assenza o presenza di sifilide. La ragione di questo risultato potrebbe essere una violazione delle procedure preparatorie prima di donare il sangue.
  2. "+++" è una reazione positiva. Non è richiesta un'ulteriore o riconferma, il paziente ha la sifilide e deve sottoporsi a un esame completo. Alle donne viene dato un tampone dalla vagina o dall'utero, agli uomini viene dato del materiale dall'uretra. Un risultato del genere è raramente errato, ma possono prescrivere test di chiarificazione se i sintomi del paziente sono simili ad altre malattie.
  3. "++++" è il risultato finale positivo. Reazione ad alta intensità.
  4. "++++" è la reazione positiva finale. Il risultato ottenuto è affidabile al 100% e non richiede analisi aggiuntive. La diagnosi di sifilide.

False Positive Wasserman Reaction

Questa risposta può ottenere una persona completamente sana, succede per ragioni specifiche. Tale reazione si verifica se il paziente presenta stadi acuti o cronici della malattia, recenti vaccinazioni o recenti lesioni fisiche. Tutte queste condizioni portano alla produzione attiva di una proteina non specifica nel corpo, che è chiamata anticorpo o immunoglobulina. L'analisi RW ha lo scopo di identificare queste proteine ​​e le riconosce come sifilitiche. Questo diventa la base per ottenere un risultato falso positivo.

motivi

È stato descritto sopra perché un paziente può ottenere un risultato falso positivo quando conduce un test per la sifilide. Ecco un elenco di condizioni che possono portare a questo:

  • infarto miocardico;
  • alcol, intossicazione alimentare;
  • patologie acute, croniche del fegato, epatite D, C, B;
  • lesioni dei tessuti molli o delle ossa;
  • cambiamenti legati all'età nel lavoro del paziente;
  • la tubercolosi;
  • malattie della natura autoimmune.

video

Le informazioni presentate nell'articolo sono solo a scopo informativo. I materiali dell'articolo non richiedono auto-trattamento. Solo un medico qualificato può diagnosticare e consigliare il trattamento in base alle caratteristiche individuali di un particolare paziente.

Blood test di Wasserman che cos'è?

Qual è la reazione di Wasserman?

Qual è la reazione di Wasserman e perché è necessaria? Molti pazienti fanno questa domanda. Tutti hanno fatto un test del sangue simile almeno una volta nella vita. È considerato obbligatorio durante il passaggio di un esame professionale, durante il trasporto del bambino, con donazione di sangue da donatore.

Com'è la reazione di Wasserman? Quali caratteristiche possono essere identificate? Cosa temere? Di seguito sono riportate le risposte a queste e non solo alle domande.

  • 1 Brevemente sulla cosa principale
  • 2 Analisi

Brevemente sulla cosa principale

La reazione di Wasserman è stata effettuata nel 1906 e da allora è stata costantemente migliorata. Il suo compito principale è la determinazione e la diagnosi della sifilide. Pale treponema - l'agente eziologico della malattia, che si trova nel sangue del paziente.

Un esame del sangue aiuta a diagnosticare non solo il problema stesso, ma anche a considerare lo sviluppo e l'efficacia dei farmaci utilizzati dopo ogni ciclo di trattamento. Prima vai dal medico, meglio è.

La reazione di Wasserman è di grande importanza nel trattamento e nella diagnosi della sifilide, ogni venereologo lo sa.

I principali vantaggi dovrebbero essere evidenziati:

  • un esame del sangue aiuta a diagnosticare non solo la malattia, ma anche il tempo stimato di infezione;
  • Il metodo sopra è considerato uno dei più importanti nella diagnosi di sifilide;
  • RW aiuta il medico a valutare l'efficacia dell'attuale regime di trattamento.

Il medico si basa su questa analisi per il ritrattamento e la profilassi. L'efficacia della reazione di cui sopra è che il sangue del paziente inizia ad essere "allagato" con gli anticorpi che sono attivamente prodotti dal sistema immunitario. L'antigene in vitro sintetizzato con cardiolipina rileva rapidamente il treponema pallido.

Una reazione positiva dimostra che gli anticorpi hanno reagito. Su questa base, possiamo concludere che la sifilide è presente.

Una reazione negativa non conferma la diagnosi primaria.

Risultati falsi positivi sono stati osservati in alcune immagini cliniche. Il fatto è che la cardiolipina si trova in piccole quantità nel corpo umano. La reazione di Wasserman può rilevare la sifilide anche in una persona assolutamente sana, dal momento che gli anticorpi iniettati non possono contrastare la propria cardiolipina. Ci sono delle eccezioni in tutte le regole, e questo deve essere ricordato. L'analisi della decodifica non richiede molto tempo.

Una reazione positiva viene diagnosticata in pazienti che hanno avuto gravi malattie virali e di altro tipo: malaria, polmonite, ecc. In questo momento, il corpo è troppo debole e il sistema immunitario non può funzionare normalmente.

analisi

Se uno specialista ha il minimo sospetto su un risultato falso positivo, il paziente viene inviato ad altri test diagnostici aggiuntivi. Di norma vengono diagnosticate malattie trasmesse sessualmente. Questo problema può essere prevenuto da una visita tempestiva a un medico.

Il materiale per tali analisi è preso dalla vena cubitale. Il tempo di decodifica è aumentato, poiché l'attività degli anticorpi può essere indebolita. Se necessario, è possibile condurre un'analisi rapida, che mostrerà la gravità della sifilide - da 1 a 4 con un segno "+". Tutto dipenderà da quanto chiaramente viene espressa la malattia.

Il problema principale con il test del sangue RW è che la cardiolipina può rispondere positivamente non solo alla sifilide, ma anche alle malattie associate. La diagnostica rapida aiuta a identificare i problemi che non sono legati alla venereologia. Un'analisi positiva è stata osservata nei pazienti durante il parto e il parto. È difficile per i medici diagnosticare la sifilide nelle prime fasi dello sviluppo. La reazione di Wasserman dà un risultato positivo all'inizio del ciclo mestruale.

Nonostante alcune carenze, questo metodo diagnostico aiuta a determinare non solo la presenza della malattia, ma anche il periodo stimato di incubazione. Se sono state rilevate piccole ulcere da 0,6 a 2 cm, ma non sanguinano e sono coperte di incrostazioni, è necessario rivolgersi immediatamente a un medico.

Il venereologo inizierà con un esame del sangue RW che contribuirà a stabilire il fatto dell'infezione stessa. Dopo il rilevamento, è necessario determinare il grado esatto della sifilide e sviluppare un regime di trattamento.

Un regime di trattamento efficace è stabilito in conformità con la diagnosi corrente. Sono selezionati schemi ottimali che hanno l'effetto meno tossico.

All'atto di scoperta di sintomatologia primaria è necessario rivolgersi per l'aiuto il medico generico essente presente. L'autotrattamento e l'autodiagnosi possono aggravare lo stato attuale. Prima viene dato il trattamento, maggiore è la possibilità di una rapida guarigione. Sapendo che cosa significa il risultato dell'analisi con un segno "+", si possono trarre le conclusioni appropriate.

Reazione di Wasserman: che tipo di analisi, come viene eseguita, risultati

La reazione di Wasserman è la base per diagnosticare una malattia come la sifilide. La versione classica di questo studio non è stata applicata nella Federazione Russa dagli anni '80, ma la base è stata usata negli analoghi.

La sifilide è un'eziologia infettiva che causa il Treponema pallidum (treponema pallidum). L'infezione della sifilide si verifica prevalentemente attraverso il sesso, è anche possibile la trasmissione verticale dell'infezione (alla nascita da una madre infetta a un bambino).

Il decorso della malattia è caratterizzato da una progressione costante, dalla presenza di recidive, dalla frequenza dei sintomi clinici e dalla capacità di infettare tutti gli organi e i sistemi del corpo.

Per la diagnosi della sifilide con test speciali:

  • non treponemale (precipitazione di microreazione (RPR - test anti-cardiolipina), reazione di Wasserman, test microscopico VDRL, sifilide AgCL e altri),
  • treponemous (ELISA, REEF, TPHA, reazione di immobilizzazione del treponema, immunoblotting, ecc.).

Il test più "classico" è la reazione di Wasserman.

Reazione di Wasserman. Cos'è?

L'essenza del RW è che il sangue di un paziente affetto da sifilide, quando viene aggiunto un particolare agente proteico, è in grado di formare con esso complessi, che assorbono il complemento, che precipiterà.

Com'è il test del sangue per Wasserman

Cioè, un analogo artificiale di treponema (antigene di cardiolipina) e una speciale proteina legante (complimento) sono attaccati al siero del paziente. Se nel sangue sono presenti anticorpi (protettori proteici specifici) a treponema pallido, il legame dell'antigene cardiolipina e questi anticorpi si verifica con la partecipazione del complemento. Il composto risultante precipita, stimato come ++++.

Normalmente, l'emolisi dei globuli rossi si verifica nel siero di persone sane. Cioè, non vi sono anticorpi nel sangue con cui l'antigene di cardiolipina può reagire e, pertanto, nel siero non si verifica adsorbimento sierico e reazione di legame del complemento. Il complemento libero è coinvolto nell'emolisi, la cui comparsa è stimata come reazione negativa di Wasserman, cioè "-".

Un esame del sangue per Wasserman ha cinque opzioni di risposta:

  • - (indica che l'emolisi completa dei globuli rossi si è verificata nel siero, il che significa che l'analisi per la sifilide è negativa);
  • + (questa risposta è interpretata come dubbia, una + stima il sottile ritardo dell'emolisi);
  • ++ (è osservato a un parziale ritardo dell'emolisi ed è considerato come una reazione di Wasserman debolmente positiva);
  • +++ (questo risultato è considerato come un RW positivo, che indica un significativo ritardo nell'emolisi);
  • ++++ (RW nettamente positivo, la completa assenza di emolisi e precipitazione indica la presenza di sifilide o di altre malattie nel paziente che ha causato la RW falsa positiva).

La prima risposta indica un RW negativo e non richiede ulteriori ricerche. Quando si ottengono altri risultati, si dovrebbe tenere presente che la reazione di Wasserman non è molto precisa e specifica.

Attenzione. Quando si esegue un esame del sangue per Wasserman, si osservano spesso risultati falsi positivi.

A questo proposito, quando si ricevono reazioni Wasserman dubbiose, debolmente positive e nettamente positive, vengono eseguiti test treponemici per chiarire la diagnosi.

Risultati falsi positivi possono essere associati al consumo di cibi grassi, alcol, gravidanza, ciclo mestruale, malaria, lupus eritematoso sistemico, ecc.

Comprensione moderna della reazione di Wasserman

Nei moderni laboratori, la "classica" reazione di Wasserman è considerata obsoleta e non viene utilizzata. Tuttavia, nel modulo di risposta e nel modulo dell'appuntamento, scrivono ancora spesso RW.

Attualmente, questo termine implica un moderno RW modificato.

L'analogo più comune della reazione di Wasserman è RPR (test antiphospholipid non specifico). Appare anche ai test non treponemici (cioè, non ha un'elevata specificità), ma è più sensibile e ha un rischio inferiore di risultati falsi positivi rispetto alla reazione classica di Wasserman.

Il test RRR è un test di screening in grado di rilevare anticorpi (IgG e IgM) in cardiolipina.

Per l'analisi, oltre alla classica reazione di Wasserman, viene utilizzato il sangue venoso.

È auspicabile effettuare l'analisi a stomaco vuoto. Un'ora prima di prendere il sangue, il fumo è escluso. Nonostante il rischio di risultati falsi positivi con RRR sia inferiore a quello con RW, idealmente, è preferibile non consumare bevande alcoliche e cibi grassi alla vigilia dell'analisi.

Dove donare il sangue e quanto costa l'esame

Inoltre, è possibile utilizzare un test specifico per il treponema (TPHA o IgG / IgM ELISA per la sifilide). Questo test rileva anticorpi specifici contro il treponema pallido nel sangue, quindi può essere usato per affinare i risultati dopo i test non treponemici. Il suo costo varia da 320 a 380 rubli.

Indicazioni per lo studio

Una RPR positiva può essere rilevata già da sette a dieci giorni dopo che il paziente ha avuto un decorso sifilitico primario o da tre a cinque settimane dopo l'infezione.

La reazione di Wasserman ha una sensibilità dal 70 all'80% nella diagnosi di sifilide primaria e quasi il 100% di sensibilità nella sifilide latente e secondaria precoce.

Dopo l'inizio della fase secondaria, i titoli iniziano a diminuire. Va tenuto presente che circa il 30% della sifilide tardiva può essere falsamente negativo per RPR.

Pertanto, la conduzione di test treponemnyh, al fine di chiarire la diagnosi è obbligatoria.

Tuttavia, la reazione di Wasserman (RPR) può essere efficacemente utilizzata per controllare il trattamento della sifilide.

Le principali indicazioni per l'analisi sono:

  • sesso occasionale;
  • uso di droghe;
  • contatto con un paziente con sifilide;
  • sospetto di sifilide (l'aspetto di un hard chancre è più specifico);
  • controllo del trattamento con la sifilide;
  • gravidanza, donazione, lavoro in istituzioni mediche (incluso nella lista degli esami standard);
  • disturbi mentali e danni al sistema nervoso (neurosifilide).

Inoltre, i bambini nati da madri infette sono soggetti a test obbligatori.

Test di gravidanza

Reazione falsa positiva di Wasserman. motivi

Molto spesso, un Wasserman falso positivo viene rilevato in pazienti con:

  • Diabete (diabete);
  • la tubercolosi;
  • neoplasie maligne;
  • patologie autoimmuni (danno sistemico al tessuto connettivo);
  • epatite virale;
  • infezione da enterovirus;
  • polmonite grave;
  • mononucleosi infettiva;
  • scarlattina;
  • la malaria;
  • gotta;
  • l'alcolismo;
  • sindrome antifosfolipidica (con sifilide esclusa prima (con l'aiuto di un test treponemico), RW può essere usato per confermare questa sindrome);
  • infiltrato eosinofilo nei polmoni.

Inoltre, i risultati falsi positivi sono possibili nei bambini al settimo o decimo giorno di vita, donne in gravidanza, pazienti dopo la vaccinazione e portatori di treponema non sifilide. Per i tossicodipendenti, la reazione di Wasserman sarà anch'essa falsa positiva.

Va anche tenuto presente che con un titolo molto alto di anticorpi sifilitici si possono diagnosticare risultati falsi-negativi.

A questo proposito, la RW dovrebbe essere eseguita in un complesso, utilizzando test treponemici specifici. L'ELISA o RPGA più comunemente usato per Trepanne pallidum IgG / IgM,

Reazione positiva di Wasserman

RPR positivo è osservato nella sifilide:

  • primario (se l'infezione si è verificata da uno a tre mesi fa);
  • secondaria (infezione - più di tre mesi fa);
  • terziario (infezione, più di tre anni fa).

Inoltre, una risposta positiva può essere rilevata entro un anno dal trattamento e durante la formazione della sieroresistenza (anche dopo il trattamento).

Quando si riceve una risposta negativa, non è possibile escludere una malattia terziaria primaria o tardiva sieronegativa precoce.

Qual è la reazione di Wasserman?

Praticato in medicina per oltre un secolo, la reazione diagnostica di Wassermann è uno degli studi più noti. Sviluppato dal medico tedesco August von Wasserman per facilitare la diagnosi delle forme primarie e inattive della sifilide, questa reazione immunologica è entrata immediatamente nel circolo dell'attività terapeutica e ne ha dimostrato il beneficio.

Che cosa ha causato una valutazione così inequivocabilmente positiva dell'uso del campione di sangue di un paziente per diagnosticare la sifilide?

  1. La capacità dei medici di confermare la diagnosi di sifilide mediante un semplice esame del sangue per RW (Wasserman).
  2. I risultati del trattamento e la sua efficacia è diventato possibile monitorare con un indicatore specifico.
  3. Sulla reazione positiva di Wasserman, è stato possibile convincere in modo convincente non solo il fatto dell'infezione, ma anche approssimativamente - il momento dell'infezione.

Esame del sangue per la reazione di Wasserman

Nel corso del tempo, sono venute alla luce molte carenze del popolare esame del sangue. Se una reazione negativa da parte di Wasserman era in genere abbastanza affidabile, un risultato positivo potrebbe spesso essere causato da altre cause. Allo stesso tempo, il numero di possibili motivi per un risultato positivo errato è costantemente aumentato nel tempo.

Una reazione positiva è stata osservata in alcune malattie (malaria, tubercolosi, lupus eritematoso sistemico, leptospirosi, lebbra, malattie del sangue). E anche dopo la vaccinazione o l'infezione virale acuta.

Nell'URSS, dalla seconda metà degli anni Cinquanta del secolo scorso, la classica reazione di Wasserman è sempre stata duplicata conducendo due ulteriori studi obbligatori: la reazione di Kahn e la reazione citocholica.

Attualmente, la classica reazione di Wasserman non viene utilizzata. Ma, secondo l'abitudine stabilita, i medici spesso chiamano qualsiasi reazione di un esame del sangue diagnostico per la sifilide.

Il pericolo di infezioni genitali nascoste è difficile da sopravvalutare. Sono invisibili a una donna e persino al suo medico, finché non si fanno test speciali. E in questo momento la malattia conduce la sua attività distruttiva.

Se il medico insiste per condurre un esame istologico della cervice, non aver paura. La manipolazione diagnostica necessaria per la salute della donna viene eseguita senza dolore e rapidamente durante il consueto ricevimento del ginecologo.

L'esame citologico della cervice consente di considerare il tipo e la struttura delle cellule nel suo epitelio. Per questo viene fatto un raschiamento, che viene esaminato dettagliatamente al microscopio: quali cellule, come appaiono, ci sono quelle atipiche.

Se i gonococchi si trovano in una donna in una macchia, non fatevi prendere dal panico, è meglio semplicemente riprendere l'analisi. Alcuni metodi di ricerca per i microbi venerea prendono cocchi abbastanza innocui. E come rilevare con precisione la gonorrea, te lo diremo.

La reazione di Wasserman: che cosa è, come fanno loro, controparti moderne, che decodifica i risultati

La reazione di Wasserman: cos'è?

La reazione di Wasserman è attualmente il test di sifilide più noto. Questa analisi divenne così famosa perché un tempo divenne il primo e unico modo per rilevare la sifilide con il sangue. Questa reazione fu inventata dallo scienziato tedesco August Wasserman nel 1906, avendo effettivamente compiuto una rivoluzione nella dermatovenerologia.

Da allora, la reazione proposta da Wasserman ha subito molti cambiamenti: sono apparse le sue altre versioni e altri nomi. Tuttavia, per più di un secolo questa reazione è rimasta i classici invariati nella diagnosi della sifilide.

La reazione di Wasserman oggi - che cos'è?

Al momento, la reazione di Wasserman è considerata obsoleta e quasi mai usata per diagnosticare la sifilide. È stato sostituito da analisi più sensibili e moderne: RMP (MR), RPR e altri. Tuttavia, sulle forme della lista malata, la "RW" invariata viene ancora visualizzata. Perché? I medici non sanno che questa reazione è obsoleta? Certo, non lo è. La firma "RW" è un tributo alla tradizione, una piccola regola non scritta tra i medici: lasciando la vecchia firma, ora si riferiscono ai nuovi test moderni per la sifilide. Molto spesso è RMP (aka MR).

Esame del sangue secondo Wasserman: l'essenza della reazione

La reazione di Wasserman è la cosiddetta reazione di fissazione del complemento (RAC). Il metodo consiste nel seguente: nel siero del sangue del paziente, in cui vi sono probabilmente anticorpi contro la sifilide (difensori di proteine ​​contro questa malattia), aggiungere un antigene cardiolipina - un proteina-aggressore artificiale (analogo a treponema), sintetizzato da un cuore bovino - e complemento (addizionale proteina legante). Se gli antigeni e gli anticorpi si corrispondono, allora sono legati e precipitati con l'aiuto del complemento. Questo sedimento significa che ci sono anticorpi adatti nel sangue umano che reagiscono specificamente all'invasione di un analogo della sifilide artificiale. Di conseguenza, con un'alta probabilità nel sangue umano c'è un vero agente causale della sifilide per la lotta contro cui queste proteine ​​apparivano.

I risultati dei test sono valutati a occhio:

  • precipitazione - è considerata una reazione positiva (nel sangue presumibilmente c'è una lotta con la malattia);
  • l'assenza di sedimento è negativa (non esiste una proteina per la protezione, il che significa - probabilmente nessuna sifilide);
  • una piccola quantità di piccoli fiocchi è dubbia (né sì né no).

L'intensità della reazione è indicata nelle croci (o punti positivi): + - reazione dubbia; ++ - reazione debolmente positiva; ++++ - una reazione nettamente positiva.

Se l'analisi è risultata positiva, una diluizione duplice del siero del sangue viene inoltre eseguita da 1: 2 a 1: 1024, e viene stimato in quali diluizioni si è verificata la reazione. Il risultato dell'analisi registra il valore dell'ultima diluizione in cui si è verificata la reazione (ad esempio, 1:32). Questo è il cosiddetto metodo quantitativo di valutazione: mostra quanti anticorpi vengono prodotti nel corpo e, di conseguenza, quanti batteri della sifilide si trovano nel corpo.

La reazione di Wasserman si riferisce ai test di screening non treponemici - analisi per lo screening di massa della popolazione, che usano sostituti per treponema pallido, e non per esso stesso. Tale test non è accurato e può dare risultati falsi positivi (quando gli anticorpi di una persona prendono qualcos'altro per la sifilide) e falsi negativi (quando non ci sono abbastanza anticorpi nel sangue, sebbene la malattia esista già). Oggi, sotto RW, sono indicati i più moderni test di screening non treponemico (RMP, MR, RPR, VDRL, ecc.).

Esame del sangue RW: quando e come è fatto?

Un esame del sangue per RW è il primo test prescritto per la sifilide sospetta. Tuttavia, oltre a essere utilizzato per confermare la diagnosi, questa analisi è obbligatoria per tutti gli esami fisici di screening.

Blood for RW è donato nei seguenti casi:

  • all'ammissione in ospedale;
  • prima di interventi chirurgici e altri seri interventi medici;
  • durante la gravidanza - più volte (all'atto della registrazione, nel mezzo del termine e alcuni giorni prima della consegna);
  • quando si riceve un libro medico prima di fare domanda per un posto di lavoro;
  • durante visite mediche periodiche / visite mediche al lavoro o a scuola;
  • tra i test se una persona vuole essere un donatore;
  • al momento del check-in l'ostello.

In tutti questi casi, l'esame del sangue per la sifilide con l'aiuto di RW è obbligatorio e viene effettuato a tutte le persone, indipendentemente dal fatto che abbiano segni della malattia. Test negativi confermano la salute del paziente e l'assenza di sifilide latente. Ma i risultati positivi non significano ancora la presenza della malattia - richiedono una conferma con un test più accurato (treponemico).

Quanti giorni viene preso il sangue per RW?

Il metodo RW express viene eseguito entro due ore, ma fornisce solo una valutazione qualitativa del sangue: mostra se esiste o meno sifilide. Per condurre una valutazione (quantitativa) più dettagliata del sangue sulla concentrazione di anticorpi contro il treponema, è necessario da un giorno a una settimana. Il tempo necessario per attendere i risultati dipende dall'istituzione specifica in cui viene eseguita l'analisi.

Devo prepararmi per l'analisi?

È necessaria la preparazione per l'analisi del RW. I test di screening per la sifilide tendono a dare risultati falsi positivi perché possono reagire a qualsiasi cambiamento nel sangue. Pertanto, un giorno prima dell'analisi non è possibile bere alcolici e per 4 ore non si può mangiare cibo.

Quali sono i risultati dell'analisi nelle diverse fasi della malattia?

  1. Periodo di incubazione All'inizio, dopo l'infezione (5-8 settimane), l'analisi per la sifilide sarà negativa, poiché gli anticorpi contro la sifilide non sono stati ancora sviluppati nel corpo nella giusta quantità.
  2. Periodo primario L'analisi RW diventa positiva nel periodo primario della malattia - approssimativamente dalla seconda alla quarta settimana dopo l'apparizione di un hard chancre. Il titolo (concentrazione nel sangue) degli anticorpi inizia lentamente a crescere.
  3. Periodo secondario A questo punto, l'analisi diventa improvvisamente positiva e il titolo anticorpale ottiene il suo valore massimo. Il periodo secondario dura da 2 a 4 anni ed è sostituito dal periodo terziario.
  4. Periodo terziario In questa fase della malattia, l'immunità viene ricostruita: il numero di anticorpi non specifici (cioè quelli che uccidono non solo il treponema), a cui il test RW risponde, diminuisce gradualmente. L'analisi diventa dapprima debolmente (dubbia) e quindi negativa. Quando ciò accade, la sifilide può essere confermata solo con i test treponemici.

Cosa fare se la diagnosi è confermata, leggere il materiale speciale.

Probabilità di errore: cosa dipende

Poiché il test RW è debolmente sensibile, può dare molti risultati falsi positivi (per affermare che c'è una malattia quando non ce n'è). La probabilità di un tale errore è di circa il 5-7%. Oppure, se RMP è stato analizzato sotto l'etichetta "RW", quindi circa il 2%.

Il test di Wasserman può fornire risultati positivi errati:

  • durante la gravidanza
  • nelle malattie infettive e autoimmuni
  • con ferite
  • per le vaccinazioni
  • durante l'uso di droghe
  • in qualsiasi altra condizione, contro la quale vi è un ampio rilascio di anticorpi non specifici nel sangue.

Leggi di più su quando i test possono essere falsi positivi, leggi l'articolo separato.

torna alla sezione della sifilide per tornare alla sezione sifilide

Esame del sangue per la sifilide - reazione di Wasserman

La reazione di Wasserman (RW) è stata utilizzata per più di 100 anni e ha dimostrato la sua efficacia nella diagnosi precoce della sifilide. Questo metodo di analisi del sangue è abbastanza semplice, ma allo stesso tempo molto affidabile, che consente di essere ampiamente utilizzato in tutto il mondo in una forma migliorata. I moderni test rapidi utilizzati attivamente sono significativamente diversi dalla classica reazione di Wasserman, ma stabiliscono il principio di base di questa tecnica, che spesso dà loro lo stesso nome.

In sostanza, la reazione di Wasserman è un'analisi di laboratorio del siero del sangue che mira a determinare la risposta immunologica del corpo alla penetrazione dell'agente causale della sifilide. Quando infettato da sifilide si verifica processo caratteristico. Treponema pallidum (Treponema pallidum), contiene l'antigene cardiolipina. A causa della presenza di reagenti, il siero del sangue entra nella cosiddetta reazione di fissazione del complemento (CSC) con la formazione di un complesso specifico con questo antigene, vale a dire gli anticorpi contro il treponema vengono in relazione con l'antigene treponemico.

Il principio della reazione di Wasserman si basa sull'identificazione di questa reazione. Se una persona è infettata dalla sifilide, nel suo sangue compaiono anticorpi contro il treponema pallido, che è la risposta fisiologica del sistema immunitario. Per provocare artificialmente una reazione specifica, viene iniettato nel sangue un preparato contenente un antigene treponem (cardiolipina). Allo stesso tempo, viene introdotto un sistema emolitico per la reazione di emolisi e un complemento viene utilizzato per l'assorbimento dei complessi.

Nel caso in cui l'agente eziologico della sifilide è già penetrato nel corpo umano, inizia il RAC, che lega gli anticorpi nel sangue con l'antigene introdotto con la formazione di uno specifico complesso. Questa reazione consuma tutto l'antigene e il complemento di input. Se non vi è anticorpo nel sangue del paziente, allora la cardiolipina reagisce all'emolisi con un sistema emolitico che la neutralizza completamente. Le analisi di laboratorio condotte rivelano complessi antigene-anticorpo rilevati visivamente. La concentrazione dei complessi mostra l'intensità della loro formazione e viene convenzionalmente stimata dal numero di caratteri (più): da (+) a (++++). Gli studi sulla RW possono essere eseguiti su siero di sangue o liquido cerebrospinale.

Per garantire la RW, una miscela speciale viene iniettata nel sangue della persona studiata, che contiene 3 ingredienti principali: antigene, complemento ed emolitico. La reazione principale di Wasserman fornisce l'antigene, che è un antigene preparato artificialmente dell'agente patogeno. Può essere preparato in 2 varianti: coltura di treponema sonico o cardiolipina, ottenuta da un cuore bovino. La seconda opzione è più spesso utilizzata quando la preparazione viene preparata pulendo a fondo l'estratto lipidico alcolico ottenuto dai tessuti del muscolo cardiaco bovino. Per aumentare l'attività dell'antigene, vengono aggiunti fosfolipidi, lecitina e colesterolo. La dose richiesta di antigene è fornita diluendo in una soluzione di cloruro di sodio.

Il sistema emolitico combina il siero emolitico (emolisina) e i globuli rossi dal sangue di un ariete. Il siero è ottenuto dal sangue di conigli e asini e quindi viene immunizzato con eritrociti di pecora. I globuli rossi sono isolati dal sangue di un ariete all'età di 1-4 anni, ed è preso dalla vena giugulare. Complemento preparato da siero di sangue derivato dal cuore delle cavie. Per RW, questi ingredienti sono presi in quantità uguali di 0,25 o 0,5 ml.

Il sangue del paziente viene assunto a stomaco vuoto o 7-8 ore dopo un pasto. Non è possibile prelevare campioni nelle seguenti circostanze: aumento della temperatura corporea, dopo una recente infezione di natura infettiva, durante le mestruazioni nelle donne, 12-15 giorni prima del parto in donne in gravidanza, subito dopo il parto, durante il giorno successivo all'assunzione di alcol. Non è necessario prendere l'analisi dai neonati nelle prime 2 settimane di vita.

Il sangue per la ricerca viene prelevato dalla vena cubitale nella quantità di circa 9-10 ml in conformità con tutte le regole antisettiche. Nei neonati, il sangue viene preso dall'incisione del tallone con un bisturi speciale. Il campione deve essere ricevuto per effettuare la reazione entro 2 giorni dopo la raccolta del sangue e nelle condizioni di conservazione a una temperatura non superiore a 3-4ºС.

Il siero viene preparato dal sangue del paziente nel seguente ordine. Il sangue viene mantenuto a una temperatura di 37 ° C in un termostato per 18-28 minuti e il coagulo di sangue risultante viene separato e trasferito ad una centrifuga, dove viene processato ad una velocità di circa 1000 giri al minuto per 14-16 minuti. Dopo tale procedura, un siero di sangue trasparente appare sopra il coagulo, che viene raccolto per ulteriori studi. Se i globuli rossi vengono rilevati nel siero, la centrifugazione viene ripetuta per separarli. Il siero finalmente isolato subisce un'inattivazione a 55-57 ° C per 28-35 minuti. Quindi, il complemento naturale viene rimosso e lo stato delle globuline viene normalizzato. Il sangue completamente preparato viene conservato in frigorifero per non più di 7 giorni.

La determinazione del siero di sangue Wasserman viene effettuata in 3 provette: il siero diluito con un rapporto 1: 5 di soluzione di cloruro di sodio viene versato in tutte le provette e quindi 0,25 ml di antigene treponemico viene iniettato nella prima provetta, 0,25 ml di cardiolipina nella seconda provetta, e il terzo (controllo) - 0,25 ml di soluzione di cloruro di sodio. Quindi viene iniettata la stessa quantità di complemento in tutti i campioni. Va notato che la miscelazione dei componenti non viene eseguita in anticipo.

La fase successiva è l'incubazione primaria in un termostato a una temperatura di 36-38 ° per 46-55 minuti. Dopo il trattamento termico, la composizione emolitica (0,5 ml in ciascun tubo) viene iniettata agitando agitando. Successivamente, l'incubazione finale viene eseguita in condizioni simili fino al completamento dell'operazione di emolisi. La presenza o l'assenza di emolisi è attentamente valutata. La valutazione dei risultati della reazione viene effettuata confrontando i campioni di controllo. A questo scopo, vengono utilizzati 2 tubi aggiuntivi: uno contiene sangue, in cui l'agente eziologico della sifilide viene stabilito in modo affidabile, e l'altro - il sangue di una persona assolutamente sana.

Gli anticorpi verso il treponema pallido possono essere localizzati nel liquido cerebrospinale, pertanto a volte vengono condotti studi sulla reazione di Wasserman su campioni di questo fluido. I campioni vengono esaminati contemporaneamente in 3 varianti: fluido spinale non diluito, diluito 1: 2 con soluzione di cloruro di sodio e diluito con la stessa soluzione in un rapporto di 1: 5. La reazione viene condotta allo stesso modo con lo studio di campioni di sangue, vale a dire con antigene treponannico e cardiolipina. Il complemento è introdotto da titoli speciali. Il metodo della reazione stessa e la valutazione dello studio del liquido cerebrospinale non differiscono dallo studio sul siero del sangue.

Il risultato normale o negativo della reazione di Wasserman (assenza di infezione da sifilide) è considerato come il decorso della reazione di emolisi. In questo caso, non vi sono anticorpi contro il patogeno sifilitico nel sangue e tutti gli antigeni introdotti sono neutralizzati dal sistema emolitico.

Un risultato positivo, ad es. la presenza di infezione è valutata mediante analisi comparativa con campioni di controllo. La gravità della malattia o il suo stadio è indicata dal numero di segni più:

  • (+) o (1+): un leggero ritardo nell'emolisi;
  • (++) o (2+): lieve reazione positiva o parziale ritardo dell'emolisi;
  • (+++) o (3+): reazione positiva o ritardo significativo nell'emolisi;
  • (++++) o (4+): una reazione nettamente positiva o la completa assenza di emolisi.

Inoltre, esiste una reazione dubbia, indicata come (+/-). Tale reazione richiede un nuovo controllo e un chiarimento. Quando si valuta la reazione di Wasserman, è necessario tenere presente quanto segue: il 4-6% delle persone sane ha un risultato falso positivo e le persone infette (fino al 25%) possono avere un risultato falso negativo entro 14-18 giorni dall'infezione da treponema pallido. I risultati falsi negativi cambiano con il progredire della malattia: dopo 4-6 settimane di malattia, fino al 26% dei risultati diventano positivi, e per 8-9 settimane quasi tutti danno una reazione positiva.

Un risultato negativo nel periodo di latenza della seconda fase della sifilide non sempre indica l'assenza della malattia. Quando la sifilide si ripresenta, la reazione diventa positiva. Dopo il trattamento, un risultato negativo indica solo una tendenza favorevole, ma richiede il ricontrollo. Un altro problema nella valutazione dell'efficacia del trattamento è la comparsa di una sindrome, la cosiddetta sifilide seroresistente, quando, dopo il trattamento, la reazione di Wasserman produce ancora un risultato negativo.

Nella maggior parte dei casi, la reazione di Wasserman rivela chiaramente un'infezione da sifilide, ma in alcuni casi una reazione negativa non garantisce l'assenza di infezione, così come un risultato positivo può verificarsi in assenza di sifilide.

In particolare, può verificarsi una reazione falsa positiva nei seguenti casi:

  • assunzione di alcol;
  • la gravidanza;
  • malattie sistemiche del tessuto connettivo;
  • la polmonite;
  • la tubercolosi;
  • oncologia;
  • complicata patologia epatica;
  • diabete mellito;
  • scarlattina;
  • febbre tifoide;
  • infestazioni da parassiti;
  • la malaria;
  • leptospirosi;
  • le mestruazioni nelle donne.

Un falso risultato può verificarsi anche quando si mangiano cibi grassi immediatamente prima della ricerca.

I risultati della reazione di Wasserman non possono essere considerati la verità ultima. Piuttosto, danno slancio per ulteriori sondaggi. A tale scopo vengono attualmente utilizzati vari test treponemici. I moderni metodi per la diagnosi rapida della sifilide includono migliori analoghi della reazione di Wasserman: il test RPR, che è completato dai test treponemici di RPHA.

La reazione di Wasserman ha svolto un ruolo enorme nello sviluppo della diagnosi precoce della sifilide. Tuttavia, i suoi risultati non sempre valutano in modo inequivocabile la presenza della malattia, e pertanto vengono attualmente utilizzati metodi più sofisticati, il cui principio di funzionamento è preso dalla classica reazione di Wasserman. Studi di questo tipo, continuano principalmente ad essere utilizzati nel controllo del processo terapeutico, ma possono anche essere utilizzati per rilevare la sifilide.

E un po 'sui segreti.

Hai mai sofferto di problemi con il ciclo mestruale? A giudicare dal fatto che stai leggendo questo articolo, la vittoria non è stata dalla tua parte. E ovviamente non sai di prima mano di cosa si tratta:

  • coaguli pesanti o scarsi
  • dolore toracico e lombare
  • dolore mentre fa sesso
  • odore sgradevole
  • disagio urinario

E ora rispondi alla domanda: ti va bene? È possibile sopportare problemi? E quanti soldi hai già "fatto trapelare" per un trattamento inefficace? Esatto, è ora di smettere! Sei d'accordo? Ecco perché abbiamo deciso di pubblicare un'intervista con il capo ginecologo della Russia Leyla Adamova, in cui ha rivelato il semplice segreto della normalizzazione del ciclo mestruale. Leggi l'articolo...

La reazione di Wasserman: cos'è?
La cosa più importante riguardo l'analisi classica della sifilide

La reazione di Wasserman: cos'è?

La reazione di Wasserman è attualmente il test di sifilide più noto. Questa analisi divenne così famosa perché un tempo divenne il primo e unico modo per rilevare la sifilide con il sangue. Questa reazione fu inventata dallo scienziato tedesco August Wasserman nel 1906, avendo effettivamente compiuto una rivoluzione nella dermatovenerologia.

Da allora, la reazione proposta da Wasserman ha subito molti cambiamenti: sono apparse le sue altre versioni e altri nomi. Tuttavia, per più di un secolo questa reazione è rimasta i classici invariati nella diagnosi della sifilide.

La reazione di Wasserman oggi - che cos'è?

Al momento, la reazione di Wasserman è considerata obsoleta e quasi mai usata per diagnosticare la sifilide. È stato sostituito da analisi più sensibili e moderne: RMP (MR), RPR e altri. Tuttavia, sulle forme della lista malata, la "RW" invariata viene ancora visualizzata. Perché? I medici non sanno che questa reazione è obsoleta? Certo, non lo è. La firma "RW" è un tributo alla tradizione, una piccola regola non scritta tra i medici: lasciando la vecchia firma, ora si riferiscono ai nuovi test moderni per la sifilide. Molto spesso è RMP (aka MR).

Esame del sangue secondo Wasserman: l'essenza della reazione

La reazione di Wasserman è la cosiddetta reazione di fissazione del complemento (RAC). Il metodo consiste nel seguente: nel siero del sangue del paziente, in cui vi sono probabilmente anticorpi contro la sifilide (difensori di proteine ​​contro questa malattia), aggiungere un antigene cardiolipina - un proteina-aggressore artificiale (analogo a treponema), sintetizzato da un cuore bovino - e complemento (addizionale proteina legante). Se gli antigeni e gli anticorpi si corrispondono, allora sono legati e precipitati con l'aiuto del complemento. Questo sedimento significa che ci sono anticorpi adatti nel sangue umano che reagiscono specificamente all'invasione di un analogo della sifilide artificiale. Di conseguenza, con un'alta probabilità nel sangue umano c'è un vero agente causale della sifilide per la lotta contro cui queste proteine ​​apparivano.

I risultati dei test sono valutati a occhio:

  • precipitazione - è considerata una reazione positiva (nel sangue presumibilmente c'è una lotta con la malattia);
  • l'assenza di sedimento è negativa (non esiste una proteina per la protezione, il che significa - probabilmente nessuna sifilide);
  • una piccola quantità di piccoli fiocchi è dubbia (né sì né no).

L'intensità della reazione è indicata nelle croci (o punti positivi):
+ - reazione dubbia;
++ - reazione debolmente positiva;
++++ - una reazione nettamente positiva.

Se l'analisi è risultata positiva, una diluizione duplice del siero del sangue viene inoltre eseguita da 1: 2 a 1: 1024, e viene stimato in quali diluizioni si è verificata la reazione. Il risultato dell'analisi registra il valore dell'ultima diluizione in cui si è verificata la reazione (ad esempio, 1:32). Questo è il cosiddetto metodo quantitativo di valutazione: mostra quanti anticorpi vengono prodotti nel corpo e, di conseguenza, quanti batteri della sifilide si trovano nel corpo.

La reazione di Wasserman si riferisce ai test di screening non treponemici - analisi per lo screening di massa della popolazione, che usano sostituti per treponema pallido, e non per esso stesso. Tale test non è accurato e può dare risultati falsi positivi (quando gli anticorpi di una persona prendono qualcos'altro per la sifilide) e falsi negativi (quando non ci sono abbastanza anticorpi nel sangue, sebbene la malattia esista già). Oggi, sotto RW, sono indicati i più moderni test di screening non treponemico (RMP, MR, RPR, VDRL, ecc.).

Esame del sangue RW: quando e come è fatto?

Un esame del sangue per RW è il primo test prescritto per la sifilide sospetta. Tuttavia, oltre a essere utilizzato per confermare la diagnosi, questa analisi è obbligatoria per tutti gli esami fisici di screening.

Blood for RW è donato nei seguenti casi:

  • all'ammissione in ospedale;
  • prima di interventi chirurgici e altri seri interventi medici;
  • durante la gravidanza - più volte (all'atto della registrazione, nel mezzo del termine e alcuni giorni prima della consegna);
  • quando si riceve un libro medico prima di fare domanda per un posto di lavoro;
  • durante visite mediche periodiche / visite mediche al lavoro o a scuola;
  • tra i test se una persona vuole essere un donatore;
  • al momento del check-in l'ostello.

In tutti questi casi, l'esame del sangue per la sifilide con l'aiuto di RW è obbligatorio e viene effettuato a tutte le persone, indipendentemente dal fatto che abbiano segni della malattia. Test negativi confermano la salute del paziente e l'assenza di sifilide latente. Ma i risultati positivi non significano ancora la presenza della malattia - richiedono una conferma con un test più accurato (treponemico).

Quanti giorni viene preso il sangue per RW?

Il metodo RW express viene eseguito entro due ore, ma fornisce solo una valutazione qualitativa del sangue: mostra se esiste o meno sifilide. Per condurre una valutazione (quantitativa) più dettagliata del sangue sulla concentrazione di anticorpi contro il treponema, è necessario da un giorno a una settimana. Il tempo necessario per attendere i risultati dipende dall'istituzione specifica in cui viene eseguita l'analisi.

Devo prepararmi per l'analisi?

È necessaria la preparazione per l'analisi del RW. I test di screening per la sifilide tendono a dare risultati falsi positivi perché possono reagire a qualsiasi cambiamento nel sangue. Pertanto, un giorno prima dell'analisi non è possibile bere alcolici e per 4 ore non si può mangiare cibo.

Quali sono i risultati dell'analisi nelle diverse fasi della malattia?

  1. Periodo di incubazione All'inizio, dopo l'infezione (5-8 settimane), l'analisi per la sifilide sarà negativa, poiché gli anticorpi contro la sifilide non sono stati ancora sviluppati nel corpo nella giusta quantità.
  2. Periodo primario L'analisi RW diventa positiva nel periodo primario della malattia - approssimativamente dalla seconda alla quarta settimana dopo l'apparizione di un hard chancre. Il titolo (concentrazione nel sangue) degli anticorpi inizia lentamente a crescere.
  3. Periodo secondario A questo punto, l'analisi diventa improvvisamente positiva e il titolo anticorpale ottiene il suo valore massimo. Il periodo secondario dura da 2 a 4 anni ed è sostituito dal periodo terziario.
  4. Periodo terziario In questa fase della malattia, l'immunità viene ricostruita: il numero di anticorpi non specifici (cioè quelli che uccidono non solo il treponema), a cui il test RW risponde, diminuisce gradualmente. L'analisi diventa dapprima debolmente (dubbia) e quindi negativa. Quando ciò accade, la sifilide può essere confermata solo con i test treponemici.

Cosa fare se la diagnosi è confermata, leggere il materiale speciale.

Probabilità di errore: cosa dipende

Poiché il test RW è debolmente sensibile, può dare molti risultati falsi positivi (per affermare che c'è una malattia quando non ce n'è). La probabilità di un tale errore è di circa il 5-7%. Oppure, se RMP è stato analizzato sotto l'etichetta "RW", quindi circa il 2%.

Il test di Wasserman può fornire risultati positivi errati:

  • durante la gravidanza
  • nelle malattie infettive e autoimmuni
  • con ferite
  • per le vaccinazioni
  • durante l'uso di droghe
  • in qualsiasi altra condizione, contro la quale vi è un ampio rilascio di anticorpi non specifici nel sangue.

Leggi di più su quando i test possono essere falsi positivi, leggi l'articolo separato.